SILICOSEC

Italia - italiano - Ministero della Salute

Compralo Ora

Principio attivo:
KIESELGUR (TERRA DI DIATOMEE);
Commercializzato da:
CBC (EUROPE) S.R.L.
INN (Nome Internazionale):
KIESELGUR (DIATOMACEOUS EARTH);
Dosaggio:
100.0 g I valori indicati sono per 100 g di prodotto.
Forma farmaceutica:
POLVERE
Area terapeutica:
INSETTICIDA-ACARICIDA
Stato dell'autorizzazione:
Autorizzato in regime di Riconoscimento Reciproco
Numero dell'autorizzazione:
015899
Data dell'autorizzazione:
2013-12-19

COMPOSIZIONE:

100 grammi di prodotto contengono:

Kieselgur (terra diatomacea) ................................................................................................... g 100

ATTENZIONE MANIPOLARE CON PRUDENZA

CONSIGLI DI PRUDENZA:

P102: Tenere fuori dalla portata dei bambini.

P270: Non mangiare, né bere, né fumare durante l’uso.

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI:

EUH401: Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

SP1: Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore.

E’ necessario assicurare che il trattamento effettuato in entrata e durante il trasporto delle derrate

all’interno dei magazzini, mulini e silos avvenga comunque in ambiente chiuso e che si eviti la con-

taminazione diretta o attraverso le acque di lavaggio delle acque superficiali e dei fossati.

CBC (Europe) S.r.l. - Via E. Majorana, 2 - 20834 Nova Milanese (MB) - Tel. 0362 - 365079

Registrazione n. 15899 del 19/12/2013 del Ministero della Salute

OFFICINA DI PRODUZIONE E CONFEZIONAMENTO

Biofa AG, Rudolf Diesel-Str. 2, 72525 Münsingen Germania

Riferimento Partita: vedere apposito spazio.

SilicoSec

è un marchio registrato da Biofa AG.

NORME PRECAUZIONALI

Conservare la confezione ben chiusa. Dopo la manipolazione e in caso di contaminazione, lavarsi ac-

curatamente con acqua e sapone. Evitare il contatto con gli indumenti. In caso di intossicazione chia-

mare il

medico per i

consueti

interventi

pronto soccorso.

Per evitare rischi

per l’uomo e per

l’ambiente seguire le istruzioni per l’uso.

Impiego:

Gli insetti e acari dannosi alle derrate (punteruolo o calandra del grano e del riso; punteruolo dei ce-

reali;

Tribolium castaneum

, coleottero infestante della farina; acaro della farina, silvano, larva della

tignola fasciata del grano e di tignole della farina, ecc.), a causa della loro attività, vengono a con-

tatto con il prodotto. L'adsorbimento della polvere di diatomee porta a disidratazione rapida dell'in-

setto e/o acaro, inducendone la morte entro breve tempo. SilicoSec

non è soggetto a degradazione

del principio attivo. I cereali trattati e conservati in luogo asciutto (umidità relativa del grano < 14%)

rimangono permanentemente protetti.

CAMPI DI IMPIEGO AUTORIZZATI:

Impiego nello stoccaggio dei cereali:

SilicoSec

viene aggiunto ai cereali in fase di stoccaggio o di entrata in magazzino per prevenire in-

festazioni o per controllare quelle in atto. In caso di utilizzo di sistemi di trasporto di cereali conven-

zionali (nastro trasportatore), SilicoSec

si mescola ai cereali, ottenendo una protezione ottimale.

Modalità di impiego: SilicoSec

può essere aggiunto ai cereali in entrata in magazzino manual-

mente o con metodi meccanici (dosatori, attrezzature adatte per la distribuzione di formulati polve-

rulenti). Il

processo di

miscelazione deve avvenire durante il

trasporto di

cereali

tramite elevatore,

nastro trasportatore, vite di Archimede o cinghia. Con trasportatori pneumatici è importante consi-

derare che l’eliminazione delle componenti più leggere dai cereali è impedita da un separatore o pre-

cipitatore. In generale durante il trasporto dei cereali trattati con SilicoSec

non deve essere effettuata

alcuna aspirazione/pulitura. Se non dovesse essere possibile escludere questa funzione, aggiungere

SilicoSec

direttamente al flusso dei cereali prima dello stoccaggio. Assicurarsi, in ogni caso, che l’ag-

giunta di SilicoSec

al flusso di cereali sia uniforme. Se non fosse possibile eseguire questa operazione

manualmente, utilizzare appositi dosatori.

