ROTIOFEN QUICK

Italia - Italia - Ministero della Salute

Selebaran informasi Selebaran informasi (PIL)

14-06-2017

Karakteristik produk Karakteristik produk (SPC)

26-07-2016

Bahan aktif:
CLORPIRIFOS; DELTAMETRINA;
Tersedia dari:
ADAMA ITALIA S.R.L.
INN (Nama Internasional):
CHLORPYRIFOS; DELTAMETHRIN;
Dosis:
22.6 g; 0.54 g I valori indicati sono per 100 g di prodotto.
Bentuk farmasi:
CONCENTRATO FLUIDO MISCIBILE IN OLI
Area terapi:
INSETTICIDA
Status otorisasi:
Revocato
Nomor Otorisasi:
013720
Tanggal Otorisasi:
2007-05-16

“Etichetta adeguata ai

sensi del D.D. emesso in data 26.07.2016”

ROTIOFEN QUICK

(Microincapsulato)

INSETTICIDA DOTATO DI ENERGICA AZIONE DI

CONTATTO, PER INGESTIONE E PER INALAZIONE

ROTIOFEN QUICK

Registrazione del Ministero della Salute n° 13720 del

16.05.2007

ATTENZIONE

Composizione

Clorpirifos puro

22,6 g (=250 g/l)

Deltametrina pura 0,54 g (= 6 g/l)

Coformulanti q.b.a 100 g

INDICAZIONI DI PERICOLO:

H317 – Può provocare una

reazione allergica cutanea. H410 – Molto tossico per gli organi-

smi acquatici con effetti di lunga durata.

EUH401 – Per evitare rischi per la salute umana e per

l’ambiente, seguire le istruzioni per l’uso

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 – Tenere fuori dalla portata

dei bambini. P280 - Indossare guanti/indumenti protetti-

vi/Proteggere gli occhi/ il viso. P302 + 352 – IN CASO DI

CONTATTO CON LA PELLE: lavare abbondantemente con ac-

qua e sapone. P501 – Smaltire il contenuto/recipiente in con-

formità alla regolamentazione nazionale vigente.

ADAMA Italia S.r.l.

Via Zanica 19- 24050 Grassobbio (BG)

Tel 035 328.811

Distribuito da:

SUMITOMO CHEMICAL ITALIA S.r.l

– Milano (MI)

ORVITAL S.p.A. – Via Darwin 63 – Settimo milanese (MI)

Stabilimenti di produzione:

ADAMA Makhteshim Ltd - Beer Sheva – Israele

Officina di confezionamento:

ALTHALLER Italia S.r.l. – San Colombano al Lambro (MI)

KOLLANT S.r.l. – Vigonovo (VE)

Contenuto: 50 - 250 - 500 – 750 ml; 1 – 5 – 10 l

Partita

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI: Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenito-

re. Non pulire il materiale d’applicazione in prossimità delle acque di superficie. Evitare la contami-

nazione attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende agricole e dalle strade

NORME PRECAUZIONALI:

Evitare il contatto con la pelle, gli occhi e gli indumenti. Dopo la

manipolazione ed in caso di contaminazione lavarsi accuratamente con acqua e sapone.

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

Trattasi di associazione delle seguenti sostanze attive: CLORPIRIFOS 22,6% e DELTAMETRINA

0,54% le quali, separatamente, provocano i seguenti sintomi di intossicazione: CLORPIRIFOS: Col-

pisce il SNC e le terminazioni parasimpatiche, le sinapsi pregangliari, le placche neuromuscolari.

Sintomi muscarinici (di prima comparsa): nausea, vomito, crampi addominali, diarrea. Broncospa-

smo, ipersecrezione bronchiale. Edema polmonare. Visione offuscata, miosi.

Salivazione e sudorazione. Bradicardia (incostante). Sintomi nicotinici (di se-

conda comparsa): astenia e paralisi muscolare. Tachicardia, ipertensione arte-

riosa, fibrillazione. Sintomi centrali: confusione, atassia, convulsioni, coma.

