Vancocin 125 mg

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Vancocin 125 mg Kapseln
  • Forma farmaceutica:
  • Kapseln
  • Composizione:
  • vancomycinum 125 mg ut vancomycini hydrochloridum, colore.: E 132, excipiens pro il capsula.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Vancocin 125 mg Kapseln
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Behandlung von Staphylokokken-Enterocolite und von antibiotikabedingter pseudomembranöser Enterocolite da Clostridium difficile.

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 47074
  • Data dell'autorizzazione:
  • 07-05-1986
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Vancocin Capsule

Teva Pharma AG

Che cos’è Vancocin e quando si usa?

Vancocin contiene come principio attivo la vancomicina, un antibiotico appartenente al gruppo dei

glicopeptidi che agisce contro molte differenti specie batteriche.

Le capsule di Vancocin vanno usate su prescrizione medica per infezioni della mucosa intestinale

causate da determinati agenti patogeni sensibili alla vancomicina (Clostridium difficile).

In altre infezioni la vancomicina per via orale (assunta come capsule) non è efficace.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Questo medicinale le è stato prescritto dal medico per la cura della sua malattia in atto. L'antibiotico

contenuto in Vancocin non è attivo contro tutte le specie di germi che causano infezioni. Gli

antibiotici servono per il trattamento delle infezioni batteriche e non sono efficaci contro le infezioni

di origine virale. L'uso di un antibiotico scelto male o dosato male può avere delle serie conseguenze.

Nonostante il trattamento antibiotico, determinati batteri possono sopravvivere o moltiplicarsi. Tale

fenomeno è noto come resistenza, per cui taluni antibiotici perdono la loro efficacia.

L'utilizzo errato degli antibiotici conduce alla resistenza. Per non contribuire allo sviluppo della

resistenza è necessario rispettare il dosaggio, il regime posologico e la durata del trattamento

prescritti. Al fine di assicurare l'efficacia, il medicamento deve essere assunto unicamente quando

prescritto, seguendo le indicazioni posologiche. Non lo usi quindi di propria iniziativa per il

trattamento di altre malattie, anche se presentano sintomi simili, o di altre persone.

Quando non si può usare Vancocin?

Vancocin non può essere usato in pazienti con nota ipersensibilità (allergia) a questo antibiotico.

L'ipersensibilità si manifesta ad esempio con asma, dispnea, disturbi circolatori, irritazioni cutanee

(come ad esempio orticaria) e delle mucose, o eczemi.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Vancocin?

Se lei già soffre di disturbi uditivi o renali, o di Myasthenia gravis o di parkinsonismo, ne informi il

medico curante, il quale deciderà sull'uso di Vancocin.

Informi il medico anche se lei assume altri medicinali (come ad esempio antibiotici contenenti i

seguenti agenti: streptomicina, neomicina, canamicina, gentamicina, cefaloridina, paromomicina,

viomicina, polimixina B, colistina, tobramicina, sisomicina, amicacina o medicamenti per la

riduzione della produzione di acido gastrico).

Durante il trattamento con Vancocin non deve assumere medicamenti che inibiscono la peristalsi

dell'intestino (movimenti intestinali).

Informi il suo medico se soffre di una malattia infiammatoria intestinale. Il rischio di effetti

collaterali in questo caso può risultare maggiore, soprattutto in presenza di malattia renale

concomitante. Durante un trattamento con Vancocin, l'affidabilità degli anticoncezionali orali (la

«pillola») potrebbe non essere più garantita. Il medico o il farmacista possono quindi raccomandarle

altri approcci anticoncezionali.

Questo medicamento può ridurre la capacità di reazione, la capacità di condurre un veicolo e la

capacità di utilizzare attrezzi o macchine!

Le capsule di Vancocin devono essere ingerite intere, non devono essere aperte e non sono pertanto

indicate per il trattamento di pazienti con difficoltà di deglutizione. In questi casi il medico può

prescrivere altre forme farmaceutiche più adatte a tali pazienti.

Informi il suo medico o il suo farmacista nel caso in cui soffra di altre malattie, soffra di allergie o

assuma o applichi esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa).

Si può somministrare Vancocin durante la gravidanza o l'allattamento?

Il medico deciderà dell'uso durante la gravidanza e l'allattamento.

Come usare Vancocin?

