TOMIL 200

Italia - italiano - Ministero della Salute

Principio attivo:
TRIFLURALIN;
Commercializzato da:
DIACHEM S.P.A.
INN (Nome Internazionale):
METHOMYL;
Dosaggio:
19.6 g I valori indicati sono per 100 g di prodotto.
Forma farmaceutica:
CONCENTRATO SOLUBILE
Area terapeutica:
INSETTICIDA
Stato dell'autorizzazione:
Revocato
Numero dell'autorizzazione:
010457
Data dell'autorizzazione:
2000-04-19

CARATTERISTICHE

TOMIL 200 è un insetticida che si presenta in forma liquida prontamentedispersibile in acqua.

TOMIL 200 agisce per contatto ed ingestione su larve ed adulti di insetti che attaccano numerose

colture agrarie quali lepidotteri,emitteri,omotteri, ditteri e coleotteri.

Per la limitata persistenza TOMIL 200 può essere impiegato sino a 10 giorni prima della raccolta (14

giorni su lattuga).

DOSI E CAMPI DI IMPIEGO

PESCO, SUSINO, ALBICOCCO, CILIEGIO, MANDORLO: contro Afidi,Anarsia, Tignola

orientale 200 ml/hl; contro Cocciniglie 180-200 ml/hl.

MELO E PERO: contro Afide farinoso e verde;Litocollete,Cemiostoma,Carpocapsa e Ricamatrici

150-200 ml/hl

VITE DA VINO: contro Tignole 150-200 ml/hl

VITE DA TAVOLA: contro Tignole 150-200 ml/hl non superando comunque i 2 litri per ettaro di

superficie e per un numero massimo di 2 applicazioni.

AGRUMI: contro Cocciniglie, afidi 200 ml/hl

OLIVO: contro Cocciniglie e Tignola 200 ml/hl

BARBABIETOLA DA ZUCCHERO: contro Altica eCleono 150-180 ml/hl

TABACCO: contro Afidi,Tripidi, larve di Lepidotteri 150-180 ml/hl

COLTURE ORTICOLE (cavoli, escluso cavolfiore e cavolo cappuccio), lattuga,cucurbitacee,

fagiolo, pisello,solanacee) contro Afidi, Cavolaia, larve diNottuidi,Aleurodidi, 150-200 ml/hl

PIOPPO: contro larvedefogliatrici,Saperda,Crisomela del pioppo,Cimicetta del pioppo 200 ml/hl;

COLTURE FLOREALI E ORNAMENTALI contro Afidi, Cocciniglie,Cicaline,Cecidomia, larve

defogliatrici, Coleotteridefogliatori, Minatrice della gerbera, Tortrice del garofano,Tingidi 150-200

ml/hl

COMPATIBILITA'

Il prodotto non è compatibile con i prodottifitosanitari a reazione alcalina.

Avvertenza: in caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza più

lungo. Devono inoltre essere osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti più tossici.

Qualora si verificassero casi di intossicazione informare il medico della miscelazione compiuta.

RISCHI DI NOCIVITA'

E' tossico per gli insetti utili, gli animali domestici, i pesci ed il bestiame

INTERVALLO DI SICUREZZA: 10 giorni; 14 giorni su lattuga; 30 giorni su vite da tavola.

Attenzione!Da impiegare esclusivamente in agricoltura: ogni altro uso è pericoloso. Chi impiega il

prodotto è responsabile degli eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato.

Il rispetto delle suddette istruzioni è condizione essenziale per assicurare l'efficacia del trattamento e

per evitare danni alle piante, alle persone ed agli animali.

Da non applicare con mezzi aerei - Per evitare rischi per l’uomo e per l’ambiente

seguire le istruzioni per l’uso - Non contaminare altre colture, alimenti, bevande e

corsi d’acqua – Da non vendersi sfuso - Smaltire le confezioni secondo le norme

vigenti - Il contenitore completamente svuotato non deve essere disperso

nell'ambiente - Non operare contro vento - Il contenitore non può essere riutilizzato -

Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore (Non pulire il materiale

d’applicazione in prossimità delle acque di superficie. Evitare la contaminazione

TOMIL 200

Insetticida polivalente in forma liquida

COMPOSIZIONE

100 g di prodotto contengono:

METOMIL puro g 19,6 (= 200 g/l)

Coformulanti q.b. a g 100

Contiene N-metil-2-pirrolidone

ATTENZIONE: data l'elevata tossicità del prodotto, il suo

impiego è consentito esclusivamente a personale qualificato munito

del patentino di cuiall'art. 23 delD.P.R. 3/8/1968 n. 1255.

FRASI DI RISCHIO

Infiammabile.

Molto tossico per ingestione.

Irritante per gli occhi e la pelle.

Tossico per gli organismi acquatici, può provocare a lungo

termine effetti negativi per l'ambiente acquatico.

L’inalazione dei vapori può provocare sonnolenza e vertigini.

CONSIGLI DI PRUDENZA

Conservare sotto chiave e fuori della portata dei bambini.

Conservare lontano da alimenti o mangimi e da bevande.

Conservare lontano da fiamme e scintille - Non fumare.

Non mangiare,nè bere,nè fumare durante l'impiego.

In caso di contatto con la pelle lavarsi immediatamente ed abbondantemente con acqua e sapone

Non gettare i residui nelle fognature

Usare indumenti protettivi e guanti adatti.

In caso di incidente o di malessere consultare immediatamente il medico (se possibile, mostrargli l'etichetta).

Non disperdere nell'ambiente. Riferirsi alle istruzioni speciali schede informative in materia di sicurezza .

TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE

DIACHEMS.P.A.- Via Tonale, 15

ALBANO S.ALESSANDRO (BG)

OFFICINE DI PRODUZIONE

DIACHEMS.P.A.U.P. SIFA - CARAVAGGIO (BG)

Registrazione Ministero della Sanità n. 10457 del 19.4.2000

QUANTITA' NETTA DEL PREPARATO: litri 0,5 – 1 – 2 – 3 - 5 - 10

PARTITA N.

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

Sintomi: inibitoredell'acetilcolinesterasi con la quale forma un legame labile che, determinando una

facile regressione della sintomatologia,puo' indurre il paziente a sottovalutare l'intossicazione.

Sintomimuscarinici: disturbi dell'accomodazione, ambliopia, miosi, lacrimazione;scialorrea e

broncorrea conbroncospasmo; vomito, diarrea, bradicardia. Sintominicotinici: tremori e fibrillazioni

muscolari, convulsioni, ipertensione, tachicardia, paralisi flaccida generalizzata, collasso

MOLTO TOSSICO

PERICOLOSO PER

L’AMBIENTE

Prodotti simili

Cerca alert relativi a questo prodotto

Condividi questa pagina