Dosaggio:

Preventivo, in caso di rischio di infestazione: 1 kg SilicoSec

/tonnellata di cereali

Con infestazione in atto per la protezione delle derrate: 2 kg SilicoSec

/tonnellata di cereali.

Note: SilicoSec

lascia un deposito biancastro sui cereali trattati, tuttavia, questo non comporta un

cambiamento del colore della farina, ne influisce sulle caratteristiche qualitative del prodotto. I ce-

reali trattati con SilicoSec

possono subire una riduzione della massa volumetrica, che si traduce in

una differente scorrevolezza del grano.

Impiego in depositi vuoti, in depositi con presenza di cereali, mulini e silos:

Applicare SilicoSec

a secco in maniera uniforme su pavimenti, pareti e soffitti.

Operazioni preliminari: Rimuovere o coprire tutte le derrate. Pulire accuratamente i pavimenti e

i punti di accesso (aspirapolvere industriale). Le superfici devono essere asciutte.

Metodi di applicazione: SilicoSec

deve essere applicato con impolveratrice azionata da com-

pressore o a motore. Deve essere distribuito in maniera uniforme, facendo attenzione a trattare bene

soprattutto anfratti, crepe, fessure, giunti e cavità.

Dosaggio: 10 g/m

di superficie (calcolare la superficie data da pavimenti, soffitti, pareti ed altre su-

perfici eventualmente presenti nel deposito come per es. le pareti dei silos).

Note: Trattamenti eseguiti esclusivamente in ambienti vuoti servono per l’igiene del deposito. Non

si garantisce in alcun modo per l’assenza di attacco da parte degli organismi bersaglio alle derrate

dopo il trattamento eseguito in depositi vuoti, perché gli organismi bersaglio potrebbero essere por-

tati all’interno del deposito, per esempio, dalle macchine di raccolta. Lo stesso vale per tutte le der-

rate immagazzinate in altri ambienti chiusi, mulini o silos.

Intervallo di sicurezza: Non è richiesto alcun intervallo di sicurezza.

Smaltimento: Le rimanenze di prodotto riscontrate durante la pulizia possono essere smaltite come

rifiuti domestici. La terra diatomacea amorfa è utilizzata anche come additivo alimentare. Non con-

taminare acque di superficie o fossati con il prodotto o il suo contenitore.

Conservazione: Conservare fuori dalla portata dei bambini. Conservare in luogo asciutto e nei con-

tenitori

sigillati

originali. Non si

prevede perdita o riduzione

dell’efficacia da parte del

prodotto a

causa di degradazione chimica. Se conservato all’asciutto, SilicoSec

non ha scadenza.

Istruzioni per la protezione dell’utilizzatore: Evitare qualsiasi tipo di contatto non necessa-

rio con SilicoSec

, l'uso improprio può provocare danni alla salute. Per i dispositivi da adottare per

la protezione personale, consultare le norme vigenti in materia. Indossare guanti, indumenti e ma-

schera protettiva (maschera FFP2 EN 149 oppure DIN 58 646-HM con filtro antiparticolato P2 DIN EN

143). L’accesso alle zone trattate il

giorno stesso è consentito solo con i

dispositivi

protezione

sopra elencati. Attendere almeno 24 ore dall’applicazione del prodotto prima di svolgere altri lavori

nella stessa area. Nelle 48 ore successive al

trattamento devono, comunque, essere indossati

spositivi di protezione personale.

AVVERTENZA: In caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza più

lungo. Devono inoltre essere osservate le norme precauzionali

prescritte per i

prodotti

più tossici.

