SPEED PARVO

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • SPEED PARVO
  • Confezione:
  • Scatola da 5 test
  • Tipo di ricetta:
  • Libera vendita
  • Utilizzare per:
  • Animali
  • Tipo di medicina:
  • Dispositivo medico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • SPEED PARVO
    Italia
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Cani
  • Area terapeutica:
  • Tutti gli altri prodotti non terapeutici
  • Indicazioni terapeutiche:
  • Diagnosi rapida per la ricerca degli antigeni specifici dei ceppi CPV 2, 2a e 2b del parvovirus canino su feci.
  • Dettagli prodotto:
  • Posologia: Prelevare le feci con un tampone. Tempo di lettura: 10 minuti di migrazione.

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Ministero della Salute - Italia
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 920339153
  • Ultimo aggiornamento:
  • 14-08-2017

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Speed Parvo

Q INTERESSE CLINICO

Il parvovirus canino è responsabile di una malattia contagiosa grave,

caratterizzata da rapida comparsa, in particolare nel cucciolo di

età inferiore ai 6 mesi. L’infezione si traduce in una gastroenterite

emorragica

associata

leucopenia,

anoressia,

prostrazione

notevole

disidratazione.

sintomi

permettono

tuttavia

distinguere nettamente la parvovirosi da altre infezioni intestinali

cane.

Speed

Parvo

permette

veterinario

evidenziare

KPYL[[HTLU[L PS WHY]V]PY\Z JHUPUV ÄU KHSSH JVTWHYZH KLP WYPTP

sintomi, 2-3 giorni soltanto dopo l’infezione.

3»PTT\UP[n JVSVZ[YHSL WHZZP]H KLS J\JJPVSV u HZZPJ\YH[H ÄUV H 

settimane di età. In questo periodo, qualsiasi vaccinazione risulterà

inattiva. È soltanto a partire da 8 settimane di età che il cucciolo

acquisisce progressivamente la propria maturità immunologica. Tra

la 6a e la 13a settimana di età, le difese del cucciolo sono ancora

limitate e la sua sensibilità alle infezioni è massima.

La forte resistenza del virus nell’ambiente esterno (8 mesi in un

ambiente temperato) e la sua rapida propagazione per via oronasale

spiegano perché un canile possa essere contaminato in modo

permanente. L’emissione di una diagnosi precoce di parvovirus

canino permette al veterinario di avviare immediatamente un

trattamento adatto e di mettere in quarantena gli animali infetti.

Q PRINCIPIO

Speed Parvo è un test qualitativo rapido, basato sul principio

KLSS»PTT\UVJYVTH[VNYHÄHZ\TLTIYHUHJOLWLYTL[[LKPTL[[LYL

IT-1

Speed Parvo

Kit di diagnosi veterinaria

Solo per uso in vitro

in evidenza la presenza di antigeni del parvovirus canino.

Una volta deposto il campione, le particelle colorate del coniugato

si legano agli antigeni del parvovirus. I complessi coniugato/

antigeni così formati migrano per capillarità sulla membrana.

=LUNVUVX\PUKPJH[[\YH[PKHNSPHU[PJVYWPÄZZH[PZ\SSHTLTIYHUHJVU

SHJVTWHYZHKP\UHIHUKHYVZH3»PUZPLTLTPNYHZ\SZ\WWVY[VÄUVH

raggiungere l’estremità della membrana dove le particelle colorate

rimanenti formano una banda di controllo rosa che conferma la

corretta esecuzione del test.

Q PROTOCOLLO OPERATIVO

PER OGNI TEST PREVEDERE:

JLSSH[LZ[[HTWVULÅHJVULKPYLHNLU[LL[HWWVJVUÄS[YV

Utilizzare i reagenti a temperatura ambiente.

Non mescolare mai reagenti di lotti diversi.

1/ DEPOSITO DEL CAMPIONE:

*VWYPYLPS[HTWVULKPTH[LYPHSLMLJHSLLZJHYPJHYSVULSÅHJVULKP

reagente.

*OP\KLYLPSÅHJVULTLKPHU[LPS[HWWVJVUÄS[YV

6TVNLULPaaHYLPSJVU[LU\[VKLSÅHJVULPUTVKVKHKPZZVS]LYLSH

maggior parte delle particelle di grandi dimensioni.