A meno di diversa prescrizione del medico valgono le seguenti direttive di dosaggio:

Adulti e adolescenti (12-18 anni di età)

Per il trattamento di enterocolite pseudo-membranosa da Clostridium difficile indotta da antibiotici:

125 mg di vancomicina 4 volte al giorno. In alcuni casi può essere necessario aumentare il dosaggio

fino a 500 mg di vancomicina 4 volte al giorno. La dose massima giornaliera è di 2 g. Nei pazienti

con infiammazione ricorrente delle mucose, il medico può considerare un diverso regime posologico.

Bambini

40 mg di vancomicina per kg di peso corporeo al giorno ripartiti in 3 o 4 volte per 7-10 giorni ma

non oltre 2 g/giorno.

Le capsule non devono essere aperte e devono essere ingerite intere con una quantità sufficiente di

liquidi. Qualora il contenuto delle capsule sia troppo elevato per una singola dose o laddove non si

riesca a ingerire le capsule, il medico può prescrivere una forma farmaceutica più adeguata per il

caso specifico.

Il medico o farmacista la informeranno su quante capsule corrispondono al dosaggio che le è stato

prescritto.

La normale durata del trattamento è di 10 giorni, ma può variare a seconda della risposta individuale.

Anche se sopravviene un miglioramento dei sintomi della malattia o la scomparsa dei disturbi, non

deve in alcun caso cambiare né interrompere il trattamento con Vancocin senza aver dapprima

consultato il medico onde evitare un nuovo deterioramento o una recidiva della malattia. Non

modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento sia

troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Vancocin?

La vancomicina può causare reazioni allergiche. Gravi reazioni di ipersensibilità (choc anafilattico)

sono comunque rare. Informi immediatamente il medico in caso di improvvisa comparsa di affanno o

sibili respiratori, dispnea, arrossamenti al torace, eruzione cutanea o prurito.

L'assorbimento della vancomicina dal tratto gastrointestinale è di norma trascurabile. In presenza di

una malattia infiammatoria intestinale, in particolare in caso di malattia renale concomitante, la

vancomicina può tuttavia essere assorbita dal tratto gastrointestinale e si possono manifestare effetti

collaterali analoghi a quelli osservati con l'infusione di vancomicina. Per tale motivo, di seguito

vengono elencati gli effetti collaterali e la relativa frequenza dopo la somministrazione di

vancomicina in infusione.

Frequenti: calo della pressione arteriosa, affanno, rumori respiratori, eruzione cutanea e

infiammazione agli angoli della bocca, prurito, eruzioni cutanee pruriginose, orticaria, arrossamento

cutaneo (torace e viso) e infiammazione delle vene (flebite). I problemi renali più frequenti possono

essere per lo più individuati con esami del sangue.

Occasionali: perdita dell'udito transitoria o permanente.

Rari: riduzione di leucociti, eritrociti (globuli bianchi e rossi) e trombociti (piastrine) o aumento di

determinati leucociti nonché perdita di equilibrio, acufeni, vertigini, infiammazione dei vasi

sanguigni, nausea, infiammazione e insufficienza renale, dolori ai muscoli dorsali e pettorali, febbre

e brividi.

Molto rari: comparsa improvvisa di una reazione cutanea allergica grave con desquamazione,

distacco o formazione di vescicole sulla pelle (tali sintomi possono essere associati a febbre alta e

dolori articolari), arresto cardiaco, infiammazioni intestinali associate a dolori al basso ventre e

diarrea emorragica.

In singoli casi: nausea (vomito), diarrea, confusione, stordimento, mancanza di energia, gonfiore,

ristagni di liquidi, ridotta produzione di urina ed eruzione associata a gonfiore o dolore dietro alle

orecchie, sulla nuca, a livello inguinale, sotto al mento e alle ascelle (linfonodi ingrossati), risultati

anomali degli esami del sangue e dei test di funzionalità epatica, eruzione cutanea con formazione di

vescicole e febbre. Ai primi segni di tali effetti collaterali bisogna consultare rapidamente il medico.

Informare il medico anche in caso di gravidanza.

Il medico inoltre eseguirà dei controlli regolari (udito, funzione renale, quadro ematologico).

Se osserva effetti collaterali qui non descritti dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Non conservare a temperatura superiore ai 25 °C. Conservare nella confezione originale. Tenere

fuori dalla portata dei bambini.

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Dopo la fine del trattamento il medicamento restante va restituito al medico o farmacista che lo

elimineranno in modo professionale.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono

darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Vancocin?

Una capsula contiene 125 mg o, rispettivamente, 250 mg di vancomicina (sotto forma di

vancomicina cloridrato) come principio attivo e le seguenti sostanze ausiliarie: contenuto della

capsula: macrogol;

involucro della capsula 125 mg: gelatina, coloranti: indigotina (E 132), biossido di titanio, ferro

ossido rosso (E 172), ferro ossido giallo (E 172);

involucro della capsula 250 mg: gelatina, coloranti: indigotina (E 132), biossido di titanio, ferro

ossido rosso (E 172), ferro ossido nero (E 172).

