PITHIOS

Italia - italiano - Ministero della Salute

Principio attivo:
PROPAMOCARB;
Commercializzato da:
COMAGRI S.R.L.
INN (Nome Internazionale):
PROPAMOCARB;
Dosaggio:
66.5 g I valori indicati sono per 100 g di prodotto.
Forma farmaceutica:
CONCENTRATO SOLUBILE
Area terapeutica:
FUNGICIDA
Stato dell'autorizzazione:
Revocato
Numero dell'autorizzazione:
011022
Data dell'autorizzazione:
2001-09-25

P ITHIOS

UNGICIDA SISTEMICOPER LA PROTEZIONE DELLE COLTURE ORTICOLE , VIVAI ED IMPIANTI DI MELO , PERO , AGRUMI ,

E PIANTE FORESTALI , COLTURE FLOREALI ED ORNAMENTALI , CAMPI DA GOLF E PRATI ORNAMENTALI

Composizione:

g 100 di prodotto contengono:

Propamocarb cloridrato puro.....g 66,5(= 722 g/l)

Coformulanti..............q.b. a 100

ATTENZIONE : MANIPOLARE CON PRUDENZA

Consigli di Prudenza :

Conservare fuori dalla portata dei bambini;Conservare lontano da alimenti o mangimi e da

bevande; Non mangiare, nè bere, nè fumare durante l'impiego

Titolare dell’autorizzazione

COMAGRI srl – Via Piani D’Isarco, 4 – 39100 Bolzano

DISTRIBUITO da :

COMPO Agricoltura SpA

Via Marconato,8

20031 Cesano Maderno (MI)

Officina di Produzione :

Althaller Italia Srl - San Colombano (MI)

IRCA Service SpA - Fornovo S. Giovanni (BG)

ITECO Italoespanola de Correctores SL – Zaragoza (SPAGANA).

Registrazione n. 11022 Ministero della Sanità del 25/09/2001

Contenutonetto: litri 0,05 - 0,1 - 0,2 - 0,250 - 0,5 - 1 - 2 - 5 - 10

Partita n.: *

INFORMAZIONI MEDICHE

In caso di intossicazione chiamare il medicoper i consueti interventi di pronto soccorso.

Consultareun Centro Antiveleni

CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO

Il Pithios è un fungicida sistemico attivo nei confronti del gruppo dei ficomiceti (Pythiumspp.,

Peronospora, Pseudoperonospora, Aphanomices spp., Bremia) chearrecano gravi danni alle

colture orticole, floreali edornamentali,specie nelle zone ove viene attuata una coltivazione

intensiva. Il prodotto è assorbito prevalentemente dal sistema radicale dellepianteeviene

traslocato nell’apparato fogliare, seguendo la corrente traspiratoria, in modo da assicurareuna

completa protezione dellepiante.Perfettamentetollerato dalle più diffuse colture orticole ed

ornamentali, Pithios è un preparato molto versatileinquantosi presta agevolmente ad essere

impiegato con tecniche diverse; concia dei semi, bagno dei bulbi e telle talee, disinfezione dei

terricciati e dei letti di semina, trattamenti alterreno in pre e post-trapiantodellecolture,

trattamenti fogliari. I migliori risultati si ottengonotuttaviacon gli interventi preventivi volti ad

impedirelosviluppo dei patogeni. Il Pithios è indicato per la difesa delle seguenti colture :

pomodoro, peperone, melanzana, cocomero, melone,zucca, zucchino, cetriolo, insalate

(lattuga, cicoria, indivia, radicchio), spinacio,bietolada foglia e da costa, sedano, prezzemolo,

basilico, cavolfiore, cavoli, crota, rapa, bietola rossa, aglio, cipolla,porro,tabacco,fragola,

colture floreali ed ornamentali,campidagolfe prati ornamentali in genere. Può essere

convenientemente usato per la difesa contro:Phythium spp. e Phytophtoracactorum,P.

citrophthora, P. parasitica, P. cinnamoni dellepiante di melo, pero,agrumiedellepiante

forestali, sia in vivaio che nei primianni dopo lamessa a dimora in campo. Può inoltre essere

MODALITÀ E DOSI D’IMPIEGO

CONCIA DEI SEMI : 1-4 ml/kg di seme per semi di piccoledimesioni (es. tabacco, frumento), 10-40 ml/kg di seme per

semi leggeri e dotati di elevata superfice (es. girasole).

PREPARAZIONE DEI TERRICCIATI: 300 ml/mq diterriccio diluiti in 20 litri d’acqua.

