Procto-Synalar N

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Procto-Synalar N pomata
  • Forma farmaceutica:
  • pomata
  • Composizione:
  • fluocinoloni acetonidum 0,1 mg, lidocaini hydrochloridum 20 mg, propylenglycolum, mantenuto.: E 216, E 218, excipiens annuncio unguentum pro 1 g.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Procto-Synalar N pomata
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Trattamento delle emorroidi e delle affezioni anali pelle

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 32024
  • Data dell'autorizzazione:
  • 03-02-1966
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Procto-Synalar® N

FARMACEUTICA TEOFARMA

Che cos'è Procto-Synalar N e quando si usa?

Procto-Synalar N contiene la sostanza attiva fluocinolonacetonide, un glucocorticoide (ormone

corticosurrenale) che possiede proprietà debolmente antiflogistiche, antipruriginose, antiallergiche e

di ristagno dei vasi sanguigni.

Inoltre la lidocaina, un anestetico locale contenuto nel medicamento, contribuisce ad alleviare il

dolore. Procto-Synalar N è indicato nelle emorroidi, negli eczemi anali, nelle infiammazioni del retto

(proctiti), nel prurito all’ano, come prima e dopo interventi chirurgici proctologici.

Procto-Synalar N deve essere usato su prescrizione medica.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Durante il trattamento con Procto-Synalar N, si deve fare attenzione ad una defecazione regolare e

morbida.

A tal fine si seguano misure dietetiche: un’alimentazione leggera, cibi lassativi, ed eventualmente

lassativi molti blandi.

Si raccomandano misure igieniche come lavaggi con acqua fresca e pulizia della zona anale con

ovatta (mai con carta).

Quando non si può usare il Procto-Synalar N?

Procto-Synalar N non deve essere usato nel campo d’applicazione delle affezioni tubercolotiche o

sifilitiche come pure delle malattie causate da batteri, funghi o viri.

Nel caso di dimostrata incompatibilità nei confronti di un componente della pomata o delle supposte,

il preparato in questione non deve essere usato.

I lattanti ed i bambini piccoli devono essere esclusi dal trattamento con Procto-Synalar N, poiché non

si dispone ancora di una sufficiente esperienza nella somministrazione del medicamento a questo

gruppo di pazienti.

Quando è richiesta prudenza nell’uso di Procto-Synalar N?

Se dopo alcuni giorni un’affezione non risponde in modo soddisfacente al trattamento o addirittura

peggiora, consulti il Suo medico curante; la causa potrebbe essere un’allergia o un’infezione da

germi insensibili. Informi il medico, anche se constata prurito, arrossamento, vescichette, un forte

assottigliamento della pelle o lesioni.

Il Procto-Synalar N è un farmaco molto efficace. Non superi la durata del trattamento prescrittala dal

medico, che normalmente è di 2 a 3 settimane: in caso contrario, potrebbero subentrare delle lesioni

cutanee.

Utilizzi il Procto-Synalar N solo per la malattia della pelle per la quale il medico Le ha prescritto

questo preparato e non per altre malattie future. Non lo consegni ad altre persone.

Informi il Suo medico o il Suo farmacista nel caso in cui soffre di altre malattie, è allergico o assume

o applica (medicamento per uso esterno) altri medicamenti (anche di propria iniziativa).

Si può assumere il Procto-Synalar N durante la gravidanza o l'allattamento?

Se Lei è in stato di gravidanza o ha l’intenzione di avere un bambino dovrebbe, per ragioni di

prudenza, rinunciare, per quanto possibile, ai farmaci e usare Procto-Synalar N solamente se il Suo

medico glielo ha prescritto ugualmente.

I glucocorticoidi passano nel latte materno. Procto-Synalar N non deve quindi essere usato dalla

donna che allatta. Se durante l’allattamento un trattamento è indispensabile, Procto-Synalar N deve

essere usato per un brevissimo periodo su piccole superfici e mai sui seni.

Come usare il Procto-Synalar N?

Prima dell’uso di Procto-Synalar N e dopo ogni defecazione la regione anale deve essere sempre

pulita con accuratezza, usando acqua calda ed un asciugamano morbido o una salviettina monouso,

possibilmente evitando di usare il sapone.

Procto-Synalar N pomata:

Salvo altra prescrizione medica, la pomata Procto-Synalar N viene applicata 2 a 3 volte al giorno con

un leggero massaggio. Se la pomata deve essere usata nell’intestino retto, si avviti la prolunga sul

tubetto e lo si introduca nell’ano. Premendo leggermente il tubetto, la quantità di pomata adeguata

entrerà nel retto.

Procto-Synalar N supposte:

Salvo altra prescrizione medica, le supposte di Procto-Synalar N vengono introdotte il mattino e la

sera dopo la defecazione.

Durata del trattamento: La durata del trattamento dipende dalla severità dei disturbi e non supera, di

regola, le 2 a 3 settimane.

Non modifichi di Sua iniziativa la posologia del medicamento che Le è stata prescritta. Se ritiene che

il farmaco agisca troppo poco o troppo, ne parli al Suo medico o al Suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere il Procto-Synalar N?

Con l’applicazione di Procto-Synalar N, possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali:

Raro: Irritazioni locali della pelle, bruciore di breve durata, prurito, reazioni di ipersensibilità come

p.es. reazioni cutanee allergiche e febbre, e infezioni secondarie.

Dopo un trattamento prolungato con Procto-Synalar N non si possono escludere, nella zona

d’applicazione, atrofie della cute (la pelle si assottiglia).

Se osserva effetti collaterali qui non descritti dovrebbe informare il Suo medico o il Suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non dev’essere utilizzato oltre la data indicata sulla scatola «Expiration».

Tenga Procto-Synalar N al di fuori della portata dei bambini.

Le supposte di Procto-Synalar N non devono mai, nemmeno per un breve tempo, essere esposte ad

una temperatura superiore ai 30 °C.

La Procto-Synalar N pomata non devo essere conservate a una temperatura superiore a 25 °C e non

congelare.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di documentazione professionale, possono dar le

ulteriori informazioni.

Cosa contiene il Procto-Synalar N?

1 g pomata contiene: fluocinolonacetonide 0,1 mg, idrocloruro di lidocaina 20,0 mg, glicol di

propilene 70,0 mg, conservanti: propile-4-idrossibenzoato (E 216) 0,5 mg, metile-4-idrossibenzoato

(E 218) 1,5 mg, eccipienti.

1 supposta contiene: fluocinolonacetonide 0,1 mg, idrocloruro di lidocaina 40,0 mg, eccipienti.

Numero dell'omologazione

32024, 32025 (Swissmedic).

Dov'è ottenibile Procto-Synalar N? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia dietro presentazione della prescrizione medica.

Procto-Synalar N pomata: tubetti da 15 g e 30 g.

Procto-Synalar N supposte: confezione da 10 pezzi.

Procto-Synalar N combinazione: confezione da 10 g di pomata e 10 supposte.

Titolare dell’omologazione

Farmaceutica Teofarma Suisse SA, 6901 Lugano.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l’ultima volta nell’agosto 2010 dall’autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).