PENNY

Italia - italiano - Ministero della Salute

Compralo Ora

Principio attivo:
PENDIMETALIN;
Commercializzato da:
SHARDA CROPCHEM LIMITED
INN (Nome Internazionale):
PENDIMETHALIN;
Dosaggio:
35.7 g I valori indicati sono per 100 g di prodotto.
Forma farmaceutica:
CONCENTRATO EMULSIONABILE
Area terapeutica:
DISERBANTE
Stato dell'autorizzazione:
Autorizzato
Numero dell'autorizzazione:
016322
Data dell'autorizzazione:
2015-05-12

Etichetta/Foglietto illustrativo

Etichetta autorizzata con Decreto Dirigenziale del 14/12/2015

PERICOLO

PENNY

Concentrato emulsionabile (EC)

Diserbante selettivo per graminacee e dicotiledoni

Meccanismo di azione HRAC: K1

Composizione

g 100 di prodotto contengono:

Pendimethalin puro g 35,7 (= 330 g/l)

Idrocarburi, C10-C13, aromatici, <1% naftalene

Coformulanti quanto basta a 100

Frasi di rischio

-H226 Liquido e vapori infiammabili, -H304 Può essere letale in caso di ingestione e di

Penetrazione nelle vie respiratorie, -H315 Provoca irritazione cutanea, -H319 Provoca grave

irritazione oculare, H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata

-EUH208: Contiene pendimethalin. Può provocare una reazione allergica

-EUH401: Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso

Consigli di prudenza

-P210 Tenere lontano da fonti di calore scintille/ fiamme libere/ superfici riscaldate. Non fumare. -P233 Tenere il recipiente ben

chiuso -P280 Indossare guanti/ indumenti protettivi/ Proteggere gli occhi/ il viso. -P403 + P235 Conservare in luogo ben ventilato.

Conservare in luogo fresco. -P391 Raccogliere la fuoriuscita. -P501 Smaltire il prodotto/recipiente in punti di raccolta per rifiuti

pericolosi

speciali

conformità

alla

regolamentazione

nazionale.

-P301+P310

CASO

INGESTIONE:

contattare

immediatamente un centro antiveleni o un medico. -P 331 NON provocare il vomito

Sharda Cropchem Limited

Domnic Holm, 29th Road, Bandra West, Mumbai, India

Rappresentata in Italia da Sharda Europe bvba

Jozef Mertensstraat 142, 1702 Dilbeek Belgium

Tel. +39 349 4118246

Autorizzazione del Ministero della Salute n 16322 del 12/05/2015

Chemia SPA, Via Statale, 327 44047 Dosso (Ferrara), Italy // Sipcam S.p.A., via Sempione, 195 -20016 Pero (MI) ,Italy // Chemark

Kft , Industrial Zone, H-8182 Peremarton-gyartelep, Hungary// Spachem S.L., Pol. Ind.Guadasequies (VAL), Spain// LUQSA (Lerida

Union Quimica /SA ) , Afores s/n Cp:25173, Sudanell (LLEIDA), Spain// IRCA Service SpA S.S. Cremasca 591 n°10, 24040

Fornovo San Giovanni (BG).

Contenuto netto: ml 50-100-200-250-500; litri 1-5-10 -20

Partita n.:

Prescrizioni supplementari:

Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore.

Non pulire il materiale d’applicazione in prossimità delle acque

di superficie. Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di

scolo delle acque dalle aziende agricole e dalle strade.

Indossare guanti adatti durante la fase di miscelazione e carico

prodotto.

Indossare

guanti

adatti

rientrare

nell’area

trattata.

rientrare

nelle

zone

trattate

prima

vegetazione sia completamente asciutta.