TRATTAMENTI AI SEMENZAI: 8-12 ml/mq di superfice in 4-5litri di acqua (ripetere il trattamento 5 giorni prima del

trapianto in 6-8 l/mq di acqua).

TRATTAMENTI AL TERRENO IN PRE-TRAPIANTO: 8-12 ml/mq in 3-5 litri d’acqua

TRATTAMENTI IN POST-TRAPIANTO :100-200 ml/pianta inuna soluzione allo 0,2% (200 ml/hl); ripetere il

trattamento ogni 10-15 giorni (3-4 trattamenti).

TRATTAMENTI FOGLIARI: 1,5-3 l/ha in 15-20 hl di acqua per ettaro.

Indicazioni specifiche per alcune importanti colture floricole ed ornamentali :

-Garofano e Gerbera : contro Pythium e Phytophtora.

Trattamenti iniziali : 12-15 ml/mq di Pithios in 2-4 litridi acqua ogni due giorni priam dell’impianto, su terreno in

tempera, da incorporare uniformemente.

Trttamenti succesivi : 200 ml/hl per via fogliarebagnando abbondantemente (400-500m litri di soluzione ogni 1000

mq). Si consiglia di effettuare i primi due trattamenti a distanza di 8-10 giorni e proseguire con interventi ogni 15-25

giorni.

-Bulbose : contro Pythium e Phytophtora, immergere i bulbi per 20 minuti in una soluzione di 300 ml/hl di qcqua.

Trattare quindi il terreno prima della messa a dimora con10-12 ml/mq in 2-4 litri di acqua ed incorporare a 10-12 cm

di profondità.

-Vivai di piante forestali : contro Phytophtora cactorum, Phytoptora cinnamoni e Pythium. Trattare il substrato con 300

ml/mq di Pithios in 8-10 litri di acqua; intervenire all’emergenza ogni 15-18 giorni con4-5 ml/mq di soluzione allo

0,2% di Pithios.

CAMPI DA GOLF E PRATI ORNAMENTALI : per il controllodi Pythium aphanidermalum ed eventuali altre specie,

intervenire con trattamenti fogliari alladose di 1,5 ml/mq di prodotto formulato, avendo cura di irrorare con almeno 100-

200 litri di soluzione per 1.000 mq. Iniziare i trattamentiquando si verificano le condizioni microclimatiche favorevoli

allo sviluppo della malattia (caldo umido, con umidità relativasuperiore al 70-80%) e, soprattutto nel epriodo critico,

ripetere i trattamenti ogni 14-15 giorni. Per i campi da golf eprati ornamentali il divieto diaccesso alle aree trattate,

mantendo tale divieto per 24 ore dopo l’applicazione.

COMPATIBILITÀ :Il prodotto è compatibile con fungicidi benzimidazolici (Benomyl, Tiofanate metil, Carbendazim),

con TMTD, Clorotalonil, prodotti rameici, Mancozeb.

AVVERTENZA:incasodimiscela con altri formulati deve essererispettato il periodo di carenza più lungo. Devono

essere osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti più tossici. Qualora si verificasserocasi di

intossicazione informare il medicodella miscelazione compiuta.

Tossico per i pesci, alghe, crostacei e molluschi. Impedirel’accesso degli animali domestici alle aree trattate, per

almeno sette giorni dal trattamento.

SOSPENDERE I TRATTAMENTI 20 GIORNI PRIMADELLARACCOLTA

Attenzione:da impiegare esclusivamente in agricoltura : ognialtro uso è pericoloso. Chi impiega il prodotto è

responsabile degli eventuali danni derivanti dall’uso improprio del preparato. Il rispetto delle predette istruzioni è

condizione essenziale per assicurare l’efficacia dei trattamenti e per evitare danni alle piante, alle persone ed agli

animali.

DA NON APPLICARE CON MEZZI AEREI; PER EVITARE RISCHI PER L’UOMOE PER L’AMBIENTE SEGUIRE LE

ISTRUZIONI PER L’USO; NON CONTAMINARE ALTRE COLTURE, ALIMENTI, BEVANDE E CORSI D'ACQUA; DA

NON VENDERSI SFUSO; SMALTIRE LE CONFEZIONISECONDO LE NORME VIGENTI; IL CONTENITORE

COMPLETAMENTE SVUOTATONON DEVE ESSERE DISPERSONELL’AMBIENTE; NON OPERARE CONTRO

VENTO; IL CONTENITORE NON PUO'ESSERE RIUTILIZZATO; NON CONTAMINARE L’ACQUA CON IL

PRODOTTO O IL SUO CONTENITORE.

Prodotti simili

Cerca alert relativi a questo prodotto

Condividi questa pagina