Viola Mandelölsalbe

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Viola Mandelölsalbe Salbe
  • Forma farmaceutica:
  • Salbe
  • Composizione:
  • violae tricoloris herbae extractum ethanolicum liquidum 100 mg, ratio: 1:8-10, zinci oxidum 37.5 mg, amygdalae oleum 410 mg, mantenuto.: E 218, E 216, arom.: ethylvanillinum et alia, natrii laurilsulfas, excipiens annuncio unguentum pro 1 g.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Viola  Mandelölsalbe Salbe
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Bei leichten, nicht infektionsbedingten Entzündungen der Haut

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 41556
  • Data dell'autorizzazione:
  • 12-10-1983
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Viola pomata all‘olio di mandorle

Che cos'è Viola pomata all‘olio di mandorle e quando si usa?

Viola è una pomata all‘olio di mandorle che contiene inoltre estratti vegetali di viola del pensiero

(Violae tricoloris herba) e ossido di zinco. Serve al trattamento della pelle secca con tendenza ad

eczema, viso incluso. Viola pomata all’olio di mandorle può calmare il prurito. Gli estratti vegetali di

viola del pensiero sono tradizionalmente usati per il trattamento delle affezioni leggere della pelle e

rafforzano le qualità calmanti dell‘olio di mandorle.

Adulti: in caso di infiammazioni della pelle (dermatite) poco estese, di origine ignota ma

evidentemente non causate da un’infezione e in caso di pelle secca e squamata. Con il consenso del

medico Viola pomata all‘olio di mandorle può essere tradizionalmente usato e secondo esperienza

per il trattamento di un leggero eczema o di pelle squamata (sia per affezioni croniche, sia per i

periodi tra le crisi acute) come anche in caso della psoriasi.

Bambini: in caso di infiammazioni della pelle (dermatite) poco estese, di origine ignota ma

evidentemente non causate da un‘infezione, in caso di crosta lattea e di pelle secca e squamata. In più

nella cura dei bambini piccoli e i lattanti (all'età di 1 mese) per prevenire e guarire affezioni della

pelle, p.e. in caso di dermatite da pannolini (Viola pomata all’olio di mandorle protegge la pelle

dall‘urina).

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Occorre consultare un medico in caso di cambiamenti della pelle su grandi superfici, infezioni o se si

sospetta una malattia sistemica.

Quando non si può usare Viola pomata all’olio di mandorle e quando il suo uso richiede prudenza?

La pomata non dev'essere usata in caso di ipersensibilità ad una delle sue componenti, sia attive che

coadiuvanti. Usare con cautela in caso di tendenza ad allergie! Non occorre osservare cautele speciali

oltre alle istruzioni di questo prospetto. Informi il suo medico, il suo farmacista o il droghiere nel

caso in cui soffre di altre malattie, allergie o se assume o applica altri medicamenti (anche se

acquistati di sua iniziativa!).

Si può usare Viola pomata all’olio di mandorle durante la gravidanza o l’allattamento?

Non sono mai state fatte delle ricerche sistematiche. Durante la gravidanza e l’allattamento dovrebbe,

per precauzione, evitare l’uso di medicamenti o chiedere il consiglio del medico, del farmacista o del

droghiere.

Come usare Viola pomata all’olio di mandorle?

Salvo diversa prescrizione medica, massaggiare una a più volte al giorno una quantità sufficiente sui

punti irritati. La pomata penetra facilmente nella pelle.

Non modifichi di sua iniziativa la posologia del medicamento che le è stato prescritto. Se vi sembra

che il farmaco agisca troppo o troppo poco, parlatene col vostro medico, farmacista o droghiere.

Viola pomata all’olio di mandorle può essere applicata anche per lunghi periodi.

Quali effetti collaterali può avere Viola pomata all'olio di mandorle?

Con l’applicazione di Viola pomata all’olio di mandorle possono manifestarsi i seguenti effetti

collaterali: raramente si osservano allergie della pelle. In tal caso occorre consultare un medico. Se

osserva effetti collaterali qui non descritti dovrebbe informare il suo medico, il suo farmacista o il

suo droghiere.

Di che altro occorre tener conto?

Conservare a temperatura ambiente (15-25°C).

Questo medicamento può essere utilizzato solo fino alla data indicata con «EXP» sul recipiente.

Quando la pomata non viene più usata, può essere gettata nel sacco dei rifiuti.

Per ulteriori informazioni potete rivolgervi al vostro medico, farmacista o droghiere.

Cosa contiene Viola pomata all’olio di mandorle?

Viola pomata all’olio di mandorle contiene in ogni grammo di pomata: estratto liquido dell’erba di

viola del pensiero (RDE 1:8-10, agente estrattivo etanolo 30 % V/V) 100 mg, ossido di zinco 37,5

mg, olio di mandorle 410 mg, conservanti: E 216, E 218; emulsionante: sodio laurilsulfurico (E487);

sostanze aromatiche: etilvanillina e altre, come anche altre sostanze ausiliarie.

Numero dell’omologazione

41556 (Swissmedic).

Dove è ottenibile Viola pomata all’olio di mandorle? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia o drogheria, senza ricetta medica.

Tubetti da 40 g e da 100 g.

Titolare dell’omologazione

Melisana AG, 8004 Zurigo.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l’ultima volta nel settembre 2014 dall’autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).