GEONEX

Italia - italiano - Ministero della Salute

Principio attivo:
CLORPIRIFOS;
Commercializzato da:
NATAN S.R.L.
INN (Nome Internazionale):
CHLORPYRIFOS;
Dosaggio:
5.0 g I valori indicati sono per 100 g di prodotto.
Forma farmaceutica:
GRANULARE
Area terapeutica:
INSETTICIDA
Dettagli prodotto:
Per Piante Edibili.
Stato dell'autorizzazione:
Ri-registrato
Numero dell'autorizzazione:
011722
Data dell'autorizzazione:
2006-02-03

Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 03/02/2006

INSETTICIDA DEL TERRENO

MICROGRANULARE AD AMPIO SPETTRO D’AZIONE

COMPOSIZIONE: Clorpirifos puro grammi 2,2; coformulanti e inerti quanto basta a grammi 100

INDICAZIONI DI PERICOLO - Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata. Per

evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

CONSIGLI DI PRUDENZA - In caso di consultazione di un medico, tenere a disposizione il contenitore o

l'etichetta del prodotto.Tenere fuori dalla portata dei bambini. Leggere l’etichetta prima dell’uso. Non

mangiare, né bere, né fumare durante l’uso. Non disperdere nell’ambiente. Raccogliere il materiale

fuoriuscito. Smaltire il prodotto/recipiente in conformità alla regolamentazione nazionale

Registrazione Ministero della Salute n. 11722 del 03.02.06

Natan srl – Via Roma, 35 – 42049 S.Ilario d’Enza (RE) – tel. 0522 908702

Distribuito da: Linfa SpA Cura del Verde – Via Mattei, 6 – 42043 Gattatico (RE) – tel. 0522 908702

Officina di produzione: Diachem SpA – Unità produttiva Sifa – Caravaggio (BG); L.B.I. – Laboratorio

Biofarmacotecnico Italiano srl – San Vittore Olona (MI) ; Sinapak snc - Via dell’Industria e

dell’Artigianato, 7 – Stradella (PV) - STI Solfotecnica Italiana SpA – Via Evangelista Torricelli, 2 – 48010 Cotignola (RA) - Torre srl

Via Pian d’Asso - 53028 Torrenieri - Fraz. di Montalcino (SI).

Peso netto: Kg. 0,1; 0,2; 0,25; 0,4; 0,5; 0,75; 1; 2; 5; 10; 15; 20

Partita n.

INFORMAZIONI PER IL MEDICO – Sintomi: colpisce il SNC e le terminazioni parasimpatiche, le sinapsi pregangliari, le placche

neuromuscolari. Sintomi muscarinici (di prima comparsa): nausea, vomito, crampi addominali, diarrea. Broncospasmo, ipersecrezione

bronchiale, edema polmonare. Visione offuscata, miosi. Salivazione e sudorazione. Bradicardia (incostante). Sintomi nicotinici (di seconda

comparsa): astenia e paralisi muscolari. Tachicardia, ipertensione arteriosa, fibrillazione. Sintomi centrali: confusione, atassia, convulsioni,

coma. Cause di morte: generalmente insufficienza respiratoria. Alcuni esteri fosforici, a distanza di 7-15 giorni dall’episodio acuto, possono

provocare un effetto neurotossico ritardato (paralisi flaccida, in seguito spastica, delle estremità). Terapia: atropina ad alte dosi fino a

comparsa dei primi segni di atropinizzazione. Somministrare subito la pralidossima.

Avvertenza : consultare un Centro Antiveleni.

CARATTERISTICHE

Geonex è un insetticida microgranulare, pronto all’uso, attivo per contatto e ingestione contro gli insetti più comuni che vivono nel terreno e

sulla sua superficie: elateridi, maggiolini, agrotidi, grillotalpa, tipule, altica, cleono, bibioni, formiche, lisso, larve di lepidotteri e ditteri, mosca

della cipolla e della carota, millepiedi, centopiedi.

MODALITÀ E DOSI D’IMPIEGO

Geonex può essere impiegato sia per applicazioni localizzate che in pieno campo. Interrato con le lavorazioni di volta in volta più adatte

(erpicature, fresature, zappature), si distribuisce in pre-semina o in pre-trapianto nelle colture erbacee, in vegetazione nelle colture arboree.

Si consigliano le dosi più elevate nei terreni pesanti, torbosi o ricchi di sostanza organica. Conservare in luogo fresco e asciutto.