Per proteggere gli organismi acquatici rispettare una fascia di

rispetto vegetata non trattata dai corpi idrici superficiali di:

20 m in associazione ad ugelli di fine barra che riducano la

deriva del 25% per mais, pisello, patata, piselli, ceci,

fagioli, fagiolini, fava, favino, soia, carota, cavolfiore,

tabacco, piante ornamentali, pioppo, tappeti erbosi

10 m in associazione ad ugelli di fine barra che riducano la

deriva del 25% per girasole, asparago, peperone, lattuga e

simili, melo, pero, arachide, vite

20 m in associazione ad ugelli di fine barra che riducano la

deriva del 30% per albicocco, nettarina, pesco.

Per proteggere le piante non bersaglio mantenere una fascia di

rispetto di 5 metri.

Informazioni per il medico:

Sintomi: nell'animale da esperimento si osservano: depressione

SNC, dispnea, diuresi, convulsioni.

Terapia: sintomatica. Consultare un centro antiveleni.

CARATTERISTICHE

PENNY è un diserbante da applicare sul terreno nelle fasi di

pre-emergenza, pre e post-trapianto. Agisce nei confronti di

infestanti sia graminacee che dicotiledoni.

Graminacee:

Alopecurus

myosuroides

(Coda

volpe),

Digitaria

sanguinalis

(Sanguinella),

Echinochloa

crus-galli

(Giavone

comune),

Setaria

virdis

(Falso

panico),

Sorghum

halepense

(Sorghetta),

Panicum

dichotomiflorum

(Giavone

americano).

Dicotiledoni: Amaranthus spp., Capsella bursa pastoris (Borsa

pastore),

Chenopodium

album

(Farinaccio

selvatico),

Papaver

rhoeas

(Papavero),

Portulaca

oleracea

(Erba

cipollina), Polygonum spp., Stellaria spp., Thlaspi arvense (Erba

storna)

DOSI, EPOCHE E MODALITA’ D’IMPIEGO

Effettuare il trattamento su terreno ben livellato e lavorato. In

assenza di pioggia dopo 7-10 giorni dal trattamento irrigare in

modo da favorire la penetrazione del prodotto nei primi strati

superficiali del terreno. Seminare in modo uniforme ad una

profondità

evitando

alcuni

semi

rimangano

scoperti in superficie.

Girasole: applicare in pre-emergenza alla dose di 4 l/ha

Mais: applicare in pre-emergenza alla dose di 5,3 l/ha

Fagioli e Fagiolini, Fava e Favino: applicare in pre-emergenza

alla dose di 4 l/ha

Pisello: applicare in pre-emergenza alla dose di 4 -5 l/ha

Cece: applicare in pre-emergenza alla dose di 4 l/ha

Carota: applicare in pre-emergenza alla dose di 4 l/ha

Asparago: applicare durante la fase di riposo vegetativo alla

dose di 4 l/ha

Patata: applicare in pre-emergenza alla dose di 5,3 l/ha

Tabacco: applicare alla fase di pre-trapianto alla dose di 5,3 l/ha

Peperone: applicare alla fase di pre-emergenza o pre-trapianto

alla dose di 4 l/ha

Cavolfiore, Broccoli: applicare alla fase di pre-trapianto alla

dose di 3,1-4 l/ha

Soia: applicare alla fase di pre-emergenza alla dose di 3,1 l/ha

Lattughe e simili (eccetto rucola): applicare alla fase di pre-

emergenza o pre-trapianto alla dose di 3,1 l/ha

Pioppo: applicare alla fase di post-trapianto alla dose di 2,8 -3,6

l/ha

Vite: applicare durante il riposo vegetativo alla dose di 4 l/ha

Melo,

Pero:

applicare

periodo

della

raccolta

formazione dei nuovi frutti alla dose di 4 l/ha

Albicocco,

Nettarina,

Pesco:

applicare

periodo

della

raccolta e la formazione dei nuovi frutti alla dose d 4 l/ha

Arachide: applicare in pre-emergenza alla dose di 4 l/ha

Piante ornamentali e vivai: applicare in post- trapianto alla dose

di 3,1 -4 l/ha

Tappeti erbosi: applicare in post- emergenza alla dose di 3,1-4

l/ha

Effettuare un solo intervento per ciclo colturale per tutte le

colture.

