TITUS MAIS EXTRA

Italia - italiano - Ministero della Salute

Principio attivo:
NICOSULFURON; RIMSULFURON (AKA RENRIDURON);
Commercializzato da:
DU PONT DE NEMOURS ITALIANA S.R.L.
INN (Nome Internazionale):
NICOSULFURON; RIMSULFURON (AKA RENRIDURON);
Dosaggio:
30.0 g; 15.0 g I valori indicati sono per 100 g di prodotto.
Forma farmaceutica:
GRANULARE IDRODISPERSIBILE
Area terapeutica:
DISERBANTE
Stato dell'autorizzazione:
Ri-registrato
Numero dell'autorizzazione:
013186
Data dell'autorizzazione:
2009-02-09

ATTENZIONE

TITUS

®

MAIS EXTRA

Erbicida solfonilureico di post-emergenza selettivo per il mais.

Granuli idrodispersibili

TITUS MAIS EXTRA

COMPOSIZIONE

100 grammi di prodotto contengono:

Nicosulfuron p.a. puro g 30

Rimsulfuron p.a. puro g 15

Coformulanti q. b. a 100

INDICAZIONI DI PERICOLO

Molto

tossico

organismi

acquatici con effetti di lunga durata

(H410).

evitare

rischi

salute

umana

l'ambiente,

seguire

istruzioni

l'uso

(EUH401)

CONSIGLI DI PRUDENZA

Raccogliere il materiale fuoriuscito

(P391).

Smaltire

prodotto/recipiente

conformita'

con le normative vigenti (P501).

Titolare della Registrazione

Du Pont de Nemours Italiana S.r.l. - Via Pontaccio 10, Milano

telefono 800378337

Officina di Produzione

E.I Du Pont De Nemours & Co – Stabilimento di El Paso, Illinois (USA)

Officina di Confezionamento:

Du Pont de Nemours (France) S.A.S. - Cernay, Francia

Registrazione N. 13186 del 09.02.2009 del Ministero del Lavoro,

della Salute e delle Politiche Sociali

Contenuto netto: g 80 - 100 – 160 - 240 PARTITA N.

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI

-Non contaminare l’ acqua con il prodotto o il suo contenitore.

[Non pulire il materiale d’applicazione in prossimita’ delle acque di superficie.

Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende

agricole e dalle strade].

-Per proteggere gli organismi acquatici e le piante non bersaglio rispettare una

fascia di sicurezza non trattata di 5 metri da corpi idrici superficiali e da zona non

coltivata.

-Per proteggere gli organismi acquatici non applicare in aree con pendenza

superiore al 4% in assenza di misure di riduzione del 90% del ruscellamento.

-Per proteggere le acquee sotterranee non applicare su suoli contenenti una

percentuale di sabbia superiore all’80%.

NORME PRECAUZIONALI

Conservare il recipiente ben chiuso. In caso di contatto con gli occhi, lavare

immediatamente e abbondantemente con acqua e consultare un medico. In caso

di contatto con la pelle lavarsi immediatamente e abbondantemente con acqua e

sapone. In caso di incidente o di malessere consultare il medico (se possibile,

mostrargli l’etichetta).

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

Non sono noti casi di intossicazione nell’uomo. Terapia: sintomatica.

CONSULTARE UN CENTRO ANTIVELENI O CHIAMARE IL 118

CARATTERISTICHE D’AZIONE

TITUS MAIS EXTRA e’ un erbicida solfonilureico che blocca la crescita delle

malerbe sensibili con sintomi visibili (ingiallimento, necrosi e successiva morte)

che si manifestano nel giro di 5 - 10 giorni dall'applicazione. TITUS MAIS

EXTRA, erbicida ad assorbimento fogliare, deve essere applicato su infestanti

giovani

attiva

crescita.

Poiche'

TITUS

MAIS EXTRA

attivita'

residuale, l'effetto erbicida si manifesta solo sulle infestanti presenti al momento

del trattamento.

Infestanti graminacee

Sensibili: Alopecurus mysuroides (Coda di volpe), Avena spp. (Avena selvatica),

Digitaria spp. (Sanguinella), Echinochloa spp. (Giavone), Lolium spp. (Loglio),

Panicum

dichotomiflorum

(Panico

delle

risaie),

Setaria

spp.

(Panicastrella),

Sorghum bicolor e Sorghum halepense da seme e da rizoma (Sorghetta).

Mediamente sensibili: Panicum miliaceum (Panico coltivato)

Infestanti a foglia larga

Sensibili:

Amaranthus

spp.

(Amaranto),

Ammi

majus

(Visnaga

maggiore),

Bidens bipinnata (Forbicine), Capsella bursa-pastoris (Borsapastore), Diplotaxis

spp. (Rucola violacea), Fumaria officinalis (Fumaria), Raphanus raphanistrum

(Ramolaccio selvatico), Rapistrum rugosum (Miagro peloso), Sinapis arvensis

(Senape selvatica), Sonchus spp. (Crespino) e Xanthium spp. (Nappola).

Mediamente

sensibili:

Abutilon

theophrasti

(Cencio

molle),

Ambrosia

spp.

(Ambrosia),

Helianthus

tuberosus

(Topinanbur),

Matricaria

chamomilla

(Camomilla

comune),

Mercurialis

annua

(Mercurella),

Stellaria

media

(Centocchio comune)

CAMPI DI IMPIEGO: Mais

EPOCA DI IMPIEGO: Post-emergenza della coltura e delle infestanti.

DOSE D'IMPIEGO: singola applicazione a 70 - 85 g/ha con aggiunta di bagnante

Codacide alla dose autorizzata, su coltura allo stadio compreso tra 2 e 8 foglie.

La dose minore e' consigliata su infestanti graminacee e dicotiledoni annuali ai

primi stadi di sviluppo; la dose maggiore e' consigliata su infestanti perenni,

malerbe annuali gia' sviluppate e Digitaria.

Contro infestanti a nascita scalare, annuali o perennanti, adottare un programma

di interventi frazionati mediante 2 applicazioni effettuate a distanza di 7 giorni

una dall’altra al dosaggio di 50 g/ha + 50 g/ha con aggiunta di Codacide.

Quest’ultimo intervento puo’ essere eseguito anche sottochioma con la coltura a

10-12 foglie circa. Eventuali sarchiature alla coltura trattata devono essere

effettuate non prima di 8-10 giorni dal trattamento.

VOLUME DI IRRORAZIONE: 200-400 litri/ha.

Utilizzare ugelli a ventaglio e medie-basse pressioni di esercizio.

PREPARAZIONE DELLA POLTIGLIA

TITUS MAIS EXTRA, alla dose stabilita, deve essere disciolto nel serbatoio

dell'irroratore riempito circa ad un quarto, mantenendo in funzione l'agitatore. La

miscela

deve

essere

preparata

poco

prima

impiego

campo.

Aggiungere il bagnante nella quantita’ necessaria dopo aver inserito TITUS MAIS

EXTRA.

AVVERTENZE AGRONOMICHE:

Il prodotto contiene principi attivi inibitori dell’enzima ALS. Allo scopo di evitare o

ritardare

comparsa

diffusione

malerbe

resistenti,

soprattutto

graminacee, si consiglia di alternare all’erbicida prodotti aventi un differente

meccanismo d’azione e adottare idonee pratiche agronomiche, quali ad esempio

la rotazione colturale e la falsa semina.

- Effettuare i trattamenti con temperature comprese tra 13 e 25 °C.

- Addizionare sempre Codacide (bagnante a base di olio di colza) ai dosaggi

riportati in etichetta

-Non applicare il prodotto su colture sofferenti a seguito di andamento climatico

avverso, carenze nutrizionali, attacchi di parassiti, asfissia radicale.

- Distanziare di almeno 7 giorni un eventuale trattamento con prodotti a base di

bentazone o insetticidi fosforganici

- E' importante che l'attrezzatura di distribuzione sia perfettamente pulita prima di

usare TITUS MAIS EXTRA. Si consiglia pertanto un lavaggio osservando le

procedure indicate nell'etichetta dell'ultimo prodotto impiegato.

-Subito

dopo

trattamento

TITUS

MAIS

EXTRA

importante

lavare

perfettamente l'attrezzatura di distribuzione operando come segue:

1) Svuotare il serbatoio e risciacquarlo internamente; lavare serbatoio e barra

con acqua pulita per almeno 5 minuti e svuotare nuovamente.

2) Riempire il serbatoio con acqua pulita; addizionare una soluzione detergente

(0.5 litri di ammoniaca per uso domestico al 6% ogni 100 litri d'acqua). Far

circolare la soluzione attraverso pompa, barra e ugelli per almeno 15 minuti

mantenendo l'agitatore in funzione; svuotare ancora.

3) Ripetere le istruzioni indicate al punto 2.

4) Risciacquare completamente il serbatoio con acqua pulita per almeno 5 minuti

facendola circolare attraverso pompa e barra.

5) Filtri e ugelli devono essere rimossi e puliti separatamente in un secchio

contenente soluzione detergente (alla stessa concentrazione indicata al punto

2). Risciacquare con acqua pulita.

Si consiglia di effettuare saggi preliminari nei seguenti casi:

- applicazioni su nuove varieta’

- applicazioni in sequenza con nuovi prodotti fitosanitari.

