SPORAMIL M

Italia - italiano - Ministero della Salute

Compralo Ora

Principio attivo:
METALAXIL; MANCOZEB;
Commercializzato da:
IQV ITALIA S.R.L.
INN (Nome Internazionale):
METALAXYL; MANCOZEB;
Dosaggio:
8.0 g; 64.0 g I valori indicati sono per 100 g di prodotto.
Forma farmaceutica:
POLVERE BAGNABILE
Area terapeutica:
FUNGICIDA
Stato dell'autorizzazione:
Autorizzato
Numero dell'autorizzazione:
011233
Data dell'autorizzazione:
2002-03-13

ETICHETTA/FOGLIO ILLUSTRATIVO

Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 05/03/2015

SPORAMIL M

Fungicida ad azione sistemica e di contatto

specifico per la lotta contro la Peronospora

della Vite, del Pomodoro e del Tabacco

OLVERE

AGNABILE

Meccanismo d’azione: FRAC 4 e M3

SPORAMIL M

Registrazione del Ministero della Salute n. 11233 del 13/03/2002

Composizione:

METALAXIL puro

MANCOZEB puro

Coformulanti q.b. a

g 8

g 64

Partita n.:..

g 100

ATTENZIONE

IQV ITALIA Srl

Via del Progresso, 2

00065 Fiano Romano (Roma)

Tel 0765 400086

Officine di Produzione:

S.T.I. - Solfotecnica Italiana S.p.A. - Cotignola (RA)

TORRE Srl - Torrenieri (SI)

AGRIPHAR ITALIA Srl - Cento (FE)

DIACHEM SpA - U.P. SIFA - Caravaggio (BG)

C.Q. MASSÒ S.A. - S. Pere Molanta - Barcellona (Spagna)

IQV Industrias Quimicas del Valles s.a.

Mollet del Valles, Barcellona (Spagna)

Distrbuito da:

GEOFIN SpA

Via Crear, 15 - 37050 Mazzantica di Oppeano (VR) - Tel. 045 6985000

COMERCIAL QUIMICA MASSO’ S.A. - Succursale Italia

Viale Fulvio Testi, 59 - 20092 - Cinisello Balsamo (Milano)

Tel. 02-61868218

Contenuto netto:

g 50-100-200-250-500; Kg 1-5-10-25

INDICAZIONI DI PERICOLO: H317 Può provocare una reazione allergica

cutanea. H361d Sospettato di nuocere al feto. H411 Tossico per gli

organismi acquatici con effetti di lunga durata.

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 Tenere fuori dalla portata dei bambini.

PREVENZIONE: P261 Evitare di respirare le polveri e gli aerosol. P270

Non mangiare, né bere, né fumare durante l'uso. P280 Indossare guanti

in nitrile e tuta da lavoro.

REAZIONE: P302+P352 IN CASO DI CONTATTO CON LA PELLE: lavare

abbondantemente

con

acqua

e

sapone.

P308+P313

IN

CASO

di

esposizione o di possibile esposizione, consultare un medico.

CONSERVAZIONE: P401 Conservare lontano da alimenti o mangimi e da

bevande.

SMALTIMENTO: P501 Smaltire il prodotto / recipiente in accordo alle

norme vigenti sui rifiuti pericolosi.

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI SUI PERICOLI: EUH401 Per evitare

rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI: Non contaminare l’acqua

con il prodotto o il suo contenitore. Non pulire il materiale di

applicazione in prossimità delle acque di superficie. Evitare la

contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque delle

aziende agricole e delle strade.

INFORMAZIONI PER IL MEDICO:

Trattasi di associazione delle seguenti sostanze attive: M

ETALAXIL

ANCOZEB

quali,

separatamente,

provocano

seguenti sintomi di intossicazione:

ETALAXIL

Sintomi: irritante cutaneo ed oculare con possibile

opacità corneale. Nell’animale da esperimento si ha esoftalmo,

dispnea, spasmi muscolari.

ANCOZEB

Sintomi: cute: eritema, dermatiti, sensibilizzazione;

occhio:

congiuntivite

irritativa,

sensibilizzazione;

apparato

respiratorio:

irritazione

delle

prime

aeree,

broncopatia

asmatiforme, sensibilizzazione; SNC: atassia, cefalea, confusione,

depressione, iporeflessia.

N.B.-

Effetto

antabuse:

verifica

caso

concomitante

pregressa

assunzione

alcool,

manifesta

nausea,

vomito, sudorazione, sete intensa, dolore precordiale, tachicardia,

visione confusa, vertigini, ipotensione ortostatica. Dopo qualche

ora il viso da paonazzo diventa pallido e l'ipotensione si aggrava

fino al collasso ed alla perdita di coscienza.

