Valoron

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Valoron Tropfen zum Einnehmen
  • Forma farmaceutica:
  • Tropfen zum Einnehmen
  • Composizione:
  • tilidini hydrochloridum 100 mg ut tilidini hydrochloridum hemihydricus, aromatica, saccharinum natricum, mantenuto.: E 217 E 219, excipiens annuncio solutionem pro 1 ml corrisp. 40 guttae, corrisp. ethanolum 19 % V/V.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Valoron Tropfen zum Einnehmen
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Analgetikum

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 38587
  • Data dell'autorizzazione:
  • 17-03-1975
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Informazione destinata ai pazienti

Legga attentamente il foglietto illustrativo prima di far uso del medicamento.

Questo medicamento le è stato prescritto personalmente e quindi non deve essere consegnato ad altre

persone, anche se i sintomi sono gli stessi. Il medicamento potrebbe nuocere alla loro salute.

Conservi il foglietto illustrativo per poterlo rileggere all’occorrenza.

Valoron®

Che cos’è Valoron e quando si usa?

Su prescrizione medica.

Valoron contiene il principio attivo tilidina. Il farmaco è indicato per il trattamento di dolori di media

intensità o forti acuti e prolungati e in caso di efficacia insufficiente di analgesici non oppiacei e/o di

oppiacei blandi.

L’effetto analgesico del preparato s’instaura rapidamente (circa 10 minuti dopo la somministrazione)

e dura circa 4-6 ore.

Il suo medico le prescrive Valoron per il trattamento di dolori forti, come quelli che possono

manifestarsi dopo operazioni e in seguito a traumi.

Valoron è indicato anche per curare dolori intensi e persistenti, quali dolori nevralgici o dovuti a

tumori, nonché intensi dolori spastici in caso di coliche.

Inoltre, Valoron può essere impiegato per prevenire la comparsa di dolori in caso di interventi

dolorosi praticati a scopo di diagnosi o terapia di certe affezioni.

Quando non si può usare Valoron?

Non dovrebbe assumere il Valoron se reagisce in modo ipersensibile al principio attivo tilidina, a

medicamenti simili o ad una delle sostanze ausilarie.

Non può prendere Valoron in caso di respirazione gravemente compromessa, di paralisi intestinale,

di dolori alla pancia di cui non è stata accertata la causa, di lesioni cranio-encefaliche come pure in

caso di terapia con certi medicamenti contro le depressioni o il morbo di Parkinson (cosiddetti

«inibitori della MAO») o se allatta.

Valoron non può essere assunto da persone che soffrono di porfiria acuta (una malattia metabolica).

Valoron non deve essere utilizzato per i bambini di età inferiore ad 1 anno, dato che mancano

esperienze cliniche al riguardo.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Valoron?

Se la funzionalità dei reni è compromessa, lo comunichi al medico.

Valoron fa parte degli analgesici molto potenti. Nei casi di assunzione continuata, questi farmaci

possono provocare dipendenza. Si attenga quindi esattamente alle prescrizioni posologiche del

medico e non modifichi il dosaggio di sua iniziativa.

Valoron può potenziare l’azione di medicamenti o sostanze che hanno un effetto depressivo su

determinate funzioni cerebrali, tra cui sedativi (per es. le benzodiazepine), sonniferi, ansiolitici,

rilassanti muscolari, anestetici generali, medicamenti contro le psicosi, altri oppiacei o alcol. La

combinazione può causare disturbi respiratori con rallentamento o appiattimento della respirazione,

forte stordimento, coma e morte.

Pertanto, informi assolutamente il suo medico se fa uso di tali medicamenti e rinunci al consumo di

bevande alcoliche durante il trattamento con Valoron.

Determinati farmaci possono causare un potenziamento dell’effetto e degli effetti collaterali di

Valoron, in particolare farmaci con i principi attivi voriconazolo, ketoconazolo e itraconazolo (contro

le infezioni dovute a funghi), claritromicina ed eritromicina (contro infezioni batteriche

rispettivamente acne), acido valproico (contro l‘epilessia) come pure ritonavir (per il trattamento

dell'HIV) e cimetidina e ranitidina (contro bruciori di stomaco e ulcere gastrointestinali). Determinati

medicamenti contro le depressioni, sbalzi d’umore, disturbi d’ansia e/o dolori (per es. i cosiddetti

inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina o della norepinefrina, antidepressivi triciclici,

antagonisti del recettore di tipo 3 della serotonina, inibitori della monoaminossidasi, mirtazapina,

trazodone o tramadolo), come pure i triptani (contro l’emicrania) e il Valoron possono influenzarsi a

vicenda e, in determinate circostanze, portare a effetti collaterali potenzialmente fatali (sindrome

serotoninergica). Dunque informi il suo medico nel caso in cui assume tali medicamenti

contemporaneamente.