Qualora si verificassero casi di intossicazione informare il medico della miscelazione compiuta.

ATTENZIONE

Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate in questa etichetta.

Chi impiega il prodotto è responsabile degli eventuali danni derivanti da un uso improprio del pre-

parato.

Il rispetto di tutte le indicazioni contenute nella presente etichetta è condizione essenziale per assi-

curare l'efficacia del trattamento e per evitare danni alle piante, alle persone ed agli animali.

Non applicare con i mezzi aerei.

Operare in assenza di vento.

Da non vendersi sfuso.

Smaltire le confezioni secondo le norme vigenti.

Il contenitore completamente svuotato non deve essere disperso nell’ambiente.

Il contenitore non può essere riutilizzato.

Etichetta

autorizzata

D.D.

19/12/2013

modificata

sensi

Reg.

1272/2008,

secondo

procedura

prevista

dall’art.

comma

D.P.R. n. 55/2012, con validità dal 29/07/2014.

I

NSETTICIDA E ACARICIDA

IN POLVERE PER

TRATTAMENTI AI

CEREALI

IN DEPOSITI

,

MULINI

E SILOS

R e v.

07-2014

S

ILICO

S

EC

®

Contenuto netto kg 15

PRODOTTI PER LA DIFESA

Division of CBC (Europe)

Organismo

bersaglio/funzione

Insetti e acari

Insetti e acari

Insetti e acari

Insetti e acari

Colture/prodotti/oggetti

Cereali immagazzinati

Protezione derrate immagazzinate: depositi vuoti

Protezione derrate immagazzinate: depositi

Protezione derrate immagazzinate: mulini e silos

Division of CBC (Europe)

Page

1/7

Scheda di dati di sicurezza

ai sensi del Regolamento (CE) n. 1907/2006

Versione 2.2

Pagina 1 di 7

Data di emissione: 01.06.2015

Data di revisione: 31.05.2016

Denominazione commerciale: SILICOSEC

SEZIONE 1: Identificazione della sostanza/miscela e della società/impresa

1.1.

Identificatore del prodotto

Denominazione commerciale: SILICOSEC

Usi identificati pertinenti della sostanza o della miscela e usi sconsigliati

Insetticida e acaricida in polvere, a base di terra naturale di diatomee, per trattamenti ai cereali in

depositi, mulini e silos.

Uso professionale.

Informazioni sul fornitore della scheda di dati di sicurezza

CBC (Europe) S.r.l.

Via E. Majorana, 2

20834 Nova Milanese (MB)

Tel::

+39-0362-365079

Fax:

+39-0362-41273

e-mail: biogard_sdsondemand@pec.it

Produttore:

Biofa AG

Rudolf Diesel-Str. 2, 72525 Münsingen - Germania

Numero telefonico di emergenza

02 66 10 10 29 (24h)

Centro Antiveleni

Azienda Ospedaliera

Niguarda Ca’Granda

SEZIONE 2: Identificazione dei pericoli

Classificazione della sostanza o della miscela

Non classificato ai sensi del Regolamento (CE) 1272/2008 e successive modifiche e/o integrazioni.

Elementi dell’etichetta

Indicazioni di pericolo

Nessuna.

Consigli di prudenza

P102: Tenere fuori dalla portata dei bambini.

P270: Non mangiare, né bere, né fumare durante l'uso.

Informazioni supplementari

EUH401: Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

SP1: Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore.

Altri pericoli

La miscela non soddisfa i criteri per PBT o vPvB in conformità dell’allegato XIII del Regolamento (CE)

1907/2006.

Page

2/7

Scheda di dati di sicurezza

ai sensi del Regolamento (CE) n. 1907/2006

Versione 2.2

Pagina 2 di 7

Data di emissione: 01.06.2015

Data di revisione: 31.05.2016

Denominazione commerciale: SILICOSEC

SEZIONE 3: Composizione/informazioni sugli ingredienti

Sostanze

Informazioni non pertinenti.