COLTURA

Applicazioni in pieno

campo (g/mq.)

Applicazioni

localizzate (g/mq.)

Agrumi

(escluso

clementino),

melo,

pero,

pesco,

vite,

olivo,

melanzana, fagiolo, pisello, asparago, carota, cipolla, pomodoro,

peperone, soia, girasole, patata, mais, barbabietola da zucchero,

tabacco, floreali, ornamentali, pioppo

10-15

4-6

COMPATIBILITA’: il prodotto si impiega da solo.

FITOTOSSICITA’: il prodotto può essere fitotossico per le colture non indicate in etichetta.

RISCHI DI NOCIVITA’: il prodotto è nocivo per gli insetti utili, il bestiame, gli animali domestici, i pesci.

INTERVALLO DI SICUREZZA – Sospendere i trattamenti: - 120 giorni prima della raccolta per soia e girasole; - 90 giorni per l’olivo; - 60

giorni per agrumi, patata, barbabietola da zucchero e tabacco; - 30 giorni per melo, pero, pesco, vite e mais; - 21 giorni per carota,

cipolla, pomodoro, peperone; - 15 giorni per melanzana, fagiolo, pisello e asparago.

ATTENZIONE - Da impiegare esclusivamente in agricoltura nelle epoche e per gli usi consentiti: ogni altro uso è pericoloso. Chi impiega il

prodotto è responsabile dei danni che possono derivare da un suo uso improprio. Il rispetto delle predette istruzioni è condizione

fondamentale per assicurare l’efficacia dei trattamenti e per evitare danni alle piante, alle persone e agli animali.

Da non applicare con mezzi aerei - Non operare contro vento - Non contaminare altre colture, alimenti, bevande o corsi d’acqua – Non

contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore – Non pulire il materiale d’applicazione in prossimità delle acque di superficie.

Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende agricole e dalle strade - Da non vendersi sfuso – Il

contenitore completamente svuotato non deve essere disperso nell’ambiente - Il contenitore non può essere riutilizzato.

ATTENZIONE

Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 03/02/2006

INSETTICIDA DEL TERRENO

MICROGRANULARE AD AMPIO SPETTRO D’AZIONE

COMPOSIZIONE: Clorpirifos puro grammi 2,2; coformulanti e inerti quanto basta a grammi 100

INDICAZIONI DI PERICOLO - Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga

durata. Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

CONSIGLI DI PRUDENZA - In caso di consultazione di un medico, tenere a disposizione i

contenitore o l'etichetta del prodotto. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Leggere l’etichetta

prima dell’uso. Non mangiare, né bere, né fumare durante l’uso. Non disperdere nell’ambiente.

Raccogliere il materiale fuoriuscito. Smaltire il prodotto/recipiente in conformità alla regolamentazione nazionale

Registrazione Ministero della Salute n. 11722 del 03.02.06

Natan srl – Via Roma, 35 – 42049 S.Ilario d’Enza (RE) – tel. 0522 908702

Distribuito da: Linfa SpA Cura del Verde – Via Mattei, 6 – 42043 Gattatico (RE) – tel. 0522 908702

Officina di produzione: Diachem SpA – Unità produttiva Sifa – Caravaggio (BG); L.B.I. – Laboratorio Biofarmacotecnico Italiano srl

– San Vittore Olona (MI) ; Sinapak snc - Via dell’Industria e dell’Artigianato, 7 – Stradella (PV) - STI Solfotecnica Italiana SpA – Via

Evangelista Torricelli, 2 – 48010 Cotignola (RA) - Torre srl – Via Pian d’Asso - 53028 Torrenieri - Fraz. di Montalcino (SI).

Peso netto: Kg. 0,1

Partita n.

PRIMA DELL’USO LEGGERE IL FOGLIO ILLUSTRATIVO

SMALTIRE LE CONFEZIONI SECONDO LE NORME VIGENTI

IL CONTENITORE NON PUO’ ESSERE RIUTILIZZATO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE

ATTENZIONE

GRANULARE

INSETTICIDA PER LA LOTTA CONTRO GLI INSETTI DEL TERRENO DA APPLICARE PRIMA DELLA SEMINA

Meccanismo d’azione IRAC: 1B

COMPOSIZIONE: Clorpirifos puro grammi 5; coformulanti quanto basta a grammi 100

INDICAZIONI DI PERICOLO: H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 Tenere fuori dalla portata dei bambini.

