OZONIT P.M.C. REG. MIN. SAL.N.14160

Italia - italiano - myHealthbox

Compralo Ora

Principio attivo:
Perossido di idrogeno, Acido peracetico, Acido acetico
Commercializzato da:
ECOLAB DEUTSCHLAND GMBH
INN (Nome Internazionale):
Hydrogen peroxide, peracetic acid, acetic acid
Forma farmaceutica:
Miscela
Area terapeutica:
Disinfettante per lavanderie
Stato dell'autorizzazione:
In commercio

SCHEDADIDATI DISICUREZZA secondoilRegolamento(CE)

Num. 1907/2006

Ozonit P.M.C.Reg.Min.Sal.N.14160

SEZIONE1.IDENTIFICAZIONEDELLASOSTANZAODELLAMISCELAEDELLA

SOCIETÀ/IMPRESA

1.1Identificatore delprodotto

Nome delprodotto :OzonitP.M.C. Reg.Min.Sal.N.14160

Codiceprodotto :112576E

Utilizzazione della

sostanza/della miscela :Disinfettanteperlavanderie

Tipodisostanza :Miscela

Uso riservatoagliutilizzatori professionali.

Informazionisulprodotto

diluito

:Nessunainformazionedisponibile sulladiluizione.

1.2Usipertinenti identificati dellasostanza o miscelaeusi sconsigliati

Usiidentificati :Detergenteperlavanderia.Processo automatici

Restrizionid'uso

raccomandate :Riservatoagliutilizzatoriindustrialie professionali.

1.3Informazioni sul fornitore della scheda didati disicurezza

Società :EcolabS.r.l.

ViaParacelso,6

IT-20864 AgrateBrianza,(MB)Italia03960501(08.30-17.00

Lunedì-Venerdì)

CSItaly.ID@ecolab.com

1.4Numerotelefonico diemergenza

Numero telefonicodi

emergenza :03960501(08.30-17.00 Lunedì-Venerdì)

Numero telefonicodelcentro

antiveleni :0266101029

Datadi

compilazione/revisione :04.08.2014

Versione :1.1

SEZIONE2: IDENTIFICAZIONEDEIPERICOLI

2.1Classificazione dellasostanza o della miscela

Classificazione(REGOLAMENTO(CE)N. 1272/2008)

Liquidicomburenti,Categoria 2 H272

Tossicitàacuta,Categoria4 H302

Corrosione cutanea,Categoria1A H314

Tossicitàspecifica per organibersaglio-esposizione

singola,Categoria 3,Sistema respiratorio H335

SCHEDADIDATI DISICUREZZA secondoilRegolamento(CE)Num. 1907/2006

Ozonit P.M.C.Reg.Min.Sal.N.14160

Classificazione(67/548/CEE,1999/45/CE)

O;COMBURENTE R07

Xn;NOCIVO R22

C;CORROSIVO R35

Laclassificazionediquestoprodottoèbasata solo sulsuo

valore dipH estremo (in accordo conlavigente legislazione

Europea)

Per iltestocompletodelle frasiR menzionate in questa sezione,riferirsialla sezione16.

Per quanto riguarda iltestocompletodelleindicazionidipericolo menzionate in questoparagrafo,

riferirsialparagrafo 16.

2.2Elementi dell'etichetta

Etichettatura(REGOLAMENTO(CE)N. 1272/2008)

Pittogrammidipericolo :

Avvertenza :Pericolo

Indicazione dipericolo :H272 Puòaggravare unincendio;comburente.

H302 Nocivo seingerito.

H314 Provoca graviustionicutaneeegravilesioni

oculari.

H335 Puòirritare le vie respiratorie.

Consiglio diprudenza :Prevenzione:

P210 Conservare lontanodalcalore.

P220 Tenere/conservarelontanoda

indumenti/materialicombustibili.

P221 Prendere ogniprecauzioneperevitare di

miscelare consostanze combustibili.

P280 Indossare guanti/proteggere gliocchi/ ilviso.

Reazione:

P303 +P361+P353 IN CASODICONTATTOCON LAPELLE

(o conicapelli): togliersididosso

immediatamentetuttigliindumenticontaminati.

Sciacquarela pelle/fare una doccia.

