Septivon

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Septivon Lösung
  • Forma farmaceutica:
  • Lösung
  • Composizione:
  • triclocarbanum 5 mg, aromatica, excipiens annuncio solutionem pro 1 ml.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Septivon Lösung
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Desinfektionsmittel

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 37816
  • Data dell'autorizzazione:
  • 11-08-1975
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Septivon®

INTERDELTA

Che cos'è Septivon e quando si usa?

Il Septivon è un medicamento disinfettante per lavare la pelle e si usa per la pulizia di piccolo ferite

superficiali e per la pulizia delle mani.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

La ferite di grande estensione, molto sporche e profonde, come pure le ferite dovute a morsi e ad

oggetti appuntiti necessitano di un trattamento medico (pericolo di tetano). Anche se le dimensioni di

una ferita restano immutate per un certo tempo, oppure se la ferita non guarisce entro 10-14 giorni

bisogna consultare il medico. E lo stesso va fatto se i bordi della ferita sono molto arrossati, se la

ferita si gonfia improvvisamente, fa molto male oppure è associata a febbre (pericolo di setticemia,

cioè passaggio dell’infezione nel sangue).

Quando non si può usare Septivon?

Se sa di essere ipersensibile a uno dei costituenti del Septivon deve rinunciare ad usarlo. Il Septivon

non è indicato per gli occhi, né per bambini di meno di sei anni. Septivon non si può usare su ferite di

grande estensione.

Quando è richiesta prudenza nell'uso di Septivon?

Se si usa il medicinale correttamente, non sono necessarie ulteriori misure cautelative. Informi il

medico curante, il farmacista o il droghiere in questi casi se al momento è affetto da altre malattie, se

soffre di allergie, o se assume altri medicinali (anche se di propria iniziativa).

Si può usare Septivon durante la gravidanza o l'allattamento?

Durante la gravidanza e l’allattamento Septivon non si può usare, salvo su prescrizione medica. In

generale, in gravidanza e durante l’allattamento, è prudente astenersi, se possibile, dall’assunzione di

medicinali o chiedere consiglio al medico, al farmacista o al droghiere.

Come usare Septivon?

Adulti

Pulizia di piccole ferite superficiali: pulire la ferita per 1 minuto con soluzione non diluita mediante

una pezzuola. Poi sciacquare bene con acqua corrente.

Pulizia delle mani: frizionare sulle mani 5 ml di soluzione non diluita per 1 minuto. Poi sciacquare

bene con acqua corrente.

Bambini

L’uso e la sicurezza di Septivon non sono stati studiati sistematicamente finora nei bambini.

Rispettare la posologia riportata nel foglietto illustrativo o prescritta dal medico. Se ritiene che

l’effetto del farmaco sia troppo intenso o troppo debole, ne parli al medico, al farmacista o al

droghiere.

Quali effetti collaterali può avere Septivon?

In seguito all’applicazione di Septivon possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali: sono

possibili delle reazioni di ipersensibilità. Frequentemente: bruciore, prurito, secchezza,

desquamazione, eritema. Raramente: fotosensibilizzazione (manifestazioni cutanee dopo esposizione

al sole).

Se osserva effetti collaterali qui non descritti, dovrebbe informare il suo medico, il suo farmacista o il

suo droghiere.

Di che altro occorre tener conto?

Come tutti i medicamenti, il Septivon deve essere conservato fuori della portata dei bambini.

Evitare ogni contatto con gli occhi. Come con le altre sostanze detergenti, risciacquare

accuratamente. Non associare ad altri antisettici. Da evitare su una pelle molto irritata. Una

temperatura superiore a 50 °C è suscettibile di deteriorare il triclocarban in sostanze tossiche. Non

occorre dunque esporre questa soluzione ad una temperatura superiore a 50 °C (ad esempio per il

lavaggio della biancheria).

Conservare Septivon a temperatura ambiente (15-25 °C), nel recipiente originale.

Il medicamento non deve essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sulla confezione. Se

avesse delle confezioni la cui data di scadenza è trascorsa le riporti per favore in farmacia.

Il medico, il farmacista o il droghiere possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Septivon?

1 ml contiene: 5 mg di triclocarbano, 6 mg di cetrimonio cloruro, aromatizzanti e sostanze ausiliarie.

Numero dell'omologazione

37816 (Swissmedic).

Dov'è ottenibile Septivon? Quali confezioni sono disponibili?

Nelle farmacie e nelle drogherie senza ricetta medica.

Sono disponibili flaconi da 100 ml e 250 ml.

Titolare dell’omologazione

Interdelta SA, 1762 Givisiez.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l’ultima volta nel agosto 2009 dall’autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).