PREVENZIONE: P270 Non mangiare, né bere, né fumare durante l'uso. P273 Non disperdere nell’ambiente.

REAZIONE: P391 Raccogliere il materiale fuoriuscito.

CONSERVAZIONE: P401 Conservare lontano da alimenti o mangimi e da bevande.

SMALTIMENTO: P501 Smaltire il prodotto / recipiente in accordo alle norme vigenti sui rifiuti pericolosi.

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI SUI PERICOLI: EUH208 Contiene anidride maleica. Può provocare una

reazione allergica. EUH401 Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

Registrazione Ministero della Salute n. 11722 del 03.02.06

Natan srl – Via Roma, 35 – 42049 S.Ilario d’Enza (RE) – tel. 0522 908702

Distribuito da: Linfa SpA Cura del Verde – Via Don Milani, 1 – 42043 Gattatico (RE) – tel. 0522 908702

Officina di produzione: Diachem SpA – Unità produttiva Sifa – Caravaggio (BG); L.B.I. – Laboratorio Biofarmacotecnico Italiano srl –

San Vittore Olona (MI) ; Sinapak snc - Via dell’Industria e dell’Artigianato, 7 – Stradella (PV) - STI Solfotecnica Italiana SpA – Via

Evangelista Torricelli, 2 – 48010 Cotignola (RA) - Torre srl – Via Pian d’Asso - 53028 Torrenieri - Fraz. di Montalcino (SI).

Peso netto: Kg. 0,1; 0,2; 0,25; 0,4; 0,5; 0,75; 1; 2; 5; 10; 15; 20

Partita n.

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI: Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore. Non pulire il materiale d’applicazione in

prossimità delle acque di superficie. Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende agricole e dalle strade.

Per proteggere gli organismi acquatici rispettare una fascia di sicurezza non trattata di 5 metri da corpi idrici superficiali. Per proteggere gli

uccelli e i mammiferi selvatici il prodotto deve essere interamente incorporato nel terreno; assicurarsi che il prodotto sia completamente

incorporato in fondo al solco. Durante le fasi di carico e applicazione, utilizzare guanti protettivi e abiti da lavoro. Durante la pulizia e la

manutenzione delle apparecchiature utilizzare le stesse misure di protezione utilizzate durante l’applicazione. Durante l'applicazione con

trattore dotato di cabina chiusa e dispositivo di filtraggio dell'aria, si può evitare di utilizzare i dispositivi di protezione personale a condizione

che si mantengano chiusi i finestrini della cabina. Lavare tutto l'equipaggiamento di protezione dopo l'impiego.

INFORMAZIONI PER IL MEDICO – Sintomi: colpisce il SNC e le terminazioni parasimpatiche, le sinapsi pregangliari, le placche

neuromuscolari. Sintomi muscarinici (di prima comparsa): nausea, vomito, crampi addominali, diarrea. Broncospasmo, ipersecrezione

bronchiale, edema polmonare. Visione offuscata, miosi. Salivazione e sudorazione. Bradicardia (incostante).Sintomi nicotinici (di seconda

comparsa): astenia e paralisi muscolari. Tachicardia, ipertensione arteriosa, fibrillazione. Sintomi centrali: confusione, atassia, convulsioni,

coma. Cause di morte: generalmente insufficienza respiratoria. Alcuni esteri fosforici, a distanza di 7-15 giorni dall’episodio acuto, possono

provocare un effetto neurotossico ritardato (paralisi flaccida, in seguito spastica, delle estremità). Terapia: atropina ad alte dosi fino a

comparsa dei primi segni di atropinizzazione. Somministrare subito la pralidossima.

Avvertenza: Consultare un Centro Antiveleni.

CARATTERISTICHE

Geonex è un insetticida granulare per la lotta contro gli insetti che vivono nel terreno e sulla sua superficie. E’ efficace anche nei terreni

umidi ed in quelli irrigui.

Geonex si impiega per la difesa delle seguenti colture: Barbabietola da zucchero, Mais, Cotone, Patata, Pomodoro, Peperone,

Cipolla, Floreali ed Ornamentali.

MODALITÀ E DOSI D’IMPIEGO

Geonex è consigliato per la disinfestazione del terreno contro Elateridi (Agriotes spp.), Nottue (Mamestra brassicae, Agrotis spp., ecc.),

Grillotalpa (Gryllotalpa gryllotalpa), Maggiolino (Melolontha melolontha), Tipule (Tipula spp.), Bibio (Bibio ortolani), Mosca del cavolo (Delia

radicum), Formiche (Tatramorium spp., Formica spp.).

