Rivotril 2 mg

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Rivotril 2 mg Tabletten
  • Forma farmaceutica:
  • Tabletten
  • Composizione:
  • clonazepamum 2 mg, excipiens pro compresso.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Rivotril 2 mg Tabletten
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Antiepileptikum

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 37757
  • Data dell'autorizzazione:
  • 27-06-1973
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Rivotril®

Roche Pharma (Schweiz) AG

Che cos'è Rivotril e quando si usa?

Rivotril è un farmaco della classe delle benzodiazepine, con spiccate proprietà spasmolitiche e

anticonvulsivanti. Viene perciò prescritto dal medico per il trattamento e la prevenzione di attacchi

epilettici nell’adulto e nel bambino.

Rivotril deve essere utilizzato solamente su prescrizione medica.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Durante il trattamento con Rivotril non può assumere bevande alcoliche, perché queste possono

cambiare il decorso del trattamento e il risultato della terapia.

Nei primi giorni di trattamento non deve guidare veicoli né usare macchine. In seguito sarà il Suo

medico a decidere in merito.

Quando non si può usare Rivotril?

Rivotril non deve essere assunto in caso di ipersensibilità nota al principio attivo o ad uno qualsiasi

degli eccipienti.

Rivotril è controindicato nei pazienti che hanno problemi con l’alcol, con le droghe o con altri

farmaci, nei soggetti affetti da miastenia grave (debolezza muscolare patologica) o che soffrono di

gravi disturbi respiratori.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Rivotril?

Attenzione: Le gocce di Rivotril non devono essere somministrate direttamente in bocca. Prima di

versare le gocce, controllare che il contagocce sia inserito bene nel collo del flaconcino.

Se Lei soffre di una malattia renale o epatica o di una grave malattia cronica delle vie respiratorie, ne

parli al Suo medico, il quale userà particolare precauzione nel dosare Rivotril.

Informi il Suo medico o il Suo farmacista nel caso in cui soffre di altre malattie, soffre di allergie o

assume o applica altri farmaci (anche se acquistati di Sua iniziativa).

Altri farmaci antiepilettici possono interagire con Rivotril, modificandone l’effetto.

I sonniferi, gli analgesici e gli antidepressivi possono modificare l’effetto di Rivotril. Ciò vale anche

per i farmaci miorilassanti.

Non assuma questi farmaci senza il consenso del Suo medico.

Durante il trattamento con Rivotril non può assumere bevande alcoliche, perché l’alcol interagisce

con Rivotril e può provocare effetti collaterali imprevisti.

Questo farmaco può ridurre la capacità di reazione, la capacità di condurre veicoli e la capacità di

utilizzare attrezzi o macchine! Durante il trattamento con Rivotril viene rallentata la capacità di

reazione. Almeno per i primi giorni di trattamento si dovrebbe, quindi, rinunciare a guidare veicoli o

ad utilizzare macchine pericolose. In seguito sarà il medico a decidere in merito. Nel caso in cui Le

sia noto di soffrire di un’intolleranza verso determinati zuccheri, assuma le compresse di Rivotril

soltanto dopo aver consultato il suo medico.

Pericolo di farmacodipendenza

Rivotril – come tutti i farmaci a base di benzodiazepine - può provocare dipendenza, soprattutto

quando viene assunto ininterrottamente e per un lungo periodo di tempo (in certi casi bastano già

alcune settimane). Di conseguenza, la brusca interruzione del trattamento può indurre sintomi di

astinenza, quali irrequietezza, stati d’ansia, insonnia, difficoltà di concentrazione, cefalea e diaforesi

(sudorazione). Questi sintomi scompaiono di regola nel giro di 2 - 3 settimane.

Per ridurre al minimo il rischio di dipendenza, si attenga alle seguenti raccomandazioni

·assuma Rivotril soltanto su prescrizione medica.

·non aumenti in nessun caso la dose che Le ha prescritto il medico.

·informi il Suo medico se desidera interrompere il trattamento.

·Il Suo medico deciderà periodicamente se il trattamento debba essere proseguito.

La somministrazione nel lungo periodo (di regola più di quattro settimane) deve avvenire soltanto

sotto stretto controllo medico.

Si può somministrare Rivotril durante la gravidanza o l'allattamento?