Numero dell'omologazione

47074 (Swissmedic).

Dove è ottenibile Vancocin? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, dietro presentazione della prescrizione medica non rinnovabile.

Vancocin capsule da 125 mg oppure, rispettivamente, da 250 mg: confezioni da 20 capsule.

Titolare dell’omologazione

Teva Pharma AG, Basel.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel novembre 2017 dall'autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Numero interno della versione: 4.3

1-11-2018

Publiekscampagne Ik Zorg van start

Publiekscampagne Ik Zorg van start

Vandaag gaven minister Hugo de Jonge, minister Bruno Bruins en staatssecretaris Paul Blokhuis het startsein voor de publiekscampagne Ik Zorg. Hiermee willen de sector Zorg en Welzijn en de overheid nieuwe werknemers aantrekken. Dat is hard nodig, om ook in de toekomst iedereen goede zorg te kunnen blijven bieden. Als we nu niks doen, hebben we in 2022 een tekort van 125.000 mensen.

Netherlands - Ministerie van Volksgezondheid, Welzijn en Sport

21-6-2018

Now Health Group Inc. Recalls Select Now Real Food® Zesty Sprouting Mix Because of Possible Health Risk

Now Health Group Inc. Recalls Select Now Real Food® Zesty Sprouting Mix Because of Possible Health Risk

NOW Health Group, Inc. (NOW), of Bloomingdale, Illinois, is recalling its NOW Real Food® Zesty Sprouting Mix – Product Code 7271, Lot #3031259 and Lot #3038165 – because its primary ingredient, Crimson Clover Seeds, has the potential to be contaminated with Salmonella, an organism which can cause serious and sometimes fatal infections in young children, frail or elderly people, and others with weakened immune systems. Healthy persons infected with Salmonella often experience fever, diarrhea (which may b...

FDA - U.S. Food and Drug Administration

30-10-2018

EU/3/14/1250 (Akcea Therapeutics UK Ltd)

EU/3/14/1250 (Akcea Therapeutics UK Ltd)

EU/3/14/1250 (Active substance: Phosphorothioate oligonucleotide targeted to transthyretin) - Transfer of orphan designation - Commission Decision (2018)7282 of Tue, 30 Oct 2018 European Medicines Agency (EMA) procedure number: EMA/OD/098/13/T/01

Europe -DG Health and Food Safety

30-10-2018

EU/3/18/2071 (Loxo Oncology Limited)

EU/3/18/2071 (Loxo Oncology Limited)

EU/3/18/2071 (Active substance: 6-(2-hydroxy-2-methylpropoxy)-4-(6-(6-((6-methoxypyridin-3-yl)methyl)-3,6-diazabicyclo[3.1.1]heptan-3-yl)pyridin-3-yl)pyrazolo[1,5-a]pyridine-3-carbonitrile) - Orphan designation - Commission Decision (2018)7272 of Tue, 30 Oct 2018 European Medicines Agency (EMA) procedure number: EMA/OD/125/18

Europe -DG Health and Food Safety

28-5-2018

Seresto and its associated name Foresto

Seresto and its associated name Foresto

Seresto and its associated name Foresto (Active substance: imidacloprid/flumethrin) - Community Referrals - Art 13 - Commission Decision (2018)3404 of Mon, 28 May 2018 European Medicines Agency (EMA) procedure number: EMEA/V/A/125

Europe -DG Health and Food Safety

18-5-2018

EU/3/14/1252 (Chiesi Farmaceutici S.p.A.)

EU/3/14/1252 (Chiesi Farmaceutici S.p.A.)

EU/3/14/1252 (Active substance: Cysteamine bitartrate) - Transfer of orphan designation - Commission Decision (2018)3133 of Fri, 18 May 2018 European Medicines Agency (EMA) procedure number: EMA/OD/164/13/T/01

Europe -DG Health and Food Safety

18-5-2018

EU/3/14/1383 (IQVIA RDS Ireland Limited)

EU/3/14/1383 (IQVIA RDS Ireland Limited)

EU/3/14/1383 (Active substance: Single-chain urokinase plasminogen activator) - Transfer of orphan designation - Commission Decision (2018)3150 of Fri, 18 May 2018 European Medicines Agency (EMA) procedure number: EMA/OD/125/14/T/01

Europe -DG Health and Food Safety