Terapia: sintomatica.

Consultare un Centro Antiveleni

CARATTERISTICHE

SPORAMIL

fungicida

azione

sistemica

contatto, con effetto preventivo e curativo su varie colture, che

permette un impiego a cadenza fissa.

MODALITÀ D'IMPIEGO E DOSI

Vite, contro Peronospora:

Intervenire alla dose di 250 g/hl (dose minima 2,5 kg/ha)

effettuando i seguenti trattamenti a cadenza di 14 giorni:

Primo trattamento: non appena si verificano condizioni

sufficienti a promuovere l’infezione primaria

Secondo trattamento (prefiorale): allo scadere del 14°

giorno successivo al trattamento precedente

Terzo trattamento (fine fioritura): allo scadere del 14°

giorno successivo al trattamento precedente

Quarto

trattamento

(ingrossamento

degli

acini):

allo

scadere

14°

giorno

successivo

trattamento

precedente.

Per gli interventi successivi utilizzare fungicidi tradizionali a

base

rame,

anche

sfruttare

l’azione

frenante

sulla

vegetazione determinando un ispessimento dei tessuti che

rende gli acini meno sensibili all’infezione di Oidio e Botrite.

Per la lotta contemporanea contro l’Oidio, miscelare il prodotto

a formulati contenenti Penconazolo alle dosi consigliate.

L’impiego di SPORAMIL M è particolarmente indicato in quelle

zone e condizioni in cui il rame può dare luogo a fitotossicità o

comunque a fenomeni secondari negativi a carico della vite.

Tabacco, contro Peronospora:

Impiegare

g/hl

(4-4,5

kg/ha)

colture

hanno

raggiunto

massimo

sviluppo

vegetativo.

Iniziare

trattamenti non appena la coltura abbia superato la crisi di

trapianto, con cadenza di 10 giorni; questo consente la

protezione

della

coltura

anche

periodi

elevata

pressione di infezione. Onde evitare la comparsa di infezioni

durante

fase

della

crisi

trapianto

eseguire

trattamento in semenzaio 1-2 giorni prima della messa a

dimora delle piantine in campo alla dose di 300 g/hl.

Pomodoro, contro Peronospora:

Applicazioni solo fino alla fioritura alla dose di 250 g/hl con

cadenza di 14 giorni (3-3,5 kg/ha) a seconda dello sviluppo

vegetativo.

Effettuare il primo trattamento non appena si verificano le

condizioni

favorevoli

allo

sviluppo

dell’infezione

peronosporica.

Avvertenza:

qualora

verificasse

efficacia

trattamento che determina la selezione di ceppi resistenti alle

fenilammidi, sospendere l’impiego del prodotto e sostuirlo con

un fungicida di copertura.

Non impiegare mai su vivai di vite.

COMPATIBILITÀ

Il prodotto non è miscibile con formulati a reazione alcalina

Avvertenza: In caso di miscela con altri formulati deve essere

rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono essere

inoltre

osservate

norme

precauzionali

prescritte

prodotti

più

tossici.

Qualora

verificassero

casi

intossicazione,

informare

medico

della

miscelazione

compiuta.

Sospendere i trattamenti 28 giorni prima della raccolta

ATTENZIONE

Da

impiegarsi

esclusivamente

per

gli

usi

e

alle

condizioni

riportate

in

questa

etichetta.

Chi

impiega

il

prodotto

è

responsabile degli eventuali danni derivanti da uso improprio del

preparato.

Il

rispetto

di

tutte

le

indicazioni

contenute

nella

presente

etichetta

è

condizione

essenziale

per

assicurare

l’efficacia del trattamento e per evitare danni alle piante, alle

persone ed agli animali.

DA NON IMPIEGARE IN SERRA

DA NON IMPIEGARE SU COLTURE DIVERSE

DA QUELLE INDICATE

NON APPLICARE CON MEZZI AEREI

NON CONTAMINARE ALTRE COLTURE, ALIMENTI E BEVANDE O

CORSI D’ACQUA

OPERARE IN ASSENZA DI VENTO

DA NON VENDERSI SFUSO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE

ESSERE DISPERSO NELL'AMBIENTE

IL CONTENITORE NON PUÒ ESSERE RIUTILIZZATO

ETICHETTA FORMATO RIDOTTO

Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 05/03/2015

SPORAMIL M

Fungicida ad azione sistemica e di contatto specifico per la lotta contro la

Peronospora della Vite, del Pomodoro e del Tabacco

OLVERE

AGNABILE

Meccanismo d’azione: FRAC 4 e M3

SPORAMIL M

Registrazione del Ministero della Salute n. 11233 del 13/03/2002

Composizione:

