PROCHLORUS

Italia - italiano - Ministero della Salute

Compralo Ora

Principio attivo:
PROCHLORAZ;
Commercializzato da:
SOCIETE' FINANCIERE DE PONTARLIER (S.F.P)
INN (Nome Internazionale):
PROCHLORAZ;
Dosaggio:
37.0 g I valori indicati sono per 100 g di prodotto.
Forma farmaceutica:
CONCENTRATO EMULSIONABILE
Area terapeutica:
FUNGICIDA
Stato dell'autorizzazione:
Ri-registrato
Numero dell'autorizzazione:
011829
Data dell'autorizzazione:
2003-09-30

ETICHETTA/FOGLIO ILLUSTRATIVO

Etichetta autorizzata con Decreto Dirigenzale del 06/07/2012

PROTAK 43 EC

Fungicida endoterapico ad ampio spettro d’azione

Concentrato emulsionabile

Registrazione del Ministero della Salute n. 11.829 del 30.09.2003

COMPOSIZIONE

Procloraz puro

Coformulanti q .b. a

g 37 (= 430 g/l)

g 100

Partita n.

Société Financière de Pontarlier

Villa Celony, 1175 Montée d’Avignon

13090 Aix-en-Provence (Francia)

Tel +33 (0)4 42 52 72 12

Officine di produzione:

IRCA Service S.P.A. - S.S. Cremasca 591, n. 10 – Fornovo S.Giovanni (BG)

SIPC – rue Joseph Caste - 59552 Courchelettes (Francia)

SBM Formulation – Z.I. Avenue Jean Foucault - 34500 Béziers (Francia)

Distribuito da

Agrimix Srl

via Campobello, 1 - 00040 Pomezia (RM) - Tel. 065296221

Europhyto TSA Srl

via G.Marconi, 13 - 24040 Fornovo San Giovanni (BG) - Tel. 0363/337452-55

ATTENZIONE

Quantità netta del

preparato:

ml 100 - 250 - 500

litri 1- 2- 3- 5- 10- 20

INDICAZIONI DI PERICOLO: H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 Tenere fuori dalla portata dei bambini.

PREVENZIONE: P270 Non mangiare, né bere, né fumare durante l'uso. P273 Non disperdere nell’ambiente.

REAZIONE: P391 Raccogliere il materiale fuoriuscito.

CONSERVAZIONE: P401 Conservare lontano da alimenti o mangimi e da bevande.

SMALTIMENTO: P501 Smaltire il prodotto / recipiente in accordo alle norme vigenti sui rifiuti pericolosi.

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI SUI PERICOLI: EUH401 Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni

per l'uso.

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI: Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore. Non pulire il materiale d’applicazione

in prossimità delle acque di superficie. Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende agricole e

dalle strade.

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

Sintomi: Nell'animale da esperimento è irritante delle mucose (lacrimazione, scialorrea, diarrea);

deprime il SNC e la respirazione; possibili effetti epatici.

Terapia sintomatica.

Consultare un Centro Antiveleni.

CARATTERISTICHE

E’ un fungicida ad ampio spettro, dotato di attività preventiva, curativa ed eradicante.

Presenta azione translaminare e di contatto, risultando efficace contro numerose malattie fungine dei cereali.

DOSI E MODALITA' DI IMPIEGO

Frumento e Orzo: contro mal del piede alla dose di 1 l/ha, intervenendo tra fine accestimento ed inizio levata; contro Septoria,

Elmintosporiosi e Rincosporiosi alla dose di 1 l/ha intervenendo tra levata e botticella. Per completare l’azione contro ruggini ed

oidio si consiglia di intervenire alla dose di 1 l/ha in associazione a prodotto specifico in fase di spigatura od al primo apparire

dell’infezione.

COMPATIBILITÀ: il prodotto risulta miscibile con la generalità dei fungicidi ed insetticidi.

AVVERTENZE: in caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono essere inol-

tre rispettate le norme precauzionali previste per i prodotti più tossici; qualora si verificassero casi di intossicazione informare il

medico della miscelazione compiuta.

INTERVALLO DI SICUREZZA: sospendere i trattamenti 40 gg prima della raccolta.

