TARGET WG

Italia - italiano - Ministero della Salute

Principio attivo:
METAMITRON;
Commercializzato da:
UPL EUROPE LTD
INN (Nome Internazionale):
METAMITRON;
Dosaggio:
70.0 g I valori indicati sono per 100 g di prodotto.
Forma farmaceutica:
GRANULARE IDRODISPERSIBILE
Area terapeutica:
DISERBANTE
Stato dell'autorizzazione:
Ri-registrato
Numero dell'autorizzazione:
015503
Data dell'autorizzazione:
2012-10-03

Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 14/11/2017 e modificata ai sensi dell’art. 7, comma 1, D.P.R. n. 55/2012, con validità dal 09/05/2018

TARGET WG

Erbicida di contatto e residuale, utilizzabile in pre e post-emergenza, per il controllo delle malerbe annuali su

barbabietola da zucchero e da foraggio, in formulazione granuli idrosolubili

Prodotto per uso professionale

Meccanismo d’azione: inibizione della fotosintesi – Fotosistema II (Codice HRAC: C1)

TARGET WG

Composizione:

- Metamitron puro

g 70

- Coformulanti ed inerti q.b. a

g 100

INDICAZIONI DI PERICOLO

H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.

EUH401 Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

CONSIGLI DI PRUDENZA

P102 Tenere fuori dalla portata dei bambini P270 Non mangiare, né bere, né fumare durante l’uso. P273 Non

disperdere nell’ambiente. P391 Raccogliere il materiale fuoriuscito. P501 Smaltire il prodotto/recipiente in

conformità alla regolamentazione nazionale.

ATTENZIONE

Titolare dell’autorizzazione:

UPL Europe Ltd.

The Centre 1

Floor, Birchwood Park - Warrington WA3 6YN Gran Bretagna – tel. +44 1925 819999

Distribuito da:

UPL ITALIA S.r.l. - Via Terni 275 – San Carlo di Cesena (FC) – Tel. 0547/661523

SCAM S.p.A. – Strada Bellaria 164 – 41126 Modena – Tel. 059 586511

SIPCAM S.p.A. – S.S. Sempione 195 Pero (MI)

Registrazione n. 15503 del 03.10.2012 del Ministero della Salute

Officine di produzione:

UPL Europe Ltd., Sandbach Cheshire – CW11 3QQ (UK)

CEREXAGRI BV – Rotterdam (Olanda)

Contenuto netto: kg 1, 3, 5, 10

Partita n. …………del….…

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI

Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore. Non pulire il materiale d’applicazione in prossimità delle acque di superficie. Evitare la

contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende agricole e dalle strade.

INFORMAZIONI MEDICHE

In caso di intossicazione chiamare il medico per i consueti interventi di pronto soccorso.

AVVERTENZA: consultare un Centro Antiveleni.

CARATTERISTICHE: il prodotto è un erbicida di contatto e residuale, utilizzabile in pre e post-emergenza, per il controllo delle malerbe annuali

su barbabietola da zucchero e da foraggio

Il prodotto è efficace nei confronti delle seguenti infestanti

In pre-emergenza

In post-emergenza

Malerbe sensibili

Malerbe sensibili

Malerbe moderatamente sensibili

Amaranto (Amaranthus retroflexus)

Farinaccio (Chenopodium album)

Camomilla (Matricaria spp.)

Senecione commune (Senecio vulgaris)

Erba Morella (Solanum nigrum)

Lappola (Xanthium strumarium)

Anagallide (Anagallis arvensis)

Persicaria (Polygnum persicaria)

Erba Morella (Solanum nigrum)

Cencio molle (Abutilon theophrasti)

Coda di volpe (Alopecurus myosuoides)

Farinaccio (Chenopodium album)

Polisporo (Chenopodium polyspermum)

MODALITÁ E DOSI DI IMPIEGO (dose di impiego massima annuale 5 kg/ha)

L’applicazione può essere effettuata prima dell’emergenza della coltura o, in alternativa, in post-emergenza, prima della chiusura delle file.

In pre-emergenza: 2-3 kg/ha di prodotto diluito in 300-400 litri di acqua/ha.