METALAXIL puro

MANCOZEB puro

Coformulanti q.b. a

g 8

g 64

g 100

Contenuto netto: g 50-100

Partita n.: *

ATTENZION

E

IQV ITALIA Srl

Via del Progresso, 2 - 00065 Fiano Romano (Roma)

Tel 0765 400086

Officine di Produzione:

S.T.I. - Solfotecnica Italiana S.p.A. - Cotignola (RA)

TORRE Srl - Torrenieri (SI)

AGRIPHAR ITALIA Srl - Cento (FE)

DIACHEM SpA - U.P. SIFA - Caravaggio (BG)

C.Q. MASSÒ S.A. - S. Pere Molanta - Barcellona (Spagna)

IQV Industrias Quimicas del Valles s.a.

Mollet del Valles, Barcellona (Spagna)

Distrbuito da:

GEOFIN SpA

Via Crear, 15 - 37050 Mazzantica di Oppeano (VR) - Tel. 045 6985000

COMERCIAL QUIMICA MASSO’ S.A. Succursale Italia

Viale Fulvio Testi, 59 - 20092 - Cinisello Balsamo (Milano) - Tel. 02-61868218

INDICAZIONI DI PERICOLO: H317 Può provocare una reazione allergica cutanea. H361d

Sospettato di nuocere al feto. H411 Tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga

durata.

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 Tenere fuori dalla portata dei bambini.

PREVENZIONE: P261 Evitare di respirare le polveri e gli aerosol. P270 Non mangiare, né

bere, né fumare durante l'uso. P280 Indossare guanti in nitrile e tuta da lavoro.

REAZIONE: P302+P352 IN CASO DI CONTATTO CON LA PELLE: lavare abbondantemente

con acqua e sapone. P308+P313 IN CASO di esposizione o di possibile esposizione,

consultare un medico.

CONSERVAZIONE: P401 Conservare lontano da alimenti o mangimi e da bevande.

SMALTIMENTO: P501 Smaltire il prodotto / recipiente in accordo alle norme vigenti sui

rifiuti pericolosi.

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI SUI PERICOLI: EUH401 Per evitare rischi per la salute

umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

PRIMA DELL’USO LEGGERE IL FOGLIO ILLUSTRATIVO

SMALTIRE LE CONFEZIONI SECONDO LE NORME VIGENTI

IL CONTENITORE NON PUÒ ESSERE RIUTILIZZATO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE ESSERE

DISPERSO NELL’AMBIENTE

ETICHETTA/FOGLIO ILLUSTRATIVO

Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 05/03/2015

SPORAMIL M

Fungicida ad azione sistemica e di contatto

specifico per la lotta contro la Peronospora

della Vite, del Pomodoro e del Tabacco

OLVERE

AGNABILE

Meccanismo d’azione: FRAC 4 e M3

SPORAMIL M

Registrazione del Ministero della Salute n. 11233 del 13/03/2002

Composizione:

METALAXIL puro

MANCOZEB puro

Coformulanti q.b. a

g 8

g 64

Partita n.:..

g 100

ATTENZIONE

IQV ITALIA Srl

Via del Progresso, 2

00065 Fiano Romano (Roma)

Tel 0765 400086

Officine di Produzione:

S.T.I. - Solfotecnica Italiana S.p.A. - Cotignola (RA)

TORRE Srl - Torrenieri (SI)

AGRIPHAR ITALIA Srl - Cento (FE)

DIACHEM SpA - U.P. SIFA - Caravaggio (BG)

C.Q. MASSÒ S.A. - S. Pere Molanta - Barcellona (Spagna)

IQV Industrias Quimicas del Valles s.a.

Mollet del Valles, Barcellona (Spagna)

Distrbuito da:

GEOFIN SpA

Via Crear, 15 - 37050 Mazzantica di Oppeano (VR) - Tel. 045 6985000

COMERCIAL QUIMICA MASSO’ S.A. - Succursale Italia

Viale Fulvio Testi, 59 - 20092 - Cinisello Balsamo (Milano)

Tel. 02-61868218

Contenuto netto:

g 50-100-200-250-500; Kg 1-5-10-25

INDICAZIONI DI PERICOLO: H317 Può provocare una reazione allergica

cutanea. H361d Sospettato di nuocere al feto. H411 Tossico per gli

organismi acquatici con effetti di lunga durata.

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 Tenere fuori dalla portata dei bambini.

PREVENZIONE: P261 Evitare di respirare le polveri e gli aerosol. P270

Non mangiare, né bere, né fumare durante l'uso. P280 Indossare guanti

in nitrile e tuta da lavoro.

