Weleda Hämorrhoidal-Suppositorien

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Weleda Hämorrhoidal-Suppositorien anthroposophisches Arzneimittel
  • Forma farmaceutica:
  • anthroposophisches Arzneimittel
  • Composizione:
  • extracta ethanolica ex hippocastani corteccia 20 mg e hamamelidis folium 10 mg, lo stibium metallicum praeparatum 8 mg, excipiens pro suppositorio.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco allopatico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Weleda Hämorrhoidal-Suppositorien anthroposophisches Arzneimittel
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Anthroposophische Arzneimittel
  • Area terapeutica:
  • Zur Linderung von Hämorrhoidalbeschwerden

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 18286
  • Data dell'autorizzazione:
  • 19-02-1957
  • Ultimo aggiornamento:
  • 17-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Informazione destinata ai pazienti

Supposte emorroidali Weleda

Medicamento antroposofico

Legga attentamente il foglietto illustrativo che contiene importanti informazioni.

Questo medicamento le è stato prescritto dal suo medico o le è stato consegnato senza prescrizione

medica in farmacia. Per ottenere il maggior beneficio, usi il medicamento conformemente al foglietto

illustrativo o segua le indicazioni del suo medico o farmacista.

Conservi il foglietto illustrativo per poterlo rileggere all’occorrenza.

Quando si usa le Supposte emorroidali Weleda?

Secondo le conoscenze antroposofiche dell’uomo e della natura, le Supposte emorroidali Weleda

possono essere usate per il trattamento di emorroidi, in particolare nel caso di emorroidi interne,

ragadi (ferite cutanee superficiali) e fessure anali.

Le Supposte emorroidali Weleda contengono estratti di foglie d’amamelide e di corteccia

d’ippocastano, che tradizionalmente hanno fornito protezione quale tonico e astringente venereo

(rafforzamento e restringimento delle pareti vascolari) nel caso di emorroidi. Agiscono a livello

locale stagnando le pareti vascolari, a livello emostatico e antinfiammatorio. In caso d’utilizzo

prolungato è possibile la regressione dei nodi emorroidali.

Le Supposte emorroidali Weleda sono ben tollerabili e non causano alcun prurito.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

A partire dalla prima comparsa dei disturbi, l’automedicazione non deve durare più di 2 settimane. In

caso di mancato miglioramento è necessario consultare un medico.

Se il suo medico le ha prescritto altri medicamenti, chieda al suo medico o farmacista se

simultaneamente può utilizzare le Supposte emorroidali Weleda.

Quando non si possono usare le Supposte emorroidali Weleda e quando la loro somministrazione

richiede prudenza?

In caso di sanguinamento evidente con l’evacuazione e con la comparsa contemporanea di dolori

all’ano e di febbre, bisogna consultare un medico per un chiarimento.

Non usare le Supposte emorroidali Weleda nei bambini sotto ai 12 anni.

Informi il suo medico o farmacista nel caso in cui

- soffre di altre malattie,

- soffre di allergie o

- assume o applica esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!).

Si possono utilizzare le Supposte emorroidali Weleda durante la gravidanza o l’allattamento?

In base alle esperienze fatte finora, non sono noti rischi per il bambino se il medicamento è usato

correttamente. Tuttavia, non sono ancora state eseguite indagini scientifiche sistematiche. Per

prudenza dovrebbe rinunciare nella misura del possibile ad assumere medicamenti durante la

gravidanza e il periodo d’allattamento o chiedere consiglio al proprio medico o farmacista.

Come usare le Supposte emorroidali Weleda?

Salvo diversa prescrizione medica, inserire 1 supposta 2 volte al giorno, possibilmente dopo

l’evacuazione e prima di andare a letto.

Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal suo medico.

Se ritiene che l’azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o

farmacista.

Quali effetti collaterali possono avere le Supposte emorroidali Weleda?

Finora non sono stati osservati effetti collaterali in seguito all’uso corretto delle Supposte emorroidali

Weleda. Se ciononostante osserva effetti collaterali dovrebbe informare il suo medico o farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Tenere il medicinale fuori dalla portata dei bambini.

Conservare a temperatura ambiente (15–25°C) e proteggere dall’umidità.

Il medicamento non dev’essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al suo medico o farmacista.

Cosa contengono le Supposte emorroidali Weleda?

1 supposta contiene: estratto etanolico di: 20mg di corteccia secca d’ippocastano e 10mg di foglie

secche d’amamelide / antimonio 8mg (in preparazione speciale).

Adiuvante: burro di cacao.

Numero dell’omologazione

18286 (Swissmedic)

Dove sono ottenibili le Supposte emorroidali Weleda? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, senza prescrizione medica.

Confezione da 10 supposte.

Titolare dell’omologazione

Weleda SA, Arlesheim, Svizzera

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l’ultima volta nel ottobre 2003 dall’autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

26069100 / Index 2