Geonex va distribuito in trattamenti localizzati alla dose di 8-12 Kg/ha per la patata, e 8-10 kg/ha per le altre colture nei solchi preparati

per la semina o per il trapianto. Su terreni molto leggeri si consiglia di attenersi alle dosi minime. Nella distribuzione del prodotto in miscela

con concimi, è necessario che la granulometria dei singoli componenti non sia molto diversa; in caso contrario non si avrebbe una uniforme

distribuzione dei prodotti.

ATTENZIONE: Da impiegare esclusivamente in agricoltura: ogni altro uso è pericoloso. Chi impiega il prodotto è responsabile degli

eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato. Il rispetto delle predette istruzioni è condizione essenziale per assicurare

l’efficacia del trattamento e per evitare danni alle piante, alle persone e agli animali.

NON APPLICARE CON MEZZI AEREI

NON CONTAMINARE ALTRE COLTURE, ALIMENTI E BEVANDE O CORSI D’ACQUA

OPERARE IN ASSENZA DI VENTO

DA NON VENDERSI SFUSO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO NELL'AMBIENTE

IL CONTENITORE NON PUÒ ESSERE RIUTILIZZATO

“Etichetta adeguata ai sensi del D.D. emesso in data 05/12/2018”

ATTENZIONE

GRANULARE

INSETTICIDA PER LA LOTTA CONTRO GLI INSETTI DEL TERRENO DA APPLICARE PRIMA DELLA SEMINA

Meccanismo d’azione IRAC: 1B

COMPOSIZIONE: Clorpirifos puro grammi 5; coformulanti quanto basta a grammi 100

INDICAZIONI DI PERICOLO: H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 Tenere fuori dalla portata dei bambini.

PREVENZIONE: P270 Non mangiare, né bere, né fumare durante l'uso. P273 Non disperdere nell’ambiente.

REAZIONE: P391 Raccogliere il materiale fuoriuscito.

CONSERVAZIONE: P401 Conservare lontano da alimenti o mangimi e da bevande.

SMALTIMENTO: P501 Smaltire il prodotto / recipiente in accordo alle norme vigenti sui rifiuti pericolosi.

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI SUI PERICOLI: EUH208 Contiene anidride maleica. Può provocare una

reazione allergica. EUH401 Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

Registrazione Ministero della Salute n. 11722 del 03.02.06

Natan srl – Via Roma, 35 – 42049 S.Ilario d’Enza (RE) – tel. 0522 908702

Distribuito da: Linfa SpA Cura del Verde – Via Don Milani, 1 – 42043 Gattatico (RE) – tel. 0522 908702

Officina di produzione: Diachem SpA – Unità produttiva Sifa – Caravaggio (BG); L.B.I. – Laboratorio Biofarmacotecnico Italiano srl

– San Vittore Olona (MI) ; Sinapak snc - Via dell’Industria e dell’Artigianato, 7 – Stradella (PV) - STI Solfotecnica Italiana SpA – Via

Evangelista Torricelli, 2 – 48010 Cotignola (RA) - Torre srl – Via Pian d’Asso - 53028 Torrenieri - Fraz. di Montalcino (SI).

Peso netto: Kg. 0,1

Partita n.

PRIMA DELL’USO LEGGERE IL FOGLIO ILLUSTRATIVO

SMALTIRE LE CONFEZIONI SECONDO LE NORME VIGENTI

IL CONTENITORE NON PUO’ ESSERE RIUTILIZZATO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE

“Etichetta adeguata ai sensi del D.D. emesso in data 05/12/2018”

ATTENZIONE

GEONEX PFnPE

GRANULARE

INSETTICIDA PER LA LOTTA CONTRO GLI INSETTI DEL TERRENO DA APPLICARE PRIMA DELLA SEMINA

Meccanismo d’azione IRAC: 1B

COMPOSIZIONE: Clorpirifos puro grammi 5; coformulanti quanto basta a grammi 100

INDICAZIONI DI PERICOLO: H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 Tenere fuori dalla portata dei bambini.

PREVENZIONE: P270 Non mangiare, né bere, né fumare durante l'uso. P273 Non disperdere nell’ambiente.

REAZIONE: P391 Raccogliere il materiale fuoriuscito.

