KALAHARI

Italia - italiano - Ministero della Salute

Principio attivo:
DIQUAT (DIBROMIDE);
Commercializzato da:
BARCLAY CHEMICALS (R&D) LTD.
INN (Nome Internazionale):
DIQUAT (DIBROMIDE);
Dosaggio:
16.7 g I valori indicati sono per 100 g di prodotto.
Forma farmaceutica:
CONCENTRATO SOLUBILE
Area terapeutica:
DISERBANTE
Stato dell'autorizzazione:
Revocato
Numero dell'autorizzazione:
014927
Data dell'autorizzazione:
2011-09-01

Etichetta autorizzata con D.D. del 01/09/2011

KALAHARI

Diserbante-disseccante a base di DIQUAT

CONCENTRATO SOLUBILE (SL)

KALAHARI Registrazione Ministero della Salute N. 14927 del 01/09/2011

Composizione

DIQUAT puro

(sotto forma di Diquat dibromuro)

Coformulanti q.b. a

g. 16,7 (=200 g/L)

g.100

Partita n°

Barclay Chemicals (R&D) Ltd

Damastown Way, Damastown Industrial

Park Mulhuddart - Dublin 15 (Irlanda)

Tel: + 353 (0) 1 811 2900

Distribuito da:

SCAM SpA – Strada Bellaria 164–41126 Modena

Tel. 059 586511

Stabilimento di produzione:

Barclay Chemicals Manufacturing Ltd

Mulhuddart, Dublin 15 (Irlanda)

Contenuto: 1–5–10–20 L

INDICAZIONI DI PERICOLO: H302 Nocivo se ingerito. H315

Provoca

irritazione

cutanea.

H317

Può

provocare

una

reazione allergica cutanea. H330 Letale se inalato. H335 Può

irritare le vie respiratorie. H372 Provoca danni agli organi in

caso di esposizione prolungata o ripetuta per ingestione.

H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di

lunga durata.

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 Tenere fuori dalla portata

dei bambini.

PREVENZIONE: P260 Non respirare gli aerosol. P270 Non

mangiare,

bere,

fumare

durante

l'uso.

P273

Non

disperdere

nell’ambiente.

P280

Indossare

guanti

e

indumenti protettivi. Proteggere gli occhi e il viso.

REAZIONE: P302+P352 IN CASO DI CONTATTO CON LA

PELLE: lavare abbondantemente con acqua e sapone.

PERICOLO

P304+P340

IN

CASO

DI

INALAZIONE:

trasportare

l'infortunato

all’aria

aperta

e

mantenerlo

a

riposo

in

posizione

che

favorisca

la

respirazione.

P310

Contattare

immediatamente un CENTRO ANTIVELENI o un medico. P333+P313 In caso di irritazione

o eruzione della pelle, consultare un medico. P391 Raccogliere il materiale fuoriuscito.

CONSERVAZIONE: P401 Conservare lontano da alimenti o mangimi e da bevande.

SMALTIMENTO: P501 Smaltire il prodotto / recipiente in accordo alle norme vigenti sui

rifiuti pericolosi.

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI SUI PERICOLI: EUH401 Per evitare rischi per la salute

umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI

Durante la miscelazione e il carico del prodotto usare adeguati dispositivi di protezione

respiratoria e guanti. Durante l’applicazione del prodotto utilizzare adeguati dispositivi di

protezione respiratoria, guanti e tuta completa da lavoro. Non applicare il prodotto con

attrezzatura

manuale.

Non

rientrare

nell’area

trattata

prima

che

la

coltura

sia

perfettamente asciutta. Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore.

Non pulire il materiale d’applicazione in prossimità delle acque di superficie. Evitare la

contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende

agricole e dalle strade.

Il prodotto è nocivo per gli insetti utili, gli animali domestici e per il

bestiame. La lepre è particolarmente sensibile perciò, tenendo conto delle

sue abitudini nutrizionali, si consiglia, in caso di zone di caccia, di

eseguire il trattamento al mattino durante le prime ore di lavoro. Bestiame

e fauna erbivora non devono avere accesso alle aree trattate nelle 24h

successive al trattamento. I residui vegetali disseccati non devono essere

usati per l’alimentazione animale per almeno 4 giorni dopo il trattamento.

Durante

l’applicazione

utilizzare

maschere

protettive

per

evitare

l’inalazione del prodotto.

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

Sintomi: 10 ml per ingestione sono la dose mortale-uomo. L’insorgenza

della sintomatologia può essere immediata o ritardata; gli effetti immediati

sono: vomito, dolori addominali, irritazione (fino a causticazione) della

bocca, della trachea e dell’esofago, difficoltà nella deglutizione, diarrea.