Cause di morte: generalmente insufficienza respiratoria. Alcuni esteri fosforici,

a distanza di 7-15 giorni dall'episodio acuto, possono provocare un effetto

neurotossico ritardato (paralisi flaccida, in seguito spastica, delle estremità).

DELTAMETRINA: Bloccano la trasmissione nervosa iperstimolando pre-post-

sinapticamente le terminazioni neuronali. Particolare sensibilità da parte di

pazienti allergici ed asmatici, nonché dei bambini. Sintomi a carico del SNC:

tremori, convulsioni, atassia; irritazione delle vie aeree: rinorrea, tosse, bron-

cospasmo e dispnea; reazioni allergiche scatenanti: anafilassi, ipertermia,

sudorazione, edemi cutanei, collasso vascolare periferico.

Terapia: sintomatica

Avvertenza: Consultare un Centro Antiveleni.

CARATTERISTICHE

Rotiofen Quick è una miscela insetticida a base di Clorpirifos–etile mi-

croincapsulato e di Deltametrina. La miscela è dispersa in soluzione

acquosa. Il connubio dei due principi attivi fornisce diversi vantaggi qua-

li: la presenza contemporanea di due molecole con diverso meccanismo

d’azione, una veloce azione grazie all’effetto abbattente del piretroide e

una buona persistenza grazie al fosforganico microincapsulato.

MODALITÀ E CAMPI D'IMPIEGO

Il prodotto va applicato alla vegetazione in modo uniforme, avendo cura

di bagnare tutta la superficie fogliare.

Intervenire alla comparsa dei fitofagi o alle prime manifestazioni della

loro presenza (rosure, accartocciamenti fogliari etc.).

Agrumi (escluso mandarino): contro Cocciniglie, Dialeurodidi (Dia-

leurodes citri), Aleurodidi (Aleurotrixus floccosus) alla dose di 140

ml/hl. Formiche (formica argentina): contro quest’insetto applicare il

prodotto sul tronco. Dose: 280 ml/hl.

Vite da vino: contro Tignola (Eupoecilia ambiguella), Tignoletta (Lobe-

sia botrana) e Cicaline (Empoasca flavescens, Zygina ramni, Scaphoi-

deus titanus e Metcalfa pruinosa), Tripide. Dose: 120-140 ml/hl.

Melanzana, Carota, Cipolla, Asparago: contro Dorifora (Leptinotar-

sa decemlineata), Piralide (Ostrynia nubilalis), Nottue (es. Agrotis spp.,

Spodoptera) Neanidi di 1ma età e adulti di Mosche bianche (Trialeuro-

des vaporariorum), Cimice verde (Nezara viridula), Afidi, Tripidi. Dose:

1,3 l/ha.

Patata: contro Dorifora (Leptinotarsa decemlineata), Nottue (es. Agro-

tis spp.), Tignola (Phthorimaea operculella), Afidi. Dose: 1,3 l/ha.

Pisello, Fagiolo:

contro Piralide (Ostrynia nubilalis), Nottue e Afidi,

Tripidi. Dose: 1,3 l/ha.

Mais: contro Piralide (Ostrynia nubilalis), Diabrotica, Afidi. Dose: 1-1,3

l/ha.

Tabacco: Nottue, Afidi, Tripidi,

Altica (Epithrix hirtipennis). Dose: 1,3

l/ha.

Floreali e Ornamentali: contro Afidi, Aleurodidi, Tripidi, Tortricidi (es.

Bega del Garofano), Nottue, Spodoptera, Ifantria (Hyphantria cunea),

Cocciniglie, Oziorrinchi. Dose: 1,3-1,5 l/ha.

Pioppo: contro Criptorrinco (Cryptorrhynchus lapathi) e Saperda (Sa-

perda carcharias). Dose: 130-150 ml/hl.

Il prodotto si impiega con attrezzature a volume normale aventi ugelli e

filtri di diametro non inferiore a 0,3 mm (50 mesh).

PREPARAZIONE DELLA MISCELA

Agitare e rimescolare prima dell'uso. Diluire la dose di impiego prescrit-

ta in poca acqua a parte, rimescolando con cura, e successivamente

diluire nel totale quantitativo di acqua necessaria, mantenendo in agita-

zione la miscela.