Applicare il prodotto con un quantitativo d’acqua pari a 200 -

800 l/ha in funzione del tipo di pompa impiegata.

Impiegare la dose più alta in terreni molto argillosi o ricchi di

sostanza organica, mentre la dose più bassa in terreni sciolti.

FITOTOSSICITA’:

prodotto

può

essere

fitotossico

confronti di colture non indicate in questa etichetta.

AVVERTENZA: In caso di miscelazione con altri formulati

deve essere rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono

inoltre essere osservate le norme precauzionali prescritte per i

prodotti

più

tossici.

Qualora

verificassero

casi

intossicazione informare il medico della miscelazione compiuta.

Sospendere i trattamenti 28 giorni prima della raccolta per

l’asparago e 75 giorni prima della raccolta per lattughe e

simili.

ATTENZIONE :da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle

condizioni riportate in questa etichetta; Chi impiega il prodotto

è responsabile degli eventuali danni derivanti da uso improprio

del preparato; Il rispetto di tutte le indicazioni contenute nella

presente

etichetta

condizione

essenziale

assicurare

l’efficacia del trattamento e per evitare danni alle piante, alle

persone ed agli animali; Da non applicare con mezzi aerei;

Operare in assenza di vento; Da non vendersi sfuso; Smaltire le

confezioni

secondo

norme

vigenti;

contenitore

completamente

svuotato

deve

essere

disperso

nell’ambiente; Il contenitore non può essere riutilizzato.

Etichetta autorizzata con Decreto Dirigenziale del 14/12/2015

Etichetta autorizzata con Decreto Dirigenziale del 14/12/2015

PERICOLO

PENNY

Concentrato emulsionabile (EC)

Diserbante selettivo per graminacee e dicotiledoni

Meccanismo di azione HRAC: K1

Composizione

g 100 di prodotto contengono:

Pendimethalin puro g 35,7 (= 330 g/l)

Idrocarburi, C10-C13, aromatici, <1% naftalene

Coformulanti quanto basta a 100

Frasi di rischio

-H226 Liquido e vapori infiammabili, -H304 Può essere letale in caso di ingestione e di

Penetrazione nelle vie respiratorie, -H315 Provoca irritazione cutanea, -H319 Provoca grave

irritazione oculare, H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata

-EUH208: Contiene pendimethalin. Può provocare una reazione allergica

-EUH401: Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso

Consigli di prudenza

-P210 Tenere lontano da fonti di calore scintille/ fiamme libere/ superfici riscaldate. Non fumare. -P233 Tenere il recipiente ben chiuso -P280

Indossare guanti/ indumenti protettivi/ Proteggere gli occhi/ il viso. -P403 + P235 Conservare in luogo ben ventilato. Conservare in luogo fresco. -

P391 Raccogliere la fuoriuscita. -P501 Smaltire il prodotto/recipiente in punti di raccolta per rifiuti pericolosi o speciali in conformità alla

regolamentazione nazionale. -P301+P310 IN CASO DI INGESTIONE: contattare immediatamente un centro antiveleni o un medico. -P 331 NON

provocare il vomito

Sharda Cropchem Limited

Domnic Holm, 29th Road, Bandra West, Mumbai, India

Rappresentata in Italia da Sharda Europe bvba

Jozef Mertensstraat 142, 1702 Dilbeek Belgium

Tel. +39 349 4118246

Autorizzazione del Ministero della Salute n 16322 del 12/05/2015

Chemia SPA, Via Statale, 327 44047 Dosso (Ferrara), Italy // Sipcam S.p.A., via Sempione, 195 -20016 Pero (MI) ,Italy // Chemark Kft , Industrial

Zone, H-8182 Peremarton-gyartelep, Hungary// Spachem S.L., Pol. Ind.Guadasequies (VAL), Spain// LUQSA (Lerida Union Quimica /SA ) ,

Afores s/n Cp:25173, Sudanell (LLEIDA), Spain// IRCA Service SpA S.S. Cremasca 591 n°10, 24040 Fornovo San Giovanni (BG).