2/ ESECUZIONE DEL TEST:

Deporre 6 gocce della miscela nel pozzetto del campione tenendo

PSÅHJVULPUWVZPaPVUL]LY[PJHSL

IT-2

3/ LETTURA E INTERPRETAZIONE DEI RISULTATI:

Leggere il risultato dopo 10 minuti di migrazione:

- Se il TEST È NEGATIVO compare 1 banda rosa nella

ÄULZ[YHKPSL[[\YHIHUKHKPJVU[YVSSV

- Se il TEST È POSITIVO compaiono 2 bande rosa ben

KPZ[PU[L ULSSH ÄULZ[YH KP SL[[\YH IHUKH [LZ[  IHUKH KP

controllo).

Una colorazione anche molto lieve della banda test

deve essere considerata come un risultato positivo.

- 3»HZZLUaHKLSSHIHUKHKPJVU[YVSSVZPNUPÄJHJOLPS[LZ[

non è valido.

Q RACCOMANDAZIONI

‹STABILITÀ / CONSERVAZIONE:

mesi

temperatura

ambiente

partire

dalla

data

MHIIYPJHaPVUL3HKH[HKPZJHKLUaHuYPWVY[H[HZ\SRP[LZ\VNUPI\Z[H

contenente i test.

  *VUZLY]HYL H [LTWLYH[\YH HTIPLU[L [YH ‡* L ‡* 5VU

esporre il test a temperature troppo elevate o inferiori a 0°C.

‹CAMPIONI :

- Per il test Speed Parvo si possono utilizzare sia le feci che il

tampone rettale.

- Un campione di materiale fecale può essere conservato per 14

giorni tra +2°C e +8°C.

 0S ÅHJVUL KP YLHNLU[L PUVJ\SH[V JVU TH[LYPHSL MLJHSL ZP W\~

conservare inalterato per diversi mesi a -20°C.

‹PRECAUZIONI PER LA MANIPOLAZIONE :

- Per ottenere una migrazione corretta del campione, mettere la

IT-3

IT-3

JLSSH[LZ[Z\\UHZ\WLYÄJPLWPHUHLVYPaaVU[HSL

 7LYKLWVYYLJVYYL[[HTLU[LPSJHTWPVULTHU[LULYLPSÅHJVULKP

reagente in posizione verticale.

‹ALTRE RACCOMANDAZIONI :

 +\YHU[LS»LZLJ\aPVULKLS[LZ[SHÄULZ[YHKPSL[[\YHW\~TVZ[YHYL

una lieve colorazione rosa, che non ha alcuna conseguenza sulla

qualità del risultato.

- Non mescolare reagenti di lotti diversi.

- Lasciare che i reagenti raggiungano la temperatura ambiente

prima dell’uso.

L’esecuzione

test

nelle

settimane

successive

un’iniezione di vaccino può talvolta causare la comparsa di una

reazione debolmente positiva, legata alla presenza transitoria di

antigeni vaccinali nelle feci.

- I campioni di materiale fecale devono essere considerati

potenzialmente infettivi. Devono quindi essere smaltiti con i

metodi adeguati.

Queste

raccomandazioni

costituiscono

solo

guida,

quanto non si può pretendere che alcun metodo diagnostico sia

preciso al 100%. Lo scopo di questo test è aiutare il veterinario a

diagnosticare la parvovirosi mediante rilevamento degli antigeni

del parvovirus canino. L’interpretazione del test da parte del

veterinario dovrà sempre tenere conto dell’anamnesi, dell’esame

clinico dell’animale e di eventuali altri esami complementari. La

KPHNUVZPÄUHSLYLZ[H\UHWYLYVNH[P]HKLS]L[LYPUHYPVJ\YHU[LLKu

sotto la sua responsabilità.

Bio Veto Test e suoi distributori non possono essere ritenuti

responsabili delle conseguenze legate a un utilizzo scorretto o

a un’interpretazione scorretta dei risultati forniti da questo test.

IT-4

Ref : XPROTOPAR-V V1

Manufactured by / Fabriqué par / Fabricado por / Manufacturado

por / Prodotto da / ,¾Ñ¾ÐÈÂ֝×ÂѾ ¾Í»ÑÅË/ Hergestellt von /

Vervaardigd door :

)06=,;6;,:;

(=,5<,+,964,

3(:,@5,:<94,9-9(5*,

10-1-2019

Stanley Black & Decker Canada Corp. recalls DEWALT DWD110 and DWD112 variable speed reversing drills

Stanley Black & Decker Canada Corp. recalls DEWALT DWD110 and DWD112 variable speed reversing drills

The internal wiring of the DEWALT 3/8-inch variable speed reversing drills can come into contact with internal parts, posing a risk of electrical shock.