Durante l’applicazione mantenere sempre in funzione l’agitatore della botte,

anche durante eventuali soste.

In caso di necessita’ di risemina nei terreni gia’ precedentemente trattati con

TITUS MAIS EXTRA, ricorrere solo a mais.

Eventuali precipitazioni che si verificassero entro 3 ore dall’applicazione possono

compromettere l’attivita’ erbicida.

DA NON IMPIEGARE IN SERRA

COMPATIBILITA': Non miscelare TITUS MAIS EXTRA con prodotti fitosanitari

contenenti bentazone o con insetticidi fosforganici.

AVVERTENZA: In caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il

periodo

carenza

piu'

lungo.

Devono

inoltre

essere

osservate

norme

precauzionali prescritte per

prodotti

piu'

tossici.

In caso

intossicazione

informare il medico della miscelazione compiuta.

FITOTOSSICITA': Il prodotto puo' risultare fitotossico per le colture non indicate

in etichetta. Si sconsigliano applicazioni sovrachioma con TITUS MAIS EXTRA

su mais dolce, mais bianco, mais vitreo, mais da pop corn e linee pure di mais

per la produzione di seme.

INTERVALLO DI SICUREZZA

Sospendere i trattamenti 80 giorni prima della raccolta del mais.

ATTENZIONE: da impiegarsi esclusivamente per gli usi ed alle condizioni

riportate in questa etichetta. Chi impiega il prodotto e' responsabile degli

eventuali danni derivanti da un uso improprio del preparato. Il rispetto di tutte le

indicazioni

contenute

nella

presente

etichetta

condizione

essenziale

assicurare l'efficacia del trattamento e per evitare danni alle piante, alle persone

ed agli animali.

NON APPLICARE CON I MEZZI AEREI – PER EVITARE RISCHI PER L’UOMO

E

PER

L’AMBIENTE

SEGUIRE

LE

ISTRUZIONI

PER

L’USO

-

NON

CONTAMINARE

ALTRE

COLTURE,

ALIMENTI,

BEVANDE

E

CORSI

D’ACQUA

-

DA

NON

VENDERSI

SFUSO

-

SMALTIRE

LE

CONFEZIONI

SECONDO LE NORME VIGENTI – IL CONTENITORE COMPLETAMENTE

SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE – OPERARE

IN

ASSENZA

DI

VENTO

IL

CONTENITORE

NON

PUO’

ESSERE

RIUTILIZZATO

Marchio registrato E.I. DuPont de Nemours & Co., Inc.

Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 18.06.2013

O

ILLUSTRATIVO

ATTENZIONE

TITUS

®

MAIS EXTRA

Erbicida solfonilureico di post-emergenza selettivo per il mais.

Granuli idrodispersibili

TITUS MAIS EXTRA

COMPOSIZIONE

100 grammi di prodotto contengono:

Nicosulfuron p.a. puro g 30

Rimsulfuron p.a. puro g 15

Coformulanti q. b. a 100

INDICAZIONI DI PERICOLO

Molto

tossico

organismi

acquatici

effetti

lunga

durata (H410). Per evitare rischi

salute

umana

l'ambiente, seguire le istruzioni per

l'uso (EUH401)

CONSIGLI DI PRUDENZA

Raccogliere il materiale fuoriuscito

(P391).

Smaltire

prodotto/recipiente

conformita'

con le normative vigenti (P501).

Titolare della Registrazione

Du Pont de Nemours Italiana S.r.l. - Via Pontaccio 10, Milano

telefono 800378337

Officina di Produzione

E.I Du Pont De Nemours & Co – Stabilimento di El Paso, Illinois (USA)

Officina di Confezionamento;

Du Pont de Nemours (France) S.A.S. - Cernay, Francia

Registrazione N. 13186 del 09.02.2009 del Ministero del Lavoro,

della Salute e delle Politiche Sociali

Contenuto netto: g 80 – g 100 PARTITA N.

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI

--Non contaminare l’ acqua con il prodotto o il suo contenitore.

[Non pulire il materiale d’applicazione in prossimita’ delle acque di superficie.

Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende

agricole e dalle strade].

-Per proteggere gli organismi acquatici e le piante non bersaglio rispettare una

fascia di sicurezza non trattata di 5 metri da corpi idrici superficiali e da zona non

coltivata.

-Per proteggere gli organismi acquatici non applicare in aree con pendenza

superiore al 4% in assenza di misure di riduzione del 90% del ruscellamento.

-Per proteggere le acquee sotterranee non applicare su suoli contenenti una

percentuale di sabbia superiore all’80%.

NORME PRECAUZIONALI

Conservare il recipiente ben chiuso. In caso di contatto con gli occhi, lavare

immediatamente e abbondantemente con acqua e consultare un medico. In caso

di contatto con la pelle lavarsi immediatamente e abbondantemente con acqua e

sapone. In caso di incidente o di malessere consultare il medico (se possibile,

mostrargli l’etichetta).

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

Non sono noti casi di intossicazione nell’uomo. Terapia: sintomatica.

CONSULTARE UN CENTRO ANTIVELENI O CHIAMARE IL 118

CARATTERISTICHE D’AZIONE

TITUS MAIS EXTRA e’ un erbicida solfonilureico che blocca la crescita delle

malerbe sensibili con sintomi visibili (ingiallimento, necrosi e successiva morte)

che si manifestano nel giro di 5 - 10 giorni dall'applicazione. TITUS MAIS

EXTRA, erbicida ad assorbimento fogliare, deve essere applicato su infestanti

giovani

attiva

crescita.

Poiche'

TITUS

MAIS EXTRA

attivita'

residuale, l'effetto erbicida si manifesta solo sulle infestanti presenti al momento

del trattamento.

Infestanti graminacee

Sensibili: Alopecurus mysuroides (Coda di volpe), Avena spp. (Avena selvatica),

Digitaria spp. (Sanguinella), Echinochloa spp. (Giavone), Lolium spp. (Loglio),

Panicum

dichotomiflorum

(Panico

delle

risaie),

Setaria

spp.

(Panicastrella),

Sorghum bicolor e Sorghum halepense da seme e da rizoma (Sorghetta).

Mediamente sensibili: Panicum miliaceum (Panico coltivato)

Infestanti a foglia larga

Sensibili:

Amaranthus

spp.

(Amaranto),

Ammi

majus

(Visnaga

maggiore),

Bidens bipinnata (Forbicine), Capsella bursa-pastoris (Borsapastore), Diplotaxis

spp. (Rucola violacea), Fumaria officinalis (Fumaria), Raphanus raphanistrum

(Ramolaccio selvatico), Rapistrum rugosum (Miagro peloso), Sinapis arvensis

(Senape selvatica), Sonchus spp. (Crespino) e Xanthium spp. (Nappola).

Mediamente

sensibili:

Abutilon

theophrasti

(Cencio

molle),

Ambrosia

spp.

(Ambrosia),

Helianthus

tuberosus

(Topinanbur),

Matricaria

chamomilla

(Camomilla

comune),

Mercurialis

annua

(Mercurella),

Stellaria

media

(Centocchio comune)

CAMPI DI IMPIEGO: Mais

EPOCA DI IMPIEGO: Post-emergenza della coltura e delle infestanti.

DOSE D'IMPIEGO: singola applicazione a 70 - 85 g/ha con aggiunta di bagnante

Codacide alla dose autorizzata, su coltura allo stadio compreso tra 2 e 8 foglie.

La dose minore e' consigliata su infestanti graminacee e dicotiledoni annuali ai

primi stadi di sviluppo; la dose maggiore e' consigliata su infestanti perenni,

malerbe annuali gia' sviluppate e Digitaria.

Contro infestanti a nascita scalare, annuali o perennanti, adottare un programma

di interventi frazionati mediante 2 applicazioni effettuate a distanza di 7 giorni

una dall’altra al dosaggio di 50 g/ha + 50 g/ha con aggiunta di Codacide.

Quest’ultimo intervento puo’ essere eseguito anche sottochioma con la coltura a

10-12 foglie circa. Eventuali sarchiature alla coltura trattata devono essere

effettuate non prima di 8-10 giorni dal trattamento.

VOLUME DI IRRORAZIONE: 200-400 litri/ha.

Utilizzare ugelli a ventaglio e medie-basse pressioni di esercizio.

PREPARAZIONE DELLA POLTIGLIA

TITUS MAIS EXTRA, alla dose stabilita, deve essere disciolto nel serbatoio

dell'irroratore riempito circa ad un quarto, mantenendo in funzione l'agitatore. La

miscela

deve

essere

preparata

poco

prima

impiego

campo.

Aggiungere il bagnante nella quantita’ necessaria dopo aver inserito TITUS MAIS

EXTRA.

AVVERTENZE AGRONOMICHE:

Il prodotto contiene principi attivi inibitori dell’enzima ALS. Allo scopo di evitare o

ritardare

comparsa

diffusione

malerbe

resistenti,

soprattutto

graminacee, si consiglia di alternare all’erbicida prodotti aventi un differente

meccanismo d’azione e adottare idonee pratiche agronomiche, quali ad esempio

la rotazione colturale e la falsa semina.

- Effettuare i trattamenti con temperature comprese tra 13 e 25 °C.