Contenuto netto: ml 50-100

Partita n.:

Prescrizioni supplementari:

Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore. Non pulire il materiale d’applicazione in prossimità delle acque di superficie. Evitare la

contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende agricole e dalle strade.

Indossare guanti adatti durante la fase di miscelazione e carico del prodotto. Indossare guanti adatti per rientrare nell’area trattata. Non rientrare nelle

zone trattate prima che la vegetazione sia completamente asciutta.

Per proteggere gli organismi acquatici rispettare una fascia di rispetto vegetata non trattata dai corpi idrici superficiali di:

20 m in associazione ad ugelli di fine barra che riducano la deriva del 25% per mais, pisello, patata, piselli, ceci, fagioli, fagiolini, fava, favino,

soia, carota, cavolfiore, tabacco, piante ornamentali, pioppo, tappeti erbosi

10 m in associazione ad ugelli di fine barra che riducano la deriva del 25% per girasole, asparago, peperone, lattuga e simili, melo, pero,

arachide, vite

20 m in associazione ad ugelli di fine barra che riducano la deriva del 30% per albicocco, nettarina, pesco.

Per proteggere le piante non bersaglio mantenere una fascia di rispetto di 5 metri.

Informazioni per il medico:

Sintomi: nell'animale da esperimento si osservano: depressione SNC, dispnea, diuresi, convulsioni.

Terapia: sintomatica. Consultare un centro antiveleni.

PRIMA DELL’USO LEGGERE IL FOGLIO ILLUSTRATIVO.

SMALTIRE LE CONFEZIONI SECONDO LE NORME VIGENTI.

IL CONTENITORE NON PUO’ ESSERE RIUTILIZZATO.

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE

ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE.

Etichetta/Foglietto illustrativo

Etichetta autorizzata con Decreto Dirigenziale del 14/12/2015 e modificata ai sensi dell’art.7, comma 1, D.P.R. 55/2012 con validità dal 13/02/2018

PERICOLO

PENNY

Concentrato emulsionabile (EC)

Diserbante selettivo per graminacee e dicotiledoni

Meccanismo di azione HRAC: K1

Composizione

g 100 di prodotto contengono:

Pendimethalin puro g 35,7 (= 330 g/l)

Idrocarburi, C10-C13, aromatici, <1% naftalene

Coformulanti quanto basta a 100

Indicazioni di pericolo

-H226 Liquido e vapori infiammabili, -H304 Può essere letale in caso di ingestione e di

Penetrazione nelle vie respiratorie, -H315 Provoca irritazione cutanea, -H319 Provoca grave

irritazione oculare, H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata

-EUH208: Contiene pendimethalin. Può provocare una reazione allergica

-EUH401: Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso

Consigli di prudenza

-P210 Tenere lontano da fonti di calore scintille/ fiamme libere/ superfici riscaldate. Non fumare. -P233 Tenere il recipiente ben chiuso

-P280 Indossare guanti/ indumenti protettivi/ Proteggere gli occhi/ il viso. -P403 + P235 Conservare in luogo ben ventilato. Conservare

in luogo fresco. -P391 Raccogliere la fuoriuscita. -P501 Smaltire il prodotto/recipiente in punti di raccolta per rifiuti pericolosi o speciali

in conformità alla regolamentazione nazionale. -P301+P310 IN CASO DI INGESTIONE: contattare immediatamente un centro anti-

veleni o un medico. -P 331 NON provocare il vomito

Sharda Cropchem Limited

Domnic Holm, 29th Road, Bandra West, Mumbai, India

Rappresentata in Italia da Sharda Europe bvba

Jozef Mertensstraat 142, 1702 Dilbeek Belgium

Tel. +39 349 4118246

Autorizzazione del Ministero della Salute n 16322 del 12/05/2015

Chemia SPA, Via Statale, 327 44047 Dosso (Ferrara), Italy // Sipcam S.p.A., via Sempione, 195 -20016 Pero (MI), Italy // Chemark

Kft, Industrial Zone, H-8182 Peremarton-gyartelep, Hungary// Spachem S.L., Pol. Ind.Guadasequies (VAL), Spain// LUQSA (Lerida

Union Quimica /SA), Afores s/n Cp:25173, Sudanell (LLEIDA), Spain// IRCA Service SpA S.S. Cremasca 591 n°10, 24040 Fornovo

San Giovanni (BG).

