OVNI XL

Italia - italiano - Ministero della Salute

Principio attivo:
IL GLIFOSATO; OXYFLUORFEN;
Commercializzato da:
AAKO B.V.
INN (Nome Internazionale):
GLYPHOSATE; OXYFLUORFEN;
Dosaggio:
30.0 g; 2.5 g I valori indicati sono per 100 g di prodotto.
Forma farmaceutica:
SOSPENSIONE CONCENTRATA
Area terapeutica:
DISERBANTE
Stato dell'autorizzazione:
Revocato
Numero dell'autorizzazione:
011769
Data dell'autorizzazione:
2003-10-22

“Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 13.07.2012 e modificata ai sensi del D.D. 9.08.2016 e ai sensi dell’art. 7, comma 1, D.P.R. n. 55/2012, con validità dal 15.01.2017”

OVNI XL

(SOSPENSIONE CONCENTRATA)

DISERBANTE PER VITE, POMACEE, DRUPACEE,

OLIVO E PER AREE NON COLTIVATE

OVNI XL

Autorizzazione del Ministero della Salute n° 11769 del 22.10.2003

Composizione

GLIFOSATE acido puro

(da sale isopropilamminico)

OXIFLUORFEN

Coformulanti q.b.a

g. 30 (=360 g/l)

g. 2,5 (=30 g/l)

g. 100

AAKO B.V.,

87 Arnhemseweg, 3810AE Leusden, The

Netherlands

Rappresentata in Italia da

AAKO Italia S.r.l.

Via Masone, 9

24121 Bergamo

TEL: 0039 035 21 75 66

INDICAZIONI DI PERICOLO: H410 - Molto

tossico per gli organismi acquatici con effetti di

lunga durata.

EUH401

-

evitare

rischi

salute

umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni

per l'uso.

EUH208 - Contiene una miscela a base di 5-

chloro-2-methyl-4-isothiazolin-3-one

methyl-4-isothiazolin-3-one.

Può

provocare

una reazione allergica.

ATTENZIONE

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 - Tenere fuori dalla portata dei bambini.

P501 – Smaltire il contenuto/recipiente in conformità alla regolamentazione

nazionale vigente.

Stabilimento di produzione:

AAKO B.V. - Arnhemeseweg 873832 GK Leusden (Olanda)

Contenuto: 0,2-0,25-0,5-1-5-10-15-20 L

Partita n.

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI: non contaminare l’acqua con il

prodotto o il suo contenitore. Non pulire il materiale d’applicazione in

prossimità delle acque di superficie. Evitare la contaminazione

attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende agricole e dalle

strade.

Divieto ai fini della protezione delle acque sotterranee dell’uso non

agricolo su: suoli contenenti una percentuale di sabbia superiore

all’80%, aree vulnerabili e zone di rispetto di cui all’art 93, comma 1 e

all’art 94, comma 4, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.

RISCHI DI NOCIVITÀ: Il prodotto è nocivo per gli uccelli.

Durante

fase

caricamento/miscelazione

prodotto

usare

indumenti protettivi atti ad evitare il contatto con la pelle e visiera.

NORME PRECAUZIONALI: conservare la confezione ben chiusa.

Evitare il contatto con la pelle, gli occhi e gli indumenti. Dopo la

manipolazione ed in caso di contaminazione lavarsi accuratamente con

acqua e sapone.

INFORMAZIONI MEDICHE

In caso di intossicazione chiamare il medico per i consueti interventi di

pronto soccorso

Avvertenza: consultare un Centro Antiveleni. In casi gravi o

sospetti gravi ricovero urgente in centro di rianimazione.

CARATTERISTICHE

OVNI XL è una miscela contenente Glifosate, caratterizzato da azione di

contatto, elevata sistemia e ampio spettro d’azione ed Oxifluorfen, a

effetto di contatto. Il formulato consente un rapido contenimento di molte

delle malerbe normalmente presenti in frutteto e vigneto e una sensibile

riduzione delle rinascite. La miscela può essere applicata anche per il

diserbo di bordi stradali, argini e sedi ferroviarie.

DOSI E MODALITÀ IMPIEGO

Modalità di applicazione

In tutte le colture il prodotto deve essere impiegato solo con applicazioni in

bande lungo la fila nel periodo compreso tra l’ultima decade di settembre e

prima decade di maggio.

Vite, Pomacee, Drupacee e Olivo

Impiegare esclusivamente in bande sotto chioma lungo i filari.