P305 +P351+P338 IN CASODICONTATTOCON GLI

OCCHI: sciacquare accuratamenteper

parecchiminuti.Togliere leeventualilentia

contatto se èagevole farlo.Continuare a

sciacquare.

P310 ContattareimmediatamenteunCENTRO

ANTIVELENIo un medico.

Componentipericolosidasegnalareinetichetta:

Perossidodiidrogeno

Acidoperacetico

2.3Altri pericoli

Nonmischiare concandeggina oaltriprodotticlorati –puòliberaregascloro.

SCHEDADIDATI DISICUREZZA secondoilRegolamento(CE)Num. 1907/2006

Ozonit P.M.C.Reg.Min.Sal.N.14160

SEZIONE3: COMPOSIZIONE/INFORMAZIONISUGLI INGREDIENTI

3.2Miscele

Componenti pericolosi

NomeChimico No.CAS

No.CE

Num.REACH Classificazion

e

(67/548/CEE) Classificazione

(REGOLAMENTO(CE) N.

1272/2008) Concentrazione

[%]

Perossidodi

idrogeno 7722-84-1

231-765-0

01-2119485845-22

C-O-Xn;R35-

R20/22-R05-

LiquidicomburentiCategoria

1;H271

TossicitàacutaCategoria4;

H302

TossicitàacutaCategoria4;

H332

CorrosionecutaneaCategoria

1A;H314

>=25-<30

AcidoAcetico 64-19-7

200-580-7

01-2119475328-30

C;R10-R35

LiquidiinfiammabiliCategoria

3;H226

CorrosionecutaneaCategoria

1A;H314

>=5-<10

Acidoperacetico 79-21-0

201-186-8

Xn-C-N-O;

R20-R22-

R21-R35-

R10-R07-R50

LiquidiinfiammabiliCategoria

3;H226

PerossidiorganiciTipoF;

H242

TossicitàacutaCategoria4;

H302

TossicitàacutaCategoria4;

H332

TossicitàacutaCategoria4;

H312

CorrosionecutaneaCategoria

1A;H314

Tossicitàacutoper l'ambiente

acquaticoCategoria1;H400

>=2.5-<5

Per iltestocompletodelle frasiR menzionate in questa sezione,riferirsialla sezione16.

Per quanto riguarda iltestocompletodelleindicazionidipericolo menzionate in questoparagrafo,

riferirsialparagrafo 16.

SEZIONE4: MISUREDIPRIMOSOCCORSO

4.1Descrizione dellemisure di primosoccorso

Incaso dicontattocongli

occhi :Sciacquareimmediatamenteconmoltaacqua,anchesottole

palpebre,peralmeno 15 minuti. Togliere le eventualilentia

contatto se èagevole farlo.Continuare a sciacquare.Chiamare

immediatamenteunmedico.

Incaso dicontattoconla

pelle :Lavare immediatamentecon moltaacquaperalmeno15minuti.

Usare sapone dolce,sedisponibile.Lavaregliindumenti

contaminatiprima diriutilizzarli.Pulireaccuratamentele scarpe

prima diriutilizzarle.Chiamare immediatamenteunmedico.

Seingerito :Sciacquarela bocca conacqua.NON indurreilvomito.Non

somministrare alcunchèapersone svenute.Chiamare

SCHEDADIDATI DISICUREZZA secondoilRegolamento(CE)Num. 1907/2006

Ozonit P.M.C.Reg.Min.Sal.N.14160

immediatamenteunmedico.

Seinalato :Portarel'infortunato all'ariaaperta.Trattare sintomaticamente.

Consultare un medico se sipresentanosintomi.

4.2Principalisintomi edeffetti, siaacuti cheritardati

Per informazionipiùdettagliatesuglieffettiper lasalute eisintomi, vedere la Sezione11.

4.3Indicazione dellaeventualenecessitàdi consultare immediatamente unmedico e di

trattamenti speciali

Trattamento :Trattare sintomaticamente.

SEZIONE5: MISUREANTINCENDIO

5.1Mezzi di estinzione

Mezzidiestinzione

appropriati :Utilizzare sistemiestinguenticompatibiliconla situazionelocale e

conl'ambiente circostante.

Mezzidiestinzionenon

idonei :Nonconosciuti.