Stabilimento di confezionamento: Althaller Italia Srl, Strada Comunale per Campagna 5, 20078 San Colombano al Lambro (MI)

Contenuto netto: ml 50-100-200-250-500; litri 1-5-10 -20

Partita n.:

Prescrizioni supplementari:

Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore. Non

pulire il materiale d’applicazione in prossimità delle acque di su-

perficie. Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo

delle acque dalle aziende agricole e dalle strade.

Indossare guanti adatti durante la fase di miscelazione e carico

del prodotto. Indossare guanti adatti per rientrare nell’area trat-

tata. Non rientrare nelle zone trattate prima che la vegetazione sia

completamente asciutta.

Per proteggere gli organismi acquatici rispettare una fascia di ri-

spetto vegetata non trattata dai corpi idrici superficiali di:

20 m in associazione ad ugelli di fine barra che riducano la

deriva del 25% per mais, pisello, patata, piselli, ceci, fa-

gioli, fagiolini, fava, favino, soia, carota, cavolfiore, ta-

bacco, piante ornamentali, pioppo, tappeti erbosi

10 m in associazione ad ugelli di fine barra che riducano la

deriva del 25% per girasole, asparago, peperone, lattuga e

simili, melo, pero, arachide, vite

20 m in associazione ad ugelli di fine barra che riducano la

deriva del 30% per albicocco, nettarina, pesco.

Per proteggere le piante non bersaglio mantenere una fascia di

rispetto di 5 metri.

Informazioni per il medico:

Sintomi: nell'animale da esperimento si osservano: depressione

SNC, dispnea, diuresi, convulsioni.

Terapia: sintomatica. Consultare un centro antiveleni.

CARATTERISTICHE

PENNY è un diserbante da applicare sul terreno nelle fasi di pre-

emergenza, pre e post-trapianto. Agisce nei confronti di infestanti

sia graminacee che dicotiledoni.

Graminacee: Alopecurus myosuroides (Coda di volpe), Digitaria

sanguinalis (Sanguinella), Echinochloa crus-galli (Giavone co-

mune), Setaria virdis (Falso panico), Sorghum halepense (Sor-

ghetta), Panicum dichotomiflorum (Giavone americano).

Dicotiledoni: Amaranthus spp., Capsella bursa pastoris (Borsa

del pastore), Chenopodium album (Farinaccio selvatico), Papa-

ver rhoeas (Papavero), Portulaca oleracea (Erba cipollina), Po-

lygonum spp., Stellaria spp., Thlaspi arvense (Erba storna)

DOSI, EPOCHE E MODALITA’ D’IMPIEGO

Effettuare il trattamento su terreno ben livellato e lavorato. In as-

senza di pioggia dopo 7-10 giorni dal trattamento irrigare in modo

da favorire la penetrazione del prodotto nei primi strati superfi-

ciali del terreno. Seminare in modo uniforme ad una profondità

di 3-4 cm, evitando che alcuni semi rimangano scoperti in

0047560-15/12/2017-DGISAN-MDS-A - Allegato Utente 11 (A11)

Etichetta/Foglietto illustrativo

Etichetta autorizzata con Decreto Dirigenziale del 14/12/2015 e modificata ai sensi dell’art.7, comma 1, D.P.R. 55/2012 con validità dal 13/02/2018

superficie.