- Addizionare sempre Codacide (bagnante a base di olio di colza) ai dosaggi

riportati in etichetta

-Non applicare il prodotto su colture sofferenti a seguito di andamento climatico

avverso, carenze nutrizionali, attacchi di parassiti, asfissia radicale.

- Distanziare di almeno 7 giorni un eventuale trattamento con prodotti a base di

bentazone o insetticidi fosforganici

- E' importante che l'attrezzatura di distribuzione sia perfettamente pulita prima di

usare TITUS MAIS EXTRA. Si consiglia pertanto un lavaggio osservando le

procedure indicate nell'etichetta dell'ultimo prodotto impiegato.

-Subito

dopo

trattamento

TITUS

MAIS

EXTRA

importante

lavare

perfettamente l'attrezzatura di distribuzione operando come segue:

1) Svuotare il serbatoio e risciacquarlo internamente; lavare serbatoio e barra

con acqua pulita per almeno 5 minuti e svuotare nuovamente.

2) Riempire il serbatoio con acqua pulita; addizionare una soluzione detergente

(0.5 litri di ammoniaca per uso domestico al 6% ogni 100 litri d'acqua). Far

circolare la soluzione attraverso pompa, barra e ugelli per almeno 15 minuti

mantenendo l'agitatore in funzione; svuotare ancora.

3) Ripetere le istruzioni indicate al punto 2.

4) Risciacquare completamente il serbatoio con acqua pulita per almeno 5 minuti

facendola circolare attraverso pompa e barra.

5) Filtri e ugelli devono essere rimossi e puliti separatamente in un secchio

contenente soluzione detergente (alla stessa concentrazione indicata al punto

2). Risciacquare con acqua pulita.

Si consiglia di effettuare saggi preliminari nei seguenti casi:

- applicazioni su nuove varieta’

- applicazioni in sequenza con nuovi prodotti fitosanitari.

Durante l’applicazione mantenere sempre in funzione l’agitatore della botte,

anche durante eventuali soste.

In caso di necessita’ di risemina nei terreni gia’ precedentemente trattati con

TITUS MAIS EXTRA, ricorrere solo a mais.

Eventuali precipitazioni che si verificassero entro 3 ore dall’applicazione possono

compromettere l’attivita’ erbicida.

DA NON IMPIEGARE IN SERRA

COMPATIBILITA': Non miscelare TITUS MAIS EXTRA con prodotti fitosanitari

contenenti bentazone o con insetticidi fosforganici.

AVVERTENZA: In caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il

periodo

carenza

piu'

lungo.

Devono

inoltre

essere

osservate

norme

precauzionali prescritte per

prodotti

piu'

tossici.

In caso

intossicazione

informare il medico della miscelazione compiuta.

FITOTOSSICITA': Il prodotto puo' risultare fitotossico per le colture non indicate

in etichetta. Si sconsigliano applicazioni sovrachioma con TITUS MAIS EXTRA

su mais dolce, mais bianco, mais vitreo, mais da pop corn e linee pure di mais

per la produzione di seme.

INTERVALLO DI SICUREZZA

Sospendere i trattamenti 80 giorni prima della raccolta del mais.

ATTENZIONE: da impiegarsi esclusivamente per gli usi ed alle condizioni

riportate in questa etichetta. Chi impiega il prodotto e' responsabile degli

eventuali danni derivanti da un uso improprio del preparato. Il rispetto di tutte le

indicazioni

contenute

nella

presente

etichetta

condizione

essenziale

assicurare l'efficacia del trattamento e per evitare danni alle piante, alle persone

ed agli animali.

NON APPLICARE CON I MEZZI AEREI – PER EVITARE RISCHI PER L’UOMO

E

PER

L’AMBIENTE

SEGUIRE

LE

ISTRUZIONI

PER

L’USO

-

NON

CONTAMINARE

ALTRE

COLTURE,

ALIMENTI,

BEVANDE

E

CORSI

D’ACQUA

-

DA

NON

VENDERSI

SFUSO

-

SMALTIRE

LE

CONFEZIONI

SECONDO LE NORME VIGENTI – IL CONTENITORE COMPLETAMENTE

SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE – OPERARE

IN

ASSENZA

DI

VENTO

IL

CONTENITORE

NON

PUO’

ESSERE

RIUTILIZZATO

Marchio registrato E.I. DuPont de Nemours & Co., Inc.

Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 18.06.2013

ATTENZIONE

ETICHETTA IN FORMATO RIDOTTO

TITUS

®

MAIS EXTRA

Erbicida solfonilureico di post-emergenza selettivo per il mais.

Granuli idrodispersibili

TITUS MAIS EXTRA

COMPOSIZIONE

100 grammi di prodotto contengono:

Nicosulfuron p.a. puro g 30

Rimsulfuron p.a. puro g 15

Coformulanti q. b. a 100

INDICAZIONI DI PERICOLO

Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di

lunga durata (H410). Per evitare rischi per la salute

umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso

(EUH401)

CONSIGLI DI PRUDENZA

Raccogliere il materiale fuoriuscito (P391). Smaltire il

prodotto/recipiente

conformita'

normative

vigenti (P501).

Titolare della Registrazione:

Du Pont de Nemours Italiana S.r.l. - Milano, Via Pontaccio 10

telefono 800378337

Officina di Produzione

E.I Du Pont De Nemours & Co – Stabilimento di El Paso, Illinois (USA)

Officina di Confezionamento:

Du Pont de Nemours (France) S.A.S. - Cernay, Francia

Registrazione N. 13186 del 09.02.2009 del Ministero del Lavoro,

della Salute e delle Politiche Sociali

Contenuto netto: g 80-100 PARTITA N.

PRIMA DELL’USO LEGGERE ATTENTAMENTE IL FOGLIO ILLUSTRATIVO

SMALTIRE SECONDO LE NORME VIGENTI

IL CONTENITORE NON PUO’ ESSERE RIUTILIZZATO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO

NELL’AMBIENTE

Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 18.06.2013

ATTENZIONE

TITUS

®

MAIS EXTRA

Erbicida solfonilureico di post-emergenza selettivo per il mais.

Granuli idrodispersibili in sacchetto idrosolubile

TITUS MAIS EXTRA

COMPOSIZIONE

100 grammi di prodotto contengono:

Nicosulfuron p.a. puro g 30

Rimsulfuron p.a. puro g 15

Coformulanti q. b. a 100

INDICAZIONI DI PERICOLO

Molto

tossico

organismi

acquatici con effetti di lunga durata

(H410).

evitare

rischi

salute

umana

l'ambiente,

seguire

istruzioni

l'uso

(EUH401)

CONSIGLI DI PRUDENZA

Raccogliere il materiale fuoriuscito

(P391).

Smaltire

prodotto/recipiente

conformita'

con le normative vigenti (P501).

Titolare della Registrazione

Du Pont de Nemours Italiana S.r.l. - Via Pontaccio 10, Milano

telefono 800378337

Officina di Produzione

E.I Du Pont De Nemours & Co – Stabilimento di El Paso, Illinois (USA)

Officina di Confezionamento:

Du Pont de Nemours (France) S.A.S. - Cernay, Francia

Registrazione N. 13186 del 09.02.2009 del Ministero del Lavoro,

della Salute e delle Politiche Sociali

Contenuto netto: g 80 (contiene 1 sacchetto da 80 g) - g 160 (contiene 2

sacchettI da 80 g) - g 240 (contiene 3 sacchettI da 80 g) PARTITA N.

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI

-Non contaminare l’ acqua con il prodotto o il suo contenitore.

[Non pulire il materiale d’applicazione in prossimita’ delle acque di superficie.

Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende

agricole e dalle strade].

-Per proteggere gli organismi acquatici e le piante non bersaglio rispettare una

fascia di sicurezza non trattata di 5 metri da corpi idrici superficiali e da zona non

coltivata.

-Per proteggere gli organismi acquatici non applicare in aree con pendenza

superiore al 4% in assenza di misure di riduzione del 90% del ruscellamento.

-Per proteggere le acquee sotterranee non applicare su suoli contenenti una

percentuale di sabbia superiore all’80%.

NORME PRECAUZIONALI

Conservare il recipiente ben chiuso. In caso di contatto con gli occhi, lavare

immediatamente e abbondantemente con acqua e consultare un medico. In

caso di contatto con la pelle lavarsi immediatamente e abbondantemente con

acqua e sapone. In caso di incidente o di malessere consultare il medico (se

possibile, mostrargli l’etichetta).

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

Non sono noti casi di intossicazione nell’uomo. Terapia: sintomatica.

CONSULTARE UN CENTRO ANTIVELENI O CHIAMARE IL 118

CARATTERISTICHE D’AZIONE

TITUS MAIS EXTRA e’ un erbicida solfonilureico che blocca la crescita delle

malerbe sensibili con sintomi visibili (ingiallimento, necrosi e successiva morte)

che si manifestano nel giro di 5 - 10 giorni dall'applicazione. TITUS MAIS

EXTRA, erbicida ad assorbimento fogliare, deve essere applicato su infestanti

giovani ed in attiva crescita. Poiche' TITUS MAIS EXTRA non ha attivita'

residuale, l'effetto erbicida si manifesta solo sulle infestanti presenti al momento

del trattamento.

Infestanti graminacee

Sensibili:

Alopecurus

mysuroides

(Coda

volpe),

Avena

spp.

