Vitasprint B12

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Vitasprint B12 Trinkampullen
  • Forma farmaceutica:
  • Trinkampullen
  • Composizione:
  • (A): glutaminum 60 mg, excipiens pro vitro. Solvens: cyanocobalaminum 0.5 mg, dl-O-phosphoserinum 40 mg, aromatica, mantenuto.: E 219, excipiens annuncio solutionem pro vitro.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Vitasprint B12 Trinkampullen
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Roborans

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 48431
  • Data dell'autorizzazione:
  • 27-07-1988
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Vitasprint® B12

Pfizer AG

Che cos’è il Vitasprint B12 e quando si usa?

Vitasprint B12 è un preparato ricostituente contenente tre principi attivi, vitamina B12 (500 µg),

l'aminoacido fosfoserina (40 mg) e l'aminoacido glutamina (60 mg).

Il Vitasprint B12 può essere utilizzato in caso di carenza di vitamine che può manifestarsi come

segue:

·diminuzione delle prestazioni fisiche e intellettuali

·stanchezza

·tensione nervosa.

Vogliate fare riferimento alle note nella sezione «Quando è richiesta prudenza nella

somministrazione del Vitasprint B12?».

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Indicazione per diabetici:

il contenuto di un flaconcino di soluzione orale corrisponde a ca 0.1 UP.

Quando non si può assumere il Vitasprint B12?

Il Vitasprint B12 non può essere assunto in caso di ipersensibilità a uno dei componenti.

Se soffre di una diminuzione della concentrazione di emoglobina nel sangue (anemia), il suo medico

le prescriverà il Vitasprint B12 solo dopo aver determinato l'esatta natura, risp. la causa dell'anemia.

La soluzione orale Vitasprint contiene come conservante sodio metilparaben (E 219, un composto

dell'acido benzoico): se reagisce allergicamente all'acido benzoico non dovrebbe assumere il

Vitasprint.

Anche se soffre della molto rara intolleranza al sorbitolo (intolleranza al fruttosio) non può assumere

il Vitasprint B12.

L'uso e la sicurezza del Vitasprint B12 nei bambini e negli adolescenti finora non sono stati

esaminati. Il Vitasprint B12 non è previsto per l'automedicazione in questa fascia d'età.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione del Vitasprint B12?

Alla comparsa di sintomi come per esempio pallore della pelle e delle mucose, spossatezza, vertigini

occorre consultare dapprima un medico poiché potrebbe trattarsi di malattie che necessitano di un

accertamento medico.

In caso di patologie maligne del sistema ematopoietico o di malattie tumorali, è necessario consultare

il medico al fine di evitare un possibile aggravamento delle condizioni cliniche.

Il dolcificante sorbitolo impiegato nel preparato ha talvolta un lieve effetto lassativo. In tal caso,

assuma il Vitasprint B12 dopo i pasti.

In casi molto rari il sorbitolo non è ben tollerato. Disturbi gastrointestinali persistenti o diarrea sotto

terapia possono essere sintomi di ipersensibilità. In questi casi consulti il medico prima di proseguire

la terapia.

Informi il suo medico o il suo farmacista o il suo droghiere nel caso in cui soffre di altre malattie,

soffre di allergie o assume o applica esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua

iniziativa)!

Si può somministrare il Vitasprint B12 durante la gravidanza o l’allattamento?

Durante la gravidanza o l'allattamento il Vitasprint B12 va assunto solo su esplicita prescrizione del

medico.

Come usare il Vitasprint B12?

Adulti:

Il Vitasprint B12 va assunto di mattina a digiuno non diluito o diluito in acqua.

Salvo diversa prescrizione, la durata di assunzione di Vitasprint B12 è al massimo di 30 giorni. Se

dopo questo periodo di tempo le sue condizioni, in particolare la stanchezza, non dovessero

migliorare, occorrerà consultare il medico (vedi sezione «Quando è richiesta prudenza nella

somministrazione di Vitasprint B12?»). Anche se nota un peggioramento dopo un temporaneo

miglioramento occorre consultare un medico e informarlo della precedente assunzione del Vitasprint

B12.

I flaconcini bevibili del Vitasprint B12 sono costituiti da un sistema a due camere. La vitamina B12 e

la fosfoserina si trovano in forma sciolta nella prima camera, il flaconcino di soluzione orale. La

glutammina si trova nella seconda camera, il tappo serbatoio rosso. I tre componenti vengono

mescolati solo premendo sul pistoncino; a questo punto, la soluzione orale è pronta per l'assunzione.

La preparazione della soluzione avviene conformemente alle illustrazioni.

Togliere la capsula di plastica dal flaconcino di soluzione orale sollevando e strappando la linguetta.

Premere sul pistoncino sporgente finché il contenuto del tappo serbatoio (polvere bianca) cade nella

soluzione (se il pistoncino non può essere premuto con il pollice, premere il flaconcino capovolto sul

piano del tavolo). Agitare bene più volte il flaconcino bevibile. Quindi levare il tappino, versare il

contenuto in un bicchiere e aggiungere acqua a piacimento o bere il contenuto non diluito (vedi fig.