Health Canada

21-9-2018

Pending EC decision:  Luxturna, voretigene neparvovec, Opinion date: 20-Sep-2018

Pending EC decision: Luxturna, voretigene neparvovec, Opinion date: 20-Sep-2018

Europe - EMA - European Medicines Agency

23-8-2018

The Manhattan Toy Company recalls Pull-Back Speedy Jets

The Manhattan Toy Company recalls Pull-Back Speedy Jets

The rubber tires can separate from the wheels posing a small parts choking hazard for small children.

Health Canada

20-6-2018

Bumbleride Inc recalls Bumbleride Speed 3-wheel jogging stroller

Bumbleride Inc recalls Bumbleride Speed 3-wheel jogging stroller

Health Canada's sampling and evaluation program has determined that this jogging stroller does not meet the sharp edge requirements of the Carriages and Strollers Regulations in Canada. The metal edge of the back hinge located on the right side of the jogging stroller can be sharp, posing a potential risk of cut or laceration.

Health Canada

11-1-2019


Orphan designation: Adenovirus-associated viral vector serotype 2 containing the human RPE65 gene (voretigene neparvovec), Treatment of retinitis pigmentosa, 28/07/2015, Positive

Orphan designation: Adenovirus-associated viral vector serotype 2 containing the human RPE65 gene (voretigene neparvovec), Treatment of retinitis pigmentosa, 28/07/2015, Positive

Orphan designation: Adenovirus-associated viral vector serotype 2 containing the human RPE65 gene (voretigene neparvovec), Treatment of retinitis pigmentosa, 28/07/2015, Positive

Europe - EMA - European Medicines Agency

11-1-2019


Orphan designation: Adenovirus-associated viral vector serotype 2 containing the human RPE65 gene (voretigene neparvovec), Treatment of leber's congenital amaurosis, 02/04/2012, Positive

Orphan designation: Adenovirus-associated viral vector serotype 2 containing the human RPE65 gene (voretigene neparvovec), Treatment of leber's congenital amaurosis, 02/04/2012, Positive

Orphan designation: Adenovirus-associated viral vector serotype 2 containing the human RPE65 gene (voretigene neparvovec), Treatment of leber's congenital amaurosis, 02/04/2012, Positive

Europe - EMA - European Medicines Agency

5-12-2018

Luxturna (Spark Therapeutics Ireland Ltd)

Luxturna (Spark Therapeutics Ireland Ltd)

Luxturna (Active substance: voretigene neparvovec) - Centralised - Authorisation - Commission Decision (2018)7970 of Wed, 05 Dec 2018 European Medicines Agency (EMA) procedure number: EMEA/H/C/4451

Europe -DG Health and Food Safety

21-11-2018

EU/3/18/2090 (Pfizer Europe MA EEIG)

EU/3/18/2090 (Pfizer Europe MA EEIG)

EU/3/18/2090 (Active substance: Fidanacogene elaparvovec) - Orphan designation - Commission Decision (2018)7799 of Wed, 21 Nov 2018 European Medicines Agency (EMA) procedure number: EMA/OD/112/18

Europe -DG Health and Food Safety

22-7-2018

We'll consider regulatory options to speed up requiring companies to mitigate safety problems identified postmarket. Currently, mitigations such as new user training or new labeling can require rulemaking, which takes time and resources

We'll consider regulatory options to speed up requiring companies to mitigate safety problems identified postmarket. Currently, mitigations such as new user training or new labeling can require rulemaking, which takes time and resources

We'll consider regulatory options to speed up requiring companies to mitigate safety problems identified postmarket. Currently, mitigations such as new user training or new labeling can require rulemaking, which takes time and resources

FDA - U.S. Food and Drug Administration

4-7-2018

ERYSENG PARVO (Laboratorios Hipra, S.A.)

ERYSENG PARVO (Laboratorios Hipra, S.A.)

ERYSENG PARVO (Active substance: Inactivated porcine parvovirus, strain NADL-2 / Inactivated Erysipelothrix rhusiopathiae, strain R32E11) - Centralised - Yearly update - Commission Decision (2018) 4354 of Wed, 04 Jul 2018

Europe -DG Health and Food Safety