Symmetrel

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Symmetrel Kapseln
  • Forma farmaceutica:
  • Kapseln
  • Composizione:
  • amantadini hydrochloridum 100 mg, mantenuto.: E 215, E 217, excipiens pro il capsula.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Symmetrel Kapseln
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Morbo Di Parkinson, Grippeprophylaxe

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 31841
  • Data dell'autorizzazione:
  • 15-10-1966
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Symmetrel®

Novartis Pharma Schweiz AG

Che cos’è Symmetrel e quando si usa?

Symmetrel è un medicamento utilizzato sia per il trattamento dei disturbi dovuti al morbo di

Parkinson sia per combattere determinati virus dell'influenza.

Symmetrel va usato solo su prescrizione medica. Da solo oppure associato ad altri medicamenti,

Symmetrel può esercitare un influsso favorevole sui principali disturbi dovuti al morbo di Parkinson,

quali ad esempio tremore, rigidità della muscolatura, riduzione della mobilità, rallentamento della

facoltà di pensare. Sovente subentra pure un miglioramento d'umore e un rilassamento

dell'espressione del volto.

L'azione di Symmetrel si manifesta generalmente 1-2 giorni dopo l'inizio del trattamento, tuttavia al

più tardi dopo una settimana.

L'efficacia ottimale è raggiunta dopo alcuni giorni, al massimo dopo poche settimane.

Symmetrel agisce pure in modo specifico su determinati virus dell'influenza (del tipo A). In base al

meccanismo d'azione supposto, si raccomanda di iniziare il trattamento al più presto possibile (vale a

dire dal primo o secondo giorno della malattia). L'azione contro i virus dell'influenza si manifesta già

1 o 2 ore dopo la somministrazione.

Symmetrel può pure essere somministrato quale cura preventiva in caso di rischio individuale oppure

collettivo d'infezione influenzale.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Questo medicamento le è stato prescritto esclusivamente per curare la malattia di cui soffre

attualmente. Perciò non lo usi per il trattamento di altre malattie.

Symmetrel non agisce in caso di malattie da raffreddamento, altre forme di influenza oppure altre

infezioni virali.

Quando non si può usare Symmetrel?

Non deve usare Symmetrel in caso di ipersensibilità nota al principio attivo (amantadina) o ad

un'altra sostanza contenuta nel medicamento.

Inoltre, il medicamento non deve essere usato in caso di determinate gravi forme epilettiche oppure

gravi malattie psichiche, stati di agitazione o stati confusionali e durante la gravidanza.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Symmetrel?

Questo medicamento pùo ridurre la capacità di reazione, la capacità di condurre un veicolo e la

capacità di utilizzare attrezzi o macchine.

È sconsigliata partecipare al traffico stradale, utilizzare macchine o eseguire altre attività che

richiedono molta attenzione in caso di una possibile diminuzione della capacità di reazione, vertigini,

vista sfocata ed altri effetti collaterali legati al sistema nervoso centrale quali malumore, nervosità,

difficoltà a concentrarsi, agitazione fisica e accresciuta eccitabilità, mal di testa dopo l'assunzione di

Symmetrel.

Symmetrel non va usato nel caso in cui soffre di pressione intraoculare aumentata risp. glaucoma.

Informi il suo medico se soffre di una delle seguenti affezioni:

·disturbi circolatori

·disturbi della funzionalità epatica e renale

·ulcere allo stomaco e all'intestino

·disturbi della funzionalità cerebrale (cosiddetto sindrome psichico organicocerebrale)

·attacchi epilettici

·malattie cutanee recidivanti

·debolezza muscolare patologica (miastenia grave)

·gonfiore alle mani e ai piedi

·allergie ed eczema recidivante

·ingrandimento della prostata (ipertrofia prostatica).

Consulti il suo medico qualora Lei si accorgesse, oppure i suoi familiari o gli operatori assistenziali

si accorgessero, che Lei ha sviluppato pulsioni o voglie che costituiscono per Lei comportamenti

atipici e insoliti, e che non riesce a tenere sotto controllo l'impulso, il desiderio o la tentazione verso

determinate attività che potrebbero danneggiare lei o altre persone. Si tratta di disturbi nel controllo

degli impulsi e comprendono comportamenti quali lo stimolo insolitamente forte al gioco (gioco

d'azzardo con aumentato dispendio di denaro), mangiare con vorace appetito o in maniera

compulsiva, comportamento d'acquisto eccessivo o eccessivo dispendio di denaro, desiderio sessuale

anormalmente elevato o frequenti pensieri e pulsioni di natura sessuale. Il suo medico potrebbe

adeguare la sua dose o interrompere la terapia.