COMPATIBILITÀ

Il ROTIOFEN QUICK non è compatibile con i prodotti alcalini.

Avvertenza: In caso di miscelazione con altri formulati deve essere

rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono inoltre essere osserva-

te le norme precauzionali prescritte per i prodotti più tossici. Qualora si

verificassero casi di intossicazione informare il medico della miscelazione

compiuta.

Avvertenza: Non rientrare nelle zone trattate prima che la su-

perficie fogliare sia completamente asciutta. Per operazioni

agricole da effettuarsi sulle colture trattate entro i tempi di ca-

renza, utilizzare dispositivi di protezione personale al fine di

evitare il contatto cutaneo.

FITOTOSSICITÀ

Non effettuare trattamenti sugli agrumi nei mesi compresi tra gennaio e

aprile.

RISCHI DI NOCIVITÀ

Il prodotto è nocivo per insetti utili, animali domestici e bestiame.

SOSPENDERE

I

TRATTAMENTI

60

GIORNI

PRIMA

DELLA

RACCOLTA PER AGRUMI E TABACCO; 30 GIORNI PER VITE DA

VINO, PATATA E MAIS; 21 GIORNI PER CAROTA, CIPOLLA; 15

GIORNI PER MELANZANA, PISELLO, FAGIOLO, ASPARAGO.

Attenzione: da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni

riportate in questa etichetta. Chi impiega il prodotto è responsabile degli

eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato. Il rispetto di

tutte le indicazioni contenute nella presente etichetta è condizione es-

senziale per assicurare l’efficacia del trattamento e per evitare danni alle

piante, alle persone e agli animali.

NON APPLICARE CON I MEZZI AEREI

PER EVITARE RISCHI PER L’UOMO E PER L’AMBIENTE SEGUIRE

LE ISTRUZIONI PER L’USO

OPERARE IN ASSENZA DI VENTO

DA NON VENDERSI SFUSO

SMALTIRE LE CONFEZIONI SECONDO LE NORME VIGENTI

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE

ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE

IL CONTENITORE NON PUO’ ESSERE RIUTILIZZATO

“Etichetta adeguata ai

sensi del D.D. emesso in data 26.07.2016”

ROTIOFEN QUICK

(Microincapsulato)

INSETTICIDA DOTATO DI ENERGICA AZIONE DI

CONTATTO, PER INGESTIONE E PER INALAZIONE

ROTIOFEN QUICK

Registrazione del Ministero della Salute n° 13720 del

16.05.2007

ATTENZIONE

Composizione

Clorpirifos puro

22,6 g (=250 g/l)

Deltametrina pura 0,54 g (= 6 g/l)

Coformulanti q.b.a 100 g

INDICAZIONI DI PERICOLO:

H317 – Può provocare una

reazione allergica cutanea. H410 – Molto tossico per gli organi-

smi acquatici con effetti di lunga durata.

EUH401 – Per evitare rischi per la salute umana e per

l’ambiente, seguire le istruzioni per l’uso

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 – Tenere fuori dalla portata

dei bambini. P280 - Indossare guanti/indumenti protetti-

vi/Proteggere gli occhi/ il viso. P302 + 352 – IN CASO DI

CONTATTO CON LA PELLE: lavare abbondantemente con ac-

qua e sapone. P501 – Smaltire il contenuto/recipiente in con-

formità alla regolamentazione nazionale vigente.

ADAMA Italia S.r.l.

Via Zanica 19- 24050 Grassobbio (BG)

Tel 035 328.811

Distribuito da:

SUMITOMO CHEMICAL ITALIA S.r.l

– Milano (MI)

ORVITAL S.p.A. – Via Darwin 63 – Settimo milanese (MI)

Stabilimenti di produzione:

ADAMA Makhteshim Ltd - Beer Sheva – Israele

Officina di confezionamento:

ALTHALLER Italia S.r.l. – San Colombano al Lambro (MI)

KOLLANT S.r.l. – Vigonovo (VE)

Contenuto: 50 - 250 - 500 – 750 ml; 1 – 5 – 10 l

Partita N.

