Triofan Rhume

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Triofan Rhume spray dosaggio per i bambini piccoli e neonati
  • Forma farmaceutica:
  • spray dosaggio per i bambini piccoli e neonati
  • Composizione:
  • xylometazolini hydrochloridum 0.5 mg, carbocisteinum 5 mg, mantenuto.: benzalkonii chloridum, alcol benzylicus, excipiens annuncio solutionem pro 1 ml.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Triofan Rhume spray dosaggio per i bambini piccoli e neonati
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Freddo

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 46621
  • Data dell'autorizzazione:
  • 28-10-1985
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Transferiert von Vifor SA

Triofan® Raffreddore

Vifor Consumer Health SA

Che cos'è Triofan Raffreddore e quando si usa?

Triofan Raffreddore è un medicamento locale contro il raffreddore, il quale decongestiona la mucosa

nasale, diminuisce e fluidifica le secrezioni liberando così le vie respiratorie superiori. Triofan

Raffreddore è utilizzato per il trattamento degli stati congestivi della mucosa nasale, per liberare il

naso in caso di raffreddore.

Su consiglio del medico o del farmacista si può anche usare Triofan Raffreddore in caso di rinite,

sinusite, infiammazione delle vie respiratorie conseguente ad es. ad un’operazione. Triofan

Raffreddore per bambini piccoli e lattanti si può usare su lattanti solo su consiglio del medico o del

farmacista. Triofan Raffreddore esiste sotto forma di gocce e spray senza gas propulsore (garantisce

un dosaggio preciso e una buona dispersione).

Quando non si può usare Triofan Raffreddore?

Se ha subito un’operazione nella zona del cranio spetta al medico decidere se può usare Triofan

Raffreddore. Questa restrizione rigurada anche tutti gli altri prodotti vasocostrittori che si applicano

localmente nel naso.

Non si può usare Triofan Raffreddore in caso

·di ipersensibilità ai suoi costituenti,

·di mucosa nasale secca (rhinitis sicca),

·di glaucoma ad angolo chiuso.

Non usare lo spray o le gocce per adulti su bambini di meno di 6 anni.

Quando è richiesta prudenza nell'uso di Triofan Raffreddore?

Non usare Triofan Raffreddore per più di 5 a 7 giorni senza consultare il medico. L'uso prolungato

del prodotto può causare una congestione della mucosa nasale dovuta al medicamento stesso, con

sintomi molto simili a quelli del raffreddore.

Usare Triofan Raffreddore con prudenza su pazienti che soffrono di ipertensione, di malattie

cardiovascolari, di ipertiroidismo e di diabete mellito.

Come altri medicamenti contro il raffreddore, Triofan Raffreddore può provocare molto raramente

degli effetti generali passeggeri (p.es. disturbi del sonno e della vista e vertigini) come sintomi di una

sensibilità troppo grande ad una delle sostanze attive.

Informi il suo medico, il suo farmacista o il suo droghiere nel caso in cui soffre di altre malattie, di

allergie o assume o applica esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa).

Si può usare Triofan Raffreddore durante la gravidanza o l'allattamento?

Prima di usare Triofan Raffreddore durante la gravidanza o il periodo dell’allattamento, voglia

consultare il medico.

Come usare Triofan Raffreddore?

Salvo diversa prescrizione del medico:

Adulti e bambini a partire di 6 anni: applicare 3-4 volte al giorno in ogni narice, 2-3 gocce di

soluzione per adulti e bambini grandi o 1 nebulizzazione di spray per adulti e bambini grandi.

Bambini fino ai 6 anni: applicare 2-3 volte al giorno in ogni narice, 1-2 gocce di soluzione per

bambini piccoli e lattanti o 1 nebulizzazione di spray per bambini piccoli e lattanti.

Lattanti: applicare 1-2 volte al giorno in ogni narice, 1 goccia di soluzione per bambini piccoli e

lattanti o 1 nebulizzazione di spray per bambini piccoli e lattanti

Modalità d’uso dei flaconcini dosatori (spray)

Togliere il cappuccio protettivo. Prima dell’utilizzazione iniziale, azionare più volte il microdosatore

per attivare la pompa. Lo spray è così pronto per le applicazioni successive (a). Durante la

somministrazione (b), bisogna tenere il flacone in posizione verticale.

Introdurre il beccuccio dello spray nella narice e premere una sola volta in modo energico. Prima di

allentare la pressione, ritirare il nebulizzatore dalla narice.

Spray dosatore: inspirare leggermente dal naso durante l'applicazione al fine di favorire une buona

distribuzione del prodotto nebulizzato.

Spray dosatore per bambini piccoli e lattanti: il bambino deve essere seduto per l’applicazione

(evitare la posizione distesa durante l’applicazione).

Dopo ogni uso, rimettere il cappuccio protettivo.

Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal medico. In caso di forte

iperdosaggio, occorre consultare il medico. Se ritiene che l’azione del medicamento sia troppo

debole o troppo forte ne parli al suo medico, al suo farmacista o al suo droghiere.

Quali effetti collaterali può avere Triofan Raffreddore?

Con l’applicazione di Triofan Raffreddore possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali: prurito o

sensazione di bruciori passeggeri a livello del naso o della gola nonché un’irritazione locale o

secchezza della mucosa nasale, occasionalmente della nausea, mal di testa o reazioni allergiche

(eruzioni cutanee, rare reazioni anafilattiche).

Se osserva effetti collaterali qui non descritti, dovrebbe informare il suo medico, il suo farmacista o il

suo droghiere.

Di che altro occorre tener conto?

Conservare Triofan Raffreddore a temperatura ambiente (15-25 °C) e fuori dalla portata dei bambini.

Il medicamento non dev’essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sulla confezione.

Il medico, il farmacista o il droghiere, che sono in possesso di un’informazione professionale

dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Triofan Raffreddore?

1 ml di gocce o di spray contiene come principi attivi xilometazolina cloridrato (adulti 1,0 mg;

bambini piccoli 0,5 mg) e carbocisteina (adulti 10,0 mg; bambini piccoli 5,0 mg). Triofan

Raffeddorre contiene anche come conservanti antisettici benzalkonio cloruro e alcool benzilico.

1 goccia per adulti e bambini grandi contiene 25 µg di xilometazolina cloridrato e 250 µg di

carbocisteina.

1 goccia per bambini piccoli e lattanti contiene 12,5 µg di xilometazolina cloridrato e 125 µg di

carbocisteina.

1 nebulizzazione per adulti e bambini grandi contiene 90 µg di xilometazolina cloridrato e 900 µg di

carbocisteina.

1 nebulizzazione per bambini piccoli e lattanti contiene 25 µg di xilometazolina cloridrato e 250 µg

di carbocisteina.

Numero dell'omologazione

46620, 46621 (Swissmedic).

Dov'è ottenibile Triofan Raffreddore? Quali confezioni sono disponibili?

In vendita in farmacia e drogheria, senza ricetta medica:

Spray dosatore nasale per adulti e bambini a partire di 6 anni: flaconcino dosatore da 10 ml.

Gocce nasali per adulti e bambini a partire di 6 anni: flaconcino da 10 ml.

In vendita in farmacia senza ricetta medica:

Spray dosatore nasale per lattanti e bambini fino ai 6 anni: flaconcino dosatore da 10 ml.

Gocce nasali per lattanti e bambini fino ai 6 anni: flaconcino da 10 ml.

Titolare dell’omologazione

Vifor Consumer Health SA, Villars-sur-Glâne.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel maggio 2011 dall'autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).