Miscele

Componenti

Nome

CAS - N°

EU - N°

Classificazione

(Reg. EC 1272/2008)

Concentrazione

Ulteriori indicazioni

Il testo dell'avvertenza dei pericoli citati può essere appreso dal capitolo 16.

SEZIONE 4: Misure di primo soccorso

Descrizione delle misure di primo soccorso

Indicazioni generali: Sostituire gli abiti eventualmente contaminati dal prodotto.

In caso di inalazione: Rimuovere la persona dalla zona contaminata. Portare in zona ben areata e, in

caso di disturbi, consultare il medico.

caso

contatto

pelle:

Lavare

immediatamente

acqua

sapone

sciacquando

accuratamente.

caso

irritazioni

cutanee

persistenti

consultare

medico.

Rimuovere

immediatamente gli abiti contaminati.

In caso di contatto con gli occhi: Lavare immediatamente con abbondante acqua per alcuni minuti. Non

sfregare, il prodotto è meccanicamente abrasivo.

In caso di ingestione: Risciacquare la bocca e bere abbondante acqua. Consultare un medico se

necessario.

Principali sintomi ed effetti, sia acuti che ritardati

Nessun informazione disponibile.

Indicazione della eventuale necessità di consultare immediatamente un medico e

di trattamenti speciali

Se si sospetta intossicazione, contattare immediatamente un medico, l'ospedale più vicino, o il più vicino

Centro Antiveleni. Riferire alla persona contattata il nome completo del prodotto e il tipo e la quantità di

esposizione. Descrivere i sintomi e seguire le indicazioni date. Avere con se l'etichetta del prodotto

quando si chiama un Centro Antiveleni o un medico.

SEZIONE 5: Misure antincendio

Mezzi di estinzione

Il prodotto non è combustibile. Utilizzare un mezzo di estinzione adeguato alla natura e all’estensione

dell’incendio.

Pericoli speciali derivanti dalla sostanza o dalla miscela

Nessuno.

Raccomandazioni per gli addetti all’estinzione degli incendi

Indossare il respiratore.

Altre

indicazioni:

Raccogliere

l'acqua

contaminata

usata

spegnimento,

convogliarla

assolutamente nel sistema fognario.

Page

3/7

Scheda di dati di sicurezza

ai sensi del Regolamento (CE) n. 1907/2006

Versione 2.2

Pagina 3 di 7

Data di emissione: 01.06.2015

Data di revisione: 31.05.2016

Denominazione commerciale: SILICOSEC

SEZIONE 6: Misure in caso di rilascio accidentale

Precauzioni personali, dispositivi di protezione e procedure in caso di emergenza

Evitare il contatto con gli occhi e con la pelle. Evitare la formazione di polvere. Assicurare una sufficiente

aerazione della zona di lavoro.

Precauzioni ambientali

Impedire infiltrazioni nella fognatura, acque superficiali e falde freatiche. Arginare eventuali perdite.

Metodi e materiali per il contenimento e per la bonifica

Raccogliere meccanicamente il prodotto.

Riferimento ad altre sezioni

Smaltimento del materiale contaminato conformemente al punto 13.

SEZIONE 7: Manipolazione e immagazzinamento

Precauzioni per la manipolazione sicura

Accurata ventilazione/aspirazione nei luoghi di lavoro. Evitare il contatto con gli occhi e con pelle.

Evitare la formazione di polveri. Tenere lontano da fonti di calore, non fumare.

Lavarsi le mani prima di un pausa e alla fine del lavoro. Osservare le disposizioni riportate in etichetta e

le istruzioni d’uso.

Condizioni per lo stoccaggio sicuro, comprese eventuali incompatibilità

Osservare le disposizioni relative allo protezione dei corpi d' acqua.

Non stoccare in corridoi o scale.

Conservare in luogo fresco e asciutto in fusti ben chiusi.

Non stoccare nelle vicinanze di prodotti con forti odori.

Usi finali particolari

Nessuno.