5.2Pericolispecialiderivanti dallasostanza o dalla miscela

Pericolispecificicontro

l'incendio :Noninfiammabile ocombustibile.

Prodottidicombustione

pericolosi :Possibilesviluppo

Ossididicarbonio

ossididiazoto(NOx)

Ossididizolfo

Ossididifosforo

5.3Raccomandazioni pergli addetti all'estinzionedegli incendi

Equipaggiamentospecialedi

protezionepergliaddetti

all'estinzionedegliincendi :Usare idispositividiprotezioneindividuali.

Ulterioriinformazioni :Nelrispettodella normativavigentesmaltire sialeacque

contaminatedispegnimentocheiresiduid'incendio.In caso di

incendioe/oesplosionenon respirareifumi.

SEZIONE6: MISUREIN CASODI RILASCIOACCIDENTALE

6.1Precauzioni personali, dispositivi di protezionee procedure incasodi emergenza

Consigliperchinon

intervienedirettamente :Prevedereuna ventilazioneadeguata.Tenerelepersonelontane

dallaperdita,sopravento.Evitare l'inalazione,l'ingestioneeil

contatto conlapellee congliocchi. Quandosiverificano

concentrazionisuperioriailimitidiesposizione,èobbligatorio l'uso

diadeguatisistemidiprotezionedellevie respiratorie.assicurarsi

chelapulizia siacondotta solodapersonaleaddestrato.Riferirsi

alle misure diprotezioneelencatenellesezioni7e8.

SCHEDADIDATI DISICUREZZA secondoilRegolamento(CE)Num. 1907/2006

Ozonit P.M.C.Reg.Min.Sal.N.14160

Consigliperchiinterviene

direttamente :Sela gestionedella fuoriuscitarichiede l'uso diindumentispeciali,

tenerepresente ogniinformazione nella Sezione8relativa a

materialiidoneienonidonei.

6.2Precauzioni ambientali

Precauzioniambientali :Nonpermettere ilcontattoconilsuolo,leacque superficialio falde

acquifere.

6.3Metodi ematerialiperil contenimentoeperlabonifica

Metodidipulizia :Bloccarelaperditasenonc'è pericolo.Conteneree raccogliere

quantosversatoaccidentalmenteconmateriale assorbente non

combustibile (come ad esempio sabbia,terra,farina fossile,

vermiculite) eporloin un contenitoreperl'eliminazionesecondole

direttive localionazionali(riferirsialla sezione13).Lavarevia le

tracce condell'acqua.Pergrandisversamenti, arginareilmateriale

sversatooppure contenereilmateriale per assicurare cheil

deflusso non raggiunga corsid'acqua.

6.4Riferimentiad altre sezioni

Per inumeritelefonicidiemergenza,vederela Sezione1.

Vedere Sezione8peridispositividiprotezioneindividuale.

Per ulterioriinformazionisultrattamentodeirifiuti, fareriferimentoallaSezione 13.

SEZIONE7: MANIPOLAZIONEEIMMAGAZZINAMENTO

7.1Precauzioni perlamanipolazione sicura

Avvertenze per unimpiego

sicuro :Noningerire.Evitare ilcontatto con gliocchi,la pelleogli

indumenti. Nonrespirarelapolvere/ ifumi/ igas/ lanebbia/i

vapori/gliaerosol.Usare solo conventilazionesufficiente.Lavare

accuratamentele manidopo l'uso.Nonmischiare concandeggina

o altriprodotticlorati –puòliberare gascloro.

Misurediigiene :Manipolare rispettando le buonepratichediigieneindustrialee di

sicurezza adeguate.Togliere gliindumenticontaminatielavarli

prima delloro riutilizzo.Lavare accuratamenteilviso,le manie

ogniparte esposta della pelle dopol'uso.Fornire impiantiidonei

perbagnareosciacquarevelocementegliocchieilcorpoincaso

dicontatto opericolo dischizzi.

7.2Condizioni perl'immagazzinamentosicuro,compreseeventualiincompatibilità

Requisitidelmagazzinoedei

contenitori :Tenere inunluogofresco ebenventilato.Conservare lontanoda

agentiriducenti.Conservare lontanoda basiforti. Tenere lontano

dasostanzecombustibili. Tenere fuoridalla portatadeibambini.

