VYDATE 10L

Italia - italiano - Ministero della Salute

Principio attivo:
OXAMYL;
Commercializzato da:
DU PONT DE NEMOURS ITALIANA S.R.L.
INN (Nome Internazionale):
OXAMYL;
Dosaggio:
10.0 % I valori indicati sono per 100 g di prodotto.
Forma farmaceutica:
CONCENTRATO SOLUBILE
Area terapeutica:
INSETTICIDA-NEMATOCIDA
Stato dell'autorizzazione:
Ri-registrato
Numero dell'autorizzazione:
011611
Data dell'autorizzazione:
2003-02-20

PERICOLO

VYDATE

®

10L

Nematocida

Liquido concentrato solubile in acqua

VYDATE 10L

COMPOSIZIONE

100 g di prodotto contengono:

Oxamyl puro 10% (100 g/l)

Coformulanti q.b. a 100

Contiene: Tartrazina

INDICAZIONI DI PERICOLO

Letale se ingerito (H300). Tossico

se inalato (H331). Tossico per gli

organismi

acquatici

effetti

lunga

durata

(H411).

Contiene

tartrazina,

può

provocare

reazione

allergica

(EUH208).

evitare rischi per la salute umana

l'ambiente,

seguire

istruzioni per l'uso (EUH401)

CONSIGLI DI PRUDENZA

Evitare

respirare

vapori

(P261). Non mangiare, né bere,

né fumare durante l’uso (P270).

CASO

INGESTIONE:

contattare

immediatamente

CENTRO

ANTIVELENI

medico (P301+P310).

IN CASO

INALAZIONE:

trasportare

l'infortunato

all’aria

aperta

mantenerlo a riposo in posizione

favorisca

respirazione.

Contattare

immediatamente

CENTRO

ANTIVELENI

medico. (P304+P340).Trattamento specifico (vedere le informazioni

di pronto soccorso su questa etichetta) (P321). Sciacquare la bocca

(P330).

Raccogliere

materiale

fuoriuscito

(P391).

Tenere

recipiente

chiuso

luogo

ventilato

(P403+P233).

Smaltire il prodotto/recipiente in conformita' con le normative vigenti

(P501)

Titolare della Registrazione:

Du Pont de Nemours Italiana S.r.l. - Via Pontaccio 10, Milano

telefono: 800378337

Officina di Produzione:

Du Pont de Nemours (France) S.A.S. Cernay – Francia

Registrazione n. 11611 del 20.02.2003 del Ministero della Salute

Contenuto netto: Litri 5-10 PARTITA N.:

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI

-Non contaminare l’ acqua con il prodotto o il suo contenitore.

[Non

pulire

il

materiale

d’applicazione

in

prossimita’

delle

acque

di

superficie. Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle

acque dalle aziende agricole e dalle strade].

NORME PRECAUZIONALI

Conservare

soltanto

recipiente

originale.

Evitare

l’esposizione-

procurarsi speciali istruzioni prima dell’uso. Evitare il contatto con gli

occhi

pelle.

caso

contatto

occhi,

lavare

immediatamente

abbondantemente

acqua

consultare

medico. In caso di contatto con la pelle lavarsi immediatamente e

abbondantemente con acqua e sapone. In caso di incidente o di

malessere consultare il medico (se possibile, mostrargli l’etichetta).

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

Sintomi: inibitore dell’acetilcolinesterasi con la quale forma un legame

labile che, determinando una facile regressione della sintomatologia, può

indurre il paziente a sottovalutare l’intossicazione. Sintomi muscarinici:

disturbi dell’accomodazione, ambliopia, miosi, lacrimazione, scialorrea e

broncorrea

broncospasmo;

vomito,

diarrea,

bradicardia.

Sintomi

nicotinici:

tremori

fibrillazioni

muscolari,

convulsioni,

ipertensione,

tachicardia, paralisi flaccida generalizzata, collasso cardiocircolatorio.

TERAPIA: atropina. CONTROINDICAZIONI: ossime.

INFORMAZIONI DI PRONTO SOCCORSO

Rimuovere

persona

intossicata

dall’area

contaminata.

somministrare liquidi per bocca. Se il paziente presenta disturbi respiratori

trasportarlo

ospedale.

caso

contatto

cutaneo

lavare

abbondantemente con acqua e sapone di Marsiglia; se e’ interessata

anche la testa lavare anche i capelli.