SEZIONE 8: Controllo dell’esposizione/protezione individuale

Parametri di controllo

Assicurare una buona ventilazione attraverso aspiratori. Se questi dovessero essere insufficienti è

consigliato indossare una maschera di protezione delle vie respiratorie. Tenere lontano da cibi, bevande

e alimenti per animali. Rimuovere gli indumenti contaminati e i dispositivi di protezione prima di accedere

ad aree esterne a quelle di lavoro.

Controlli dell’esposizione

Devono essere rispettate le normali norme igieniche. Tenere lontano da cibo, bevande e foraggi.

Togliere immediatamente gli abiti contaminati. Lavarsi le mani prima dell'intervallo o a lavoro terminato.

Guanti protettivi. Il materiale dei guanti deve essere impermeabile e stabile contro la formulazione.

Materiale dei guanti : Gomma (EN 374)

Protezione degli occhi: Occhiali protettivi.

Page

4/7

Scheda di dati di sicurezza

ai sensi del Regolamento (CE) n. 1907/2006

Versione 2.2

Pagina 4 di 7

Data di emissione: 01.06.2015

Data di revisione: 31.05.2016

Denominazione commerciale: SILICOSEC

SEZIONE 9: Proprietà fisiche e chimiche

Informazioni sulle proprietà fisiche e chimiche fondamentali

Aspetto: ............................................................................. .Polvere bianca

Odore: ............................................................................... .Nessuno

Soglia olfattiva: .................................................................. .Non disponibile

pH: .................................................................................... .4 - 5 (soluz. 1 %)

Punto di fusione/punto di congelamento: ........................... .1600 °C

Punto di ebollizione iniziale e intervallo di ebollizione: ....... .Non richiesto

Punto di infiammabilità (Open cup): ................................... .Non disponibile

Tasso di evaporazione: ..................................................... .Non disponibile

Infiammabilità (solidi/gas) .................................................. .Non infiammabile

Limiti superiore/inferiore di infiammabilità o di esplosività: . .Non disponibile

Tensione di vapore (stimato): ............................................ .0 mmHg

Densità di vapore: ............................................................. .Non disponibile

Densità relativa:................................................................. .130 – 210 g/l

La solubilità/le solubilità (OECD 105): ............................... .230 ml H

O/100 g

Coefficiente di ripartizione: n-ottanolo/acqua (OECD 107): .Non disponibile

Temperatura di autoaccensione: ....................................... .Non disponibile

Temperatura di decomposizione: ...................................... .Non disponibile

Viscosità (Ubbpelohde’s): .................................................. .Non richiesto

Proprietà esplosive: ........................................................... .Non esplosivo

Proprietà ossidanti: ............................................................ .Non ossidante

Altre informazioni

Nessuna.

SEZIONE 10: Stabilità e reattività

10.1

Reattività

Il prodotto non è stato testato.

10.2

Stabilità chimica

Il prodotto è stabile se utilizzato secondo le indicazioni.

10.3

Possibilità di reazioni pericolose

Non sono note reazioni pericolose.

10.4

Condizioni da evitare

Evitare il contatto con calore eccessivo.

10.5

Materiali incompatibili

Nessuno conosciuto.

10.6

Prodotti di decomposizione pericolosi

Il prodotto non si decompone se utilizzato secondo le norme.

Page

5/7

Scheda di dati di sicurezza

ai sensi del Regolamento (CE) n. 1907/2006

Versione 2.2

Pagina 5 di 7

Data di emissione: 01.06.2015

Data di revisione: 31.05.2016

Denominazione commerciale: SILICOSEC

SEZIONE 11: Informazioni tossicologiche

11.1

Informazioni sugli effetti tossicologici

Tossicità acuta:

Orale DL

> 5000 mg/kg (ratto).

Dermale DL

Non dichiarata.

Irritabilità primaria:

Sulla pelle:

Non irritante.

Sugli occhi:

Non irritante.

Corrosività:

Non dichiarata.

Sensibilizzazione:

> 3160 mg/kg (coniglio).

Tossicità a dose ripetuta:

Non dichiarata.

Cancerogenicità:

Non dichiarata.

Mutagenicità:

Non dichiarata.

Tossicità riproduttiva:

Non dichiarata.