ATTENZIONE

Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate in questa etichetta. Chi impiega il prodotto è responsabile degli

eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato. Il rispetto di tutte le indicazioni contenute nella presente etichetta è

condizione essenziale per assicurare l’efficacia del trattamento e per evitare danni alle piante, alle persone ed agli animali.

NON APPLICARE CON MEZZI AEREI

NON CONTAMINARE ALTRE COLTURE, ALIMENTI E BEVANDE O CORSI D’ACQUA

OPERARE IN ASSENZA DI VENTO

DA NON VENDERSI SFUSO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO NELL'AMBIENTE

IL CONTENITORE NON PUÒ ESSERE RIUTILIZZATO

ETICHETTA FORMATO RIDOTTO

Etichetta autorizzata con Decreto Dirigenzale del 06/07/2012

PROTAK 43 EC

Fungicida endoterapico ad ampio spettro d’azione

Concentrato emulsionabile

Registrazione del Ministero della Salute n. 11.829 del 30.09.2003

COMPOSIZIONE

Procloraz puro

Coformulanti q .b. a

g 37 (= 430 g/l)

g 100

Quantità netta del preparato:

ml 100

Société Financière de Pontarlier

Villa Celony, 1175 Montée d’Avignon

13090 Aix-en-Provence (Francia)

Tel +33 (0)4 42 52 72 12

ATTENZIONE

Partita n....

Officine di produzione:

IRCA Service S.P.A. - S.S. Cremasca 591, n. 10 – Fornovo S.Giovanni (BG)

SIPC – rue Joseph Caste - 59552 Courchelettes (Francia)

SBM Formulation – Z.I. Avenue Jean Foucault - 34500 Béziers (Francia)

Distribuito da

Agrimix Srl - via Campobello, 1 - 00040 Pomezia (RM) - Tel. 065296221

Europhyto TSA Srl -

via G.Marconi, 13 - 24040 Fornovo San Giovanni (BG) - Tel. 0363/337452-55

INDICAZIONI DI PERICOLO: H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga

durata.

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 Tenere fuori dalla portata dei bambini.

PREVENZIONE: P270 Non mangiare, né bere, né fumare durante l'uso. P273 Non disperdere

nell’ambiente.

REAZIONE: P391 Raccogliere il materiale fuoriuscito.

CONSERVAZIONE: P401 Conservare lontano da alimenti o mangimi e da bevande.

SMALTIMENTO: P501 Smaltire il prodotto / recipiente in accordo alle norme vigenti sui rifiuti

pericolosi.

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI SUI PERICOLI: EUH401 Per evitare rischi per la salute

umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

PRIMA DELL’USO LEGGERE IL FOGLIO ILLUSTRATIVO

SMALTIRE LE CONFEZIONI SECONDO LE NORME VIGENTI

IL CONTENITORE NON PUÒ ESSERE RIUTILIZZATO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO

NELL’AMBIENTE

ETICHETTA/FOGLIO ILLUSTRATIVO

ETICHETTA AUTORIZZATA CON DECRETO DIRIGENZIALE DEL 04/07/2017

PROCHLORUS

®

Fungicida endoterapico ad ampio spettro d’azione

Concentrato emulsionabile

MECCANISMO D’AZIONE: FRAC G3

-PROCHLORUS Registrazione del Ministero della Salute n. 11829 del 30/09/2003

PERICOLO

COMPOSIZIONE

Procloraz puro

Coformulanti q.b. a

g 40,7 (= 450 g/l)

g 100

Partita n.