Gli effetti ritardati (2-3 giorni) possono essere a carico del rene (oliguria),

del fegato (ittero), ed infine del polmone (organo bersaglio principale) con

tosse, dispnea, edema polmonare, con esito in fibrosi polmonare con

insufficienza respiratoria.

Terapia: in caso di ingestione: ricoverare immediatamente il paziente in

ospedale dotato di reparto di rianimazione dopo preavviso telefonico

dell’imminente ricovero. Indurre il vomito e praticare lavanda gastrica,

eseguire il test di ricerca del diquat nelle urine e nell’aspirato gastrico e

nel sangue, somministrare una sospensione al 15% di terra di fuller e 200

ml di soluzione acquosa al 20% di mannitolo. In caso di contatto per altre

vie (cute e mucose) lavare immediatamente ed abbondantemente per

impedire

l’assorbimento,

tenendo

sempre

presente

che

trattasi

di

prodotto ad altissima tossicità.

Controindicazione: non dare ossigeno.

AVVERTENZA: consultare un Centro Antiveleni.

CARATTERISTICHE

Kalahari è un formulato liquido a base di diquat con azione diserbante-

disseccante che ha le seguenti caratteristiche e proprietà:

- distrugge rapidamente le parti verdi delle piante trattate;

- non lascia residui fitotossici nel terreno perché totalmente disattivato a

contatto con il suolo;

- non agisce sulle parti legnose delle colture;

- utilizzabile sia su terreno bagnato, sia dopo prolungata siccità;

- resistente alla pioggia caduta anche subito dopo il trattamento;

- applicabile in qualsiasi periodo dell’anno in quanto agisce

indipendentemente dalla temperatura.

Kalahari è particolarmente efficace sulle infestanti dicotiledoni.

Tra le principali infestanti sensibili si ricordano: Abutilon theophrasti (cencio

molle); Adonis spp. (adonide); Ajuga chamaepitys (iva artritica); Amaranthus

spp.

(amaranto);

Ammi

majus

(visnaga

maggiore);

Anagallis

arvensis

(mordigallina); Anthemis spp. (falsa camomilla); Atriplex spp. (atriplice); Bifora

radians (coriandolo fetido); Calepina irregularis (miagro rostellato); Capsella

bursa-pastoris (borsa del pastore); Centaurea cyanus (fiordaliso); Cerastium

spp. (poverina dei prati); Chenopodium spp. (chenopodio); Chrysanthemum

segetum (crisantemo campestre); Crepis spp. (radicchiella dei prati); Cuscuta

spp.

(cuscuta);

Datura

stramonium

(stramonio);

Daucus

carota

(carota

selvatica); Diplotaxis erucoides (ruchetta violacea); Euphorbia spp. (euforbia);

Fumaria officinalis (fumaria); Galium aparine (caglio o attaccamani); Geranium

molle (geranio); Lamium spp. (falsa ortica); Matricaria chamomilla (camomilla

comune); Mercurialis annua (mercorella comune); Myagrum perfoliatum (miagro

liscio); Myosotis arvensis (nontiscordardime minore); Oxalis spp. (acetosella);

Papaver rhoeas (papavero); Picris echioides (aspraggine volgare); Plantago

spp. (piantaggine); Polygonum aviculare (correggiola); Polygonum convolvulus

(poligono convolvolo); Polygonum lapathifolium (poligono nodoso); Polygonum

persicaria

(persicaria);

Ranunculus

spp.

(ranuncolo);

Rapistrum

rugosum

(rapistro rugoso); Rumex spp. (romice) da seme; Scandix pectin-veneris (pettine di

venere); Senecio vulgaris (senecio comune); Sinapis arvensis (senape selvatica);

Solanum nigrum (erba morella); Sonchus spp. (grespino); Stachys annua (stregona

annuale); Stellaria media (centocchio); Thlaspi arvense (erba storna comune); Urtica

urens (ortica); Veronica spp. (veronica); Viola tricolor (viola del pensiero).

Risultano mediamente sensibili Portulaca oleracea (erba porcellana) e Taraxacum

officinale (soffione, dente di leone).

MODALITÀ D’IMPIEGO

Il trattamento deve essere effettuato in presenza della vegetazione infestante; si

consiglia l’impiego di attrezzature dotate di getto controllato ed uniforme.

In generale i volumi d’acqua sono 300-800 L per ettaro, tenendo conto dello sviluppo

delle infestanti da trattare. Impiegare solo acqua pulita perché Kalahari si disattiva in

acque fortemente torbide.

