BRAZZOS

Italia - italiano - Ministero della Salute

Principio attivo:
IMAZOSULFURON;
Commercializzato da:
SUMITOMO CHEMICAL AGRO EUROPE S.A.S.
INN (Nome Internazionale):
IMAZOSULFURON;
Dosaggio:
10.0 g I valori indicati sono per 100 g di prodotto.
Forma farmaceutica:
SOSPENSIONE CONCENTRATA
Area terapeutica:
DISERBANTE
Stato dell'autorizzazione:
Autorizzato provvisoriamente
Numero dell'autorizzazione:
012362
Data dell'autorizzazione:
2004-09-28

Etichetta autorizzata con Decreto Dirigenziale del 04/05/2016

BRAZZOS

Erbicida selettivo per il riso, efficace contro le

piante infestanti non graminacee.

Sospensione concentrata (SC)

Meccanismo d’azione: HRAC B

BRAZZOS - Registrazione Ministero della Salute n. 12362 del 28.09.2004

Composizione:

Imazosulfuron puro

Coformulanti e solventi: q.b. a

g. 10 (= 107 g/l)

g. 100

Partita n.

……….

INDICAZIONI

DI

PERICOLO:

H373

Può

provocare danni agli organi in caso di

esposizione prolungata o ripetuta. H410

Molto tossico per gli organismi acquatici

con effetti di lunga durata.

CONSIGLI

DI

PRUDENZA:

P102

Tenere

fuori dalla portata dei bambini.

PREVENZIONE:

P260

Non

respirare

la

nebbia, i vapori e gli aerosol. P270 Non

mangiare,

bere,

fumare

durante

l'uso. P273 Non disperdere nell’ambiente.

P280

Indossare

guanti

e

indumenti

protettivi. Proteggere gli occhi e il viso.

REAZIONE: P314 In caso di malessere,

consultare un medico. P391 Raccogliere

il materiale fuoriuscito.

ATTENZIONE

CONSERVAZIONE: ---

SMALTIMENTO: P501 Smaltire il prodotto / recipiente in

accordo alle norme vigenti sui rifiuti pericolosi.

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI SUI PERICOLI: EUH401

Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente,

seguire le istruzioni per l'uso.

SUMITOMO CHEMICAL AGRO EUROPE S.A.S.

10A Rue de la Voie Lactée

69370 Saint-Didier-Au-Mont-D’Or (Francia)

Tel. +33 478643260

Stabilimenti di produzione:

SCHIRM GmbH

Mecklenburger Strasse 229, Lübeck (Germania)

Althaller Italia srl

20078 S.Colombano al Lambro (MI)

Taglie: 500 mL; 1 - 1,5 - 2 - 3 - 5 L

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI

Per proteggere le piante non bersaglio non trattare in una

fascia

di

rispetto

di

5

m

da

vegetazione

naturale.

In

alternativa utilizzare macchine irroratrici dotate di ugelli

antideriva ad iniezione d’aria operando ad una pressione di

esercizio

conforme

alle

indicazioni

d’uso

della

ditta

costruttrice e, comunque, non superiore al limite massimo

di 8 bar.

Non

contaminare

l’acqua

con

il

prodotto

o

il

suo

contenitore.

Non

pulire

il

materiale

d’applicazione

in

prossimità

delle

acque

di

superficie.

Evitare

la

contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque

dalle aziende agricole e dalle strade.

Lavare

tutto

l'equipaggiamento

di

protezione

dopo

l'impiego.

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

In caso di intossicazione chiamare il medico per i consueti

interventi di pronto soccorso.

Avvertenza: consultare un CENTRO ANTIVELENI

CARATTERISTICHE

BRAZZOS è un erbicida specifico per il controllo di infestanti

graminacee

delle

risaie.

Sono

sensibili:

Butomus

umbellatus

(Fiorone),

Bulboschoenus

maritimus

(Scirpus

Cipollino),

Bulboscoenus

mucronatus

(Quadrettone),

Alisma

plantago

aquatica

(Mestolaccia

comune),

Alisma

lanceolata

(Mestolaccia lanceolata),

Cyperus spp.

(Zigolo),

Sparganium

erectus

(Coltellaccio maggiore),

Typha spp

. (Lisca). E’ inoltre

mediamente sensibile

Heteranthera

limosa

(Eterantera),

primissimi stadi di sviluppo, quando ancora non è emersa

dall'acqua.

generale

l'effetto

erbicida

BRAZZOS

migliore

infestanti nei primi stadi vegetali ed in attiva crescita.

DOSI E MODALITÀ DI IMPIEGO

Epoca di applicazione: post emergenza della coltura, con riso

tra le 2 e le 4 foglie vere.