PRIMA DELL’USO LEGGERE IL FOGLIO ILLUSTRATIVO

O L’ASTUCCIO ESTERNO

SMALTIRE LE CONFEZIONI SECONDO LE NORME

VIGENTI

IL CONTENITORE NON PUO’ ESSERE RIUTILIZZATO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON

DEVE ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE

“Etichetta adeguata ai

sensi del D.D. emesso in data 26.07.2016”

ROTIOFEN QUICK

(Microincapsulato)

INSETTICIDA DOTATO DI ENERGICA AZIONE DI

CONTATTO, PER INGESTIONE E PER INALAZIONE

ROTIOFEN QUICK

Registrazione del Ministero della Salute n° 13720 del

16.05.2007

ATTENZIONE

Composizione

Clorpirifos puro

22,6 g (=250 g/l)

Deltametrina pura 0,54 g (= 6 g/l)

Coformulanti q.b.a 100 g

INDICAZIONI DI PERICOLO:

H317 – Può provocare una

reazione allergica cutanea. H410 – Molto tossico per gli organi-

smi acquatici con effetti di lunga durata.

EUH401 – Per evitare rischi per la salute umana e per

l’ambiente, seguire le istruzioni per l’uso

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 – Tenere fuori dalla portata

dei bambini. P280 - Indossare guanti/indumenti protetti-

vi/Proteggere gli occhi/ il viso. P302 + 352 – IN CASO DI

CONTATTO CON LA PELLE: lavare abbondantemente con ac-

qua e sapone. P501 – Smaltire il contenuto/recipiente in con-

formità alla regolamentazione nazionale vigente.

ADAMA Italia S.r.l.

Via Zanica 19- 24050 Grassobbio (BG)

Tel 035 328.811

Distribuito da:

SUMITOMO CHEMICAL ITALIA S.r.l

– Milano (MI)

ORVITAL S.p.A. – Via Darwin 63 – Settimo milanese (MI)

Stabilimenti di produzione:

ADAMA Makhteshim Ltd - Beer Sheva – Israele

Officina di confezionamento:

ALTHALLER Italia S.r.l. – San Colombano al Lambro (MI)

KOLLANT S.r.l. – Vigonovo (VE)

Contenuto: 50 - 250 - 500 – 750 ml; 1 – 5 – 10 l

Partita

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI: Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenito-

re. Non pulire il materiale d’applicazione in prossimità delle acque di superficie. Evitare la contami-

nazione attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende agricole e dalle strade

NORME PRECAUZIONALI:

Evitare il contatto con la pelle, gli occhi e gli indumenti. Dopo la

manipolazione ed in caso di contaminazione lavarsi accuratamente con acqua e sapone.

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

Trattasi di associazione delle seguenti sostanze attive: CLORPIRIFOS 22,6% e DELTAMETRINA

0,54% le quali, separatamente, provocano i seguenti sintomi di intossicazione: CLORPIRIFOS: Col-

pisce il SNC e le terminazioni parasimpatiche, le sinapsi pregangliari, le placche neuromuscolari.

Sintomi muscarinici (di prima comparsa): nausea, vomito, crampi addominali, diarrea. Broncospa-

smo, ipersecrezione bronchiale. Edema polmonare. Visione offuscata, miosi.

Salivazione e sudorazione. Bradicardia (incostante). Sintomi nicotinici (di se-

conda comparsa): astenia e paralisi muscolare. Tachicardia, ipertensione arte-

riosa, fibrillazione. Sintomi centrali: confusione, atassia, convulsioni, coma.

Cause di morte: generalmente insufficienza respiratoria. Alcuni esteri fosforici,

a distanza di 7-15 giorni dall'episodio acuto, possono provocare un effetto

neurotossico ritardato (paralisi flaccida, in seguito spastica, delle estremità).

DELTAMETRINA: Bloccano la trasmissione nervosa iperstimolando pre-post-

sinapticamente le terminazioni neuronali. Particolare sensibilità da parte di

pazienti allergici ed asmatici, nonché dei bambini. Sintomi a carico del SNC:

tremori, convulsioni, atassia; irritazione delle vie aeree: rinorrea, tosse, bron-

cospasmo e dispnea; reazioni allergiche scatenanti: anafilassi, ipertermia,

sudorazione, edemi cutanei, collasso vascolare periferico.