In post-emergenza: è consigliato l’abbinamento con altri erbicidi (ad esempio a base di Desmedifam, Fenmedifam, Etofumesate, Lenacil) per

ampliare lo spettro di azione. Secondo i casi il dosaggio può variare nel modo seguente:

- intervento unico: 2-3 kg/ha di prodotto diluito in 80-400 litri di acqua/ha allo stadio di 2-4 foglie vere;

- interventi frazionati: 1-2 kg/ha di prodotto diluito in 80-400 litri di acqua eventualmente associato ad altro erbicida, (ad esempio a base di

Desmedifam, Fenmedifam, Etofumesate, Lenacil) intervenendo dallo stadio di 2 foglie vere della barbabietola e ripetendo l’intervento dopo 7-

10 giorni;

- interventi frazionati a dosi molto ridotte (DMR): 0.5-0.6 kg/ha eventualmente associato ad altro erbicida, (ad esempio a base di Desmedifam,

Fenmedifam, Etofumesate, Lenacil) intervenendo alla nascita delle infestanti e prevedendo 2-3 trattamenti.

Applicare come spray fine in 80-100 L/ha d’acqua. Nel caso di trattamenti a basso dosaggio osservare un intervallo minimo di 7 giorni tra un

trattamento e l’altro.

L’ultima applicazione dovrà essere effettuata preferibilmente prima dello stadio di 6-8 foglie vere.

Prima dell’uso assicurarsi che tutta l’attrezzatura sia pulita. Unire metà del volume richiesto di acqua e cominciare l’agitazione. Mantenendo

l’agitazione, aggiungere lentamente la quantità richiesta di granuli di prodotto, poi riempire il serbatoio con acqua fino al volume richiesto.

Deve essere garantita una continua agitazione fino alla fine dell’applicazione. Tutta l’attrezzatura di irrorazione deve essere completamente

pulita prima dell’immagazzinamento o dell’uso su un’altra coltura. Non utilizzare filtri con maglie più fini di 80 mesh.

NB: Il dosaggio è in funzione del tipo di terreno (le dosi maggiori vanno impiegate sui terreni tendenti al pesante), del grado d’infestazione

presente e della strategia di intervento prevista (solo interventi di pre-semina o pre-emergenza oppure interventi combinati di pre-semina o

Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 14/11/2017 e modificata ai sensi dell’art. 7, comma 1, D.P.R. n. 55/2012, con validità dal 09/05/2018

pre-emergenza e post-emergenza). Non applicare in situazioni di stress per la coltura, quali stress indotti dall’uso di altri erbicidi di pre o post-

emergenza, disordini nutrizionali, acidità del terreno, elevata illuminazione, elevata temperatura, gelate, eccesso di vento, attacco da parte di

infestanti o malattie o altri fattori.

L’applicazione di TARGET WG, in particolar modo se abbinato a olii coadiuvanti, può causare imbrunimento della parte marginale delle foglie

e/o frenare la crescita con conseguente perdita di raccolto. Questa condizione viene accentuata dall’uso di altri erbicidi. Non applicare in caso

di presunte condizioni climatiche estreme (gelo eccessivo), in caso contrario è possibile riscontrare perdita di vigore con conseguente perdita di

raccolto.

GESTIONE DELLA RESISTENZA:

TARGET WG contiene il p.a. metamitron caratterizzato da azione di inibizione della fotosintesi a livello del fotosistema II (Gruppo HRAC C1).

L’uso ripetuto di prodotti con il medesimo meccanismo d’azione può determinare la selezione di infestanti resistenti. Per evitare o ritardare la

comparsa e la diffusione di malerbe resistenti si consiglia di miscelare e/o alternare all’erbicida prodotti aventi un differente meccanismo

d’azione e adottare idonee pratiche agronomiche, quali ad esempio la rotazione colturale e la falsa semina.

COMPATIBILITÁ: TARGET WG può essere miscelato con i prodotti a base delle seguenti sostanze attive: Fenmedifam, Desmedifam, Lenacil,

Ethofumesate

ecc.

TARGET

deve

essere

aggiunto

alla

miscela

prima

dell’altro

prodotto.

Assicurarsi

sempre

TARGET

completamente disperso prima di aggiungere il secondo prodotto. Mantenere l’agitazione durante la miscela e l’applicazione.

AVVERTENZE: Sono da escludere effetti negativi sulle colture di successione. In caso di fallimento della coltura, barbabietola da zucchero e da

foraggio possono essere riseminate in genere senza particolari operazioni colturali. In caso di semina di altre colture, procedere prima ad una

aratura.

ATTENZIONE

Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate in questa etichetta.

Chi impiega il prodotto è responsabile degli eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato.

Il rispetto di tutte le indicazioni contenute nella presente etichetta è condizione essenziale per assicurare l’efficacia del trattamento e per

evitare danni alle piante, alle persone ed agli animali.

Non applicare con i mezzi aerei.

Operare in assenza di vento.

Da non vendersi sfuso.

Il contenitore completamente svuotato non deve essere disperso nell’ambiente.

Il contenitore non può essere riutilizzato.

Prodotti simili

Cerca alert relativi a questo prodotto

Condividi questa pagina