Dose di impiego: si impiega alla dose di 0,7 - 0,8 litri per ettaro

in 200-400 litri di acqua,

Modalità

di

impiego:

prodotto

distribuito

risaia

uniformemente sommersa da circa 10 cm di acqua. Dopo il

trattamento, l'acqua deve rimanere ferma nelle camere per

almeno 5 giorni, senza ulteriori immissioni. Piogge abbondanti,

tali da determinare fuoriuscita di acqua dalle camere nei primi

giorni successivi al trattamento, possono ridurre l'attività di

BRAZZOS. Il prodotto deve essere distribuito uniformemente

sulla superficie dell'acqua. Non applicare BRAZZOS su colture

sotto stress a causa di anormali condizioni climatiche, malattie,

attacchi di insetti o eventualmente già danneggiate da altri

erbicidi.

AVVERTENZE AGRONOMICHE

Fitotossicità

Evitare la semina di barbabietola da zucchero nei 24 mesi

successivi il trattamento.

Il prodotto può essere fitotossico per le colture non indicate in

etichetta e pertanto prima di effettuare trattamenti su colture

diverse

Riso,

importante

eliminare

ogni

traccia

prodotto dall'attrezzatura di irrorazione.

Si consiglia di seguire la seguente procedura:

1) vuotare completamente l'attrezzatura di irrorazione; riempire

un terzo della botte con acqua pulita e sciacquare per 10

minuti, quindi vuotare l'attrezzatura;

2) riempire un terzo della botte con una soluzione di acqua e

candeggina

(0,5

litri/hl

ipoclorito

sodio

5%);

sciacquare

ulteriormente

minuti,

quindi

vuotare

l'attrezzatura;

3) risciacquare

pompa

barre

acqua

pulita

eliminare i residui di candeggina;

4) filtri e ugelli devono essere rimossi e puliti separatamente

con soluzione di acqua e ipoclorito di sodio.

Avvertenza: in caso di miscela con altri formulati deve essere

rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono inoltre essere

osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti più

tossici. Qualora si verificassero casi di intossicazione, informare

il medico della miscelazione compiuta.

ATTENZIONE

Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate

in questa etichetta; Chi impiega il prodotto è responsabile degli

eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato; Il rispetto

di tutte le indicazioni contenute nella presente etichetta è condizione

essenziale per assicurare l’efficacia del trattamento e per evitare

danni alle piante, alle persone ed agli animali.

NON APPLICARE CON I MEZZI AEREI

OPERARE IN ASSENZA DI VENTO

DA NON VENDERSI SFUSO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE

ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE

IL CONTENITORE NON PUÒ ESSERE RIUTILIZZATO

Etichetta autorizzata con Decreto Dirigenziale del 04/05/2016

BRAZZOS

Erbicida selettivo per il riso, efficace contro le

piante infestanti non graminacee.

Sospensione concentrata (SC)

Meccanismo d’azione: HRAC B

BRAZZOS - Registrazione Ministero della Salute n. 12362 del 28.09.2004

Composizione:

Imazosulfuron puro

Coformulanti e solventi: q.b. a

g. 10 (= 107 g/l)

g. 100

Partita n.

……….

INDICAZIONI

DI

PERICOLO:

H373

Può

provocare danni agli organi in caso di

esposizione prolungata o ripetuta. H410

Molto tossico per gli organismi acquatici

con effetti di lunga durata.

CONSIGLI

DI

PRUDENZA:

P102

Tenere

fuori dalla portata dei bambini.

PREVENZIONE:

P260

Non

respirare

la

nebbia, i vapori e gli aerosol. P270 Non

mangiare,

bere,

fumare

durante

l'uso. P273 Non disperdere nell’ambiente.

P280

Indossare

guanti

e

indumenti

protettivi. Proteggere gli occhi e il viso.

REAZIONE: P314 In caso di malessere,

consultare un medico. P391 Raccogliere

il materiale fuoriuscito.

ATTENZIONE

CONSERVAZIONE: ---

SMALTIMENTO: P501 Smaltire il prodotto / recipiente in

accordo alle norme vigenti sui rifiuti pericolosi.

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI SUI PERICOLI: EUH401

Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente,

seguire le istruzioni per l'uso.

SUMITOMO CHEMICAL AGRO EUROPE S.A.S.

10A Rue de la Voie Lactée

69370 Saint-Didier-Au-Mont-D’Or (Francia)

Tel. +33 478643260

Stabilimenti di produzione:

SCHIRM GmbH

Mecklenburger Strasse 229, Lübeck (Germania)

Althaller Italia srl

20078 S.Colombano al Lambro (MI)

Taglie: 500 mL; 1 - 1,5 - 2 - 3 - 5 L

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI

Per proteggere le piante non bersaglio non trattare in una

fascia

di

rispetto

di

5

m

da

vegetazione

naturale.