In caso di ingestione può essere utile provocare il vomito nelle seguenti

circostanze :

solo se la persona è cosciente

entro 30 minuti dall’ingestione

se non presenta crisi convulsive

CONSULTARE UN CENTRO ANTIVELENI O CHIAMARE IL 118

MODALITA' DI IMPIEGO

VYDATE 10L è un nematocida in formulazione di liquido concentrato

solubile in acqua contenente il 10% di principio attivo Oxamyl dotato

d’azione sistemica con traslocazione dal basso verso l’alto. VYDATE 10L

risulta efficace contro nematodi galligeni (Meloidogyne spp.) e cistiformi

(Globodera

ed

Heterodera

spp.).

VYDATE

disciolto

nell’acqua

irrigazione, deve essere distribuito nel terreno mediante impianti a goccia.

Si consiglia la diluizione e la distribuzione del prodotto in acqua irrigua

acidificata ad un valore di pH prossimo a 4,5 allo scopo di migliorarne

l’assorbimento e la disponibilità per l’apparato radicale.

VYDATE 10L non si distribuisce mediante irrorazione fogliare, ma solo

attraverso impianti a goccia e puo’ essere utilizzato solo in ambiente

protetto

(serre

o

tunnels)

ad

eccezione

del

tabacco

sul

quale

il

prodotto si applica solo in pieno campo e solo attraverso impianti a

goccia completamente incorporati nel suolo e posti ad una profondità

massima di 5 cm.

Non applicare su colture idroponiche o comunque in assenza di suolo.

DOSI ED EPOCA DI IMPIEGO

POMODORO – MELANZANA: VYDATE 10L si applica subito dopo il

trapianto ad un dosaggio di 10-20 l/ha. Trascorsi 10-14 giorni dal primo

intervento effettuare altre tre applicazioni alla dose di 10 l/ha e a distanza di

10-14 giorni una dall’altra. Utilizzare il dosaggio piu’ alto e l’intervallo piu`

breve in caso di elevata pressione del parassita.

Su pomodoro e melanzana non superare le 4 applicazioni ed i complessivi

50 l/ha di formulato per ciclo colturale.

PEPERONE:

VYDATE

applica

subito

dopo

trapianto

dosaggio

10-20

l/ha.

Trascorsi

10-14

giorni

primo

intervento

effettuare altre due applicazioni alla dose di 10 l/ha e a distanza di 10-14

giorni una dall’altra. Utilizzare il dosaggio piu’ alto e l’intervallo piu` breve in

caso di elevata pressione del parassita.

Su peperone non superare le 3 applicazioni ed i complessivi 40 l/ha di

formulato per ciclo colturale.

CETRIOLO - ZUCCHINO - MELONE - COCOMERO : VYDATE 10L si

applica subito dopo il trapianto ad un dosaggio di 10-20 l/ha. Trascorsi 10-

14 giorni dal primo intervento effettuare un’altra applicazione alla dose di

10 l/ha. Utilizzare il dosaggio piu’ alto e l’intervallo piu` breve in caso di

elevata pressione del parassita.

Su cetriolo, zucchino, melone e cocomero non superare le 2 applicazioni

ed i complessivi 30 l/ha di formulato per ciclo colturale.

TABACCO (in pieno campo); VYDATE 10L si applica subito dopo la fase

di trapianto della coltura ad un dosaggio di 10-20 l/ha, preferendo la dose

piu` alta in caso di elevata pressione del parassita. Trascorsi dai 10 ai 14

giorni dopo il trapianto effettuare altri due interventi alla dose di 10 l/ha

distanziati 10-14 giorni uno dall’altro, per un massimo di 3 applicazioni e di

complessivi

l/ha

formulato

anno.

ogni

caso

terza

applicazione e l’inizio della raccolta dovranno trascorrere almeno 35 giorni.

COMPATIBILITA': VYDATE 10L va distribuito da solo.

AVVERTENZA: in caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato

il periodo di carenza più lungo. Devono inoltre essere osservate le norme

precauzionali prescritte per i prodotti più tossici. Qualora si verificassero

casi d’intossicazione, informare il medico della miscelazione compiuta.