CONSERVAZIONE: P401 Conservare lontano da alimenti o mangimi e da bevande.

SMALTIMENTO: P501 Smaltire il prodotto / recipiente in accordo alle norme vigenti sui rifiuti pericolosi.

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI SUI PERICOLI: EUH208 Contiene anidride maleica. Può provocare una reazione

allergica. EUH401 Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

Registrazione Ministero della Salute n. 11722 del 03.02.06

Prodotto fitosanitario destinato agli utilizzatori non professionali con validità fino al 31/01/2019; nel caso di

concessione di proroghe della scadenza del prodotto, suddetta validità non potrà comunque superare il 02/05/2020

Natan srl – Via Roma, 35 – 42049 S.Ilario d’Enza (RE) – tel. 0522 908702

Distribuito da: Linfa SpA Cura del Verde – Via Don Milani, 1 – 42043 Gattatico (RE) – tel. 0522 908702

Officina di produzione: Diachem SpA – Unità produttiva Sifa – Caravaggio (BG); L.B.I. – Laboratorio Biofarmacotecnico Italiano srl – San Vittore Olona (MI) ;

Sinapak snc - Via dell’Industria e dell’Artigianato, 7 – Stradella (PV) - STI Solfotecnica Italiana SpA – Via Evangelista Torricelli, 2 – 48010 Cotignola (RA) - Torre

srl – Via Pian d’Asso - 53028 Torrenieri - Fraz. di Montalcino (SI).

Peso netto: Kg. 0,1; 0,2; 0,25; 0,4; 0,5; 0,75; 1;

Partita n.

PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI: Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore. Non pulire il materiale d’applicazione in

prossimità delle acque di superficie. Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque dalle aziende agricole e dalle strade. Per

proteggere gli organismi acquatici rispettare una fascia di sicurezza non trattata di 5 metri da corpi idrici superficiali. Per proteggere gli uccelli e i

mammiferi selvatici il prodotto deve essere interamente incorporato nel terreno; assicurarsi che il prodotto sia completamente incorporato in fondo

al solco. Durante le fasi di carico e applicazione, utilizzare guanti protettivi e abiti da lavoro. Durante la pulizia e la manutenzione delle

apparecchiature utilizzare le stesse misure di protezione utilizzate durante l’applicazione.

Attenzione: l'applicazione mediante trattore è riservato

all'utilizzatore

professionale

munito

dispositivi

protezione

secondo

modalità

previste

nella

specifica

etichetta.

Lavare

tutto

l'equipaggiamento di protezione dopo l'impiego.

INFORMAZIONI PER IL MEDICO – Sintomi: colpisce il SNC e le terminazioni parasimpatiche, le sinapsi pregangliari, le placche neuromuscolari.

Sintomi

muscarinici

prima

comparsa):

nausea,

vomito,

crampi

addominali,

diarrea.

Broncospasmo,

ipersecrezione

bronchiale,

edema

polmonare. Visione offuscata, miosi. Salivazione e sudorazione. Bradicardia (incostante).Sintomi nicotinici (di seconda comparsa): astenia e

paralisi muscolari. Tachicardia, ipertensione arteriosa, fibrillazione. Sintomi centrali: confusione, atassia, convulsioni, coma. Cause di morte:

generalmente insufficienza respiratoria. Alcuni esteri fosforici, a distanza di 7-15 giorni dall’episodio acuto, possono provocare un effetto

neurotossico ritardato (paralisi flaccida, in seguito spastica, delle estremità). Terapia: atropina ad alte dosi fino a comparsa dei primi segni di

atropinizzazione. Somministrare subito la pralidossima.

Avvertenza: Consultare un Centro Antiveleni.

CARATTERISTICHE

Geonex è un insetticida granulare per la lotta contro gli insetti che vivono nel terreno e sulla sua superficie. E’ efficace anche nei terreni umidi ed in

quelli irrigui.

Geonex si impiega per la difesa delle seguenti colture: Mais, Patata, Pomodoro, Peperone, Cipolla, Floreali ed Ornamentali.

MODALITÀ E DOSI D’IMPIEGO

Geonex è consigliato per la disinfestazione del terreno contro Elateridi (Agriotes spp.), Nottue (Mamestra brassicae, Agrotis spp., ecc.), Grillotalpa

(Gryllotalpa gryllotalpa), Maggiolino (Melolontha melolontha), Tipule (Tipula spp.), Bibio (Bibio ortolani), Mosca del cavolo (Delia radicum),

Formiche (Tatramorium spp., Formica spp.).