REAZIONE: P302+P352 IN CASO DI CONTATTO CON LA PELLE: lavare

abbondantemente

con

acqua

e

sapone.

P308+P313

IN

CASO

di

esposizione o di possibile esposizione, consultare un medico.

CONSERVAZIONE: P401 Conservare lontano da alimenti o mangimi e da

bevande.

SMALTIMENTO: P501 Smaltire il prodotto / recipiente in accordo alle

norme vigenti sui rifiuti pericolosi.

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI SUI PERICOLI: EUH401 Per evitare

rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI: Non contaminare l’acqua

con il prodotto o il suo contenitore. Non pulire il materiale di

applicazione in prossimità delle acque di superficie. Evitare la

contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque delle

aziende agricole e delle strade.

INFORMAZIONI PER IL MEDICO:

Trattasi di associazione delle seguenti sostanze attive: M

ETALAXIL

ANCOZEB

quali,

separatamente,

provocano

seguenti sintomi di intossicazione:

ETALAXIL

Sintomi: irritante cutaneo ed oculare con possibile

opacità corneale. Nell’animale da esperimento si ha esoftalmo,

dispnea, spasmi muscolari.

ANCOZEB

Sintomi: cute: eritema, dermatiti, sensibilizzazione;

occhio:

congiuntivite

irritativa,

sensibilizzazione;

apparato

respiratorio:

irritazione

delle

prime

aeree,

broncopatia

asmatiforme, sensibilizzazione; SNC: atassia, cefalea, confusione,

depressione, iporeflessia.

N.B.-

Effetto

antabuse:

verifica

caso

concomitante

pregressa

assunzione

alcool,

manifesta

nausea,

vomito, sudorazione, sete intensa, dolore precordiale, tachicardia,

visione confusa, vertigini, ipotensione ortostatica. Dopo qualche

ora il viso da paonazzo diventa pallido e l'ipotensione si aggrava

fino al collasso ed alla perdita di coscienza.

Terapia: sintomatica.

Consultare un Centro Antiveleni

CARATTERISTICHE

SPORAMIL

fungicida

azione

sistemica

contatto, con effetto preventivo e curativo su varie colture, che

permette un impiego a cadenza fissa.

MODALITÀ D'IMPIEGO E DOSI

Vite, contro Peronospora:

Intervenire alla dose di 250 g/hl (dose minima 2,5 kg/ha)

effettuando i seguenti trattamenti a cadenza di 14 giorni:

Primo trattamento: non appena si verificano condizioni

sufficienti a promuovere l’infezione primaria

Secondo trattamento (prefiorale): allo scadere del 14°

giorno successivo al trattamento precedente

Terzo trattamento (fine fioritura): allo scadere del 14°

giorno successivo al trattamento precedente

Quarto

trattamento

(ingrossamento

degli

acini):

allo

scadere

14°

giorno

successivo

trattamento

precedente.

Per gli interventi successivi utilizzare fungicidi tradizionali a

base

rame,

anche

sfruttare

l’azione

frenante

sulla

vegetazione determinando un ispessimento dei tessuti che

rende gli acini meno sensibili all’infezione di Oidio e Botrite.

Per la lotta contemporanea contro l’Oidio, miscelare il prodotto

a formulati contenenti Penconazolo alle dosi consigliate.

L’impiego di SPORAMIL M è particolarmente indicato in quelle

zone e condizioni in cui il rame può dare luogo a fitotossicità o

comunque a fenomeni secondari negativi a carico della vite.

Tabacco, contro Peronospora:

Impiegare

g/hl

(4-4,5

kg/ha)

colture

hanno

raggiunto

massimo

sviluppo

vegetativo.

Iniziare

trattamenti non appena la coltura abbia superato la crisi di

trapianto, con cadenza di 10 giorni; questo consente la

protezione

della

coltura

anche

periodi

elevata

pressione di infezione. Onde evitare la comparsa di infezioni

durante

fase

della

crisi

trapianto

eseguire

trattamento in semenzaio 1-2 giorni prima della messa a

dimora delle piantine in campo alla dose di 300 g/hl.

Pomodoro, contro Peronospora:

Applicazioni solo fino alla fioritura alla dose di 250 g/hl con

cadenza di 14 giorni (3-3,5 kg/ha) a seconda dello sviluppo

vegetativo.

Effettuare il primo trattamento non appena si verificano le

condizioni

favorevoli

allo

sviluppo

dell’infezione

peronosporica.