AVVERTENZE AGRONOMICHE: VYDATE 10L è selettivo nei confronti

delle piu’ comuni cultivar attualmente presenti sul mercato; in caso di

introduzione di nuove varieta’ si consiglia comunque di effettuare tests di

selettività su scala ridotta. Sebbene non siano noti casi di resistenza ad

Oxamyl, allo scopo di evitare l’insorgenza di popolazioni di nematodi con

ridotta

sensibilità

prodotto,

VYDATE

deve

essere

applicato

accordo con la presente etichetta ed in alternanza con altri formulati

nematocidi caratterizzati da differente meccanismo d’azione.

INTERVALLO DI SICUREZZA: Sospendere le applicazioni 28 giorni prima

della raccolta per pomodoro e melanzana, 35 giorni prima per il peperone

ed il tabacco, 50 giorni prima per cetriolo, zucchino, melone e cocomero.

ATTENZIONE: durante le fasi di caricamento/miscelazione del prodotto

utilizzare

indumenti

protettivi

completi,

guanti

gomma,

occhiali

protezione e respiratore con filtro per vapori organici ed evitare la presenza

di personale estraneo non dotato di dispositivi di protezione individuale: per

lavorazioni nelle aree trattate entro le 24 ore dal trattamento, indossare

indumenti protettivi completi, guanti di gomma ed occhiali di protezione.

ATTENZIONE:

da

impiegarsi

esclusivamente

per

gli

usi

e

alle

condizioni

riportate

in

questa

etichetta.

impiega

prodotto

responsabile

degli

eventuali

danni

possono

derivare

improprio del preparato. Il rispetto delle predette istruzioni e’ condizione

essenziale per assicurare l’efficacia del trattamento e per evitare danni alle

piante, alle persone, agli animali ed all’ambiente.

NON APPLICARE CON MEZZI AEREI – OPERARE IN ASSENZA DI

VENTO

-

DA

NON

VENDERSI

SFUSO

IL

CONTENITORE

COMPLETAMENTE

SVUOTATO

NON

DEVE

ESSERE

DISPERSO

NELL’AMBIENTE

IL

CONTENITORE

NON

PUO’

ESSERE

RIUTILIZZATO

® Marchio registrato E.I. Du Pont de Nemours & CO. (Inc.)

Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 13 luglio 2015

PERICOLO

VYDATE

Nematocida

Liquido concentrato solubile in acqua

VYDATE 10L

COMPOSIZIONE

100 g di prodotto contengono:

Oxamyl puro 10% (100 g/l)

Coformulanti q.b. a 100

Contiene: Tartrazina

INDICAZIONI DI PERICOLO

Letale se ingerito (H300). Tossico

se inalato (H331). Tossico per gli

organismi

acquatici

effetti

lunga

durata

(H411).

Contiene

tartrazina,

può

provocare

reazione

allergica

(EUH208).

evitare rischi per la salute umana

l'ambiente,

seguire

istruzioni per l'uso (EUH401)

CONSIGLI DI PRUDENZA

Evitare

respirare

vapori

(P261). Non mangiare, né bere,

né fumare durante l’uso (P270).

CASO

INGESTIONE:

contattare

immediatamente

CENTRO

ANTIVELENI

medico (P301+P310).

IN CASO

INALAZIONE:

trasportare

l'infortunato

all’aria

aperta

mantenerlo a riposo in posizione

favorisca

respirazione.

Contattare

immediatamente

CENTRO

ANTIVELENI

medico. (P304+P340).Trattamento specifico (vedere le informazioni

pronto

soccorso

questa

etichetta)

(P321).

Sciacquare

bocca (P330). Raccogliere il materiale fuoriuscito (P391). Tenere il

recipiente

chiuso

luogo

ventilato

(P403+P233).

Smaltire il prodotto/recipiente in conformita' con le normative vigenti

(P501)

Titolare della Registrazione:

Du Pont de Nemours Italiana S.r.l. - Via Pontaccio 10, Milano

telefono: 800378337

Officina di Produzione:

Du Pont de Nemours (France) S.A.S. Cernay – Francia

Officina di sola ri-etichettatura:

Sinteco Logistics SpA – S. Giuliano Milanese (MI)

Registrazione n. 11611 del 20.02.2003 del Ministero della Salute

Contenuto netto: Litri 5-10 PARTITA N.:

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI

-Non contaminare l’ acqua con il prodotto o il suo contenitore.