Geonex va distribuito in trattamenti localizzati alla dose di 8-12 Kg/ha per la patata, e 8-10 kg/ha per le altre colture nei solchi preparati per la

semina o per il trapianto. Su terreni molto leggeri si consiglia di attenersi alle dosi minime. Nella distribuzione del prodotto in miscela con concimi, è

necessario che la granulometria dei singoli componenti non sia molto diversa; in caso contrario non si avrebbe una uniforme distribuzione dei

prodotti.

ATTENZIONE: Da impiegare esclusivamente in agricoltura: ogni altro uso è pericoloso. Chi impiega il prodotto è responsabile degli eventuali danni

derivanti da uso improprio del preparato. Il rispetto delle predette istruzioni è condizione essenziale per assicurare l’efficacia del trattamento e per

evitare danni alle piante, alle persone e agli animali.

NON APPLICARE CON MEZZI AEREI

NON CONTAMINARE ALTRE COLTURE, ALIMENTI E BEVANDE O CORSI D’ACQUA

OPERARE IN ASSENZA DI VENTO

DA NON VENDERSI SFUSO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO NELL'AMBIENTE

IL CONTENITORE NON PUÒ ESSERE RIUTILIZZATO

“Etichetta adeguata ai sensi del D.D. emesso in data 05/12/2018 e modificata ai sensi del DM del 22 Gennaio 2018 n.33

con validità a partire dal 4 Febbraio 2019”

GRANULARE

INSETTICIDA PER LA LOTTA CONTRO GLI INSETTI DEL TERRENO DA APPLICARE PRIMA DELLA SEMINA

Meccanismo d’azione IRAC: 1B

COMPOSIZIONE: Clorpirifos puro grammi 5; coformulanti quanto basta a grammi 100

INDICAZIONI DI PERICOLO: H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.

CONSIGLI DI PRUDENZA: P102 Tenere fuori dalla portata dei bambini.

PREVENZIONE: P270 Non mangiare, né bere, né fumare durante l'uso. P273 Non disperdere nell’ambiente.

REAZIONE: P391 Raccogliere il materiale fuoriuscito.

CONSERVAZIONE: P401 Conservare lontano da alimenti o mangimi e da bevande.

SMALTIMENTO: P501 Smaltire il prodotto / recipiente in accordo alle norme vigenti sui rifiuti pericolosi.

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI SUI PERICOLI: EUH208 Contiene anidride maleica. Può provocare una

reazione allergica. EUH401 Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

Registrazione Ministero della Salute n. 11722 del 03.02.06

Prodotto fitosanitario destinato agli utilizzatori non professionali con validità fino al 31/01/2019; nel caso di

concessione di proroghe della scadenza del prodotto, suddetta validità non potrà comunque superare il 02/05/2020

Natan srl – Via Roma, 35 – 42049 S.Ilario d’Enza (RE) – tel. 0522 908702

Distribuito da: Linfa SpA Cura del Verde – Via Don Milani, 1 – 42043 Gattatico (RE) – tel. 0522 908702

Officine di produzione: Diachem SpA – Unità produttiva Sifa – Caravaggio (BG); L.B.I. – Laboratorio Biofarmacotecnico Italiano srl – San Vittore

Olona (MI); Sinapak snc - Via dell’Industria e dell’Artigianato, 7 – Stradella (PV) - STI Solfotecnica Italiana SpA – Via Evangelista Torricelli, 2 – 48010

Cotignola (RA) - Torre srl – Via Pian d’Asso - 53028 Torrenieri - Fraz. di Montalcino (SI).

Peso netto: Kg. 0,1

Partita n.

PRIMA DELL’USO LEGGERE IL FOGLIO ILLUSTRATIVO

SMALTIRE LE CONFEZIONI SECONDO LE NORME VIGENTI

IL CONTENITORE NON PUO’ ESSERE RIUTILIZZATO

IL CONTENITORE COMPLETAMENTE SVUOTATO NON DEVE ESSERE DISPERSO NELL’AMBIENTE

“Etichetta adeguata ai sensi del D.D. emesso in data 05/12/2018 e modificata ai sensi del DM del 22 Gennaio 2018 n.33

con validità a partire dal 4 Febbraio 2019”

Prodotti simili

Cerca alert relativi a questo prodotto

Condividi questa pagina