ZIR FLO

Italia - italiano - Ministero della Salute

Compralo Ora

Principio attivo:
ZIRAM;
Commercializzato da:
CHEMIA S.P.A.
INN (Nome Internazionale):
ZIRAM;
Dosaggio:
27.0 g I valori indicati sono per 100 g di prodotto.
Forma farmaceutica:
SOSPENSIONE CONCENTRATA
Area terapeutica:
FUNGICIDA
Stato dell'autorizzazione:
Revocato
Numero dell'autorizzazione:
012230
Data dell'autorizzazione:
2004-09-28

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

Sintomi:

Cute:eritema, dermatiti, sensibilizzazione;

Occhio:congiuntivite irritativi, sensibilizzazione;

Apparto respiratorio:irritazione delle prime vie aeree, broncopatia

asmatiforme, sensibilizzazione; SNC:atassia, cefalea, confusione,

depressione, iporeflessia.

Effetto antabuse:si verifica in caso di concomitante o pregressa as-

sunzione di alcool e si manifesta con nausea, vomito, sudorazione,

sete intensa, dolore precordiale, tachicardia, visione confusa, vertigini,

ipotensione ortostatica. Dopo qualche ora il viso da paonazzo diventa

pallido e l'ipotensione si aggrava fino alcollasso ed alla perdita di co-

scienza.

Terapia:sintomatica.

Z

IR F

LO

ANTICRITTOGAMICO LIQUIDO A BASE DIZIRAM

Zir Flo

Composizione:

g 100 di prodotto contengono:

Ziram puro........................g 27(= 300 g/l)

Coformulanti.....................q.b. a 100

Frasi di Rischio :

Nocivo per ingestione; Molto tossico per

inalazione; Irritante per le vie respiratorie;

Rischio di gravi lesioni oculari; Può

provocare sensibilizzazione per contatto

con la pelle; Nocivo: pericolo di gravi

danni alla salute in caso di esposizione

prolungata per ingestione; Altamente

tossico per gli organismi acquatici, può

provocare a lungo termine effetti negativi

per l'ambiente acquatico

Consigli di Prudenza :

Conservare sotto chiave e fuori dalla

portata dei bambini; Conservare

lontano da alimenti o mangimi e da

bevande; Non mangiare, né bere, né

fumare durante l'impiego; In caso dicontatto con gli occhi, lavare im-

mediatamente e abbondantemente conacqua e consultare un medi-

co; In caso di contatto con la pelle lavarsi immediatamente e abbon-

dantemente con acqua e sapone; Non gettare i residui nelle fognatu-

re; Usare indumenti protettivi e guantiadatti e proteggersi gli occhi / la

faccia; In caso di incidente o dimalessere consultare immediatamente

il medico (se possibile mostrargli l'etichetta); Questo materiale e il suo

contenitore devono essere smaltiti come rifiuti pericolosi; Non disper-

dere nell'ambiente. Riferirsi alle istruzioni speciali/schede informative

in materia di sicurezza; In caso diincidente per inalazione, allontanare

l’infortunato dalla zona contaminata e mantenerlo a riposo

Officina di Produzione :

Chemia S.p.A. - S.S. 255 km 46 - S. Agostino (FE)

Registrazione n. 12230 Ministero della Salute del 28/09/2004

Contenuto netto :ml 100

Miscibilità:non è miscibile con prodottia reazione alcalina (poltiglia

bordolese e polisolfuri)e con olii minerali.

AVVERTENZE: In caso di miscela con altri formulati deve essere ri-

spettato il periodo di carenza pilalungo. Devono anche essere osser-

vate le norme precauzionali prescritte perí prodotti pili tossici. Qualo-

ra si verificassero casi di intossicazione informare il medico della mi-

scelazione compiuta.

FITOTOSSICITA'

II prodotto può arrecare qualche danno aigiovani rametti delle CVdi

pesco: Dixired, Cardinal e Red Haven. Sono inoltre sensibili allo Ziram

le seguenti varietà di pero: Cannellina, Gentil Bianca,Gentilona,Spa-

dona d'estate.

MOLTOTOSSICO

INTERVALLO Dl SICUREZZA

Sospendere i trattamenti 10 giorni prime del raccolto.

ATTENZIONE: da impiegare esclusivamente in agricoltura: ogni altro

uso è pericoloso. Chi impiega il prodotto è responsabile degli even-

tuali danni derivanti da uso improprio del prodotto. Il rispetto delle

predette istruzioni è condizione essenziale per assicurare la efficacia

del trattamento e per evitare danni alle piante, alle persone ed agli a-

nimali.

PRIMA DELL’USO LEGGERE IL FOGLIO ILLUSTRATIVO PERICOLOSO

PER L’AMBIENTE SMALTIRE LE CONFEZIONISECONDO LE NORME VIGENTI

IL CONTENITORE NON PUO’ESSERE RIUTILIZZATO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATONON DEVE

ESSERE DISPERSONELL’AMBIENTE

Document Outline

Prodotti simili

Cerca alert relativi a questo prodotto

Condividi questa pagina