[Non

pulire

materiale

d’applicazione

prossimita’

delle

acque

superficie. Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle

acque dalle aziende agricole e dalle strade].

NORME PRECAUZIONALI

Conservare

soltanto

recipiente

originale.

Evitare

l’esposizione-

procurarsi speciali istruzioni prima dell’uso. Evitare il contatto con gli

occhi

pelle.

caso

contatto

occhi,

lavare

immediatamente

abbondantemente

acqua

consultare

medico. In caso di contatto con la pelle lavarsi immediatamente e

abbondantemente con acqua e sapone. In caso di incidente o di

malessere consultare il medico (se possibile, mostrargli l’etichetta).

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

Sintomi: inibitore dell’acetilcolinesterasi con la quale forma un legame

labile che, determinando una facile regressione della sintomatologia, può

indurre il paziente a sottovalutare l’intossicazione. Sintomi muscarinici:

disturbi dell’accomodazione, ambliopia, miosi, lacrimazione, scialorrea e

broncorrea

broncospasmo;

vomito,

diarrea,

bradicardia.

Sintomi

nicotinici:

tremori

fibrillazioni

muscolari,

convulsioni,

ipertensione,

tachicardia, paralisi flaccida generalizzata, collasso cardiocircolatorio.

TERAPIA: atropina. CONTROINDICAZIONI: ossime.

INFORMAZIONI DI PRONTO SOCCORSO

Rimuovere

persona

intossicata

dall’area

contaminata.

somministrare liquidi per bocca. Se il paziente presenta disturbi respiratori

trasportarlo

ospedale.

caso

contatto

cutaneo

lavare

abbondantemente con acqua e sapone di Marsiglia; se e’ interessata

anche la testa lavare anche i capelli.

In caso di ingestione può essere utile provocare il vomito nelle seguenti

circostanze :

solo se la persona è cosciente

entro 30 minuti dall’ingestione

se non presenta crisi convulsive

CONSULTARE UN CENTRO ANTIVELENI O CHIAMARE IL 118

MODALITA' DI IMPIEGO

VYDATE 10L è un nematocida in formulazione di liquido concentrato

solubile in acqua contenente il 10% di principio attivo Oxamyl dotato

d’azione sistemica con traslocazione dal basso verso l’alto. VYDATE 10L

risulta efficace contro nematodi galligeni (

Meloidogyne

spp.) e cistiformi

Globodera

Heterodera

spp.).

VYDATE

disciolto nell’acqua di

irrigazione, deve essere distribuito nel terreno mediante impianti a goccia.

Si consiglia la diluizione e la distribuzione del prodotto in acqua irrigua

acidificata ad un valore di pH prossimo a 4,5 allo scopo di migliorarne

l’assorbimento e la disponibilità per l’apparato radicale.

VYDATE 10L non si distribuisce mediante irrorazione fogliare, ma

solo attraverso impianti a goccia e puo’ essere utilizzato solo in

ambiente protetto (serre o tunnels) ad eccezione del tabacco sul

quale il prodotto si applica solo in pieno campo e solo attraverso

impianti a goccia completamente incorporati nel suolo e posti ad una

profondità massima di 5 cm.

Non applicare su colture idroponiche o comunque in assenza di suolo.

DOSI ED EPOCA DI IMPIEGO

POMODORO – MELANZANA: VYDATE 10L si applica subito dopo il

trapianto ad un dosaggio di 10-20 l/ha. Trascorsi 10-14 giorni dal primo

intervento effettuare altre tre applicazioni alla dose di 10 l/ha e a distanza

di 10-14 giorni una dall’altra. Utilizzare il dosaggio piu’ alto e l’intervallo piu`

breve in caso di elevata pressione del parassita.

Su pomodoro e melanzana non superare le 4 applicazioni ed i complessivi

50 l/ha di formulato per ciclo colturale.

PEPERONE:

VYDATE

applica

subito

dopo

trapianto ad un

dosaggio

10-20

l/ha.