CAMPI D’IMPIEGO E DOSI (riferite ad ettaro)

DISERBO DELLA VITE

3,3-5 litri/ha con 300-800 litri/ha di acqua.

DISSECCAMENTO DEI CULMI DI PATATE: 3,3-5 litri/ha con 300-800 litri/ha di

acqua.

Avvertenza: effettuare un solo trattamento per stagione

IMPIEGO DELLE ATTREZZATURE

Kalahari

può

essere

applicato

tutti

tipi

attrezzature:

utilizzare

atomizzatori per evitare sia la dispersione che danni alle parti verdi e a quelle non

ancora ben lignificate di tutte le colture erbacee ed arboree, sia l’inalazione da parte

degli operatori. Si consiglia l’uso di maschere protettive per ovviare a quest’ultimo

inconveniente.

È sempre consigliabile usare le miscele subito dopo la loro preparazione.

COMPATIBILITÀ

AVVERTENZA: In caso di miscela con altri formulati, deve essere rispettato il

periodo

carenza

più

lungo.

Devono

inoltre

essere

osservate

norme

precauzionali prescritte per i prodotti più tossici. Qualora si verificassero casi di

intossicazione, informare il medico della miscelazione compiuta.

Sospendere i trattamenti 10 giorni prima della raccolta delle PATATE e 30

giorni per la VITE.

FITOTOSSICITÀ

Trattandosi di un diserbante-diseccante ad azione sulla clorofilla, può arrecare

danno a tutte le parti verdi o non ancora ben lignificate delle colture erbacee ed

arboree. Pertanto deve essere impiegato solo per gli usi autorizzati nella presente

etichetta.

ATTENZIONE

Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate in questa

etichetta. Chi impiega il prodotto è responsabile degli eventuali danni derivanti

da uso improprio del preparato. Il rispetto di tutte le indicazioni contenute

nella presente etichetta è condizione essenziale per assicurare l’efficacia del

trattamento e per evitare danni alle piante, alle persone ed agli animali.

NON APPLICARE CON MEZZI AEREI

NON CONTAMINARE ALTRE COLTURE, ALIMENTI E BEVANDE O CORSI

D’ACQUA

OPERARE IN ASSENZA DI VENTO

DA NON VENDERSI SFUSO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE ESSERE

DISPERSO NELL'AMBIENTE

IL CONTENITORE NON PUÒ ESSERE RIUTILIZZATO

KALAHARI

Diserbante-disseccantea base diDIQUAT

CONCENTRATOSOLUBILE(SL)

KALAHARIRegistrazioneMinisterodellaSaluteN.14927del01/09/2011

Composizione

DIQUATpuro

(sottoformadiDiquatdibromuro)

Coformulantiq.b.a

g.16,7(=200g/L)

g.100

Partitan°

BarclayChemicals(R&D)Ltd

DamastownWay,DamastownIndustrial

ParkMulhuddart-Dublin15(Irlanda)

Tel:+353(0) 18112900

Distribuitoda:

SCAMSpA –Strada Bellaria164–41126Modena

Tel.059586511

Stabilimentodi produzione:

BarclayChemicalsManufacturingLtd

Mulhuddart,Dublin15(Irlanda)

Contenuto:1 –5–10–20L

INDICAZIONIDIPERICOLO:H302Nocivoseingerito.H315

Provocairritazionecutanea.H317Puòprovocareuna

reazioneallergicacutanea.H330Letaleseinalato.H335Può

irritarelevierespiratorie.H372Provocadanniagliorganiin

casodiesposizioneprolungataoripetutaperingestione.

H410Moltotossicopergliorganismiacquaticiconeffettidi

lungadurata.

CONSIGLIDIPRUDENZA:P102Tenerefuoridallaportata

deibambini.

PREVENZIONE:P260Nonrespiraregliaerosol.P270Non

mangiare,nébere,néfumaredurantel'uso.P273Non

disperderenell’ambiente.P280Indossareguantie

indumentiprotettivi.Proteggeregliocchieilviso.

REAZIONE:P302+P352INCASODICONTATTOCONLA

PERICOLO

P304+P340INCASODIINALAZIONE:trasportarel'infortunatoall’ariaapertae

mantenerloariposoinposizionechefavoriscalarespirazione.P310Contattare

immediatamenteunCENTROANTIVELENIounmedico.P333+P313Incasodiirritazione

oeruzionedellapelle,consultareunmedico.P391Raccogliereilmaterialefuoriuscito.

CONSERVAZIONE:P401Conservarelontanodaalimentiomangimiedabevande.

