Zorro

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Zorro
  • Forma farmaceutica:
  • WG granulare idrodispersibile
  • Utilizzare per:
  • Piante
  • Tipo di medicina:
  • Agrochimico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Zorro
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Insetticida

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • UFAG - Ufficio federale dell'agricoltura. OFAG - Office fédéral de l'agriculture. BLW - Bundesamt für Landwirtschaft.
  • Numero dell'autorizzazione:
  • W-7153
  • Ultimo aggiornamento:
  • 18-11-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Denominazione commerciale: Zorro

Elenco dei prodotti fitosanitari (stato: 06.11.2018)

Categoria di prodotti:

Titolare dell'autorizzazione:

Numero federale di omologazione:

Insetticida

Omya (Schweiz) AG

W-7153

Principio:

Tenore:

Codice di formulazione:

Principio attivo: spinetoram 25 %

WG granulare idrodispersibile

Applicazioni

A

Coltura

Agente

patogeno/Efficacia

Dosaggio

Restrizioni

Frutta a

granelli

Carpocapsa delle

mele

Tortrici ricamatrici

Concentrazione: 0.0125 %

Dose: 0.2 kg/ha

Termine d'attesa: 3 Settimane

Applicazione: In estate.

1, 2, 3, 4, 5

Frutta a

granelli

Falene

Nottue (defogliatrici)

Tortrici ricamatrici

Concentrazione: 0.0125 %

Dose: 0.2 kg/ha

Termine d'attesa: 3 Settimane

Applicazione: Un trattamento prima o doppo la

fioritura (BBCH 57-59 o 69-73).

1, 2, 4, 5

O Pero / Nashi

Psille del pero

Concentrazione: 0.019 %

Dose: 0.3 kg/ha

Termine d'attesa: 3 Settimane

Applicazione: In estate.

1, 2, 4, 6, 7

Restrizioni e osservazioni:

La dose indicata si riferisce a un volume di alberi di 10'000 m³/ha.

Al massimo 2 trattamenti per anno e particella.

Intervalli di 4 settimane al minimo tra i trattamenti.

SPe 8: Pericoloso per le api - Non deve entrare in contatto con piante in fiore o che presentano

melata. Prima del trattamento eliminare colture intercalari o malerbe in fiore (sfalcio o

pacciamatura).

SPe 3: Per proteggere organismi acquatici dagli effetti della deriva rispettare una zona tampone

non trattata di 50 metri dalle acque superficiali. Per la protezione contro gli effetti di un

dilavamento, le corsie devono essere ricoperte con una copertura vegetale compatta. Riduzione

della distanza a causa di deriva ed eccezioni secondo le istruzioni dell'UFAG.

SPe 3: Per proteggere organismi acquatici dagli effetti della deriva rispettare una zona tampone

non trattata di 100 metri dalle acque superficiali. Per la protezione contro gli effetti di un

dilavamento, si deve rispettare una zona tampone con copertura vegetale a una distanza di almeno

6 metri. Le corsie devono essere ricoperte con una copertura vegetale compatta. Riduzione della

distanza a causa di deriva ed eccezioni secondo le istruzioni dell'UFAG.

Intervalli di (al meno) 10 - 12 giorni tra i trattamenti.

Caratterizzazione di pericolo:

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

EUH 401 Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.

SP 1 Non contaminare l'acqua con il prodotto o il suo imballaggio.

Avvertenza:

Attenzione

Simboli e indicazioni di pericolo:

Identificatore chiave

GHS09

Simbolo

Indicazione di pericolo Pericoloso per l'ambiente acquatico

In caso di dubbio valgono soltanto i documenti originali dell'omologazione. La menzione di un prodotto,

principio attivo o di una ditta non rappresenta alcuna raccomandazione.