CALYPSO PROTECTOR AL

Italia - italiano - Ministero della Salute

Principio attivo:
THIACLOPRID;
Commercializzato da:
BAYER CROPSCIENCE S.R.L.
INN (Nome Internazionale):
THIACLOPRID;
Dosaggio:
0.015 g I valori indicati sono per 100 g di prodotto.
Forma farmaceutica:
LIQUIDO (SENZA DILUIZIONE)
Area terapeutica:
INSETTICIDA
Dettagli prodotto:
Per Piante Ornamentali.
Stato dell'autorizzazione:
Autorizzato
Numero dell'autorizzazione:
013045
Data dell'autorizzazione:
2010-01-19

Etichetta autorizzata con Decreto Dirigenziale del 21/01/2013

CALYPSO

®

PROTECTOR AL

INSETTICIDA SISTEMICO PRONTO ALL’USO

Prodotto fitosanitario per piante da fiore e ornamentali da appartamento, balcone e giardino domestico.

CALYPSO

®

PROTECTOR AL

COMPOSIZIONE

g 100 di CALYPSO

PROTECTOR AL contengono:

g 0,015 di THIACLOPRID puro (0,15 g/l)

coformulanti q. b. a 100

INDICAZIONI DI PERICOLO

H412 Nocivo per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.

EUH401 Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

CONSIGLI DI PRUDENZA

P501 Smaltire il contenuto / recipiente in conformità alla regolamentazione nazionale.

Titolare dell'autorizzazione: Bayer CropScience S.r.l. - Viale Certosa 130 - 20156 Milano - Tel. 02/3972.1

Officine di produzione: Bayer CropScience S.r.l. - Filago (BG); Irca Service S.p.A

- Fornovo S.Giovanni (BG);

Bayer SAS - Marle sur Serre (Francia); Neatcrown Corwen Ltd.-Corwen (Regno Unito)

PRODOTTO FITOSANITARIO/PPO PER PIANTE ORNAMENTALI

Registrazione Ministero della Salute n° 13045/PPO del 19-01-2010

Contenuto netto: 400-500-600-750-800-900-1000 ml

Partita n°

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI

Conservare nel contenitore originale, ben chiuso, in luogo inaccessibile ai bambini e agli animali domestici.

Evitare l’inalazione. Evitare il contatto con la pelle e con gli occhi. In caso di contaminazione accidentale è consigliabile,

come primo intervento, lavare abbondantemente la parte contaminata. In caso di ingestione accidentale o di malessere

conseguente all’esposizione consultare il medico mostrando l’etichetta del prodotto.

Se il prodotto è utilizzato in ambienti chiusi, ventilare l’ambiente dopo l’applicazione.

Evitare l’irrorazione delle zone circostanti la pianta trattata e pulire le superfici eventualmente contaminate.

Non impiegare in agricoltura o comunque su piante destinate all’alimentazione.

Non contaminare l'acqua con il prodotto e il suo contenitore.

Per proteggere le api trattare le piante ornamentali presenti in giardino o coltivate in vasi e fioriere poste all’esterno

esclusivamente nelle ore serali, quando le api non sono in attività.

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

In caso di intossicazione chiamare il medico per i consueti interventi di pronto soccorso. Terapia: sintomatica.

Attenzione: consultare un Centro Antiveleni

ISTRUZIONI E MODALITÀ D’IMPIEGO

FLOREALI e ORNAMENTALI:

Contro afidi (Macrosiphum sp., Macrosiphum rosae, Macrosiphum euphorbiae, Aphis gossypii, Aphis spiraecola, Myzus

persicae) e contro tentredini (Phymatocera aterrima): una applicazione ad inizio infestazione; solo se necessario ripetere

l’applicazione dopo 7 giorni o alla ripresa dell’infestazione.

Contro cocciniglie (Pseudococcus kraunhiae), lepidotteri (Agrotis sp., Cacyreus marshalli, Chrysodeixis sp., Mamestra sp.,

Epichoristodes acerbella), metcalfa (Metcalfa pruinosa) e aleurodidi (Trialeurodes vaporariorum, Bemisia tabaci): due

applicazioni a distanza di 7 giorni, ad inizio infestazione.

N.B. Applicare il prodotto fino a completa bagnatura, tenendo l’erogatore in posizione verticale ad una distanza di

30-40 cm dalla pianta trattata. Si raccomanda di effettuare i trattamenti in giornate non ventose.

Fitotossicità: dato l’ampio numero e la continua introduzione di nuove varietà di colture floricole ed ornamentali, potrebbero

insorgere problemi di selettività su alcune varietà. Effettuare quindi saggi preliminari di selettività.

Attenzione: Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate in questa etichetta. Chi impiega il prodotto è

responsabile degli eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato. Il rispetto di tutte le indicazioni contenute nella

presente etichetta é condizione essenziale per assicurare l'efficacia del trattamento e per evitare danni alle piante, alle

persone ed agli animali. Per evitare rischi per l’uomo e per l’ambiente seguire le istruzioni per l’uso. Operare in assenza di

vento. Da non vendersi sfuso. Smaltire le confezioni secondo le norme vigenti. Il contenitore completamente svuotato non

deve essere disperso nell’ambiente. Il contenitore non può essere riutilizzato.