SMALTIMENTO:P501Smaltireilprodotto/recipienteinaccordoallenormevigentisui

rifiutipericolosi.

INFORMAZIONISUPPLEMENTARISUIPERICOLI:EUH401Perevitarerischiperlasalute

umanaeperl'ambiente,seguireleistruzioniperl'uso.

PRESCRIZIONISUPPLEMENTARI

Durantelamiscelazioneeilcaricodelprodottousareadeguatidispositividiprotezione

respiratoriaeguanti.Durantel’applicazionedelprodottoutilizzareadeguatidispositividi

protezionerespiratoria,guantietutacompletadalavoro.Nonapplicareilprodottocon

attrezzaturamanuale.Nonrientrarenell’areatrattataprimachelacolturasia

perfettamenteasciutta.Noncontaminarel’acquaconilprodottooilsuocontenitore.

contaminazioneattraversoisistemidiscolodelleacquedalleaziende

agricoleedallestrade.

Ilprodottoènocivopergliinsettiutili,glianimalidomesticieperil

bestiame.Lalepreèparticolarmentesensibileperciò,tenendocontodelle

sueabitudininutrizionali,siconsiglia,incasodizonedicaccia,di

eseguireiltrattamentoalmattinoduranteleprimeoredilavoro.Bestiame

efaunaerbivoranondevonoavereaccessoalleareetrattatenelle24h

successivealtrattamento.Iresiduivegetalidisseccatinondevonoessere

usatiperl’alimentazioneanimaleperalmeno4giornidopoiltrattamento.

Durantel’applicazioneutilizzaremaschereprotettiveperevitare

l’inalazionedelprodotto.

INFORMAZIONIPERILMEDICO

Sintomi:10mlperingestionesonoladosemortale-uomo.L’insorgenza

dellasintomatologiapuòessereimmediataoritardata;glieffettiimmediati

sono:vomito,doloriaddominali,irritazione(finoacausticazione)della

bocca,dellatracheaedell’esofago,difficoltànelladeglutizione,diarrea.

Glieffettiritardati(2-3giorni)possonoessereacaricodelrene(oliguria),

delfegato(ittero),edinfinedelpolmone(organobersaglioprincipale)con

tosse,dispnea,edemapolmonare,conesitoinfibrosipolmonarecon

insufficienzarespiratoria.

Terapia:incasodiingestione:ricoverareimmediatamenteilpazientein

ospedaledotatodirepartodirianimazionedopopreavvisotelefonico

dell’imminentericovero.Indurreilvomitoepraticarelavandagastrica,

eseguireiltestdiricercadeldiquatnelleurineenell’aspiratogastricoe

nelsangue,somministrareunasospensioneal15%diterradifullere200

mldisoluzioneacquosaal20%dimannitolo.Incasodicontattoperaltre

vie(cuteemucose)lavareimmediatamenteedabbondantementeper

impedirel’assorbimento,tenendosemprepresentechetrattasidi

prodottoadaltissimatossicità.

Controindicazione:nondareossigeno.

AVVERTENZA:consultareunCentroAntiveleni.

CARATTERISTICHE

Kalaharièunformulatoliquidoabasedidiquatconazionediserbante-

disseccantechehaleseguenticaratteristicheeproprietà:

- distruggerapidamentelepartiverdidellepiantetrattate;

- nonlasciaresiduifitotossicinelterrenoperchétotalmentedisattivatoa

contattoconilsuolo;

- nonagiscesullepartilegnosedellecolture;

- utilizzabilesiasuterrenobagnato,siadopoprolungatasiccità;

- resistenteallapioggiacadutaanchesubitodopoiltrattamento;

- applicabileinqualsiasiperiododell’annoinquantoagisce

indipendentementedallatemperatura.

Kalaharièparticolarmenteefficacesulleinfestantidicotiledoni.

Traleprincipaliinfestantisensibilisiricordano:Abutilontheophrasti(cencio

molle);Adonisspp.(adonide);Ajugachamaepitys(ivaartritica);Amaranthus

spp.(amaranto);Ammimajus(visnagamaggiore);Anagallisarvensis

(mordigallina);Anthemisspp.(falsacamomilla);Atriplexspp.(atriplice);Bifora

radians(coriandolofetido);Calepinairregularis(miagrorostellato);Capsella

bursa-pastoris(borsadelpastore);Centaureacyanus(fiordaliso);Cerastium

spp.(poverinadeiprati);Chenopodiumspp.(chenopodio);Chrysanthemum

segetum(crisantemocampestre);Crepisspp.(radicchielladeiprati);Cuscuta

spp.(cuscuta);Daturastramonium(stramonio);Daucuscarota(carota

selvatica);Diplotaxiserucoides(ruchettaviolacea);Euphorbiaspp.(euforbia);