Informi il suo medico qualora fosse in trattamento con memantina

Informi immediatamente il suo medico nel caso in cui si manifestano sintomi quali battito cardiaco

irregolare, vertigini o svenimento.

Se si manifestano difficoltà di minzione, ne informi per favore il suo medico.

Non si deve somministrare Symmetrel contemporaneamente a medicamenti stimolanti quali ad es.

riduttori dell'appetito. Symmetrel può accentuare gli effetti collaterali di altri medicamenti (ad es. L-

dopa).

Si sconsiglia di consumare bevande alcoliche durante il trattamento.

Il trattamento con Symmetrel non deve essere interrotto improvvisamente, poiché, nei pazienti

sofferenti di morbo di Parkinson, i sintomi della malattia possono peggiorare.

Informi il suo medico o il suo farmacista nel caso in cui soffre di altre malattie, soffre di allergie o

assume o applica altri medicamenti (anche acquistati di sua iniziativa).

Si può somministrare Symmetrel durante la gravidanza o l’allattamento?

Symmetrel non può essere somministrato durante la gravidanza. Le donne incinte oppure che restano

incinta nel corso della terapia devono consultare immediatamente il medico. Poiché la sostanza attiva

passa nel latte materno, le donne che allattano non possono prendere Symmetrel.

Le donne in età fertile devono utilizzare metodi contraccettivi efficaci durante la terapia e nei 5

giorni successivi all'assunzione dell'ultima dose di Symmetrel.

Come usare Symmetrel?

Morbo di Parkinson

In generale, il suo medico le prescriverà all'inizio del trattamento 1 capsula 1 volta al giorno durante

4-7 giorni. In via eccezionale, questa posologia può essere protratta per 2 settimane. In seguito, per la

terapia di mantenimento, il medico aumenterà la posologia secondo la sua reazione a Symmetrel, ad

es. 1 capsula 2 volte al giorno alla mattina e alla sera durante i pasti, eventualmente, come eccezione,

1 capsula 3 volte al giorno.

Prevenzione oppure trattamento di infezioni virali da influenza

Per la cura preventiva o per il trattamento dell'influenza provocata da virus del tipo A.

Adulti: 1 capsula 2 volte al giorno.

Bambini: d'età tra 5-10 anni, 1 capsula al giorno; oltre 10 anni, 1 capsula 2 volte al giorno.

Il trattamento dovrebbe iniziare il più presto possibile e durare 4-5 giorni.

Per la prevenzione può essere necessaria la somministrazione per circa 6 settimane in caso di

persistente rischio di influenza. Il preparato non va impiegato nei bambini con età inferiore ai 5 anni.

In generale

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento

sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Nel trattamento di pazienti anziani, che presentano una normale funzionalità renale, è consigliata una

dose massima giornaliera di 100 mg. Nei pazienti con disfunzione renale, la dose dovrebbe essere

ulteriormente ridotta. Per i pazienti in trattamento dialitico, di regola si consiglia la dose di una

capsula (100 mg) alla settimana che, in caso di buona tollerabilità, potrà essere eventualmente

aumentata a 2 capsule (200 mg) alla settimana. Il medico deciderà sulla relativa dose e su una sua

eventuale riduzione.

Se ha dimenticato di prendere una dose, la prenda al più presto possibile. Se però è già quasi ora per

la prossima dose, la tralasci e continui a prendere il medicamento all'orario abituale. Non ingerisca la

doppia dose.

Consulti il suo medico se ha dimenticato di prendere più di una dose. Non interrompa

improvvisamente la somministrazione di Symmetrel senza informarne prima il suo medico.

Una repentina interruzione del trattamento può provocare un peggioramento dello stato della sua

malattia o può causare uno stato di salute grave che mette in repentaglio la sua vita (cosiddetto

sindrome neurolettica maligna, principalmente caratterizzata da rigidità muscolare con aumento della

temperatura, sudorazione, palpitazioni e disturbi della coscienza) che richiede un'immediata

assistenza medica.