Contiene: Idrocarburi Aromatici, Alcol Benzilico

Société Financière de Pontarlier

11 Boulevard de la Grande Thumine - Parc d'Ariane - Bât B

13090 Aix-en-Provence (Francia)

Tel.: +33 4 42 52 72 12

Officine di produzione:

SIPC – rue Joseph Caste - 59552 Courchelettes (Francia)

SBM Formulation – Z.I. Avenue Jean Foucault - 34500 Béziers (Francia)

IQV - Industrial Quimicas del Valles – Poligono Industrial de Castilla

46380 Cheste (Valencia) Spagna

Distribuito da

SFP Europe SA - Espace des Remparts 10 - 1950 Sion (Svizzera)

Tel. +41 27 566 71 90

Contenuto: 5-10-20-25-50-

100-250-500 mL; 1-2-3-5-10-20 L

INDICAZIONI DI PERICOLO: H302 Nocivo se ingerito. H304 Può essere letale in

caso di ingestione e di penetrazione nelle vie respiratorie. H318 Provoca gravi

lesioni oculari. H332 Nocivo se inalato. H336 Può provocare sonnolenza o

vertigini. H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga

durata

CONSIGLI DI PRUDENZA:

PREVENZIONE:

P273

Non

disperdere

nell'ambiente.

P280

Indossare

guanti/indumenti

protettivi.

Proteggere

gli

occhi/il

viso.

P281

Utilizzare

il

dispositivo di protezione individuale richiesto.

REAZIONE: P305 + P351 + P338 + P310 IN CASO DI CONTATTO CON GLI

OCCHI: sciacquare accuratamente per parecchi minuti. Togliere le eventuali

lenti

a

contatto

se

è

agevole

farlo.

Continuare

a

sciacquare.

Contattare

immediatamente un CENTRO ANTIVELENI o un medico.

P301 + P310 + P331 IN CASO DI INGESTIONE: contattare immediatamente un CENTRO ANTIVELENI

o un medico. NON provocare il vomito. P308 + P313 In caso di esposizione o di temuta esposizione,

consultare un medico. P391 Raccogliere il materiale fuoriuscito.

SMALTIMENTO:

P501

Smaltire

il

prodotto/recipiente

in

accordo

alle

norme

vigenti

sui

rifiuti

pericolosi.

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI SUI PERICOLI: EUH 066 L'esposizione ripetuta può provocare

secchezza o screpolature della pelle. EUH 401 Per evitare

rischi per la salute umana e per

l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

PRESCRIZIONI

SUPPLEMENTARI:

Non

contaminare

l’acqua

con

il

prodotto

o

il

suo

contenitore. Non pulire il materiale d’applicazione in prossimità delle acque di superficie.

Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende agricole e

dalle strade. Per proteggere gli organismi acquatici rispettare una fascia di sicurezza non

trattata di 5 metri da corpi idrici superficiali.

INFORMAZIONI PER IL MEDICO

Sintomi:

Nell'animale

da

esperimento

è

irritante

delle

mucose

(lacrimazione,

scialorrea,

diarrea); deprime il SNC e la respirazione; possibili effetti epatici.

Terapia sintomatica.

Consultare un Centro Antiveleni.

CARATTERISTICHE

PROCHLORUS è un fungicida ad ampio spettro, dotato di attività preventiva, curativa ed eradi-

cante.

Presenta azione translaminare e di contatto, risultando efficace conro Septoria (Septoria tritici)

e Cercosporella (Pseudocercosporella herpotrichoides).

DOSI E MODALITÀ DI IMPIEGO

Frumento (primaverile e invernale), avena, grano duro, triticale, segale:

contro Cercosporella (Pseudocercosporella herpotrichoides) alla dose di 1 l/ha. Effettuare

un solo trattamento l’anno intervenendo tra fine accestimento e secondo nodo, utilizzando

volumi d’acqua di 150-500 L/ha.

contro Septoria (Septoria tritici), alla dose di 1 l/ha. Effettuare max. 2 trattamenti l’anno, a

distanza di 14 giorni, intervenendo tra levata e fine spigatura, utilizzando volumi d’acqua di

150-500 L/ha.

PROCHLORUS può essere distribuito con tutti i tipi di attrezzatura.

AVVERTENZE: in caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di caren-

za più lungo. Devono essere inoltre rispettate le norme precauzionali previste per i prodotti più

tossici; qualora si verificassero casi di intossicazione informare il medico della miscelazione

compiuta.

INTERVALLO DI SICUREZZA: sospendere i trattamenti 35 gg prima della raccolta.