Questo medicamento può ridurre la capacità di reazione, la capacità di condurre un veicolo e la

capacità di utilizzare attrezzi o macchine!

Informi il suo medico o il suo farmacista nel caso in cui

– soffre di altre malattie,

– soffre di allergie o

– assume o applica esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!).

Si può somministrare Valoron durante la gravidanza o l’allattamento?

Informi il medico se è incinta, allatta o prevede una gravidanza. Durante la gravidanza e

l’allattamento non dovrebbe prendere il Valoron, a meno che il medico lo ritenga indispensabile e

glielo prescriva ciononostante espressamente.

Durante l’allattamento non può prendere Valoron oppure deve interrompere l’allattamento. Ne parli

col suo medico.

Come usare Valoron?

Prenda questo medicamento seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico. Se ha dubbi

consulti il medico o il farmacista.

In linea di principio, bisogna attenersi alla posologia prescritta dal medico. Le indicazioni

posologiche per gli adulti e gli adolescenti dai 14 anni in poi, in genere, sono le seguenti:

20-40 gocce fino a 4 volte al giorno (la dose giornaliera usuale è di 80 gocce). Per contare le gocce,

tenere il flaconcino verticalmente con l’apertura rivolta verso il basso.

Per bambini di età superiore a un anno, il medico stabilirà opportunamente dosi più basse.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l’azione del medicamento

sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Valoron?

Durante l’assunzione di Valoron possono insorgere i seguenti effetti collaterali:

Nausea e vomito sono stati osservati molto frequentamente. Inoltre, durante il trattamento con

Valoron possono manifestarsi frequentemente vertigini, stordimento, stanchezza, mal di testa,

nervosismo, mal di pancia, diarrea o stitichezza come pure aumento della sudorazione.

Occasionalmente sono stati riportati sonnolenza e rallentamento e appiattimento della respirazione

(depressione respiratoria). Raramente sono stati osservati allucinazioni, disorientamento, euforia,

tremore, riflessi rafforzati e crampi.

Con l'uso cronico si possono verificare diminuzione del desiderio sessuale, impotenza, assenza delle

mestruazioni e sterilità.

Per evitare la sensazione di vertigini, non dovrebbe sottoporsi a sforzi fisici dopo l’assunzione di

Valoron. Se compare un attacco di vertigini malgrado le precauzioni, è consigliabile sdraiarsi.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti, dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Conservare a temperatura ambiente (15-25°C) e tenere fuori dalla portata dei bambini.

Il medicamento non dev’essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» (= data di scadenza:

mese/anno) sulla confezione.

Le gocce Valoron contengono il 19% di volume d’alcool.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un’informazione professionale dettagliata, possono

darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Valoron?

Valoron gocce: 40 gocce (= 1 ml) contengono 100 mg di tilidina cloridrato come emidrato di tilidina

cloridrato come pure le sostanze ausiliarie: etanolo 96%, soluzione di sorbitolo 70% non

cristallizzante, acido cloridrico 10%, saccarina sodica, i conservanti: 4-propile p-idrossibenzoato

sodico (E 217) e 4-metile p-idrossibenzoato sodico (E 219), l’aroma: levomentolo e acqua purificata.

Le gocce Valoron contengono il 19% di volume d’alcool.

Numero dell’omologazione

38587 (Swissmedic).

Dov’è ottenibile Valoron? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia dietro presentazione della prescrizione medica non rinnovabile.

Sottoposto al controllo secondo la legge federale sugli stupefacenti e sulle sostanze psicotrope.

Gocce da ingerire (soluzione): flaconcino da 10 e 20 ml.

Titolare dell’omologazione

Pfizer PFE Switzerland GmbH, Zürich.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l’ultima volta nell’ottobre 2017 dall’autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

PIL V007