(Avena

selvatica), Digitaria spp. (Sanguinella), Echinochloa spp. (Giavone), Lolium spp.

(Loglio),

Panicum

dichotomiflorum

(Panico

delle

risaie),

Setaria

spp.

(Panicastrella), Sorghum bicolor e Sorghum halepense da seme e da rizoma

(Sorghetta).

Mediamente sensibili: Panicum miliaceum (Panico coltivato).

Infestanti a foglia larga

Sensibili:

Amaranthus

spp.

(Amaranto),

Ammi

majus

(Visnaga

maggiore),

Bidens bipinnata (Forbicine), Capsella bursa-pastoris (Borsapastore), Diplotaxis

spp. (Rucola violacea), Fumaria officinalis (Fumaria), Raphanus raphanistrum

(Ramolaccio selvatico), Rapistrum rugosum (Miagro peloso), Sinapis arvensis

(Senape selvatica), Sonchus spp. (Crespino) e Xanthium spp. (Nappola).

Mediamente

sensibili:

Abutilon theophrasti

(Cencio molle),

Ambrosia spp.

(Ambrosia),

Helianthus

tuberosus

(Topinanbur),

Matricaria

chamomilla

(Camomilla

comune),

Mercurialis

annua

(Mercurella),

Stellaria

media

(Centocchio comune)

CAMPI DI IMPIEGO: Mais

EPOCA DI IMPIEGO: Post-emergenza della coltura e delle infestanti.

DOSE

D'IMPIEGO:

singola

applicazione

70

-

85

g/ha

aggiunta

bagnante Codacide alla dose autorizzata, su coltura allo stadio compreso tra 2

e 8 foglie. La dose minore e' consigliata su infestanti graminacee e dicotiledoni

annuali ai primi stadi di sviluppo; la dose maggiore e' consigliata su infestanti

perenni, malerbe annuali gia' sviluppate e Digitaria.

Contro infestanti a nascita scalare, annuali o perennanti, adottare un programma

di interventi frazionati mediante 2 applicazioni effettuate a distanza di 7 giorni

una dall’altra al dosaggio di 50 g/ha + 50 g/ha con aggiunta di Codacide.

Quest’ultimo intervento puo’ essere eseguito anche sottochioma con la coltura a

10-12 foglie circa. Eventuali sarchiature alla coltura trattata devono essere

effettuate non prima di 8-10 giorni dal trattamento.

VOLUME DI IRRORAZIONE: 200-400 litri/ha.

Utilizzare ugelli a ventaglio e medie-basse pressioni di esercizio.

PREPARAZIONE DELLA POLTIGLIA

TITUS MAIS EXTRA, alla dose stabilita, deve essere disciolto nel serbatoio

dell'irroratore riempito circa ad un quarto, mantenendo in funzione l'agitatore. La

miscela

deve

essere

preparata

poco

prima

impiego

campo.

Aggiungere il bagnante nella quantita’ necessaria dopo aver inserito TITUS

MAIS EXTRA.

AVVERTENZE AGRONOMICHE:

Il prodotto contiene principi attivi inibitori dell’enzima ALS. Allo scopo di evitare o

ritardare

comparsa

diffusione

malerbe

resistenti,

soprattutto

graminacee, si consiglia di alternare all’erbicida prodotti aventi un differente

meccanismo d’azione e adottare idonee pratiche agronomiche, quali ad esempio

la rotazione colturale e la falsa semina.

- Effettuare i trattamenti con temperature comprese tra 13 e 25 °C.

- Addizionare sempre Codacide (bagnante a base di olio di colza) ai dosaggi

riportati in etichetta

-Non applicare il prodotto su colture sofferenti a seguito di andamento climatico

avverso, carenze nutrizionali, attacchi di parassiti, asfissia radicale.

- Distanziare di almeno 7 giorni un eventuale trattamento con prodotti a base di

bentazone o insetticidi fosforganici

- E' importante che l'attrezzatura di distribuzione sia perfettamente pulita prima di

usare TITUS MAIS EXTRA. Si consiglia pertanto un lavaggio osservando le

procedure indicate nell'etichetta dell'ultimo prodotto impiegato.

- Subito dopo il trattamento con TITUS MAIS EXTRA e' importante lavare

perfettamente l'attrezzatura di distribuzione operando come segue:

1) Svuotare il serbatoio e risciacquarlo internamente; lavare serbatoio e barra

con acqua pulita per almeno 5 minuti e svuotare nuovamente.

2) Riempire il serbatoio con acqua pulita; addizionare una soluzione detergente

(0.5 litri di ammoniaca per uso domestico al 6% ogni 100 litri d'acqua). Far

circolare la soluzione attraverso pompa, barra e ugelli per almeno 15 minuti

mantenendo l'agitatore in funzione; svuotare ancora.

3) Ripetere le istruzioni indicate al punto 2.

4) Risciacquare completamente il serbatoio con acqua pulita per almeno 5 minuti

facendola circolare attraverso pompa e barra.

5) Filtri e ugelli devono essere rimossi e puliti separatamente in un secchio

contenente soluzione detergente (alla stessa concentrazione indicata al punto

2). Risciacquare con acqua pulita.

Si consiglia di effettuare saggi preliminari nei seguenti casi:

- applicazioni su nuove varieta’

- applicazioni in sequenza con nuovi prodotti fitosanitari.

Durante l’applicazione mantenere sempre in funzione l’agitatore della botte,

anche durante eventuali soste.

In caso di necessita’ di risemina nei terreni gia’ precedentemente trattati con

TITUS MAIS EXTRA, ricorrere solo a mais.

Eventuali precipitazioni che si verificassero entro 3 ore dall’applicazione possono

compromettere l’attivita’ erbicida.

DA NON IMPIEGARE IN SERRA

COMPATIBILITA': Non miscelare TITUS MAIS EXTRA con prodotti fitosanitari

contenenti bentazone o con insetticidi fosforganici.

AVVERTENZA: In caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il

periodo

carenza

piu'

lungo.

Devono

inoltre

essere

osservate

norme

precauzionali prescritte per i prodotti piu' tossici. In caso di intossicazione

informare il medico della miscelazione compiuta.

FITOTOSSICITA': Il prodotto puo' risultare fitotossico per le colture non indicate

in etichetta. Si sconsigliano applicazioni sovrachioma con TITUS MAIS EXTRA

su mais dolce, mais bianco, mais vitreo, mais da pop corn e linee pure di mais

per la produzione di seme.

INTERVALLO DI SICUREZZA

Sospendere i trattamenti 80 giorni prima della raccolta del mais.

ATTENZIONE: da impiegarsi esclusivamente per gli usi ed alle condizioni

riportate in questa etichetta. Chi impiega il prodotto e' responsabile degli

eventuali danni derivanti da un uso improprio del preparato. Il rispetto di tutte le

indicazioni

contenute

nella

presente

etichetta

condizione

essenziale

assicurare l'efficacia del trattamento e per evitare danni alle piante, alle persone

ed agli animali.

NON

APPLICARE

CON

I

MEZZI

AEREI

PER

EVITARE

RISCHI

PER

L’UOMO E PER L’AMBIENTE SEGUIRE LE ISTRUZIONI PER L’USO - NON

CONTAMINARE

ALTRE

COLTURE,

ALIMENTI,

BEVANDE

E

CORSI

D’ACQUA - DA NON VENDERSI SFUSO - SMALTIRE LE CONFEZIONI

SECONDO LE NORME VIGENTI – IL CONTENITORE COMPLETAMENTE

SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE – OPERARE

IN

ASSENZA

DI

VENTO

IL

CONTENITORE

NON

PUO’

ESSERE

RIUTILIZZATO

Marchio registrato E.I. DuPont de Nemours & Co., Inc

Etichetta

autorizzata

con

decreto

dirigenziale

del

18.06.2013

ATTENZIONE

ETICHETTA PER SACCHETTO IDROSOLUBILE

TITUS

®

MAIS EXTRA

Erbicida solfonilureico di post-emergenza selettivo per il mais.

Granuli idrodispersibili in sacchetto idrosolubile

TITUS MAIS EXTRA

COMPOSIZIONE

100 grammi di prodotto contengono:

Nicosulfuron p.a. puro g 30

Rimsulfuron p.a. puro g 15

Coformulanti q. b. a 100

Titolare della Registrazione

Du Pont de Nemours Italiana S.r.l. - Via Pontaccio 10,

Milano

telefono 800378337

Officina di Produzione

E.I Du Pont De Nemours & Co – Stabilimento di El Paso,

Illinois (USA)

Officina di Confezionamento:

Du Pont de Nemours (France) S.A.S. - Cernay, Francia

Registrazione N. 13186 del 09.02.2009 del Ministero

del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali

Contenuto netto del sacchetto: g 80

AVVERTENZA:

Leggere attentamente l’etichetta riportata sulla confezione

NON TOCCARE CON MANI O GUANTI BAGNATI

DA SCIOGLIERE IN ACQUA SENZA ROMPERE

NON VENDERE NE’ CONSERVARE FUORI DALLA CONFEZIONE

Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 18.06.2013

ATTENZIONE

TITUS

®

MAIS EXTRA

Erbicida solfonilureico di post-emergenza selettivo per il mais.