Tenere ilrecipiente ben chiuso.Stoccare in contenitori

opportunamenteetichettati.

Temperatura distoccaggio :-20 °C a 30 °C

7.3Usifinaliparticolari

Usiparticolari :Detergenteperlavanderia.Processo automatici

SCHEDADIDATI DISICUREZZA secondoilRegolamento(CE)Num. 1907/2006

Ozonit P.M.C.Reg.Min.Sal.N.14160

SEZIONE 8: CONTROLLODELL’ESPOSIZIONE/PROTEZIONEINDIVIDUALE

8.1Parametridi controllo

Limiti di esposizione professionale

Noncontienesostanze convalorelimitediesposizioneprofessionale.

DNEL

Perossido diidrogeno :Uso finale:Lavoratori

Viadiesposizione:Inalazione

Potenzialiconseguenze sulla salute:breve termine-locale

Valore:3 mg/m3

Uso finale:Lavoratori

Viadiesposizione:Inalazione

Potenzialiconseguenze sulla salute:Effettilocalialungo

termine

Valore: 1.4mg/m3

peraceticacid :Uso finale:Lavoratori

Viadiesposizione:Inalazione

Potenzialiconseguenze sulla salute:Effettisistemicialungo

termine

Valore:0.6mg/m3

Uso finale:Lavoratori

Viadiesposizione:Inalazione

Potenzialiconseguenze sulla salute:Effettisistemiciacuti

Valore: 0.6mg/m3

Uso finale:Lavoratori

Viadiesposizione:Inalazione

Potenzialiconseguenze sulla salute:Effettilocalialungo

termine

Valore: 0.6mg/m3

Uso finale:Lavoratori

Viadiesposizione:Inalazione

Potenzialiconseguenze sulla salute:Effettilocaliacuti

Valore:0.6mg/m3

Uso finale:Lavoratori

Viadiesposizione:Contatto conla pelle

Potenzialiconseguenze sulla salute:Effettilocaliacuti

Valore: 0.12

Uso finale:Usoalconsumo

Viadiesposizione:Inalazione

Potenzialiconseguenze sulla salute:Effettisistemicialungo

termine

Valore: 0.6mg/m3

Uso finale:Usoalconsumo

Viadiesposizione:Inalazione

Potenzialiconseguenze sulla salute:Effettisistemiciacuti

Valore: 0.6mg/m3

Uso finale:Usoalconsumo

SCHEDADIDATI DISICUREZZA secondoilRegolamento(CE)Num. 1907/2006

Ozonit P.M.C.Reg.Min.Sal.N.14160

Viadiesposizione:Inalazione

Potenzialiconseguenze sulla salute:Effettilocalialungo

termine

Valore: 0.6mg/m3

Uso finale:Usoalconsumo

Viadiesposizione:Inalazione

Potenzialiconseguenze sulla salute:Effettilocaliacuti

Valore: 0.3mg/m3

PNEC

peraceticacid :Acquadolce

Valore: 0.000224mg/l

Sedimentodiacqua dolce

Valore: 0.00018 mg/kg

Acqua

Valore: 0.051mg/l

Suolo

Valore: 0.32 mg/kg

8.2Controlli dell'esposizione

Controllid'impiantisticaadeguati

Controllitecniciidonei :Sistema efficace diventilazione degliefflussi. Mantenere le

concentrazioninell'aria aldisotto deivaloristandard di

esposizioneprofessionale.

Misuredi protezione individuale

Misurediigiene :Manipolare rispettando le buonepratichediigieneindustrialee di

sicurezza adeguate.Togliere gliindumenticontaminatielavarli

prima delloro riutilizzo.Lavare accuratamenteilviso,le manie

ogniparte esposta della pelle dopol'uso.Fornire impiantiidonei

perbagnareosciacquarevelocementegliocchieilcorpoincaso

dicontatto opericolo dischizzi.

Protezioniperocchi/volto

(EN 166) :Occhialiconprotezionilaterali

Visiera protettiva

Protezionedelle mani(EN

374) :Indossareiseguentiindumentidiprotezione personale :

Gomma nitrilica

gomma butilica

Guantiimpermeabili

I guantidovrebberoessere eliminatiesostituitisevisonosegnidi

degradazioneodipassaggio diprodottichimici.