Interventi autunnali contro tutte le graminacee e dicotiledoni annuali e le

nascite

delle

principali

infestanti

invernali,

quali: Centocchio (Stellaria

media),

Veronica

(Veronica

spp.),

Falsa

ortica

(Lamium

purpureum),

Senape (Sinapis spp.), Ravanello selvatico (Raphanus raphanistrum), Borsa

del Pastore (Capsella bursa pastoris) e altre Crucifere, Poe (Poa spp.),

Loietto (Lolium perenne), Coda di volpe (Alopecurus myosuroides) e Avene

(Avena spp.). Utilizzare la dose di 1,5-2 litri/ha riferita alla superficie

effettivamente trattata (da aumentare fino a 3 litri/ha nel caso di forti

infestazioni o con infestanti adulte e non in attiva crescita).

inizio

primavera si può intervenire precocemente, con vegetazione

ancora ferma e infestanti non eccessivamente sviluppate, sia nei confronti

delle annuali già emerse quali le principali Crucifere, Veronica (Veronica

spp.), Papavero (Papaver roheas), le prime nascite di Poligoni (Polygonum

spp.), sia verso le perennanti quali Romice (Rumex spp.), Stoppione

(Cirsium spp.), Ortiche (Urtica spp.), Malva (Malva sylvestris) e Artemisia

(Artemisia vulgaris). Utilizzare alla dose di 2 litri/ha riferita alla superficie

effettivamente

trattata

aumentare

fino

3

litri/ha

riferita

alla

superficie

effettivamente

trattata

caso

forti infestazioni o con

infestanti adulte e non in attiva crescita).

Utilizzare il prodotto con volumi d’acqua di 200-600 litri/ha di acqua

impiegando i volumi maggiori in presenza di infestanti sviluppate.

Bordi stradali, sedi ferroviarie, argini: impiegare il prodotto prima

dell’emergenza

delle

infestanti

annuali

trattando

uniformemente

superficie da diserbare. Intervenire con OVNI XL alla dose di 3 litri/ha di

superficie effettivamente trattata per il controllo della maggior parte della

flora presente.

Avvertenze: Impiegare il prodotto su infestanti in attiva crescita, oppure

quando la linfa discendente facilita la traslocazione nelle parti ipogee della

pianta. L’intervento su infestanti sofferenti per cause diverse come siccità,

freddo, attacchi parassitari, ha efficacia ridotta. L’efficacia del prodotto può

venire ridotta se intervengono piogge entro 6 ore dal trattamento o se le

malerbe vengono falciate prematuramente prima che il principio attivo

abbia

avuto modo di essere traslocato negli organi sotterranei delle

infestanti in specie perennanti. Non impiegare attrezzature e recipienti

galvanizzati (es. zincati) o di ferro se non protetti da vernici plastiche.

Teme il gelo.

AVVERTENZE AGRONOMICHE

necessario

evitare

eventuali

spruzzi

della

soluzione colpiscano

l’apparato

fogliare

delle

colture.

Asportare,

necessario,

prima

trattamento, i ricacci alla base delle piante. Impiegare pompe a bassa

pressione (3 atm. al massimo) utilizzando ugelli che formino gocce di

grosse dimensioni allo scopo di evitare fenomeni di deriva.

SOSPENDERE I TRATTAMENTI 7 GIORNI PRIMA DELLA

RACCOLTA DELLE OLIVE

FITOTOSSICITÀ

Il prodotto può essere fitotossico per le colture non indicate in etichetta.

Evitare che il prodotto giunga a contatto con l’apparato fogliare, rami non

lignificati, succhioni del tronco e del portainnesto delle colture indicate,

poiché la vegetazione, se inavvertitamente bagnata, potrebbe mostrare

scottature localizzate. Subito dopo l’impiego lavare accuratamente, con tre

risciacqui consecutivi di acqua, le pompe e i recipienti prima di utilizzarli

per altri trattamenti antiparassitari.

Attenzione: Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni

riportate in questa etichetta. Chi impiega il prodotto è responsabile degli

eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato. Il rispetto di tutte

le indicazioni contenute nella presente etichetta è condizione essenziale per

assicurare l’efficacia del trattamento e per evitare danni alle piante, alle

persone e agli animali.