Granuli idrodispersibili

TITUS MAIS EXTRA

COMPOSIZIONE

100 grammi di prodotto contengono:

Nicosulfuron p.a. puro g 30

Rimsulfuron p.a. puro g 15

Coformulanti q. b. a 100

INDICAZIONI DI PERICOLO

Molto

tossico

organismi

acquatici con effetti di lunga durata

(H410). Per

evitare rischi

per la

salute

umana

l'ambiente,

seguire

istruzioni

l'uso

(EUH401)

CONSIGLI DI PRUDENZA

Raccogliere il materiale fuoriuscito

(P391).

Smaltire

prodotto/recipiente

conformita'

con le normative vigenti (P501).

Titolare della Registrazione

Du Pont de Nemours Italiana S.r.l. - Via Pontaccio 10, Milano

telefono 800378337

Officina di Produzione

E.I Du Pont De Nemours & Co – Stabilimento di El Paso, Illinois (USA)

Officina di Confezionamento:

Du Pont de Nemours (France) S.A.S. - Cernay, Francia

Officina di sola ri-etichettatur:a

Sinteco Logistics – S.Giuliano Milanese (MI)

Registrazione N. 13186 del 09.02.2009 del Ministero del Lavoro,

della Salute e delle Politiche Sociali

Contenuto netto: g 80 - 100 – 160 - 240 PARTITA N.

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI

-Non contaminare l’ acqua con il prodotto o il suo contenitore.

[Non pulire il materiale d’applicazione in prossimita’ delle acque di superficie.

Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende

agricole e dalle strade].

-Per proteggere gli organismi acquatici e le piante non bersaglio rispettare una

fascia di sicurezza non trattata di 5 metri da corpi idrici superficiali e da zona non

coltivata.

-Per proteggere gli organismi acquatici non applicare in aree con pendenza

superiore al 4% in assenza di misure di riduzione del 90% del ruscellamento.

NORME PRECAUZIONALI

Conservare il recipiente ben chiuso. In caso di contatto con gli occhi, lavare

immediatamente e abbondantemente con acqua e consultare un medico. In caso

di contatto con la pelle lavarsi immediatamente e abbondantemente con acqua e

sapone. In caso di incidente o di malessere consultare il medico (se possibile,

mostrargli l’etichetta).

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

Non sono noti casi di intossicazione nell’uomo. Terapia: sintomatica.

CONSULTARE UN CENTRO ANTIVELENI O CHIAMARE IL 118

CARATTERISTICHE D’AZIONE

TITUS MAIS EXTRA e’ un erbicida solfonilureico che blocca la crescita delle

malerbe sensibili con sintomi visibili (ingiallimento, necrosi e successiva morte)

che si manifestano nel giro di 5 - 10 giorni dall'applicazione. TITUS MAIS

EXTRA, erbicida ad assorbimento fogliare, deve essere applicato su infestanti

giovani

attiva

crescita.

Poiche' TITUS

MAIS

EXTRA

attivita'

residuale, l'effetto erbicida si manifesta solo sulle infestanti presenti al momento

del trattamento.

Infestanti graminacee

Sensibili: Alopecurus mysuroides (Coda di volpe), Avena spp. (Avena selvatica),

Digitaria spp. (Sanguinella), Echinochloa spp. (Giavone), Lolium spp. (Loglio),

Panicum

dichotomiflorum

(Panico

delle

risaie),

Setaria

spp.

(Panicastrella),

Sorghum bicolor e Sorghum halepense da seme e da rizoma (Sorghetta).

Mediamente sensibili: Panicum miliaceum (Panico coltivato)

Infestanti a foglia larga

Sensibili:

Amaranthus

spp.

(Amaranto),

Ammi

majus

(Visnaga

maggiore),

Bidens bipinnata (Forbicine), Capsella bursa-pastoris (Borsapastore), Diplotaxis

spp. (Rucola violacea), Fumaria officinalis (Fumaria), Raphanus raphanistrum

(Ramolaccio selvatico), Rapistrum rugosum (Miagro peloso), Sinapis arvensis

(Senape selvatica), Sonchus spp. (Crespino) e Xanthium spp. (Nappola).

Mediamente

sensibili:

Abutilon

theophrasti

(Cencio

molle),

Ambrosia

spp.

(Ambrosia),

Helianthus

tuberosus

(Topinanbur),

Matricaria

chamomilla

(Camomilla

comune),

Mercurialis

annua

(Mercurella),

Stellaria

media

(Centocchio comune)

CAMPI DI IMPIEGO: Mais

EPOCA DI IMPIEGO: Post-emergenza della coltura e delle infestanti.

DOSE D'IMPIEGO: singola applicazione a 70 - 85 g/ha con aggiunta di bagnante

Codacide alla dose autorizzata, su coltura allo stadio compreso tra 2 e 8 foglie.

La dose minore e' consigliata su infestanti graminacee e dicotiledoni annuali ai

primi stadi di sviluppo; la dose maggiore e' consigliata su infestanti perenni,

malerbe annuali gia' sviluppate e Digitaria.

Contro infestanti a nascita scalare, annuali o perennanti, adottare un programma

di interventi frazionati mediante 2 applicazioni effettuate a distanza di 7 giorni

una dall’altra al dosaggio di 50 g/ha + 50 g/ha con aggiunta di Codacide.

Quest’ultimo intervento puo’ essere eseguito anche sottochioma con la coltura a

10-12 foglie circa. Eventuali sarchiature alla coltura trattata devono essere

effettuate non prima di 8-10 giorni dal trattamento.

VOLUME DI IRRORAZIONE: 200-400 litri/ha.

Utilizzare ugelli a ventaglio e medie-basse pressioni di esercizio.

PREPARAZIONE DELLA POLTIGLIA

TITUS MAIS EXTRA, alla dose stabilita, deve essere disciolto nel serbatoio

dell'irroratore riempito circa ad un quarto, mantenendo in funzione l'agitatore. La

miscela

deve

essere

preparata

poco

prima

impiego

campo.

Aggiungere il bagnante nella quantita’ necessaria dopo aver inserito TITUS MAIS

EXTRA.

AVVERTENZE AGRONOMICHE:

Il prodotto contiene principi attivi inibitori dell’enzima ALS. Allo scopo di evitare o

ritardare

comparsa

diffusione

malerbe

resistenti,

soprattutto

graminacee, si consiglia di alternare all’erbicida prodotti aventi un differente

meccanismo d’azione e adottare idonee pratiche agronomiche, quali ad esempio

la rotazione colturale e la falsa semina.

- Effettuare i trattamenti con temperature comprese tra 13 e 25 °C.

- Addizionare sempre Codacide (bagnante a base di olio di colza) ai dosaggi

riportati in etichetta

-Non applicare il prodotto su colture sofferenti a seguito di andamento climatico

avverso, carenze nutrizionali, attacchi di parassiti, asfissia radicale.

- Distanziare di almeno 7 giorni un eventuale trattamento con prodotti a base di

bentazone o insetticidi fosforganici

- E' importante che l'attrezzatura di distribuzione sia perfettamente pulita prima di

usare TITUS MAIS EXTRA. Si consiglia pertanto un lavaggio osservando le

procedure indicate nell'etichetta dell'ultimo prodotto impiegato.

-Subito

dopo

trattamento

TITUS

MAIS

EXTRA

importante

lavare

perfettamente l'attrezzatura di distribuzione operando come segue:

1) Svuotare il serbatoio e risciacquarlo internamente; lavare serbatoio e barra

con acqua pulita per almeno 5 minuti e svuotare nuovamente.

2) Riempire il serbatoio con acqua pulita; addizionare una soluzione detergente

(0.5 litri di ammoniaca per uso domestico al 6% ogni 100 litri d'acqua). Far

circolare la soluzione attraverso pompa, barra e ugelli per almeno 15 minuti

mantenendo l'agitatore in funzione; svuotare ancora.

3) Ripetere le istruzioni indicate al punto 2.

4) Risciacquare completamente il serbatoio con acqua pulita per almeno 5 minuti

facendola circolare attraverso pompa e barra.

5) Filtri e ugelli devono essere rimossi e puliti separatamente in un secchio

contenente soluzione detergente (alla stessa concentrazione indicata al punto

2). Risciacquare con acqua pulita.

Si consiglia di effettuare saggi preliminari nei seguenti casi:

- applicazioni su nuove varieta’

- applicazioni in sequenza con nuovi prodotti fitosanitari.

Durante l’applicazione mantenere sempre in funzione l’agitatore della botte,

anche durante eventuali soste.

In caso di necessita’ di risemina nei terreni gia’ precedentemente trattati con

TITUS MAIS EXTRA, ricorrere solo a mais.

Eventuali precipitazioni che si verificassero entro 3 ore dall’applicazione possono

compromettere l’attivita’ erbicida.

DA NON IMPIEGARE IN SERRA

COMPATIBILITA': Non miscelare TITUS MAIS EXTRA con prodotti fitosanitari

contenenti bentazone o con insetticidi fosforganici.

AVVERTENZA: In caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il

periodo

carenza

piu'

lungo.

Devono

inoltre

essere

osservate

norme

precauzionali

prescritte

prodotti

piu'

tossici.

caso

di intossicazione

informare il medico della miscelazione compiuta.