In

alternativa utilizzare macchine irroratrici dotate di ugelli

antideriva ad iniezione d’aria operando ad una pressione di

esercizio

conforme

alle

indicazioni

d’uso

della

ditta

costruttrice e, comunque, non superiore al limite massimo

di 8 bar.

Non

contaminare

l’acqua

con

il

prodotto

o

il

suo

contenitore.

Non

pulire

il

materiale

d’applicazione

in

prossimità

delle

acque

di

superficie.

Evitare

la

contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque

dalle aziende agricole e dalle strade.

Lavare

tutto

l'equipaggiamento

di

protezione

dopo

l'impiego.

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

In caso di intossicazione chiamare il medico per i consueti

interventi di pronto soccorso.

Avvertenza: consultare un CENTRO ANTIVELENI

CARATTERISTICHE

BRAZZOS è un erbicida specifico per il controllo di infestanti

graminacee

delle

risaie.

Sono

sensibili:

Butomus

umbellatus

(Fiorone),

Bulboschoenus

maritimus

(Scirpus

Cipollino),

Bulboscoenus

mucronatus

(Quadrettone),

Alisma

plantago

aquatica

(Mestolaccia

comune),

Alisma

lanceolata

(Mestolaccia lanceolata), Cyperus spp. (Zigolo), Sparganium

erectus (Coltellaccio maggiore), Typha spp. (Lisca). E’ inoltre

mediamente sensibile

Heteranthera

limosa

(Eterantera),

primissimi stadi di sviluppo, quando ancora non è emersa

dall'acqua.

generale

l'effetto

erbicida

BRAZZOS

migliore

infestanti nei primi stadi vegetali ed in attiva crescita.

DOSI E MODALITÀ DI IMPIEGO

Epoca di applicazione: post emergenza della coltura, con riso

tra le 2 e le 4 foglie vere.

Dose di impiego: si impiega alla dose di 0,7 - 0,8 litri per ettaro

in 200-400 litri di acqua,

Modalità

di

impiego:

prodotto

distribuito

risaia

uniformemente sommersa da circa 10 cm di acqua. Dopo il

trattamento, l'acqua deve rimanere ferma nelle camere per

almeno 5 giorni, senza ulteriori immissioni. Piogge abbondanti,

tali da determinare fuoriuscita di acqua dalle camere nei primi

giorni successivi al trattamento, possono ridurre l'attività di

BRAZZOS. Il prodotto deve essere distribuito uniformemente

sulla superficie dell'acqua. Non applicare BRAZZOS su colture

sotto stress a causa di anormali condizioni climatiche, malattie,

attacchi di insetti o eventualmente già danneggiate da altri

erbicidi.

AVVERTENZE AGRONOMICHE

Fitotossicità

Evitare la semina di barbabietola da zucchero nei 24 mesi

successivi il trattamento.

Il prodotto può essere fitotossico per le colture non indicate in

etichetta e pertanto prima di effettuare trattamenti su colture

diverse

Riso,

importante

eliminare

ogni

traccia

prodotto dall'attrezzatura di irrorazione.

Si consiglia di seguire la seguente procedura:

1) vuotare completamente l'attrezzatura di irrorazione; riempire

un terzo della botte con acqua pulita e sciacquare per 10

minuti, quindi vuotare l'attrezzatura;

2) riempire un terzo della botte con una soluzione di acqua e

candeggina

(0,5

litri/hl

ipoclorito

sodio

5%);

sciacquare

ulteriormente

minuti,

quindi

vuotare

l'attrezzatura;

3) risciacquare

pompa

barre

acqua

pulita

eliminare i residui di candeggina;

4) filtri e ugelli devono essere rimossi e puliti separatamente

con soluzione di acqua e ipoclorito di sodio.

Avvertenza: in caso di miscela con altri formulati deve essere

rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono inoltre essere

osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti più

tossici. Qualora si verificassero casi di intossicazione, informare

il medico della miscelazione compiuta.

ATTENZIONE

Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate

in questa etichetta; Chi impiega il prodotto è responsabile degli

eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato; Il rispetto

di tutte le indicazioni contenute nella presente etichetta è condizione

essenziale per assicurare l’efficacia del trattamento e per evitare

danni alle piante, alle persone ed agli animali.

NON APPLICARE CON I MEZZI AEREI

OPERARE IN ASSENZA DI VENTO

DA NON VENDERSI SFUSO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE

ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE

IL CONTENITORE NON PUÒ ESSERE RIUTILIZZATO

Prodotti simili

Cerca alert relativi a questo prodotto

Condividi questa pagina