Trascorsi

10-14

giorni

primo

intervento

effettuare altre due applicazioni alla dose di 10 l/ha e a distanza di 10-14

giorni una dall’altra. Utilizzare il dosaggio piu’ alto e l’intervallo piu` breve in

caso di elevata pressione del parassita.

Su peperone non superare le 3 applicazioni ed i complessivi 40 l/ha di

formulato per ciclo colturale.

CETRIOLO - ZUCCHINO - MELONE - COCOMERO : VYDATE 10L si

applica subito dopo il trapianto ad un dosaggio di 10-20 l/ha. Trascorsi 10-

14 giorni dal primo intervento effettuare un’altra applicazione alla dose di

10 l/ha. Utilizzare il dosaggio piu’ alto e l’intervallo piu` breve in caso di

elevata pressione del parassita.

Su cetriolo, zucchino, melone e cocomero non superare le 2 applicazioni

ed i complessivi 30 l/ha di formulato per ciclo colturale.

TABACCO (in pieno campo); VYDATE 10L si applica subito dopo la fase

di trapianto della coltura ad un dosaggio di 10-20 l/ha, preferendo la dose

piu` alta in caso di elevata pressione del parassita. Trascorsi dai 10 ai 14

giorni dopo il trapianto effettuare altri due interventi alla dose di 10 l/ha

distanziati 10-14 giorni uno dall’altro, per un massimo di 3 applicazioni e di

complessivi 40 l/ha di formulato per anno. In ogni caso tra la terza

applicazione e l’inizio della raccolta dovranno trascorrere almeno 35 giorni.

COMPATIBILITA': VYDATE 10L va distribuito da solo.

AVVERTENZA:

caso

miscela

altri

formulati

deve

essere

rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono inoltre essere osservate

le norme precauzionali prescritte per i prodotti più tossici. Qualora si

verificassero casi d’intossicazione, informare il medico della miscelazione

compiuta.

AVVERTENZE AGRONOMICHE: VYDATE 10L è selettivo nei confronti

delle piu’ comuni cultivar attualmente presenti sul mercato; in caso di

introduzione di nuove varieta’ si consiglia comunque di effettuare tests di

selettività su scala ridotta. Sebbene non siano noti casi di resistenza ad

Oxamyl, allo scopo di evitare l’insorgenza di popolazioni di nematodi con

ridotta

sensibilità

prodotto,

VYDATE 10L deve essere applicato in

accordo con la presente etichetta ed in alternanza con altri formulati

nematocidi caratterizzati da differente meccanismo d’azione.

INTERVALLO DI SICUREZZA: Sospendere le applicazioni 28 giorni prima

della raccolta per pomodoro e melanzana, 35 giorni prima per il peperone

ed il tabacco, 50 giorni prima per cetriolo, zucchino, melone e cocomero.

ATTENZIONE: durante le fasi di caricamento/miscelazione del prodotto

utilizzare

indumenti

protettivi

completi,

guanti

gomma,

occhiali

protezione e respiratore con filtro per vapori organici ed evitare la presenza

di personale estraneo non dotato di dispositivi di protezione individuale:

per lavorazioni nelle aree trattate entro le 24 ore dal trattamento, indossare

indumenti protettivi completi, guanti di gomma ed occhiali di protezione.

ATTENZIONE:

impiegarsi

esclusivamente

alle

condizioni

riportate

questa

etichetta.

impiega

prodotto

responsabile

degli

eventuali

danni

possono

derivare

improprio del preparato. Il rispetto delle predette istruzioni e’ condizione

essenziale per assicurare l’efficacia del trattamento e per evitare danni alle

piante, alle persone, agli animali ed all’ambiente.

NON APPLICARE CON MEZZI AEREI – OPERARE IN ASSENZA DI

VENTO

VENDERSI

SFUSO

CONTENITORE

COMPLETAMENTE

SVUOTATO

DEVE

ESSERE

DISPERSO

NELL’AMBIENTE

CONTENITORE

PUO’

ESSERE

RIUTILIZZATO

® Marchio registrato E.I. Du Pont de Nemours & CO. (Inc.)

Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 13.07.2015 e modificata ai sensi

dell’art. 7, comma 1, D.P.R. n. 55/2012 con validità dal 22.06.2018.

Prodotti simili

Cerca alert relativi a questo prodotto

Condividi questa pagina