FITOTOSSICITA': Il prodotto puo' risultare fitotossico per le colture non indicate

in etichetta. Si sconsigliano applicazioni sovrachioma con TITUS MAIS EXTRA

su mais dolce, mais bianco, mais vitreo, mais da pop corn e linee pure di mais

per la produzione di seme.

INTERVALLO DI SICUREZZA

Sospendere i trattamenti 80 giorni prima della raccolta del mais.

ATTENZIONE: da impiegarsi esclusivamente per gli usi ed alle condizioni

riportate in questa etichetta. Chi impiega il prodotto e' responsabile degli

eventuali danni derivanti da un uso improprio del preparato. Il rispetto di tutte le

indicazioni

contenute

nella

presente

etichetta

condizione

essenziale

assicurare l'efficacia del trattamento e per evitare danni alle piante, alle persone

ed agli animali.

NON APPLICARE CON I MEZZI AEREI – PER EVITARE RISCHI PER L’UOMO

E

PER

L’AMBIENTE

SEGUIRE

LE

ISTRUZIONI

PER

L’USO

-

NON

CONTAMINARE

ALTRE

COLTURE,

ALIMENTI,

BEVANDE

E

CORSI

D’ACQUA

-

DA

NON

VENDERSI

SFUSO

-

SMALTIRE

LE

CONFEZIONI

SECONDO LE NORME VIGENTI – IL CONTENITORE COMPLETAMENTE

SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE – OPERARE

IN

ASSENZA

DI

VENTO

IL

CONTENITORE

NON

PUO’

ESSERE

RIUTILIZZATO

Marchio registrato E.I. DuPont de Nemours & Co., Inc.

Etichetta

autorizzata

con

decreto

dirigenziale

del

18.10.2017

e

modificata ai sensi dell’art. 7, comma 1, D.P.R. n. 55/2012 con validità

dal 22.06.2018.

ATTENZIONE

TITUS

®

MAIS EXTRA

Erbicida solfonilureico di post-emergenza selettivo per il mais.

Granuli idrodispersibili

TITUS MAIS EXTRA

COMPOSIZIONE

100 grammi di prodotto contengono:

Nicosulfuron p.a. puro g 30

Rimsulfuron p.a. puro g 15

Coformulanti q. b. a 100

INDICAZIONI DI PERICOLO

Molto

tossico

organismi

acquatici

effetti

lunga

durata (H410). Per evitare rischi

salute

umana

l'ambiente, seguire le istruzioni per

l'uso (EUH401)

CONSIGLI DI PRUDENZA

Raccogliere il materiale fuoriuscito

(P391).

Smaltire

prodotto/recipiente

conformita'

con le normative vigenti (P501).

Titolare della Registrazione

Du Pont de Nemours Italiana S.r.l. - Via Pontaccio 10, Milano

telefono 800378337

Officina di Produzione

E.I Du Pont De Nemours & Co – Stabilimento di El Paso, Illinois (USA)

Officina di Confezionamento;

Du Pont de Nemours (France) S.A.S. - Cernay, Francia

Officina di sola ri-etichettatura:

Sinteco Logistics – S.Giuliano Milanese (MI)

Registrazione N. 13186 del 09.02.2009 del Ministero del Lavoro,

della Salute e delle Politiche Sociali

Contenuto netto: g 80 – g 100 PARTITA N.

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI

--Non contaminare l’ acqua con il prodotto o il suo contenitore.

[Non pulire il materiale d’applicazione in prossimita’ delle acque di superficie.

Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende

agricole e dalle strade].

-Per proteggere gli organismi acquatici e le piante non bersaglio rispettare una

fascia di sicurezza non trattata di 5 metri da corpi idrici superficiali e da zona non

coltivata.

-Per proteggere gli organismi acquatici non applicare in aree con pendenza

superiore al 4% in assenza di misure di riduzione del 90% del ruscellamento.

NORME PRECAUZIONALI

Conservare il recipiente ben chiuso. In caso di contatto con gli occhi, lavare

immediatamente e abbondantemente con acqua e consultare un medico. In caso

di contatto con la pelle lavarsi immediatamente e abbondantemente con acqua e

sapone. In caso di incidente o di malessere consultare il medico (se possibile,

mostrargli l’etichetta).

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

Non sono noti casi di intossicazione nell’uomo. Terapia: sintomatica.

CONSULTARE UN CENTRO ANTIVELENI O CHIAMARE IL 118

CARATTERISTICHE D’AZIONE

TITUS MAIS EXTRA e’ un erbicida solfonilureico che blocca la crescita delle

malerbe sensibili con sintomi visibili (ingiallimento, necrosi e successiva morte)

che si manifestano nel giro di 5 - 10 giorni dall'applicazione. TITUS MAIS

EXTRA, erbicida ad assorbimento fogliare, deve essere applicato su infestanti

giovani

attiva

crescita.

Poiche' TITUS

MAIS

EXTRA

attivita'

residuale, l'effetto erbicida si manifesta solo sulle infestanti presenti al momento

del trattamento.

Infestanti graminacee

Sensibili: Alopecurus mysuroides (Coda di volpe), Avena spp. (Avena selvatica),

Digitaria spp. (Sanguinella), Echinochloa spp. (Giavone), Lolium spp. (Loglio),

Panicum

dichotomiflorum

(Panico

delle

risaie),

Setaria

spp.

(Panicastrella),

Sorghum bicolor e Sorghum halepense da seme e da rizoma (Sorghetta).

Mediamente sensibili: Panicum miliaceum (Panico coltivato)

Infestanti a foglia larga

Sensibili:

Amaranthus

spp.

(Amaranto),

Ammi

majus

(Visnaga

maggiore),

Bidens bipinnata (Forbicine), Capsella bursa-pastoris (Borsapastore), Diplotaxis

spp. (Rucola violacea), Fumaria officinalis (Fumaria), Raphanus raphanistrum

(Ramolaccio selvatico), Rapistrum rugosum (Miagro peloso), Sinapis arvensis

(Senape selvatica), Sonchus spp. (Crespino) e Xanthium spp. (Nappola).

Mediamente

sensibili:

Abutilon

theophrasti

(Cencio

molle),

Ambrosia

spp.

(Ambrosia),

Helianthus

tuberosus

(Topinanbur),

Matricaria

chamomilla

(Camomilla

comune),

Mercurialis

annua

(Mercurella),

Stellaria

media

(Centocchio comune)

CAMPI DI IMPIEGO: Mais

EPOCA DI IMPIEGO: Post-emergenza della coltura e delle infestanti.

DOSE D'IMPIEGO: singola applicazione a 70 - 85 g/ha con aggiunta di bagnante

Codacide alla dose autorizzata, su coltura allo stadio compreso tra 2 e 8 foglie.

La dose minore e' consigliata su infestanti graminacee e dicotiledoni annuali ai

primi stadi di sviluppo; la dose maggiore e' consigliata su infestanti perenni,

malerbe annuali gia' sviluppate e Digitaria.

Contro infestanti a nascita scalare, annuali o perennanti, adottare un programma

di interventi frazionati mediante 2 applicazioni effettuate a distanza di 7 giorni

una dall’altra al dosaggio di 50 g/ha + 50 g/ha con aggiunta di Codacide.

Quest’ultimo intervento puo’ essere eseguito anche sottochioma con la coltura a

10-12 foglie circa. Eventuali sarchiature alla coltura trattata devono essere

effettuate non prima di 8-10 giorni dal trattamento.

VOLUME DI IRRORAZIONE: 200-400 litri/ha.

Utilizzare ugelli a ventaglio e medie-basse pressioni di esercizio.

PREPARAZIONE DELLA POLTIGLIA

TITUS MAIS EXTRA, alla dose stabilita, deve essere disciolto nel serbatoio

dell'irroratore riempito circa ad un quarto, mantenendo in funzione l'agitatore. La

miscela

deve

essere

preparata

poco

prima

impiego

campo.

Aggiungere il bagnante nella quantita’ necessaria dopo aver inserito TITUS MAIS

EXTRA.

AVVERTENZE AGRONOMICHE:

Il prodotto contiene principi attivi inibitori dell’enzima ALS. Allo scopo di evitare o

ritardare

comparsa

diffusione

malerbe

resistenti,

soprattutto

graminacee, si consiglia di alternare all’erbicida prodotti aventi un differente

meccanismo d’azione e adottare idonee pratiche agronomiche, quali ad esempio

la rotazione colturale e la falsa semina.

- Effettuare i trattamenti con temperature comprese tra 13 e 25 °C.

- Addizionare sempre Codacide (bagnante a base di olio di colza) ai dosaggi

riportati in etichetta

-Non applicare il prodotto su colture sofferenti a seguito di andamento climatico

avverso, carenze nutrizionali, attacchi di parassiti, asfissia radicale.

- Distanziare di almeno 7 giorni un eventuale trattamento con prodotti a base di

bentazone o insetticidi fosforganici

- E' importante che l'attrezzatura di distribuzione sia perfettamente pulita prima di

usare TITUS MAIS EXTRA. Si consiglia pertanto un lavaggio osservando le

procedure indicate nell'etichetta dell'ultimo prodotto impiegato.

-Subito

dopo

trattamento

TITUS

MAIS

EXTRA

importante

lavare

perfettamente l'attrezzatura di distribuzione operando come segue:

1) Svuotare il serbatoio e risciacquarlo internamente; lavare serbatoio e barra

con acqua pulita per almeno 5 minuti e svuotare nuovamente.