NON APPLICARE CON I MEZZI AEREI

PER EVITARE RISCHI PER L’UOMO E PER L’AMBIENTE

SEGUIRE LE ISTRUZIONI PER L’USO

OPERARE IN ASSENZA DI VENTO

DA NON VENDERSI SFUSO

SMALTIRE LE CONFEZIONI SECONDO LE NORME VIGENTI

“Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 13.07.2012 e modificata ai sensi del D.D. 9.08.2016 e ai sensi dell’art. 7, comma 1, D.P.R. n. 55/2012, con validità dal 15.01.2017”

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE

ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE

IL CONTENITORE NON PUO’ ESSERE RIUTILIZZATO

“Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 13.07.2012 e modificata ai sensi del D.D. 9.08.2016 e ai sensi dell’art. 7, comma 1, D.P.R. n. 55/2012, con validità dal 15.01.2017”

OVNI XL

(SOSPENSIONE CONCENTRATA)

DISERBANTE PER VITE, POMACEE, DRUPACEE,

OLIVO E PER AREE NON COLTIVATE

OVNI XL

Autorizzazione del Ministero della Salute n° 11769 del 22.10.2003

Composizione

GLIFOSATE acido puro

(da sale isopropilamminico)

OXIFLUORFEN

Coformulanti q.b.a

g. 30 (=360 g/l)

g. 2,5 (=30 g/l)

g. 100

AAKO B.V.,

87 Arnhemseweg, 3810AE Leusden, The

Netherlands

Rappresentata in Italia da

AAKO Italia S.r.l.

Via Masone, 9

24121 Bergamo

TEL: 0039 035 21 75 66

INDICAZIONI DI PERICOLO: H410 - Molto

tossico per gli organismi acquatici con effetti di

lunga durata.

EUH401

-

evitare

rischi

salute

umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni

per l'uso.

EUH208 - Contiene una miscela a base di 5-

chloro-2-methyl-4-isothiazolin-3-one

methyl-4-isothiazolin-3-one.

Può

provocare

una reazione allergica.

ATTENZIONE

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 - Tenere fuori dalla portata dei bambini.

P501 – Smaltire il contenuto/recipiente in conformità alla regolamentazione

nazionale vigente.

Stabilimento di produzione:

AAKO B.V. - Arnhemeseweg 873832 GK Leusden (Olanda)

Contenuto: 0,2-0,25-0,5-1-5-10-15-20 L

Partita n.

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI: non contaminare l’acqua con il

prodotto o il suo contenitore. Non pulire il materiale d’applicazione in

prossimità delle acque di superficie. Evitare la contaminazione

attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende agricole e dalle

strade.

Divieto ai fini della protezione delle acque sotterranee dell’uso non

agricolo su: suoli contenenti una percentuale di sabbia superiore

all’80%, aree vulnerabili e zone di rispetto di cui all’art 93, comma 1 e

all’art 94, comma 4, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.

RISCHI DI NOCIVITÀ: Il prodotto è nocivo per gli uccelli.

Durante

fase

caricamento/miscelazione

prodotto

usare

indumenti protettivi atti ad evitare il contatto con la pelle e visiera.

NORME PRECAUZIONALI: conservare la confezione ben chiusa.

Evitare il contatto con la pelle, gli occhi e gli indumenti. Dopo la

manipolazione ed in caso di contaminazione lavarsi accuratamente con

acqua e sapone.

INFORMAZIONI MEDICHE

In caso di intossicazione chiamare il medico per i consueti interventi di

pronto soccorso

Avvertenza: consultare un Centro Antiveleni. In casi gravi o

sospetti gravi ricovero urgente in centro di rianimazione.

CARATTERISTICHE

OVNI XL è una miscela contenente Glifosate, caratterizzato da azione di

contatto, elevata sistemia e ampio spettro d’azione ed Oxifluorfen, a

effetto di contatto. Il formulato consente un rapido contenimento di molte

delle malerbe normalmente presenti in frutteto e vigneto e una sensibile

riduzione delle rinascite. La miscela può essere applicata anche per il

diserbo di bordi stradali, argini e sedi ferroviarie.

DOSI E MODALITÀ IMPIEGO

Modalità di applicazione

In tutte le colture il prodotto deve essere impiegato solo con applicazioni in

bande lungo la fila nel periodo compreso tra l’ultima decade di settembre e

prima decade di maggio.

Vite, Pomacee, Drupacee e Olivo

Impiegare esclusivamente in bande sotto chioma lungo i filari.

