Venoruton forte

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Venoruton forte Tabletten
  • Forma farmaceutica:
  • Tabletten
  • Composizione:
  • O-(2-idrossietil)-rutosidea 500 mg, excipiens pro compresso.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Venoruton forte Tabletten
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Bei Venenbeschwerden

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 42647
  • Data dell'autorizzazione:
  • 30-01-1980
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Transferiert von Novartis Consumer Health Schweiz AG

Venoruton® forte Compresse

GSK Consumer Healthcare Schweiz AG

Che cos’è Venoruton forte e quando si usa?

Venoruton forte contiene O-(β-idrossietil)-rutoside che contribuisce alla normalizzazione del

funzionamento dei vasi sanguigni più piccoli – i capillari – aumentando la resistenza delle loro pareti

e diminuendone la permeabilità. Nei pazienti affetti da varici e da determinate altre affezioni venose

degli arti inferiori, questi piccoli vasi sanguigni presentano una dispersione eccessiva di acqua che

provoca il gonfiamento delle caviglie.

Venoruton forte riduce questo gonfiore e calma i sintomi che generalmente accompagnano questi

disturbi quali gambe doloranti, stanche o pesanti e crampi. Venoruton forte può ugualmente essere

utilizzato sull'avviso d'un medico, d'un farmacista o d'un droghiere in caso di emorroidi. In presenza

di emorroidi, Venoruton forte induce un decongestionamento rapido e prolungato della mucosa anale

e attenua i sintomi quali dolori, secrezioni, prurito e sanguinamenti.

Il preparato può inoltre essere utilizzato sull'avviso d'un medico in caso di effetti collaterali

consecutivi alla radioterapia e anche in caso di certe malattie della retina (p.es. affezione retinica

diabetica).

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Per alleviare i sintomi delle varici si consiglia, per quanto possibile, di tenere le gambe sollevate a

intervalli frequenti nel corso della giornata e di rialzare la parte inferiore del letto. Si raccomanda

inoltre di portare i supporti elastici (di solito le calze).

Quando non si può assumere Venoruton forte?

Venoruton forte non deve essere somministrato ai pazienti sensibili al principio attivo O-(β-

idrossietil)-rutoside, a sostanze simili o ad una delle sostanze ausiliarie. Durante i primi tre mesi della

gravidanza non si deve assumere Venoruton forte. Il suo medico sa cosa fare in queste situazioni.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Venoruton forte?

Qualora i disturbi persistano o i sintomi peggiorassero deve consultare un medico.

Se ha le gambe gonfie a causa di una malattia del cuore, dei reni o del fegato non deve usare

Venoruton, perché la sua efficacia non è stata studiata in pazienti affetti da queste malattie.

L'uso di Venoruton non è consigliato nei bambini e negli adolescenti.

In casi rari, dopo l'uso di Venoruton sono stati riportati stanchezza, vertigini e mal di testa. In caso di

vertigini o stanchezza o se soffre di mal di testa, non deve condurre un veicolo o utilizzare macchine.

Informi il suo medico, il suo farmacista o il suo droghiere nel caso in cui:

·soffre di altre malattie,

·soffre di allergie o

·assume o applica esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!).

Si può somministrare Venoruton forte durante la gravidanza o l’allattamento?

Durante la gravidanza e l'allattamento Venoruton forte dovrebbe essere usato solo dopo aver

consultato il suo medico. Durante i primi tre mesi della gravidanza non si deve usare Venoruton

forte. Consulti il suo medico se è incinta, desidera una gravidanza o se allatti.

Come usare Venoruton forte?

Adulti:

1 compressa di Venoruton forte 2 volte al giorno durante i pasti. I sintomi si attenuano generalmente

nel giro di 2 settimane. Il trattamento può quindi essere interrotto (il miglioramento dura

generalmente al minimo per 4 settimane dopo che l'assunzione del preparato sia stata sospesa) e può

essere ripreso, al dosaggio indicato qui di sopra, non appena dovessero riapparire i sintomi.

Bambini e adolescenti:

L'uso e la sicurezza di Venoruton nei bambini e negli adolescenti finora non sono stati esaminati.

Pertanto, l'uso di Venoruton non è consigliato nei bambini e negli adolescenti.

Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal suo medico. Se ritiene che

l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico, al suo farmacista o

al suo droghiere.

In caso di radioterapia o di malattia della retina, si conformi alle istruzioni dal suo medico.

Quali effetti collaterali può avere Venoruton forte?

Come tutti i medicamenti, Venoruton forte può avere effetti collaterali, sebbene non tutte le persone

li manifestino. In genere, gli effetti collaterali sono lievi.

Alcuni pazienti possono avere una reazione allergica a questo preparato e presentare i seguenti

sintomi: difficoltà a respirare o a deglutire, gonfiore al viso, alle labbra, alla lingua o alla gola,

prurito intenso con eruzione cutanea rossa, orticaria o comparsa di pomfi. Se osserva queste reazioni,

interrompa la terapia e consulti un medico.

Con l'assunzione di Venoruton possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali:

Raramente (in 1-10 persone su 10'000 persone trattate): disturbi gastrointestinali (compresi

flatulenza, diarrea, dolori addominali, disturbi gastrici, disturbi digestivi) o prurito.

Molto raramente (in meno di 1 persona su 10'000 persone trattate): vertigini, mal di testa, stanchezza,

vampate di calore.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti, dovrebbe informare il suo medico, il suo farmacista o il

suo droghiere.

Di che altro occorre tener conto?

I medicamenti devono essere conservati fuori dalla portata dei bambini.

Conservare al riparo dall'umidità e a 15-30 °C.

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Il medico, il farmacista o il droghiere, che sono in possesso di un'informazione professionale

dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Venoruton forte?

1 compressa contiene come principio attivo 500 mg di O-(β-idrossietil)-rutoside e come sostanze

ausiliarie macrogol 6000 e magnesio stearato.

Numero dell’omologazione

42647 (Swissmedic).

Dov’è ottenibile Venoruton forte? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia e in drogheria, senza prescrizione medica.

Confezioni da 30 e 100 compresse.

Titolare dell’omologazione

GSK Consumer Healthcare Schweiz AG, Risch.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nell'ottobre 2015 dall'autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).