Terapia: sintomatica

Avvertenza: Consultare un Centro Antiveleni.

CARATTERISTICHE

Rotiofen Quick è una miscela insetticida a base di Clorpirifos–etile mi-

croincapsulato e di Deltametrina. La miscela è dispersa in soluzione

acquosa. Il connubio dei due principi attivi fornisce diversi vantaggi qua-

li: la presenza contemporanea di due molecole con diverso meccanismo

d’azione, una veloce azione grazie all’effetto abbattente del piretroide e

una buona persistenza grazie al fosforganico microincapsulato.

MODALITÀ E CAMPI D'IMPIEGO

Il prodotto va applicato alla vegetazione in modo uniforme, avendo cura

di bagnare tutta la superficie fogliare.

Intervenire alla comparsa dei fitofagi o alle prime manifestazioni della

loro presenza (rosure, accartocciamenti fogliari etc.).

Agrumi (escluso mandarino): contro Cocciniglie, Dialeurodidi (Dia-

leurodes citri), Aleurodidi (Aleurotrixus floccosus) alla dose di 140

ml/hl. Formiche (formica argentina): contro quest’insetto applicare il

prodotto sul tronco. Dose: 280 ml/hl.

Vite da vino: contro Tignola (Eupoecilia ambiguella), Tignoletta (Lobe-

sia botrana) e Cicaline (Empoasca flavescens, Zygina ramni, Scaphoi-

deus titanus e Metcalfa pruinosa), Tripide. Dose: 120-140 ml/hl.

Melanzana, Carota, Cipolla, Asparago: contro Dorifora (Leptinotar-

sa decemlineata), Piralide (Ostrynia nubilalis), Nottue (es. Agrotis spp.,

Spodoptera) Neanidi di 1ma età e adulti di Mosche bianche (Trialeuro-

des vaporariorum), Cimice verde (Nezara viridula), Afidi, Tripidi. Dose:

1,3 l/ha.

Patata: contro Dorifora (Leptinotarsa decemlineata), Nottue (es. Agro-

tis spp.), Tignola (Phthorimaea operculella), Afidi. Dose: 1,3 l/ha.

Pisello, Fagiolo:

contro Piralide (Ostrynia nubilalis), Nottue e Afidi,

Tripidi. Dose: 1,3 l/ha.

Mais: contro Piralide (Ostrynia nubilalis), Diabrotica, Afidi. Dose: 1-1,3

l/ha.

Tabacco: Nottue, Afidi, Tripidi,

Altica (Epithrix hirtipennis). Dose: 1,3

l/ha.

Floreali e Ornamentali: contro Afidi, Aleurodidi, Tripidi, Tortricidi (es.

Bega del Garofano), Nottue, Spodoptera, Ifantria (Hyphantria cunea),

Cocciniglie, Oziorrinchi. Dose: 1,3-1,5 l/ha.

Pioppo: contro Criptorrinco (Cryptorrhynchus lapathi) e Saperda (Sa-

perda carcharias). Dose: 130-150 ml/hl.

Il prodotto si impiega con attrezzature a volume normale aventi ugelli e

filtri di diametro non inferiore a 0,3 mm (50 mesh).

PREPARAZIONE DELLA MISCELA

Agitare e rimescolare prima dell'uso. Diluire la dose di impiego prescrit-

ta in poca acqua a parte, rimescolando con cura, e successivamente

diluire nel totale quantitativo di acqua necessaria, mantenendo in agita-

zione la miscela.

COMPATIBILITÀ

Il ROTIOFEN QUICK non è compatibile con i prodotti alcalini.

Avvertenza: In caso di miscelazione con altri formulati deve essere

rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono inoltre essere osserva-

te le norme precauzionali prescritte per i prodotti più tossici. Qualora si

verificassero casi di intossicazione informare il medico della miscelazione

compiuta.