ATTENZIONE

Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate in questa etichetta. Chi

impiega il prodotto è responsabile degli eventuali danni derivanti da uso improprio del

preparato. Il rispetto di tutte le indicazioni contenute nella presente etichetta è condizione

essenziale per assicurare l’efficacia del trattamento e per evitare danni alle piante, alle

persone ed agli animali.

NON APPLICARE CON MEZZI AEREI

NON CONTAMINARE ALTRE COLTURE, ALIMENTI E BEVANDE O CORSI D’ACQUA

OPERARE IN ASSENZA DI VENTO

DA NON VENDERSI SFUSO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO

NELL'AMBIENTE

IL CONTENITORE NON PUÒ ESSERE RIUTILIZZATO

PROTEGGERE DAL GELO

ETICHETTA FORMATO RIDOTTO

ETICHETTA AUTORIZZATA CON DECRETO DIRIGENZIALE DEL 04/07/2017

PROCHLORUS

®

Fungicida endoterapico ad ampio spettro d’azione

Concentrato emulsionabile

MECCANISMO D’AZIONE: FRAC G3

PROCHLORUS Registrazione del Ministero della Salute n. 11829 del 30/09/2003

PERICOLO

COMPOSIZIONE

Procloraz puro

Coformulanti q.b. a

g 40,7 (= 450 g/l)

g 100

Partita n.

Contenuto:

5-10-20-25-50-100 mL

Contiene: Idrocarburi Aromatici, Alcol Benzilico

Société Financière de Pontarlier

11 Boulevard de la Grande Thumine - Parc d'Ariane - Bât B

13090 Aix-en-Provence (Francia)

Tel.: +33 4 42 52 72 12

Officine di produzione:

SIPC – rue Joseph Caste - 59552 Courchelettes (Francia)

SBM Formulation – Z.I. Avenue Jean Foucault - 34500 Béziers (Francia)

IQV - Industrial Quimicas del Valles – Poligono Industrial de Castilla

46380 Cheste (Valencia) Spagna

Distribuito da

SFP Europe SA - Espace des Remparts 10 - 1950 Sion (Svizzera)

Tel. +41 27 566 71 90

INDICAZIONI DI PERICOLO: H302 Nocivo se ingerito. H304 Può essere

letale in caso di ingestione e di penetrazione nelle vie respiratorie. H318

Provoca gravi lesioni oculari. H332 Nocivo se inalato. H336 Può provocare

sonnolenza o vertigini. H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con

effetti di lunga durata.

CONSIGLI DI PRUDENZA:

PREVENZIONE: P273 Non disperdere nell'ambiente. P280 Indossare guanti

/indumenti

protettivi.

Proteggere

gli

occhi/il

viso.

P281

Utilizzare

il

dispositivo di protezione individuale richiesto.

REAZIONE: P305 + P351 + P338 + P310 IN CASO DI CONTATTO CON GLI OCCHI: sciacquare

accuratamente per parecchi minuti. Togliere le eventuali lenti a contatto se è agevole farlo.

Continuare a sciacquare. Contattare immediatamente un CENTRO ANTIVELENI o un medico.

P301

+

P310

+

P331

IN

CASO

DI

INGESTIONE:

contattare

immediatamente

un

CENTRO

ANTIVELENI o un medico. NON provocare il vomito. P308 + P313 In caso di esposizione o di

temuta esposizione, consultare un medico. P391 Raccogliere il materiale fuoriuscito.

SMALTIMENTO: P501 Smaltire il prodotto/recipiente in accordo alle norme vigenti sui rifiuti

pericolosi.

INFORMAZIONI

SUPPLEMENTARI

SUI

PERICOLI:

EUH

066

L'esposizione

ripetuta

può

provocare secchezza o screpolature della pelle. EUH 401 Per evitare rischi per la salute umana

e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

PRIMA DELL’USO LEGGERE IL FOGLIO ILLUSTRATIVO

SMALTIRE LE CONFEZIONI SECONDO LE NORME VIGENTI

IL CONTENITORE NON PUÒ ESSERE RIUTILIZZATO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE ESSERE

DISPERSO NELL’AMBIENTE

Prodotti simili

Cerca alert relativi a questo prodotto

Condividi questa pagina