Perciò informi immediatamente il suo medico se, dopo un'improvvisa interruzione dell'assunzione di

Symmetrel, subentrano rigidità muscolare, aumento della temperatura oppure febbre.

Quali effetti collaterali può avere Symmetrel?

Effetti collaterali si presentano di solito all'inizio del trattamento. Con l'assunzione di Symmetrel

possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali:

Sangue:

Raramente: diminuzione dei globuli bianchi.

Frequenza non nota: aumento dei globuli bianchi.

Disturbi psichiatrici

Frequentemente: depressioni, stati ansiosi, umore allegro.

Raramente: psicosi (gravi disturbi psichici con alterazioni del pensiero e della percezione).

Frequenza non nota: possono manifestarsi disturbi comportamentali (disturbi nel controllo degli

impulsi), come ad esempio incapacità a tenere sotto controllo l'impulso, desiderio o tentazione verso

determinate attività che potrebbero danneggiare lei o altre persone, come lo stimolo insolitamente

forte al gioco (gioco d'azzardo con aumentato dispendio di denaro), mangiare con vorace appetito o

in maniera compulsiva, comportamento d'acquisto eccessivo o eccessivo dispendio di denaro,

desiderio sessuale anormalmente elevato o frequenti pensieri e pulsioni di natura sessuale.

Sistema nervoso:

Frequentemente: agitazione e irritabilità, nervosismo, difficoltà a concentrarsi, vertigini, stordimento,

mal di testa, insonnia, letargia, allucinazioni, incubi, disturbi del coordinamento della successione dei

movimenti, linguaggio inarticolato, offuscamento della vista.

Raramente: confusione, disorientamento, tremito, disturbi motori, crampi, coma, deliri,

comportamento aggressivo, scosse muscolari, andatura abnorme nonché formicolio a carico degli arti

superiori e inferiori.

Frequenza non nota: grave stato confusionale (delirio), umore elevato e intensificazione degli impulsi

(mania, ipomania).

Occhi:

Raramente: mutamenti della cornea e grave perdita dell'acuità visiva nonché ingrandimento della

pupilla.

Cuore/circolazione:

Frequentemente: aumento del battito cardiaco, pressione bassa al momento di alzarsi.

Molto raramente: disturbi del ritmo cardiaco.

Frequenza non nota: insufficienza cardiaca.

Vasi sanguigni:

Frequentemente: tumefazione dei malleoli.

Organi respiratori

Frequenza non nota: respiro accelerato, dispnea, acqua nei polmoni.

Apparato gastrointestinale:

Frequentemente: secchezza della bocca, perdita dell'appetito, nausea, vomito, stipsi.

Raramente: diarrea.

Frequenza non nota: disturbi della deglutizione.

Cute

Frequentemente: sudorazione, pelle a chiazze «marmorizzate».

Raramente: sensibilità aumentata della pelle alla luce UV, eruzione cutanea.

Frequenza non nota: prurito.

Vie urinarie:

Raramente: disturbi nella minzione, incontinenza urinaria.

Disturbi generali

Frequenza non nota: reazioni allergiche.

Se dovesse osservare effetti collaterali quali tumefazioni degli arti inferiori e/o dei malleoli,

allucinazioni, depressioni, stati d'ansia, disturbi della parola e altri disturbi psichici o irrigidimenti

muscolari, accompagnati da elevazione della temperatura corporea, sudore, palpitazioni e da

alterazioni dello stato di coscienza, oppure, nei bambini, temperature abnormemente basse, si

consiglia di informare immediatamente il suo medico o il suo farmacista.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti, dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Conservare i medicamenti fuori dalla portata dei bambini.

Conservare il medicamento al riparo dall'umidità e non al di sopra dei 30 °C.

Il medicamento non deve essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sulla confezione.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di una documentazione professionale, possono darle

ulteriori informazioni.

Cosa contiene Symmetrel?

Una capsula contiene 100 mg di amantadina cloridrato, i conservanti p-idrossibenzoato sodico d'etile

e p-idrossibenzoato sodico di propile (E215, E217) come pure altri eccipienti.

Numero dell’omologazione

31841 (Swissmedic).

Dove è ottenibile Symmetrel? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia dietro presentazione della prescrizione medica.

Capsule da 100 mg: 60.

Titolare dell’omologazione

Novartis Pharma Schweiz AG, Risch; Domicilio: 6343 Rotkreuz.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel novembre 2015 dall'autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).