Avvertenza: Non rientrare nelle zone trattate prima che la su-

perficie fogliare sia completamente asciutta. Per operazioni

agricole da effettuarsi sulle colture trattate entro i tempi di ca-

renza, utilizzare dispositivi di protezione personale al fine di

evitare il contatto cutaneo.

FITOTOSSICITÀ

Non effettuare trattamenti sugli agrumi nei mesi compresi tra gennaio e

aprile.

RISCHI DI NOCIVITÀ

Il prodotto è nocivo per insetti utili, animali domestici e bestiame.

SOSPENDERE

I

TRATTAMENTI

60

GIORNI

PRIMA

DELLA

RACCOLTA PER AGRUMI E TABACCO; 30 GIORNI PER VITE DA

VINO, PATATA E MAIS; 21 GIORNI PER CAROTA, CIPOLLA; 15

GIORNI PER MELANZANA, PISELLO, FAGIOLO, ASPARAGO.

Attenzione: da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni

riportate in questa etichetta. Chi impiega il prodotto è responsabile degli

eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato. Il rispetto di

tutte le indicazioni contenute nella presente etichetta è condizione es-

senziale per assicurare l’efficacia del trattamento e per evitare danni alle

piante, alle persone e agli animali.

NON APPLICARE CON I MEZZI AEREI

PER EVITARE RISCHI PER L’UOMO E PER L’AMBIENTE SEGUIRE

LE ISTRUZIONI PER L’USO

OPERARE IN ASSENZA DI VENTO

DA NON VENDERSI SFUSO

SMALTIRE LE CONFEZIONI SECONDO LE NORME VIGENTI

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE

ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE

IL CONTENITORE NON PUO’ ESSERE RIUTILIZZATO

“Etichetta adeguata ai

sensi del D.D. emesso in data 26.07.2016”

ROTIOFEN QUICK

(Microincapsulato)

INSETTICIDA DOTATO DI ENERGICA AZIONE DI

CONTATTO, PER INGESTIONE E PER INALAZIONE

ROTIOFEN QUICK

Registrazione del Ministero della Salute n° 13720 del

16.05.2007

ATTENZIONE

Composizione

Clorpirifos puro

22,6 g (=250 g/l)

Deltametrina pura 0,54 g (= 6 g/l)

Coformulanti q.b.a 100 g

INDICAZIONI DI PERICOLO:

H317 – Può provocare una

reazione allergica cutanea. H410 – Molto tossico per gli organi-

smi acquatici con effetti di lunga durata.

EUH401 – Per evitare rischi per la salute umana e per

l’ambiente, seguire le istruzioni per l’uso

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 – Tenere fuori dalla portata

dei bambini. P280 - Indossare guanti/indumenti protetti-

vi/Proteggere gli occhi/ il viso. P302 + 352 – IN CASO DI

CONTATTO CON LA PELLE: lavare abbondantemente con ac-

qua e sapone. P501 – Smaltire il contenuto/recipiente in con-

formità alla regolamentazione nazionale vigente.

ADAMA Italia S.r.l.

Via Zanica 19- 24050 Grassobbio (BG)

Tel 035 328.811

Distribuito da:

SUMITOMO CHEMICAL ITALIA S.r.l

– Milano (MI)

ORVITAL S.p.A. – Via Darwin 63 – Settimo milanese (MI)

Stabilimenti di produzione:

ADAMA Makhteshim Ltd - Beer Sheva – Israele

Officina di confezionamento:

ALTHALLER Italia S.r.l. – San Colombano al Lambro (MI)

KOLLANT S.r.l. – Vigonovo (VE)

Contenuto: 50 - 250 - 500 – 750 ml; 1 – 5 – 10 l

Partita N.

PRIMA DELL’USO LEGGERE IL FOGLIO ILLUSTRATIVO

O L’ASTUCCIO ESTERNO

SMALTIRE LE CONFEZIONI SECONDO LE NORME

VIGENTI

IL CONTENITORE NON PUO’ ESSERE RIUTILIZZATO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON

DEVE ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE

Produk sejenis

Peringatan pencarian terkait dengan produk ini

Lihat riwayat dokumen

Bagikan informasi ini