Avvertenza:

qualora

verificasse

efficacia

trattamento che determina la selezione di ceppi resistenti alle

fenilammidi, sospendere l’impiego del prodotto e sostuirlo con

un fungicida di copertura.

Non impiegare mai su vivai di vite.

COMPATIBILITÀ

Il prodotto non è miscibile con formulati a reazione alcalina

Avvertenza: In caso di miscela con altri formulati deve essere

rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono essere

inoltre

osservate

norme

precauzionali

prescritte

prodotti

più

tossici.

Qualora

verificassero

casi

intossicazione,

informare

medico

della

miscelazione

compiuta.

Sospendere i trattamenti 28 giorni prima della raccolta

ATTENZIONE

Da

impiegarsi

esclusivamente

per

gli

usi

e

alle

condizioni

riportate

in

questa

etichetta.

Chi

impiega

il

prodotto

è

responsabile degli eventuali danni derivanti da uso improprio del

preparato.

Il

rispetto

di

tutte

le

indicazioni

contenute

nella

presente

etichetta

è

condizione

essenziale

per

assicurare

l’efficacia del trattamento e per evitare danni alle piante, alle

persone ed agli animali.

DA NON IMPIEGARE IN SERRA

DA NON IMPIEGARE SU COLTURE DIVERSE

DA QUELLE INDICATE

NON APPLICARE CON MEZZI AEREI

NON CONTAMINARE ALTRE COLTURE, ALIMENTI E BEVANDE O

CORSI D’ACQUA

OPERARE IN ASSENZA DI VENTO

DA NON VENDERSI SFUSO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE

ESSERE DISPERSO NELL'AMBIENTE

IL CONTENITORE NON PUÒ ESSERE RIUTILIZZATO

ETICHETTA FORMATO RIDOTTO

Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 05/03/2015

SPORAMIL M

Fungicida ad azione sistemica e di contatto specifico per la lotta contro la

Peronospora della Vite, del Pomodoro e del Tabacco

OLVERE

AGNABILE

Meccanismo d’azione: FRAC 4 e M3

SPORAMIL M

Registrazione del Ministero della Salute n. 11233 del 13/03/2002

Composizione:

METALAXIL puro

MANCOZEB puro

Coformulanti q.b. a

g 8

g 64

g 100

Contenuto netto: g 50-100

Partita n.: *

ATTENZION

E

IQV ITALIA Srl

Via del Progresso, 2 - 00065 Fiano Romano (Roma)

Tel 0765 400086

Officine di Produzione:

S.T.I. - Solfotecnica Italiana S.p.A. - Cotignola (RA)

TORRE Srl - Torrenieri (SI)

AGRIPHAR ITALIA Srl - Cento (FE)

DIACHEM SpA - U.P. SIFA - Caravaggio (BG)

C.Q. MASSÒ S.A. - S. Pere Molanta - Barcellona (Spagna)

IQV Industrias Quimicas del Valles s.a.

Mollet del Valles, Barcellona (Spagna)

Distrbuito da:

GEOFIN SpA

Via Crear, 15 - 37050 Mazzantica di Oppeano (VR) - Tel. 045 6985000

COMERCIAL QUIMICA MASSO’ S.A. Succursale Italia

Viale Fulvio Testi, 59 - 20092 - Cinisello Balsamo (Milano) - Tel. 02-61868218

INDICAZIONI DI PERICOLO: H317 Può provocare una reazione allergica cutanea. H361d

Sospettato di nuocere al feto. H411 Tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga

durata.

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 Tenere fuori dalla portata dei bambini.

PREVENZIONE: P261 Evitare di respirare le polveri e gli aerosol. P270 Non mangiare, né

bere, né fumare durante l'uso. P280 Indossare guanti in nitrile e tuta da lavoro.

REAZIONE: P302+P352 IN CASO DI CONTATTO CON LA PELLE: lavare abbondantemente

con acqua e sapone. P308+P313 IN CASO di esposizione o di possibile esposizione,

consultare un medico.

CONSERVAZIONE: P401 Conservare lontano da alimenti o mangimi e da bevande.

SMALTIMENTO: P501 Smaltire il prodotto / recipiente in accordo alle norme vigenti sui

rifiuti pericolosi.

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI SUI PERICOLI: EUH401 Per evitare rischi per la salute

umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

PRIMA DELL’USO LEGGERE IL FOGLIO ILLUSTRATIVO

SMALTIRE LE CONFEZIONI SECONDO LE NORME VIGENTI

IL CONTENITORE NON PUÒ ESSERE RIUTILIZZATO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE ESSERE

DISPERSO NELL’AMBIENTE

Prodotti simili

Cerca alert relativi a questo prodotto

Condividi questa pagina