Girasole: applicare in pre-emergenza alla dose di 4 l/ha

Mais: applicare in pre-emergenza alla dose di 5,3 l/ha

Fagioli e Fagiolini, Fava e Favino: applicare in pre-emergenza

alla dose di 4 l/ha

Pisello: applicare in pre-emergenza alla dose di 4 -5 l/ha

Cece: applicare in pre-emergenza alla dose di 4 l/ha

Carota: applicare in pre-emergenza alla dose di 4 l/ha

Asparago: applicare durante la fase di riposo vegetativo alla dose

di 4 l/ha

Patata: applicare in pre-emergenza alla dose di 5,3 l/ha

Tabacco: applicare alla fase di pre-trapianto alla dose di 5,3 l/ha

Peperone: applicare alla fase di pre-emergenza o pre-trapianto

alla dose di 4 l/ha

Cavolfiore, Broccoli: applicare alla fase di pre-trapianto alla dose

di 3,1-4 l/ha

Soia: applicare alla fase di pre-emergenza alla dose di 3,1 l/ha

Lattughe e simili (eccetto rucola): applicare alla fase di pre-emer-

genza o pre-trapianto alla dose di 3,1 l/ha

Pioppo: applicare alla fase di post-trapianto alla dose di 2,8 -3,6

l/ha

Vite: applicare durante il riposo vegetativo alla dose di 4 l/ha

Melo, Pero: applicare tra il periodo della raccolta e la formazione

dei nuovi frutti alla dose di 4 l/ha

Albicocco, Nettarina, Pesco: applicare tra il periodo della raccolta

e la formazione dei nuovi frutti alla dose d 4 l/ha

Arachide: applicare in pre-emergenza alla dose di 4 l/ha

Piante ornamentali e vivai: applicare in post- trapianto alla dose

di 3,1 -4 l/ha

Tappeti erbosi: applicare in post-emergenza alla dose di 3,1-4 l/ha

Effettuare un solo intervento per ciclo colturale per tutte le

colture.

Applicare il prodotto con un quantitativo d’acqua pari a 200 -800

l/ha in funzione del tipo di pompa impiegata.

Impiegare la dose più alta in terreni molto argillosi o ricchi di

sostanza organica, mentre la dose più bassa in terreni sciolti.

FITOTOSSICITA’: il prodotto può essere fitotossico nei con-

fronti di colture non indicate in questa etichetta.

AVVERTENZA: In caso di miscelazione con altri formulati

deve essere rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono

inoltre essere osservate le norme precauzionali prescritte per i

prodotti più tossici. Qualora si verificassero casi di intossicazione

informare il medico della miscelazione compiuta.

Sospendere i trattamenti 28 giorni prima della raccolta per

l’asparago e 75 giorni prima della raccolta per lattughe e si-

mili.

ATTENZIONE :da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle

condizioni riportate in questa etichetta; Chi impiega il prodotto è

responsabile degli eventuali danni derivanti da uso improprio del

preparato; Il rispetto di tutte le indicazioni contenute nella pre-

sente etichetta è condizione essenziale per assicurare l’efficacia

del trattamento e per evitare danni alle piante, alle persone ed agli

animali; Da non applicare con mezzi aerei; Operare in assenza di

vento; Da non vendersi sfuso; Smaltire le confezioni secondo le

norme vigenti; Il contenitore completamente svuotato non deve

essere disperso nell’ambiente; Il contenitore non può essere riu-

tilizzato.