Protezionedella pelle edel

corpo(EN14605) :Equipaggiamentoprotettivopersonale che comprende:guanti

protettiviadeguati, occhialidisicurezza eindumentiprotettivi

Protezionerespiratoria(EN

143,14387) :Nonrichiestoseleconcentrazionidelle particelleaerodisperse

sono mantenute aldisottodellimitediesposizioneriportatonel

paragrafo LimitidiEsposizione.Utilizzare dispositividiprotezione

respiratoria certificatirispondentiairequisitiUE(89/656/CEE,

SCHEDADIDATI DISICUREZZA secondoilRegolamento(CE)Num. 1907/2006

Ozonit P.M.C.Reg.Min.Sal.N.14160

89/686/CEE),o equivalenti,quandoilrischioperlevierespiratorie

nonpuòessere evitatoo sufficientementecontrollatocon

dispositivitecnicidiprotezione collettivaoconmisure, metodio

procedurediorganizzazione dellavoro.

Controllidell'esposizioneambientale

Informazione generale :Fornire un contenimentointorno aisebatoidistoccaggio.

SEZIONE9:PROPRIETÀFISICHEECHIMICHE

9.1Informazioni sulle proprietà fisichee chimiche fondamentali

Aspetto :liquido

Colore :limpido, Incolore

Odore :simile all'aceto

pH :1.0,100%

Punto diinfiammabilità. :nonapplicabile

Soglia olfattiva :nessundatodisponibile

Punto difusione/puntodi

congelamento :nessundatodisponibile

Punto diebollizione iniziale

e intervallo diebollizione. :nessundatodisponibile

Tasso dievaporazione :nessundatodisponibile

Infiammabilità(solidi, gas) :nessundatodisponibile

Limitesuperiore di

esplosività :nessundatodisponibile

Limiteinferiorediesplosività :nessundatodisponibile

Tensione divapore :nessundatodisponibile

Densità divaporerelativa :nessundatodisponibile

Densità relativa :1.12

Idrosolubilità :solubile

Solubilitàinaltrisolventi :nessundatodisponibile

Coefficientediripartizione:

n-ottanolo/acqua :nessundatodisponibile

Temperatura di

autoaccensione :nessundatodisponibile

Decomposizionetermica :nessundatodisponibile

Viscosità, cinematica :nessundatodisponibile

Proprietàesplosive :nessundatodisponibile

Proprietàossidanti :si

9.2Altre informazioni

nessundatodisponibile

SEZIONE10: STABILITÀEREATTIVITÀ

SCHEDADIDATI DISICUREZZA secondoilRegolamento(CE)Num. 1907/2006

Ozonit P.M.C.Reg.Min.Sal.N.14160

10.1Reattività

Nonsiconosce nessuna reazione pericolosase usatoin condizioninormali.

10.2Stabilità chimica

aumentodellapressione

10.3Possibilità direazioni pericolose

Nonmischiare concandeggina oaltriprodotticlorati –puòliberaregascloro.

10.4Condizioni da evitare

Nonconosciuti.

10.5Materialiincompatibili

Basi

Metalli

Materie organiche

10.6Prodotti di decomposizione pericolosi

Possibilesviluppo

Ossididicarbonio

ossididiazoto(NOx)

Ossididizolfo

Ossididifosforo

SEZIONE11: INFORMAZIONI TOSSICOLOGICHE

11.1Informazioni suglieffetti tossicologici

Informazionisullevie

probabilidiesposizione :Inalazione, Contatto con gliocchi, Contattocon la pelle

Tossicità

Tossicitàacutaper viaorale :Stima dellatossicitàacuta : 1,734 mg/kg

Tossicitàacutaper

inalazione :4 hStima dellatossicitàacuta:>20mg/l

Tossicitàacutaper via

cutanea :Stima dellatossicitàacuta : >2,000 mg/kg

Corrosione/irritazione

cutanea :Nonvisonodatidisponibiliperquestoprodotto.

Lesioniocularigravi/irritazioni

ocularigravi :Nonvisonodatidisponibiliperquestoprodotto.