Interventi autunnali contro tutte le graminacee e dicotiledoni annuali e le

nascite

delle

principali

infestanti

invernali,

quali: Centocchio (Stellaria

media),

Veronica

(Veronica

spp.),

Falsa

ortica

(Lamium

purpureum),

Senape (Sinapis spp.), Ravanello selvatico (Raphanus raphanistrum), Borsa

del Pastore (Capsella bursa pastoris) e altre Crucifere, Poe (Poa spp.),

Loietto (Lolium perenne), Coda di volpe (Alopecurus myosuroides) e Avene

(Avena spp.). Utilizzare la dose di 1,5-2 litri/ha riferita alla superficie

effettivamente trattata (da aumentare fino a 3 litri/ha nel caso di forti

infestazioni o con infestanti adulte e non in attiva crescita).

inizio

primavera si può intervenire precocemente, con vegetazione

ancora ferma e infestanti non eccessivamente sviluppate, sia nei confronti

delle annuali già emerse quali le principali Crucifere, Veronica (Veronica

spp.), Papavero (Papaver roheas), le prime nascite di Poligoni (Polygonum

spp.), sia verso le perennanti quali Romice (Rumex spp.), Stoppione

(Cirsium spp.), Ortiche (Urtica spp.), Malva (Malva sylvestris) e Artemisia

(Artemisia vulgaris). Utilizzare alla dose di 2 litri/ha riferita alla superficie

effettivamente

trattata

aumentare

fino

3

litri/ha

riferita

alla

superficie

effettivamente

trattata

caso

forti infestazioni o con

infestanti adulte e non in attiva crescita).

Utilizzare il prodotto con volumi d’acqua di 200-600 litri/ha di acqua

impiegando i volumi maggiori in presenza di infestanti sviluppate.

Bordi stradali, sedi ferroviarie, argini: impiegare il prodotto prima

dell’emergenza

delle

infestanti

annuali

trattando

uniformemente

superficie da diserbare. Intervenire con OVNI XL alla dose di 3 litri/ha di

superficie effettivamente trattata per il controllo della maggior parte della

flora presente.

Avvertenze: Impiegare il prodotto su infestanti in attiva crescita, oppure

quando la linfa discendente facilita la traslocazione nelle parti ipogee della

pianta. L’intervento su infestanti sofferenti per cause diverse come siccità,

freddo, attacchi parassitari, ha efficacia ridotta. L’efficacia del prodotto può

venire ridotta se intervengono piogge entro 6 ore dal trattamento o se le

malerbe vengono falciate prematuramente prima che il principio attivo

abbia

avuto modo di essere traslocato negli organi sotterranei delle

infestanti in specie perennanti. Non impiegare attrezzature e recipienti

galvanizzati (es. zincati) o di ferro se non protetti da vernici plastiche.

Teme il gelo.

AVVERTENZE AGRONOMICHE

necessario

evitare

eventuali

spruzzi

della

soluzione colpiscano

l’apparato

fogliare

delle

colture.

Asportare,

necessario,

prima

trattamento, i ricacci alla base delle piante. Impiegare pompe a bassa

pressione (3 atm. al massimo) utilizzando ugelli che formino gocce di

grosse dimensioni allo scopo di evitare fenomeni di deriva.

SOSPENDERE I TRATTAMENTI 7 GIORNI PRIMA DELLA

RACCOLTA DELLE OLIVE

FITOTOSSICITÀ

Il prodotto può essere fitotossico per le colture non indicate in etichetta.

Evitare che il prodotto giunga a contatto con l’apparato fogliare, rami non

lignificati, succhioni del tronco e del portainnesto delle colture indicate,

poiché la vegetazione, se inavvertitamente bagnata, potrebbe mostrare

scottature localizzate. Subito dopo l’impiego lavare accuratamente, con tre

risciacqui consecutivi di acqua, le pompe e i recipienti prima di utilizzarli

per altri trattamenti antiparassitari.

Attenzione: Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni

riportate in questa etichetta. Chi impiega il prodotto è responsabile degli

eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato. Il rispetto di tutte

le indicazioni contenute nella presente etichetta è condizione essenziale per

assicurare l’efficacia del trattamento e per evitare danni alle piante, alle

persone e agli animali.

NON APPLICARE CON I MEZZI AEREI

PER EVITARE RISCHI PER L’UOMO E PER L’AMBIENTE

SEGUIRE LE ISTRUZIONI PER L’USO

OPERARE IN ASSENZA DI VENTO

DA NON VENDERSI SFUSO

SMALTIRE LE CONFEZIONI SECONDO LE NORME VIGENTI

“Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 13.07.2012 e modificata ai sensi del D.D. 9.08.2016 e ai sensi dell’art. 7, comma 1, D.P.R. n. 55/2012, con validità dal 15.01.2017”

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE

ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE

IL CONTENITORE NON PUO’ ESSERE RIUTILIZZATO

Prodotti simili

Cerca alert relativi a questo prodotto

Condividi questa pagina