Salvo diversa prescrizione medica, Rivotril è controindicato in gravidanza e allattamento.

Come usare Rivotril?

Rivotril deve essere assunto secondo le prescrizioni del medico.

Spetta al Suo medico stabilire la dose di Rivotril indicata nel Suo caso e la durata della terapia.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l’azione del farmaco sia

troppo debole o troppo forte ne parli al Suo medico o al Suo farmacista.

Per evitare l’insorgere di effetti collaterali all’inizio della terapia, il medico aumenterà

progressivamente la dose giornaliera fino a raggiungere la dose di mantenimento necessaria.

Generalmente la posologia per gli adulti è la seguente: dose iniziale: 1,5 mg/giorno (3 volte al giorno

una compressa arancione chiaro da 0,5 mg). Entro le prime tre settimane di trattamento, il medico

aumenterà la dose a 4 - 8 mg/giorno (in casi rari fino a 20 mg/giorno). La dose totale giornaliera può

essere assunta in un’unica somministrazione alla sera. Il medico può tuttavia ritenere opportuno

ripartire la dose giornaliera in diverse somministrazioni durante la giornata.

Il trattamento con Rivotril non dovrebbe mai essere interrotto improvvisamente.

Per quanto riguarda i bambini e i lattanti epilettici, sarà in ogni caso il medico a decidere se la terapia

con Rivotril è idonea. Per bambini e lattanti sono indicate le compresse di colore arancione chiaro da

0,5 mg o le gocce.

Assuma le compresse di Rivotril con un bicchiere d’acqua o con una bevanda non alcolica.

Le gocce si somministrano col cucchiaino, mescolate ad acqua, tè o succo d’arancia.

Quali effetti collaterali può avere Rivotril?

Con l’assunzione di Rivotril possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali:

Soprattutto all’inizio della terapia ci si può sentire spossati, assonnati o insicuri nel camminare a

causa della debolezza muscolare. Questi effetti collaterali scompaiono di regola nel corso del

trattamento.

Altri effetti collaterali, come disturbi respiratori, problemi alla vescica, disturbi visivi, disturbi nel

movimento, confusione devono essere segnalati immediatamente al medico.

Il trattamento con Rivotril può dare luogo a stati di eccitamento, irrequietezza, aggressività, ansia,

nonché a disturbi del sonno. Nei lattanti e nei bambini piccoli può aumentare la secrezione salivare.

Nei pazienti anziani può aumentare il rischio di caduta.

In caso di reazioni di ipersensibilità (ad esempio reazioni cutanee), consulti immediatamente il Suo

medico.

Se osserva effetti collaterali non descritti in questo foglio illustrativo dovrebbe informare il Suo

medico o il Suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Il farmaco deve essere conservato fuori della portata dei bambini e non deve essere utilizzato oltre la

data indicata con «EXP» sulla confezione.

Conservare le compresse e le gocce di Rivotril a temperature non superiori a 30 °C. Conservare nella

confezione originale, per tenere il contenuto al riparo dalla luce. Dopo l’apertura del flacone, le

gocce sono stabili per 120 giorni a temperatura ambiente (15 – 25 °C).

Il medico o il farmacista che sono in possesso di documentazione professionale, possono darLe

ulteriori informazioni.

Cosa contiene Rivotril?

1 ml di gocce contiene 2,5 mg di clonazepam (25 gocce corrispondono a 1 ml).

Sostanze ausiliarie: coloranti: blu brillante, additivi aromatici, saccarina (dolcificante).

1 compressa arancione chiara contiene 0,5 mg di clonazepam nonché lattosio ed altre sostanze

ausiliarie.

1 compressa bianca contiene 2 mg di clonazepam nonché lattosio ed altre sostanze ausiliarie.

Numero dell'omologazione

37'757 (compresse), 37'758 (gocce); (Swissmedic).

Dove è ottenibile Rivotril? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia dietro presentazione della prescrizione medica.

Gocce da 2,5 mg/ml: flaconi da 10 ml.

Compresse (con scanalatura) da 0,5 mg: confezioni da 50 compresse.

Compresse (con scanalatura a forma di croce) da 2 mg: confezioni da 100 compresse.

Titolare dell’omologazione

Roche Pharma (Svizzera) SA, 4153 Reinach.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l’ultima volta nel febbraio 2013 dall’autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).