Sensibilizzazionerespiratoria

o cutanea :Nonvisonodatidisponibiliperquestoprodotto.

SCHEDADIDATI DISICUREZZA secondoilRegolamento(CE)Num. 1907/2006

Ozonit P.M.C.Reg.Min.Sal.N.14160

Cancerogenicità :Nonvisonodatidisponibiliperquestoprodotto.

Effettisulla riproduttività :Nonvisonodatidisponibiliperquestoprodotto.

Mutagenicitàdelle cellule

germinali :Nonvisonodatidisponibiliperquestoprodotto.

Teratogenicità :Nonvisonodatidisponibiliperquestoprodotto.

Tossicitàspecifica per organi

bersaglio (STOT)-

esposizionesingola :Nonvisonodatidisponibiliperquestoprodotto.

Tossicitàspecifica per organi

bersaglio (STOT)-

esposizioneripetuta :Nonvisonodatidisponibiliperquestoprodotto.

Tossicitàperaspirazione :Nonvisonodatidisponibiliperquestoprodotto.

Componenti

Tossicitàacutaper viaorale :Perossido diidrogeno

DL50 ratto : 486mg/kg

AcidoAcetico

DL50 ratto : 3,310mg/kg

Acidoperacetico

DL50 ratto : 1,634mg/kg

Tossicitàacutaper

inalazione :AcidoAcetico

4 hCL50ratto:>40mg/l

Acidoperacetico

4 hCL50ratto:5.175mg/l

Tossicitàacutaper via

cutanea :AcidoAcetico

DL50 suconiglio : 1,060mg/kg

Acidoperacetico

DL50 ratto : 1,012mg/kg

Conseguenze potenzialisullasalute

Occhi :Provoca gravilesionioculari.

Pelle :Provoca gravibruciaturedellapelle.

Ingestione :Nocivo seingerito.Provocabruciature dellevie digestive.

Inalazione :Puòprovocareirritazionedellevierespiratorie.Puòprovocare

irritazionedelnaso, della golae deipolmoni.

Esposizione cronica :Nonsono conosciutinéprevedibilidannialla salutenell'utilizzo

normale.

SCHEDADIDATI DISICUREZZA secondoilRegolamento(CE)Num. 1907/2006

Ozonit P.M.C.Reg.Min.Sal.N.14160

Esperienzasull'esposizione dell'uomo

Contattocon gliocchi :Arrossamento,Dolore, Corrosione

Contattocon la pelle :Arrossamento,Dolore, Corrosione

Ingestione :Corrosione,Doloreaddominale

Inalazione :Irritazionedellevie respiratorie, Tosse

SEZIONE12: INFORMAZIONI ECOLOGICHE

12.1Ecotossicità

Conseguenze sull'ambiente :Questoprodotto non ha effettiecotossicologiciconosciuti.

Prodotto

Tossicitàperipesci :nessundatodisponibile

Tossicitàperladaphniae per

altriinvertebratiacquatici. :nessundatodisponibile

Tossicitàperlealghe :nessundatodisponibile

Componenti

Tossicitàperipesci :AcidoAcetico

96 hCL50:75 mg/l

Acidoperacetico

96 hCL50:0.8 mg/l

Componenti

Tossicitàperladaphniae per

altriinvertebratiacquatici. :Acidoperacetico

48 hCE50:0.73mg/l

Componenti

Tossicitàperlealghe :Perossido diidrogeno

72 hCE50:1.38mg/l

Acidoperacetico

72 hCE50:0.7mg/l

12.2Persistenza edegradabilità

nessundatodisponibile

12.3Potenziale di bioaccumulo

nessundatodisponibile

12.4Mobilità nel suolo

nessundatodisponibile

12.5Risultati della valutazione PBTevPvB

Prodotto

SCHEDADIDATI DISICUREZZA secondoilRegolamento(CE)Num. 1907/2006

Ozonit P.M.C.Reg.Min.Sal.N.14160

Valutazione :Questasostanza/miscela contienecomponenticonsideratisia

persistenti, bioaccumulabilichetossici(PBT), oppuremolto

persistentiemoltobioaccumulabili(vPvB)aconcentrazionidi

0.1% osuperiori.