1-6).

Bambini e adolescenti

L'uso e la sicurezza del Vitasprint B12 nei bambini e negli adolescenti finora non sono stati

esaminati. Il Vitasprint B12 non è previsto per l'automedicazione in questa fascia d'età.

Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal suo medico. Se ritiene che

l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista

o al suo droghiere.

Quali effetti collaterali può avere il Vitasprint B12?

In seguito all'assunzione del Vitasprint B12 possono comparire i seguenti effetti indesiderati:

raramente reazioni generali di ipersensibilità come febbre, eruzioni cutanee ecc.

Il dolcificante sorbitolo contenuto nel Vitasprint B12 può avere un lieve effetto lassativo. In pazienti

sensibili possono manifestarsi in rari casi diarrea o disturbi gastrointestinali. In tal caso, assuma il

Vitasprint B12 dopo colazione.

Se ciononostante effetti collaterali dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista o il suo

droghiere.

Di che altro occorre tener conto?

Conservare al di fuori della portata dei bambini e a temperatura ambiente (15-25 °C).

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Il medico o il farmacista o il droghiere, che sono in possesso di un'informazione professionale

dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene il Vitasprint B12?

1 flaconcino di soluzione orale (7 ml) contiene:

Principi attivi: cianocobalamina (vitamina B12) 0.5 mg, L-o-fosfoserina 40 mg, glutammina 60 mg.

Sostanze ausiliarie: aroma; conservante: Sodio metilparaben (E 219).

Numero dell’omologazione

48431 (Swissmedic).

Dov’è ottenibile il Vitasprint B12? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia e in drogheria senza prescrizione medica.

Confezioni da 10 o 30 flaconcini di soluzione orale.

Titolare dell’omologazione

Pfizer AG, Divisione Consumer Healthcare, Zürich.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel maggio 2014 dall'autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

20-12-2018

Scientific assistance to assess the detoxification process for dioxins and PCBs in sunflower cake by hexane extraction

Scientific assistance to assess the detoxification process for dioxins and PCBs in sunflower cake by hexane extraction

Published on: Wed, 19 Dec 2018 EFSA was requested to provide scientific assistance to the European Commission on a detoxification process for dioxins and PCBs from sunflower cake by hexane extraction in an emergency situation, as specified in Article 7 of Commission Regulation (EU) 2015/786. The process entails hexane extraction of sunflower oil from the cake to remove dioxins (PCDDs and PCDFs) as well as DL- and NDL-PCBs. The data provided by the applicant were assessed with respect to the efficacy of ...

Europe - EFSA - European Food Safety Authority EFSA Journal

21-11-2018

Extensive Literature Search, Selection for Relevance and Data Extraction of Studies Related to the Toxicity of PCDD/Fs and DL‐PCBs in Experimental Animals

Extensive Literature Search, Selection for Relevance and Data Extraction of Studies Related to the Toxicity of PCDD/Fs and DL‐PCBs in Experimental Animals

Published on: Tue, 20 Nov 2018 Polychlorinated dibenzodioxins (PCDD), polychlorinated dibenzofurans (PCDFs) and dioxin‐like polychlorinated biphenyls (DL‐PCBs) are detected ubiquitously in the environment, diet and human tissues. The European Food Safety Authority (EFSA) CONTAM Panel received a mandate from the European Commission for a scientific opinion on the risks for human and animal health related to the presence of dioxins and DL‐PCBs in food and feed. To support preparatory work for the hazard i...

Europe - EFSA - European Food Safety Authority Publications

21-11-2018

Extensive literature search, selection for relevance and data extraction of studies related to the toxicity of PCDD/Fs and DL‐PCBs in humans

Extensive literature search, selection for relevance and data extraction of studies related to the toxicity of PCDD/Fs and DL‐PCBs in humans

Published on: Tue, 20 Nov 2018 To enable the hazard identification and characterisation in the risk assessment for humans related to the seventeen 2,3,7,8‐substituted dioxins (PCCDs) and furans (PCDFs) and the twelve dioxin‐like polychlorinated biphenyls (DL‐PCBs), EFSA outsourced an extensive literature search (ELS), followed by selection for relevance and extraction of relevant data for consideration in the risk assessment. Two tailored search strategies for Web of Science (WoS) and PubMed for identif...

Europe - EFSA - European Food Safety Authority Publications

21-11-2018

Risk for animal and human health related to the presence of dioxins and dioxin-like PCBs in feed and food

Risk for animal and human health related to the presence of dioxins and dioxin-like PCBs in feed and food

Published on: Tue, 20 Nov 2018 The European Commission asked EFSA for a scientific opinion on the risks for animal and human health related to the presence of dioxins (PCDD/Fs) and DL‐PCBs in feed and food. The data from experimental animal and epidemiological studies were reviewed and it was decided to base the human risk assessment on effects observed in humans and to use animal data as supportive evidence. The critical effect was on semen quality, following pre‐ and postnatal exposure. The critical s...

Europe - EFSA - European Food Safety Authority Publications

Non ci sono notizie relative a questo prodotto.