Conservare al riparo dal gelo.

CLP 15/04/2014

® Marchio registrato Gruppo Bayer

www.bayergarden.it

Etichetta autorizzata con Decreto Dirigenziale del 21/01/2013

CALYPSO

®

PROTECTOR AL

INSETTICIDA SISTEMICO PRONTO ALL’USO

Prodotto fitosanitario per piante da fiore e ornamentali da appartamento, balcone e giardino domestico.

CALYPSO

®

PROTECTOR AL

COMPOSIZIONE

g 100 di CALYPSO

PROTECTOR AL contengono:

g 0,015 di THIACLOPRID puro (0,15 g/l)

coformulanti q. b. a 100

INDICAZIONI DI PERICOLO

H412 Nocivo per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.

EUH401 Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

CONSIGLI DI PRUDENZA

P501 Smaltire il contenuto / recipiente in conformità alla regolamentazione nazionale.

Titolare dell'autorizzazione: Bayer CropScience S.r.l. - Viale Certosa 130 - 20156 Milano - Tel. 02/3972.1

Officine di produzione: Bayer CropScience S.r.l. - Filago (BG); Irca Service S.p.A

- Fornovo S.Giovanni (BG);

Bayer SAS - Marle sur Serre (Francia); Neatcrown Corwen Ltd.-Corwen (Regno Unito)

PRODOTTO FITOSANITARIO/PPO PER PIANTE ORNAMENTALI

Registrazione Ministero della Salute n° 13045/PPO del 19-01-2010

Contenuto netto: 400-500-600-750-800-900-1000 ml

Partita n°

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI

Conservare nel contenitore originale, ben chiuso, in luogo inaccessibile ai bambini e agli animali domestici.

Evitare l’inalazione. Evitare il contatto con la pelle e con gli occhi. In caso di contaminazione accidentale è consigliabile,

come primo intervento, lavare abbondantemente la parte contaminata. In caso di ingestione accidentale o di malessere

conseguente all’esposizione consultare il medico mostrando l’etichetta del prodotto.

Se il prodotto è utilizzato in ambienti chiusi, ventilare l’ambiente dopo l’applicazione.

Evitare l’irrorazione delle zone circostanti la pianta trattata e pulire le superfici eventualmente contaminate.

Non impiegare in agricoltura o comunque su piante destinate all’alimentazione.

Non contaminare l'acqua con il prodotto e il suo contenitore.

Per proteggere le api trattare le piante ornamentali presenti in giardino o coltivate in vasi e fioriere poste all’esterno

esclusivamente nelle ore serali, quando le api non sono in attività.

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

In caso di intossicazione chiamare il medico per i consueti interventi di pronto soccorso. Terapia: sintomatica.

Attenzione: consultare un Centro Antiveleni

ISTRUZIONI E MODALITÀ D’IMPIEGO

FLOREALI e ORNAMENTALI:

Contro afidi (Macrosiphum sp., Macrosiphum rosae, Macrosiphum euphorbiae, Aphis gossypii, Aphis spiraecola, Myzus

persicae) e contro tentredini (Phymatocera aterrima): una applicazione ad inizio infestazione; solo se necessario ripetere

l’applicazione dopo 7 giorni o alla ripresa dell’infestazione.

Contro cocciniglie (Pseudococcus kraunhiae), lepidotteri (Agrotis sp., Cacyreus marshalli, Chrysodeixis sp., Mamestra sp.,

Epichoristodes acerbella), metcalfa (Metcalfa pruinosa) e aleurodidi (Trialeurodes vaporariorum, Bemisia tabaci): due

applicazioni a distanza di 7 giorni, ad inizio infestazione.

N.B. Applicare il prodotto fino a completa bagnatura, tenendo l’erogatore in posizione verticale ad una distanza di

30-40 cm dalla pianta trattata. Si raccomanda di effettuare i trattamenti in giornate non ventose.

Fitotossicità: dato l’ampio numero e la continua introduzione di nuove varietà di colture floricole ed ornamentali, potrebbero

insorgere problemi di selettività su alcune varietà. Effettuare quindi saggi preliminari di selettività.

Attenzione: Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate in questa etichetta. Chi impiega il prodotto è

responsabile degli eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato. Il rispetto di tutte le indicazioni contenute nella

presente etichetta é condizione essenziale per assicurare l'efficacia del trattamento e per evitare danni alle piante, alle

persone ed agli animali. Per evitare rischi per l’uomo e per l’ambiente seguire le istruzioni per l’uso. Operare in assenza di

vento. Da non vendersi sfuso. Smaltire le confezioni secondo le norme vigenti. Il contenitore completamente svuotato non

deve essere disperso nell’ambiente. Il contenitore non può essere riutilizzato.

Conservare al riparo dal gelo.

CLP 15/04/2014

® Marchio registrato Gruppo Bayer

www.bayergarden.it

Prodotti simili

Cerca alert relativi a questo prodotto

Condividi questa pagina