12.6Altrieffetti avversi

nessundatodisponibile

SEZIONE13: CONSIDERAZIONISULLOSMALTIMENTO

Eliminare rispettando le DirettiveEuropeecheriguardanoirifiutioirifiutipericolosi.I codicidei

rifiutidevonoessere assegnatidall'utilizzatore, dipreferenza dopodiscussione conle autorità

responsabiliperlo smaltimentodeirifiuti.

13.1Metodi di trattamentodei rifiuti

Prodotto :Ilriciclo èconsigliabileinluogodello smaltimentoin discarica o

dell'incenerimento.Seilriciclaggiononèpraticabile,smaltire

secondoleleggilocali.Eliminare irifiutiinunimpianto

regolamentare perl'eliminazionedeirifiuti.

Contenitoricontaminati :Smaltire come prodottoinutilizzato.I contenitorivuotidovrebbero

essere trasportatiin un sitoautorizzato per ilriciclaggio o

l'eliminazione.Non riutilizzare contenitorivuoti.

Catalogo Europeo deirifiuti :200114*-acidi

SEZIONE14: INFORMAZIONI SULTRASPORTO

Lospedizioniere /ilmittente èresponsabilediassicurare chel'imballaggio,l'etichettatura ele

marcature sonoin conformitàconla modalitàditrasportoselezionata.

Trasportosu strada(ADR/ADN/RID)

14.1Numero ONU :3149

14.2Nome dispedizione

dell'ONU :PEROSSIDODI IDROGENOEACIDOPEROSSIACETICOIN

MISCELA,STABILIZZATA

14.3Classidipericolo

connesso altrasporto :5.1(8)

14.4Gruppod'imballaggio :II

14.5Pericoliperl'ambiente :no

14.6Precauzionispecialiper

gliutilizzatori :Nessuno(a)

Trasportoaereo(IATA)

14.1Numero ONU :3149

14.2Nome dispedizione

dell'ONU :Hydrogenperoxideandperoxyaceticacidmixture stabilized

14.3Classidipericolo

connesso altrasporto :5.1(8)

14.4Gruppod'imballaggio :II

14.5Pericoliperl'ambiente :no

14.6Precauzionispecialiper

gliutilizzatori :Nessuno(a)

Trasportomarittimo

(IMDG/IMO)

SCHEDADIDATI DISICUREZZA secondoilRegolamento(CE)Num. 1907/2006

Ozonit P.M.C.Reg.Min.Sal.N.14160

14.1Numero ONU :3149

14.2Nome dispedizione

dell'ONU :HYDROGEN PEROXIDEAND PEROXYACETIC ACID

MIXTURE,STABILIZED

14.3Classidipericolo

connesso altrasporto :5.1(8)

14.4Gruppod'imballaggio :II

14.5Pericoliperl'ambiente :no

14.6Precauzionispecialiper

gliutilizzatori :Nessuno(a)

14.7Trasportodirinfuse

secondol'allegatoIIdi

MARPOL 73/78 eilcodice

:nonapplicabile

SEZIONE15: INFORMAZIONI SULLAREGOLAMENTAZIONE

15.1Normee legislazionesu salute, sicurezza eambiente specifiche perla sostanza o la

miscela

secondoilRegolamentosui

DetergentiCE648/2004 :ugualeo superioreal15%ma inferiore al30 %:Sbiancantia

base diossigeno

Contiene:Disinfettanti

Regolamentazione nazionale

Prendere notadelladirettiva 94/33/CEsulla protezione dei giovani alpostodi lavoro.

Altrelegislazione :DPR 6febbraio 2009,n.21

15.2Valutazionedella sicurezza chimica

Questoprodotto contiene sostanze per lequalisonoancora necessarie le Valutazionisulla

sicurezza chimica.

SEZIONE16:ALTREINFORMAZIONI

TestocompletodelleFrasi-R

R05 Pericolodiesplosione per riscaldamento.

R07 Puòprovocare un incendio.

R08 Puòprovocarel'accensionedimaterie combustibili.

R10 Infiammabile.

R20 Nocivo per inalazione.

R20/22 Nocivo per inalazione eingestione.

R21 Nocivo acontattoconlapelle.

R22 Nocivo per ingestione.

R35 Provoca graviustioni.