2) Riempire il serbatoio con acqua pulita; addizionare una soluzione detergente

(0.5 litri di ammoniaca per uso domestico al 6% ogni 100 litri d'acqua). Far

circolare la soluzione attraverso pompa, barra e ugelli per almeno 15 minuti

mantenendo l'agitatore in funzione; svuotare ancora.

3) Ripetere le istruzioni indicate al punto 2.

4) Risciacquare completamente il serbatoio con acqua pulita per almeno 5 minuti

facendola circolare attraverso pompa e barra.

5) Filtri e ugelli devono essere rimossi e puliti separatamente in un secchio

contenente soluzione detergente (alla stessa concentrazione indicata al punto

2). Risciacquare con acqua pulita.

Si consiglia di effettuare saggi preliminari nei seguenti casi:

- applicazioni su nuove varieta’

- applicazioni in sequenza con nuovi prodotti fitosanitari.

Durante l’applicazione mantenere sempre in funzione l’agitatore della botte,

anche durante eventuali soste.

In caso di necessita’ di risemina nei terreni gia’ precedentemente trattati con

TITUS MAIS EXTRA, ricorrere solo a mais.

Eventuali precipitazioni che si verificassero entro 3 ore dall’applicazione possono

compromettere l’attivita’ erbicida.

DA NON IMPIEGARE IN SERRA

COMPATIBILITA': Non miscelare TITUS MAIS EXTRA con prodotti fitosanitari

contenenti bentazone o con insetticidi fosforganici.

AVVERTENZA: In caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il

periodo

carenza

piu'

lungo.

Devono

inoltre

essere

osservate

norme

precauzionali

prescritte

prodotti

piu'

tossici.

caso

di intossicazione

informare il medico della miscelazione compiuta.

FITOTOSSICITA': Il prodotto puo' risultare fitotossico per le colture non indicate

in etichetta. Si sconsigliano applicazioni sovrachioma con TITUS MAIS EXTRA

su mais dolce, mais bianco, mais vitreo, mais da pop corn e linee pure di mais

per la produzione di seme.

INTERVALLO DI SICUREZZA

Sospendere i trattamenti 80 giorni prima della raccolta del mais.

ATTENZIONE: da impiegarsi esclusivamente per gli usi ed alle condizioni

riportate in questa etichetta. Chi impiega il prodotto e' responsabile degli

eventuali danni derivanti da un uso improprio del preparato. Il rispetto di tutte le

indicazioni

contenute

nella

presente

etichetta

condizione

essenziale

assicurare l'efficacia del trattamento e per evitare danni alle piante, alle persone

ed agli animali.

NON APPLICARE CON I MEZZI AEREI – PER EVITARE RISCHI PER L’UOMO

E

PER

L’AMBIENTE

SEGUIRE

LE

ISTRUZIONI

PER

L’USO

-

NON

CONTAMINARE

ALTRE

COLTURE,

ALIMENTI,

BEVANDE

E

CORSI

D’ACQUA

-

DA

NON

VENDERSI

SFUSO

-

SMALTIRE

LE

CONFEZIONI

SECONDO LE NORME VIGENTI – IL CONTENITORE COMPLETAMENTE

SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE – OPERARE

IN

ASSENZA

DI

VENTO

IL

CONTENITORE

NON

PUO’

ESSERE

RIUTILIZZATO

Marchio registrato E.I. DuPont de Nemours & Co., Inc.

Etichetta

autorizzata

con

decreto

dirigenziale

del

18.10.2017

e

modificata ai sensi dell’art. 7, comma 1, D.P.R. n. 55/2012 con validità

dal 22.06.2018.

ATTENZIONE

ETICHETTA IN FORMATO RIDOTTO

TITUS

®

MAIS EXTRA

Erbicida solfonilureico di post-emergenza selettivo per il mais.

Granuli idrodispersibili

TITUS MAIS EXTRA

COMPOSIZIONE

100 grammi di prodotto contengono:

Nicosulfuron p.a. puro g 30

Rimsulfuron p.a. puro g 15

Coformulanti q. b. a 100

INDICAZIONI DI PERICOLO

Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di

lunga durata (H410). Per evitare rischi per la salute

umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso

(EUH401)

CONSIGLI DI PRUDENZA

Raccogliere il materiale fuoriuscito (P391). Smaltire il

prodotto/recipiente

conformita'

normative

vigenti (P501).

Titolare della Registrazione:

Du Pont de Nemours Italiana S.r.l. - Milano, Via Pontaccio 10

telefono 800378337

Officina di Produzione

E.I Du Pont De Nemours & Co – Stabilimento di El Paso, Illinois (USA)

Officina di Confezionamento:

Du Pont de Nemours (France) S.A.S. - Cernay, Francia

Officina di sola ri-etichettatura:

Sinteco Logistics – S.Giuliano Milanese (MI)

Registrazione N. 13186 del 09.02.2009 del Ministero del Lavoro,

della Salute e delle Politiche Sociali

Contenuto netto: g 80-100 PARTITA N.

PRIMA DELL’USO LEGGERE ATTENTAMENTE IL FOGLIO ILLUSTRATIVO

SMALTIRE SECONDO LE NORME VIGENTI

IL CONTENITORE NON PUO’ ESSERE RIUTILIZZATO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO

NELL’AMBIENTE

Marchio registrato E.I. DuPont de Nemours & Co., Inc.

Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 18.10.2017 e modificata

ai sensi dell’art. 7, comma 1, D.P.R. n. 55/2012 con validità dal 22.06.2018.

ATTENZIONE

TITUS

®

MAIS EXTRA

Erbicida solfonilureico di post-emergenza selettivo per il mais.

Granuli idrodispersibili in sacchetto idrosolubile

TITUS MAIS EXTRA

COMPOSIZIONE

100 grammi di prodotto contengono:

Nicosulfuron p.a. puro g 30

Rimsulfuron p.a. puro g 15

Coformulanti q. b. a 100

INDICAZIONI DI PERICOLO

Molto

tossico

organismi

acquatici con effetti di lunga durata

(H410).

evitare

rischi

salute

umana

l'ambiente,

seguire

istruzioni

l'uso

(EUH401)

CONSIGLI DI PRUDENZA

Raccogliere il

materiale fuoriuscito

(P391).

Smaltire

prodotto/recipiente

conformita'

con le normative vigenti (P501).

Titolare della Registrazione

Du Pont de Nemours Italiana S.r.l. - Via Pontaccio 10, Milano

telefono 800378337

Officina di Produzione

E.I Du Pont De Nemours & Co – Stabilimento di El Paso, Illinois (USA)

Officina di Confezionamento:

Du Pont de Nemours (France) S.A.S. - Cernay, Francia

Officina di sola ri-etichettatura:

Sinteco Logistics – S.Giuliano Milanese (MI)

Registrazione N. 13186 del 09.02.2009 del Ministero del Lavoro,

della Salute e delle Politiche Sociali

Contenuto netto: g 80 (contiene 1 sacchetto da 80 g) - g 160 (contiene 2

sacchettI da 80 g) - g 240 (contiene 3 sacchettI da 80 g) PARTITA N.

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI

-Non contaminare l’ acqua con il prodotto o il suo contenitore.

[Non pulire il materiale d’applicazione in prossimita’ delle acque di superficie.

Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende

agricole e dalle strade].

-Per proteggere gli organismi acquatici e le piante non bersaglio rispettare una

fascia di sicurezza non trattata di 5 metri da corpi idrici superficiali e da zona non

coltivata.

-Per proteggere gli organismi acquatici non applicare in aree con pendenza

superiore al 4% in assenza di misure di riduzione del 90% del ruscellamento..

NORME PRECAUZIONALI

Conservare il recipiente ben chiuso. In caso di contatto con gli occhi, lavare

immediatamente e abbondantemente con acqua e consultare un medico. In

caso di contatto con la pelle lavarsi immediatamente e abbondantemente con

acqua e sapone. In caso di incidente o di malessere consultare il medico (se

possibile, mostrargli l’etichetta).

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

Non sono noti casi di intossicazione nell’uomo. Terapia: sintomatica.

CONSULTARE UN CENTRO ANTIVELENI O CHIAMARE IL 118

CARATTERISTICHE D’AZIONE

TITUS MAIS EXTRA e’ un erbicida solfonilureico che blocca la crescita delle

malerbe sensibili con sintomi visibili (ingiallimento, necrosi e successiva morte)

che si manifestano nel giro di 5 - 10 giorni dall'applicazione. TITUS MAIS

EXTRA, erbicida ad assorbimento fogliare, deve essere applicato su infestanti

giovani ed in attiva crescita. Poiche' TITUS MAIS EXTRA non ha

attivita'

residuale, l'effetto erbicida si manifesta solo sulle infestanti presenti al momento

del trattamento.

Infestanti graminacee

Sensibili:

Alopecurus

mysuroides

(Coda

volpe),

Avena

spp.

(Avena

selvatica), Digitaria spp. (Sanguinella), Echinochloa spp. (Giavone), Lolium spp.

(Loglio),

Panicum

dichotomiflorum

(Panico

delle

risaie),

Setaria

spp.

(Panicastrella), Sorghum bicolor e Sorghum halepense da seme e da rizoma

(Sorghetta).