Etichetta autorizzata con Decreto Dirigenziale del 14/12/2015 e modificata ai sensi dell’art.7, comma 1, D.P.R. 55/2012 con validità dal 13/02/2018

PERICOLO

PENNY

Concentrato emulsionabile (EC)

Diserbante selettivo per graminacee e dicotiledoni

Meccanismo di azione HRAC: K1

Composizione

g 100 di prodotto contengono:

Pendimethalin puro g 35,7 (= 330 g/l)

Idrocarburi, C10-C13, aromatici, <1% naftalene

Coformulanti quanto basta a 100

Indicazioni di pericolo

-H226 Liquido e vapori infiammabili, -H304 Può essere letale in caso di ingestione e di

Penetrazione nelle vie respiratorie, -H315 Provoca irritazione cutanea, -H319 Provoca grave

irritazione oculare, H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata

-EUH208: Contiene pendimethalin. Può provocare una reazione allergica

-EUH401: Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso

Consigli di prudenza

-P210 Tenere lontano da fonti di calore scintille/ fiamme libere/ superfici riscaldate. Non fumare. -P233 Tenere il recipiente ben chiuso

-P280 Indossare guanti/ indumenti protettivi/ Proteggere gli occhi/ il viso. -P403 + P235 Conservare in luogo ben ventilato. Conservare

in luogo fresco. -P391 Raccogliere la fuoriuscita. -P501 Smaltire il prodotto/recipiente in punti di raccolta per rifiuti pericolosi o speciali

in conformità alla regolamentazione nazionale. -P301+P310 IN CASO DI INGESTIONE: contattare immediatamente un centro anti-

veleni o un medico. -P 331 NON provocare il vomito

Sharda Cropchem Limited

Domnic Holm, 29th Road, Bandra West, Mumbai, India

Rappresentata in Italia da Sharda Europe bvba

Jozef Mertensstraat 142, 1702 Dilbeek Belgium

Tel. +39 349 4118246

Autorizzazione del Ministero della Salute n 16322 del 12/05/2015

Chemia SPA, Via Statale, 327 44047 Dosso (Ferrara), Italy // Sipcam S.p.A., via Sempione, 195 -20016 Pero (MI), Italy // Chemark

Kft, Industrial Zone, H-8182 Peremarton-gyartelep, Hungary// Spachem S.L., Pol. Ind.Guadasequies (VAL), Spain// LUQSA (Lerida

Union Quimica /SA), Afores s/n Cp:25173, Sudanell (LLEIDA), Spain// IRCA Service SpA S.S. Cremasca 591 n°10, 24040 Fornovo

San Giovanni (BG).

Stabilimento di confezionamento: Althaller Italia Srl, Strada Comunale per Campagna 5, 20078 San Colombano al Lambro (MI)

Contenuto netto: ml 50-100

Partita n.:

Prescrizioni supplementari:

Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore. Non pulire il materiale d’applicazione in prossimità delle acque di super-

ficie. Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende agricole e dalle strade. Indossare guanti adatti

durante la fase di miscelazione e carico del prodotto. Indossare guanti adatti per rientrare nell’area trattata. Non rientrare nelle zone

trattate prima che la vegetazione sia completamente asciutta.

Per proteggere gli organismi acquatici rispettare una fascia di rispetto vegetata non trattata dai corpi idrici superficiali di:

20 m in associazione ad ugelli di fine barra che riducano la deriva del 25% per mais, pisello, patata, piselli, ceci, fagioli, fagiolini,

fava, favino, soia, carota, cavolfiore, tabacco, piante ornamentali, pioppo, tappeti erbosi

10 m in associazione ad ugelli di fine barra che riducano la deriva del 25% per girasole, asparago, peperone, lattuga e simili,

melo, pero, arachide, vite

20 m in associazione ad ugelli di fine barra che riducano la deriva del 30% per albicocco, nettarina, pesco.

Per proteggere le piante non bersaglio mantenere una fascia di rispetto di 5 metri.

Informazioni per il medico:

Sintomi: nell'animale da esperimento si osservano: depressione SNC, dispnea, diuresi, convulsioni.

Terapia: sintomatica. Consultare un centro antiveleni.

PRIMA DELL’USO LEGGERE IL FOGLIO ILLUSTRATIVO.

SMALTIRE LE CONFEZIONI SECONDO LE NORME VIGENTI.

IL CONTENITORE NON PUO’ ESSERE RIUTILIZZATO.

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE.

Prodotti simili

Cerca alert relativi a questo prodotto

Condividi questa pagina