R50 Altamentetossico per gliorganismiacquatici.

TestocompletodelleDichiarazioni-H

H226 Liquido evaporiinfiammabili.

H242 Rischiod'incendio per riscaldamento.

H271 Puòprovocare un incendioo un'esplosione; moltocomburente.

H302 Nocivo seingerito.

H312 Nocivo per contattoconlapelle.

H314 Provoca graviustionicutaneeegravilesionioculari.

H332 Nocivo seinalato.

H400 Molto tossicopergliorganismiacquatici.

SCHEDADIDATI DISICUREZZA secondoilRegolamento(CE)Num. 1907/2006

Ozonit P.M.C.Reg.Min.Sal.N.14160

Testocompletodi altreabbreviazioni

Preparatoda :RegulatoryAffairs

I numeripresentinella MSDSsono fornitinella forma:1,000,000=1milione;1,000=1migliaio;

0.1=1decimo e0.001=1millesimo

MODIFICHEALLEINFORMAZIONI:lemodificherilevantialleinformazioninormative osanitarie

perquestarevisionesonoindicate da una barra sulmargine sinistro dello MSDS.

LeinformazioniriportateinquestaSchedadiSicurezza sono correttesecondolenostre migliori

conoscenze delprodottoalmomentodella pubblicazione. Taliinformazionivengonofornitecon

l'unico scopodiconsentire l'utilizzo, lo stoccaggio,iltrasportoelo smaltimentodelprodotto nei

modipiù correttiesicuri.Questeinformazioninondevono considerarsiuna garanzia oduna

specifica dellaqualitàdelprodotto. Esse siriferisconosoltantoalmateriale specificatamente

indicatoe nonsonovalideperlostesso quando usatoin combinazione con altrimaterialioinaltri

processinonspecificatamenteindicatineltesto della SchedadiSicurezzadelMateriale.

ALLEGATO:SCENARIDIESPOSIZIONE

SostanzeDPD+

:

Leseguentisostanze sonole sostanze capofila checontribuisconoagliscenarid'esposizionedella

miscela secondo le regoledella DPD+:

Via Sostanza No.CAS N. EINECS

Ingestione Perossidodiidrogeno

7722-84-1

231-765-0

Inalazione Perossidodiidrogeno

7722-84-1

231-765-0

Dermico Perossidodiidrogeno

7722-84-1

231-765-0

Occhi Perossidodiidrogeno

7722-84-1

231-765-0

ambienteacquatico Acidoperacetico

79-21-0

201-186-8

Proprietàfisichedelle sostanzeDPD+:

Sostanza Tensionedi

vapore Idrosolubilità POW PesoMolecolare

Perossidodiidrogeno 2.99hPa 100g/l 0.0269

Acidoperacetico 0.217Pa 76.0g/mol

Per calcolare selevostre condizionioperative avallee lemisure digestione delrischio sono

sicure, potetecalcolareilvostro fattore dirischio nelsitoweb menzionatosotto:

www.ecetoc.org/tra

SCHEDADIDATI DISICUREZZA secondoilRegolamento(CE)Num. 1907/2006

Ozonit P.M.C.Reg.Min.Sal.N.14160

Breve titolo delloscenario

d'esposizione :Detergente perlavanderia.Processoautomatici

Descrittori degliusi

Gruppidiutilizzatoriprincipali : Usiindustriali: usidisostanzeinquantotalioinpreparatipresso

sitiindustriali

Settore d'usofinale : SU3:Usiindustriali: usidisostanzein quantotalioinpreparati

presso sitiindustriali

Categoriediprocesso : PROC2:Usoinunprocesso chiusoecontinuo, con occasionale

esposizionecontrollata

PROC8b:Trasferimentodiuna sostanza odiunpreparato

(riempimento/svuotamento)da/ arecipienti/grandicontenitori, in

strutture dedicate

Categoriediprodotto : PC35:Prodottiperillavaggio elapulizia (tra cuiprodottiabasedi

solventi)

Categoriaa rilascio

nell’ambiente : ERC4:Usoindustrialedicoadiuvantitecnologici, chenonentrano

a far parte diarticoli

Prodotti simili

Cerca alert relativi a questo prodotto

Condividi questa pagina