SEZIONE 12: Informazioni ecologiche

12.1

Tossicità

/96 h:

Non dichiarata (pesce)

/48 h:

Non dichiarata (dafnia)

/72 h:

Non dichiarata (alghe)

/72 h:

Non dichiarata (alghe)

12.2

Persistenza e degradabilità

Non dichiarata.

12.3

Potenziale di bioaccumulo

Non dichiarato.

12.4

Mobilità nel suolo

Non dichiarata.

12.5

Risultati della valutazione PBT e vPvB

Non dichiarati.

12.6

Altri effetti avversi

Non dichiarati.

SEZIONE 13: Considerazioni sullo smaltimento

13.1

Metodi di trattamento dei rifiuti

Prodotto:

Non smaltire il prodotto insieme ai rifiuti domestici. Non immettere nelle fognature.

Il codice di rifiuto nel CER (catalogo europeo dei rifiuti) è inserito nel contesto a cui si riferisce.

Imballaggi non puliti:

Smaltimento in conformità con le disposizioni amministrative. I contenitori puliti possono essere riciclati.

Page

6/7

Scheda di dati di sicurezza

ai sensi del Regolamento (CE) n. 1907/2006

Versione 2.2

Pagina 6 di 7

Data di emissione: 01.06.2015

Data di revisione: 31.05.2016

Denominazione commerciale: SILICOSEC

SEZIONE 14: Informazioni sul trasporto

14.1

Numero ONU

Nessuno.

14.2

Nome di spedizione dell’ONU

Nessuno.

14.3

Classe/i di pericolo connesse al trasporto

Nessuno.

14.4

Gruppo di imballaggio

Nessuno.

14.5

Pericoli per l’ambiente

Nessuno.

14.6

Precauzioni speciali per gli utilizzatori

Nessuno.

14.7

Trasporto di rinfuse secondo l’allegato II di MARPOL 73/78 ed il codice IBC

Nessuno.

SEZIONE 15: Informazioni sulla regolamentazione

15.1

Disposizioni legislative e regolamentari su salute, sicurezza e ambiente specifiche

per la sostanza o la miscela

Miscela valutata secondo la Direttiva 91/414/CEE e successive modifiche e/o integrazioni.

Autorizzazione Ministero della Salute: n. 13016 del 19/12/2013.

15.2

Valutazione della sicurezza chimica

Nessuna valutazione della sicurezza chimica secondo articolo 14 del Regolamento (CE) 1907/2006 è

stata effettuata. Le sostanza attive nella miscela sono considerate registrate sotto REACH secondo

articolo 15 del Regolamento (CE) 1907/2006.

SEZIONE 16: Altre informazioni

La scheda di sicurezza è conforme al Regolamento (CE) 830/2015 ed è stata revisionata il 31/05/2016

(versione 2.2). Modificato il punto 1.3 (indirizzo e-mail).

I dati sono riportati sulla base delle nostre conoscenze attuali incluso anche il database delle sostanze

registrate sotto REACH, non rappresentano tuttavia alcuna garanzia delle caratteristiche del prodotto e

non motivano alcun rapporto giuridico contrattuale.

Il prodotto non è stato classificato dal Ministero della Salute in Italia.

Indicazioni di pericolo

Nessuna.

Page

7/7

Scheda di dati di sicurezza

ai sensi del Regolamento (CE) n. 1907/2006

Versione 2.2

Pagina 7 di 7

Data di emissione: 01.06.2015

Data di revisione: 31.05.2016

Denominazione commerciale: SILICOSEC

Consigli di prudenza

P102: Tenere fuori dalla portata dei bambini.

P270: Non mangiare, né bere, né fumare durante l'uso.

Informazioni supplementari

EUH401: Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

SP1: Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore.

Le presenti informazioni fanno parte delle nostre conoscenze alla data odierna e non hanno valore se il

prodotto viene mescolato con altre sostanze o viene usato in maniera o scopi diversi da quelli indicati in

etichetta.

Prodotti simili

Cerca alert relativi a questo prodotto

Condividi questa pagina