Fumariaofficinalis(fumaria);Galiumaparine(cagliooattaccamani);Geranium

molle(geranio);Lamiumspp.(falsaortica);Matricariachamomilla(camomilla

comune);Mercurialisannua(mercorellacomune);Myagrumperfoliatum(miagro

liscio);Myosotisarvensis(nontiscordardimeminore);Oxalisspp.(acetosella);

Papaverrhoeas(papavero);Picrisechioides(aspragginevolgare);Plantago

spp.(piantaggine);Polygonumaviculare(correggiola);Polygonumconvolvulus

(poligonoconvolvolo);Polygonumlapathifolium(poligononodoso);Polygonum

(rapistrorugoso);Rumexspp.(romice)daseme;Scandixpectin-veneris(pettinedi

venere);Seneciovulgaris(seneciocomune);Sinapisarvensis(senapeselvatica);

Solanumnigrum(erbamorella);Sonchusspp.(grespino);Stachysannua(stregona

annuale);Stellariamedia(centocchio);Thlaspiarvense(erbastornacomune);Urtica

urens(ortica);Veronicaspp.(veronica);Violatricolor(violadelpensiero).

RisultanomediamentesensibiliPortulacaoleracea(erbaporcellana)eTaraxacum

officinale(soffione,dentedileone).

MODALITÀD’IMPIEGO

Iltrattamentodeveessereeffettuatoinpresenzadellavegetazioneinfestante;si

consiglial’impiegodiattrezzaturedotatedigettocontrollatoeduniforme.

Ingeneraleivolumid’acquasono300-800Lperettaro,tenendocontodellosviluppo

delleinfestantidatrattare.ImpiegaresoloacquapulitaperchéKalaharisidisattivain

acquefortementetorbide.

CAMPID’IMPIEGOEDOSI(riferiteadettaro)

DISERBODELLAVITE

3,3-5litri/hacon300-800litri/hadiacqua.

DISSECCAMENTODEICULMIDIPATATE:3,3-5litri/hacon300-800litri/hadi

acqua.

Avvertenza:effettuareunsolotrattamentoperstagione

IMPIEGODELLEATTREZZATURE

Kalaharipuòessereapplicatocontuttiitipidiattrezzature:nonutilizzare

atomizzatoriperevitaresialadispersionechedanniallepartiverdieaquellenon

ancorabenlignificatedituttelecoltureerbaceeedarboree,sial’inalazionedaparte

deglioperatori.Siconsiglial’usodimaschereprotettiveperovviareaquest’ultimo

inconveniente.

Èsempreconsigliabileusarelemiscelesubitodopolaloropreparazione.

COMPATIBILITÀ

AVVERTENZA:Incasodimiscelaconaltriformulati,deveessererispettatoil

periododicarenzapiùlungo.Devonoinoltreessereosservatelenorme

precauzionaliprescritteperiprodottipiùtossici.Qualorasiverificasserocasidi

intossicazione,informareilmedicodellamiscelazionecompiuta.

Sospendereitrattamenti10giorniprimadellaraccoltadellePATATEe30

giorniperlaVITE.

FITOTOSSICITÀ

Trattandosidiundiserbante-diseccanteadazionesullaclorofilla,puòarrecare

dannoatuttelepartiverdiononancorabenlignificatedellecoltureerbaceeed

arboree.Pertantodeveessereimpiegatosolopergliusiautorizzatinellapresente

etichetta.

ATTENZIONE

Daimpiegarsiesclusivamentepergliusieallecondizioniriportateinquesta

etichetta.Chiimpiegailprodottoèresponsabiledeglieventualidanniderivanti

dausoimpropriodelpreparato.Ilrispettoditutteleindicazionicontenute

nellapresenteetichettaècondizioneessenzialeperassicurarel’efficaciadel

trattamentoeperevitaredanniallepiante,allepersoneedaglianimali.

NONAPPLICARECONMEZZIAEREI

NONCONTAMINAREALTRECOLTURE,ALIMENTIEBEVANDEOCORSI

D’ACQUA

OPERAREINASSENZADIVENTO

DANONVENDERSISFUSO

ILCONTENITORECOMPLETAMENTESVUOTATONONDEVEESSERE

DISPERSONELL'AMBIENTE

ILCONTENITORENONPUÒESSERERIUTILIZZATO

Prodotti simili

Cerca alert relativi a questo prodotto

Condividi questa pagina