Pregnyl 1500 I.E.

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Pregnyl 1500 I.E. Injektionspräparat
  • Forma farmaceutica:
  • Injektionspräparat
  • Composizione:
  • Preparazione cryodesiccata: gonadotropinum chorionicum 1500 U. I. hCG, mannitolum, carmellosum natricum, natrii fosfati, pro vitro. Solvens: natrii chloridi solutio 9 g/L 1 ml.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Pregnyl 1500 I.E. Injektionspräparat
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Biotechnologika
  • Area terapeutica:
  • Stimulierung der Gonadenfunktion: Amenorrhoe, Anovulazione; Hypogonadismus, Assistierte Reproduktion

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 19826
  • Data dell'autorizzazione:
  • 25-04-1954
  • Ultimo aggiornamento:
  • 17-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Legga attentamente il foglietto illustrativo prima di far uso del medicamento. Questo medicamento le

è stato prescritto personalmente e quindi non deve essere consegnato ad altre persone, anche se i

sintomi sono gli stessi. Il medicamento potrebbe nuocere alla loro salute. Conservi il foglietto

illustrativo per poterlo rileggere all’occorrenza.

Pregnyl®

MSD Merck Sharp & Dohme AG

Che cos’è Pregnyl e quando si usa?

Pregnyl contiene gonadotropina corionica umana (in sigla, HCG), un ormone estratto dall'urina di

donne in gravidanza e facente parte del gruppo delle cosiddette gonadotropine. Le gonadotropine

sono ormoni importanti per la riproduzione maschile e femminile. Nel corpo umano l'HCG ha un

effetto molto simile a quello del cosiddetto ormone luteinizzante (in sigla, LH), prodotto tanto nella

donna come nell'uomo dall'ipofisi anteriore.

Assieme a un altro ormone, il cosiddetto ormone follicolostimolante (in sigla, FSH), nella donna l'LH

stimola la crescita e lo sviluppo delle cellule uovo (follicoli ovarici), mentre nell'uomo determina la

produzione delle cellule germinali (spermatozoi); in entrambi i sessi, tali ormoni sono necessari per

la formazione degli ormoni sessuali. Se il corpo non produce FSH e LH a sufficienza, ne possono

derivare disturbi della fertilità. Una fertilità ridotta o assente può tuttavia avere anche altre cause.

Nella donna, Pregnyl stimola la produzione di progesterone (un ormone sessuale) nel corpo luteo e

agisce sulla fase finale di maturazione delle cellule uovo (maturazione follicolare) nelle ovaie,

inducendo l'ovulazione.

Se il disturbo della fertilità è dovuto a una insufficiente maturazione delle cellule uovo e/o all'assenza

di ovulazione durante il ciclo mestruale, la maturazione viene stimolata con un trattamento

immediatamente precedente con altri ormoni sessuali, ossia con la cosiddetta gonadotropina

menopausale (in sigla, HMG), o con il già menzionato FSH.

Nell'uomo, Pregnyl può, da solo o nell'impiego combinato con un preparato contenente HMG o FSH,

stimolare la produzione di ormoni sessuali che aiutano lo sviluppo dei caratteri sessuali secondari.

Nei disturbi della fertilità dipendenti da una carenza di ormoni sessuali maschili, Pregnyl,

somministrato assieme agli ormoni HMG o FSH summenzionati, stimola la produzione di sperma.

Pregnyl viene somministrato su prescrizione del medico previo accertamento, mediante approfonditi

esami da parte di un medico con esperienza nel trattamento con siffatti preparati, che il disturbo della

fertilità (nella donna o nell'uomo) o l'anomalo sviluppo sessuale (nel giovane o nel fanciullo)

dipendono da una carenza di ormoni quali quelli contenuti in Pregnyl o in altri preparati simili.

Il medico somministrerà mediante iniezione Pregnyl nei casi seguenti.

Nella donna

Pregnyl viene somministrato per indurre l'ovulazione in seguito a precedente stimolazione della

maturazione follicolare mediante i precitati ormoni HMG o FSH, o in caso di insufficiente

produzione di progesterone da parte del corpo luteo.

Nell'uomo

Pregnyl viene somministrato in caso di insufficiente sviluppo dei testicoli o di spermatogenesi

carente nei testicoli; in questi casi, generalmente in combinazione con HMG o FSH.

Nel fanciullo

Nel fanciullo di sesso maschile Pregnyl viene somministrato in caso di entrata ritardata nella pubertà.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Il medico adatta il trattamento esattamente alle sue esigenze. Segua scrupolosamente le sue

prescrizioni e si sottoponga alle visite di controllo.

Quando non si può usare Pregnyl?

In presenza di determinate malattie o condizioni il medico esclude il trattamento con Pregnyl.

·Nella donna, nei seguenti casi: tumori maligni dipendenti da ormoni sessuali diagnosticati o sospetti,

quali ad esempio il carcinoma delle ovaie, del collo dell'utero o della mammella; sanguinamenti

vaginali abbondanti o irregolari, diversi dal sanguinamento mestruale, senza una causa diagnosticata;

sovrastimolazione delle ovaie in seguito a un precedente trattamento con HMG o FSH (vedi

«Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Pregnyl?»); disturbi della fertilità aventi

cause diverse dalla maturazione insufficiente o mancante delle cellule uovo in seguito a carenza

ormonale e che quindi non reagiscono a preparati come Pregnyl (ad es. malformazioni degli organi

sessuali o tumori benigni dell'utero, che rendono impossibile una gravidanza); nonché durante la

gravidanza e l'allattamento.

