Triderm

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Triderm Crema
  • Forma farmaceutica:
  • Crema
  • Composizione:
  • betamethasonum 0,5 mg ut betamethasoni dipropionas, clotrimazolum 10 mg, gentamicinum 1 mg ut gentamicini di zolfo, propylenglycolum, mantenuto.: alcol benzylicus, excipiens annuncio unguentum pro 1 g.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Triderm Crema
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Entzündliche, sekundär bakteriell und/oder mykotisch infizierte Dermatosen

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 46532
  • Data dell'autorizzazione:
  • 02-12-1986
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Triderm® Crema

MSD Merck Sharp & Dohme AG

Che cos'è Triderm e quando si usa?

Triderm è un preparato in cui sono combinati 3 principi attivi. Il betametasone dipropionato è la

sostanza attiva che ha un'azione antinfiammatoria e antiallergica e lenisce il prurito. La gentamicina

presente conferisce al farmaco qualità antibatteriche. Inoltre, Triderm contiene una sostanza attiva

contro i funghi, il clotrimazolo.

Triderm serve al trattamento di affezioni cutanee infiammatorie ed eczematose nelle quali già esiste o

è da temere un'infezione batterica e/o micotica.

Triderm si deve usare solo su prescrizione medica.

Quando non si può usare Triderm?

Non deve usare Triderm se è ipersensibile ai suoi componenti o se soffre di manifestazioni cutanee

dovute a tubercolosi o sifilide, varicella, infezioni da herpes (ad es. «febbre delle labbra»), reazioni

da vaccino o acne. In tali casi il medico va assolutamente informato.

Triderm non va neanche usato su ferite aperte o zone della pelle ferite. Triderm non deve essere

usato sotto bendaggio occlusivo.

Non applicare sulle mucose.

Quando è richiesta prudenza nell'uso di Triderm?

Triderm è un farmaco molto efficace. Non prolunghi la durata del trattamento prescritta dal medico,

che negli adulti e negli adolescenti va normalmente dalle 2 alle 3 settimane al massimo, perché ciò

potrebbe causare delle lesioni cutanee.

Se un'affezione cutanea non risponde al trattamento entro alcuni giorni o addirittura peggiora,

consulti il suo medico. Gli comunichi anche se compaiono prurito e arrossamenti, vescicole o un

forte assottigliamento della pelle e lesioni.

Se intervengono inaspettate reazioni di ipersensibilità sotto forma di arrossamenti e gonfiori della

pelle, il trattamento va interrotto.

Triderm non va usato a contatto con gli occhi.

Si deve evitare l'uso su una superficie estesa (più del 10% della superficie corporea), su aree della

pelle che assorbono molto (ferite aperte, pelle lesa, pieghe a livello delle articolazioni, fra le dita

delle mani e dei piedi, zone di passaggio fra pelle e mucose, intorno agli occhi).

Durante l'impiego su grosse superfici e/o per un lungo periodo possono verificarsi cambiamenti alla

pelle: modificazioni dello spessore, dilatazione e aumento dei capillari sanguigni superficiali,

formazione di strie e di macchie. Perciò il farmaco non va usato su grosse superfici cutanee senza

prima aver consultato il medico.

Riferisca al suo medico se si manifestano visione confusa o disturbi visivi. Il suo medico deciderà se

bisogna rivolgersi a un oculista, per accertare le possibili cause (tra cui opacizzazione del cristallino,

glaucoma o altre malattie rare) dei suoi disturbi della vista.

Sui bambini di 2-12 anni Triderm va adoperato con prudenza, per un periodo non superiore ai 5-7

giorni e non su grosse superfici. Nei bambini di età inferiore ai 2 anni, l'uso non è consigliato.

Se Triderm deve essere usato nei bambini di 2-12 anni, si consiglia uno stretto monitoraggio della

terapia da parte del medico, in quanto i principi attivi possono essere assorbiti dalla pelle e provocare

effetti indesiderati. Ciò vale soprattutto per l'uso su aree cutanee a forte assorbimento, quali viso,

collo, cuoio capelluto, zona genitale, zona rettale e pliche cutanee.

In caso di trattamento con Triderm Crema in sede genitale o anale e uso contemporaneo di

profilattici in lattice, le sostanze ausiliarie vaselina bianca e paraffina liquida possono ridurre la

resistenza alla lacerazione e quindi compromettere la sicurezza del profilattico.

Utilizzi Triderm solo per l'affezione cutanea di cui soffre in questo momento e per la quale le è stato

prescritto dal medico, ma non lo usi per lesioni che possono comparire più tardi. Non lo dia ad altre

persone.

Informi il suo medico o farmacista nel caso in cui

·soffre di altre malattie

·soffre di allergie o

·assume o applica esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!).

Si può usare Triderm durante la gravidanza o l'allattamento?

Se è incinta o desidera iniziare una gravidanza, oppure se allatta, deve usare Triderm solo dopo aver

consultato il medico.

Come usare Triderm?

Adolescenti e adulti:

Se il medico non prescrive diversamente, applicare 2 volte al giorno (mattina e sera), con la punta

delle dita, uno strato sottile di Triderm crema sulle parti ammalate e massaggiare delicatamente. Fare

attenzione che tutta la parte lesa e la pelle sana nelle immediate vicinanze della lesione siano coperte

dal medicamento.

Nei bambini di 2-12 anni, applicare uno strato sottile non più di due volte al giorno e far trascorrere

almeno 6-12 ore tra un'applicazione e l'altra.

Il medico curante decide la durata del trattamento.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento

sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Triderm?

Durante l'impiego di Triderm possono comparire i seguenti effetti collaterali:

possono manifestarsi irritazioni cutanee, bruciore, prurito, secchezza della pelle e reazioni di

ipersensibilità nonché alterazioni del colore della pelle (discromie). Non è noto se le discromie

cutanee siano permanenti.

L'impiego per un lungo periodo può portare ad un assottigliamento della zona di pelle trattata, alla

dilatazione di piccoli capillari sanguigni superficiali e alla formazione di strie rosso-bluastre.

In caso di uso su superfici estese o su cute lesa, il principio attivo può essere assorbito dalla pelle e

provocare effetti indesiderati, tra i quali alterazioni del bilancio ormonale o comparsa di un diabete

fino ad allora asintomatico (latente).

In seguito all'uso dei corticosteroidi topici, è stata riportata visione confusa.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Conservare il farmaco fuori dalla portata dei bambini!

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Triderm Crema va conservato a temperatura ambiente (15-25 °C).

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono

darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Triderm?

1 g di crema contiene come sostanza attiva: 0,5 mg di betametasone (sotto forma di 0,64 mg di

betametasone dipropionato), 10 mg di clotrimazolo, 1 mg di gentamicina (solfato); come sostanze

ausiliarie: propilenglicole, alcool benzilico (conservante) ed altre sostanze ausiliarie.

Numero dell’omologazione

46532 (Swissmedic).

Dove è ottenibile Triderm? Quali confezioni sono disponibili?

Triderm è ottenibile in farmacia, dietro presentazione della prescrizione medica.

Sono disponibili tubi da 10 g e da 30 g.

Titolare dell’omologazione

MSD MERCK SHARP & DOHME AG, Lucerna.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel febbraio 2018 dall'autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

S-CCDS-MK1460E-MTL-082017 /MK1460E-CHE-2018-017037