Mediamente sensibili: Panicum miliaceum (Panico coltivato).

Infestanti a foglia larga

Sensibili:

Amaranthus

spp.

(Amaranto),

Ammi

majus

(Visnaga

maggiore),

Bidens bipinnata (Forbicine), Capsella bursa-pastoris (Borsapastore), Diplotaxis

spp. (Rucola violacea), Fumaria officinalis (Fumaria), Raphanus raphanistrum

(Ramolaccio selvatico), Rapistrum rugosum (Miagro peloso), Sinapis arvensis

(Senape selvatica), Sonchus spp. (Crespino) e Xanthium spp. (Nappola).

Mediamente

sensibili:

Abutilon

theophrasti

(Cencio

molle),

Ambrosia

spp.

(Ambrosia),

Helianthus

tuberosus

(Topinanbur),

Matricaria

chamomilla

(Camomilla

comune),

Mercurialis

annua

(Mercurella),

Stellaria

media

(Centocchio comune)

CAMPI DI IMPIEGO: Mais

EPOCA DI IMPIEGO: Post-emergenza della coltura e delle infestanti.

DOSE

D'IMPIEGO:

singola

applicazione

70

-

85

g/ha

aggiunta

bagnante Codacide alla dose autorizzata, su coltura allo stadio compreso tra 2

e 8 foglie. La dose minore e' consigliata su infestanti graminacee e dicotiledoni

annuali ai primi stadi di sviluppo; la dose maggiore e' consigliata su infestanti

perenni, malerbe annuali gia' sviluppate e Digitaria.

Contro infestanti a nascita scalare, annuali o perennanti, adottare un programma

di interventi frazionati mediante 2 applicazioni effettuate a distanza di 7 giorni

una dall’altra al dosaggio di 50 g/ha + 50 g/ha con aggiunta di Codacide.

Quest’ultimo intervento puo’ essere eseguito anche sottochioma con la coltura a

10-12 foglie circa. Eventuali sarchiature alla coltura trattata devono essere

effettuate non prima di 8-10 giorni dal trattamento.

VOLUME DI IRRORAZIONE: 200-400 litri/ha.

Utilizzare ugelli a ventaglio e medie-basse pressioni di esercizio.

PREPARAZIONE DELLA POLTIGLIA

TITUS MAIS EXTRA, alla dose stabilita, deve essere disciolto nel serbatoio

dell'irroratore riempito circa ad un quarto, mantenendo in funzione l'agitatore. La

miscela

deve

essere

preparata

poco

prima

impiego

campo.

Aggiungere il bagnante nella quantita’ necessaria dopo aver inserito TITUS

MAIS EXTRA.

AVVERTENZE AGRONOMICHE:

Il prodotto contiene principi attivi inibitori dell’enzima ALS. Allo scopo di evitare o

ritardare

comparsa

diffusione

malerbe

resistenti,

soprattutto

graminacee, si consiglia di alternare all’erbicida prodotti aventi un differente

meccanismo d’azione e adottare idonee pratiche agronomiche, quali ad esempio

la rotazione colturale e la falsa semina.

- Effettuare i trattamenti con temperature comprese tra 13 e 25 °C.

- Addizionare sempre Codacide (bagnante a base di olio di colza) ai dosaggi

riportati in etichetta

-Non applicare il prodotto su colture sofferenti a seguito di andamento climatico

avverso, carenze nutrizionali, attacchi di parassiti, asfissia radicale.

- Distanziare di almeno 7 giorni un eventuale trattamento con prodotti a base di

bentazone o insetticidi fosforganici

- E' importante che l'attrezzatura di distribuzione sia perfettamente pulita prima di

usare TITUS MAIS EXTRA. Si consiglia pertanto un lavaggio osservando le

procedure indicate nell'etichetta dell'ultimo prodotto impiegato.

- Subito dopo il trattamento con TITUS MAIS EXTRA e' importante lavare

perfettamente l'attrezzatura di distribuzione operando come segue:

1) Svuotare il serbatoio e risciacquarlo internamente; lavare serbatoio e barra

con acqua pulita per almeno 5 minuti e svuotare nuovamente.

2) Riempire il serbatoio con acqua pulita; addizionare una soluzione detergente

(0.5 litri di ammoniaca per uso domestico al 6% ogni 100 litri d'acqua). Far

circolare la soluzione attraverso pompa, barra e ugelli per almeno 15 minuti

mantenendo l'agitatore in funzione; svuotare ancora.

3) Ripetere le istruzioni indicate al punto 2.

4) Risciacquare completamente il serbatoio con acqua pulita per almeno 5 minuti

facendola circolare attraverso pompa e barra.

5) Filtri e ugelli devono essere rimossi e puliti separatamente in un secchio

contenente soluzione detergente (alla stessa concentrazione indicata al punto

2). Risciacquare con acqua pulita.

Si consiglia di effettuare saggi preliminari nei seguenti casi:

- applicazioni su nuove varieta’

- applicazioni in sequenza con nuovi prodotti fitosanitari.

Durante l’applicazione mantenere sempre in funzione l’agitatore della botte,

anche durante eventuali soste.

In caso di necessita’ di risemina nei terreni gia’ precedentemente trattati con

TITUS MAIS EXTRA, ricorrere solo a mais.

Eventuali precipitazioni che si verificassero entro 3 ore dall’applicazione possono

compromettere l’attivita’ erbicida.

DA NON IMPIEGARE IN SERRA

COMPATIBILITA': Non miscelare TITUS MAIS EXTRA con prodotti fitosanitari

contenenti bentazone o con insetticidi fosforganici.

AVVERTENZA: In caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il

periodo

carenza

piu'

lungo.

Devono

inoltre

essere

osservate

norme

precauzionali prescritte per i prodotti piu' tossici. In caso di intossicazione

informare il medico della miscelazione compiuta.

FITOTOSSICITA': Il prodotto puo' risultare fitotossico per le colture non indicate

in etichetta. Si sconsigliano applicazioni sovrachioma con TITUS MAIS EXTRA

su mais dolce, mais bianco, mais vitreo, mais da pop corn e linee pure di mais

per la produzione di seme.

INTERVALLO DI SICUREZZA

Sospendere i trattamenti 80 giorni prima della raccolta del mais.

ATTENZIONE: da impiegarsi esclusivamente per gli usi ed alle condizioni

riportate in questa etichetta. Chi impiega il prodotto e' responsabile degli

eventuali danni derivanti da un uso improprio del preparato. Il rispetto di tutte le

indicazioni

contenute

nella

presente

etichetta

condizione

essenziale

assicurare l'efficacia del trattamento e per evitare danni alle piante, alle persone

ed agli animali.

NON

APPLICARE

CON

I

MEZZI

AEREI

PER

EVITARE

RISCHI

PER

L’UOMO E PER L’AMBIENTE SEGUIRE LE ISTRUZIONI PER L’USO - NON

CONTAMINARE

ALTRE

COLTURE,

ALIMENTI,

BEVANDE

E

CORSI

D’ACQUA - DA NON VENDERSI

SFUSO -

SMALTIRE LE CONFEZIONI

SECONDO LE NORME VIGENTI – IL CONTENITORE COMPLETAMENTE

SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE – OPERARE

IN

ASSENZA

DI

VENTO

IL

CONTENITORE

NON

PUO’

ESSERE

RIUTILIZZATO

Marchio registrato E.I. DuPont de Nemours & Co., Inc

Etichetta

autorizzata

con

decreto

dirigenziale

del

18.10.2017

e

modificata ai sensi dell’art. 7, comma 1, D.P.R. n. 55/2012 con validità

dal 22.06.2018.

ATTENZIONE

ETICHETTA PER SACCHETTO IDROSOLUBILE

TITUS

®

MAIS EXTRA

Erbicida solfonilureico di post-emergenza selettivo per il mais.

Granuli idrodispersibili in sacchetto idrosolubile

TITUS MAIS EXTRA

COMPOSIZIONE

100 grammi di prodotto contengono:

Nicosulfuron p.a. puro g 30

Rimsulfuron p.a. puro g 15

Coformulanti q. b. a 100

Titolare della Registrazione

DuPont de Nemours Italiana S.r.l. - Via Pontaccio 10, Milano

telefono 800378337

Officina di Produzione

E.I Du Pont De Nemours & Co – Stabilimento di El Paso,

Illinois (USA)

Officina di Confezionamento:

Du Pont de Nemours (France) S.A.S. - Cernay, Francia

Officina di sola ri-etichettatura:

Sinteco Logistics – S.Giuliano Milanese (MI)

Registrazione N. 13186 del 09.02.2009 del Ministero del

Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali

Contenuto netto del sacchetto: g 80

AVVERTENZA:

Leggere attentamente l’etichetta riportata sulla confezione

NON TOCCARE CON MANI O GUANTI BAGNATI

DA SCIOGLIERE IN ACQUA SENZA ROMPERE

NON VENDERE NE’ CONSERVARE FUORI DALLA CONFEZIONE

Marchio registrato E.I. DuPont de Nemours & Co., Inc

Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 18.10.2017 e modificata

ai sensi dell’art. 7, comma 1, D.P.R. n. 55/2012 con validità dal 22.06.2018.

.

Prodotti simili

Cerca alert relativi a questo prodotto

Condividi questa pagina