·Nell'uomo, in presenza di determinate proliferazioni maligne certe o presunte dipendenti da ormoni

sessuali, quali il tumore della prostata o il carcinoma mammario, nonché in caso di disturbi della

fertilità aventi cause diverse dall'insufficienza testicolare e che quindi non reagiscono a preparati

come Pregnyl.

·Nell'uomo e nella donna: in presenza di tumori di determinate regioni del cervello che producono

ormoni (ipofisi e ipotalamo) o in caso di malattie non trattate della tiroide o delle ghiandole surrenali;

in caso di valori aumentati di prolattina nel sangue (iperprolattinemia) o in caso di allergia

(ipersensibilità) alla gonadotropina corionica umana o a un altro componente di Pregnyl.

Non usi Pregnyl qualora si verifichi una delle condizioni sopra descritte. Qualora si verifichi una

delle condizioni summenzionate, informi il medico prima di assumere il medicamento.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Pregnyl?

Nell'uomo e nella donna

Informi il suo medico:

·se ha malattie non controllate dell'ipofisi o dell'ipotalamo;

·se presenta una ridotta funzionalità della tiroide (ipotiroidismo);

·se le ghiandole surrenali non funzionano adeguatamente (insufficienza corticosurrenalica);

·se ha altre malattie (es. diabete, malattie cardiache o una qualsiasi altra malattia a lungo termine).

Reazioni allergiche

Sono state riportate reazioni allergiche generali e locali, tra cui gonfiore del viso, delle labbra, della

lingua e/o della gola, che possono causare difficoltà respiratorie o di deglutizione (angioedema e

anafilassi). Se compare una reazione allergica, interrompa il trattamento con Pregnyl e si rivolga

immediatamente al suo medico (vedere «Quali effetti collaterali può avere Pregnyl?»).

Abuso per ridurre il peso corporeo

Pregnyl non deve essere usato per ridurre il peso corporeo. Il principio attivo di Pregnyl non ha alcun

effetto sul metabolismo dei lipidi, sulla distribuzione del tessuto adiposo o sull'appetito.

Nella donna

Sindrome da iperstimolazione ovarica (OHSS)

Il trattamento con ormoni gonadotropi quali Pregnyl può comportare una sindrome da

iperstimolazione ovarica (OHSS). Si tratta di una malattia grave, in cui le ovaie vengono

iperstimolate e i follicoli in via di sviluppo diventano più grandi del normale. In casi rari, una OHSS

grave può essere pericolosa per la vita. Perciò è molto importante uno stretto monitoraggio da parte

del medico. Per controllare l'effetto del trattamento, il suo medico la sottoporrà a esami ecografici

delle ovaie. Il medico controllerà eventualmente anche i livelli ormonali nel sangue (vedere «Quali

effetti collaterali può avere Pregnyl?»).

La OHSS causa un accumulo improvviso di liquidi nell'addome e nel torace e può causare la

formazione di trombi (coaguli di sangue nei vasi sanguigni). Si rivolga immediatamente al suo

medico se:

·compaiono un forte gonfiore e dolori dell'addome (basso ventre);

·non si sente bene (nausea);

·compare vomito;

·si manifesta un inatteso aumento del peso corporeo dovuto all'accumulo di liquidi;

·compare diarrea;

·l'eliminazione urinaria diminuisce;

·compaiono difficoltà respiratorie.

Torsione ovarica

La torsione delle ovaie può ostacolare la circolazione del sangue all'interno delle ovaie.

Prima di utilizzare questo medicamento, è importante informare il medico se:

·in passato ha avuto una sindrome da iperstimolazione ovarica (OHSS);

·è in gravidanza o pensa di poter essere in gravidanza;

·in passato ha subito un intervento di chirurgia addominale (basso ventre);

·in passato ha avuto una torsione ovarica;

·ha o ha avuto in passato delle cisti ovariche.

Si rivolga subito al suo medico se ha forti dolori o crampi al basso ventre che possono comparire e

scomparire, nausea e/o vomito.

Gravidanze plurime:

La probabilità di una gravidanza plurima in seguito a una terapia con ormoni come Pregnyl è del

20% circa. In genere, si tratta di parti bigemini. Le gravidanze plurime comportano un rischio

maggiore per la salute della madre e dei suoi bambini durante la gravidanza e in prossimità del parto.

Inoltre, le gravidanze plurime e determinate caratteristiche dei pazienti che si sottopongono ad un

trattamento per la fertilità (ad es. l'età della donna, la qualità dello sperma) possono aumentare il

rischio di malformazioni congenite.

Il rischio di una gravidanza plurima nelle tecniche di fecondazione assistita dipende dal numero di

embrioni impiantati.

Test di gravidanza:

In caso di somministrazione di Pregnyl entro 10 giorni prima del test, il risultato può essere falsato.

Complicanze della gravidanza

Nelle donne che si sottopongono a un trattamento per la fertilità, sussiste un rischio lievemente

aumentato di una gravidanza al di fuori dell'utero (gravidanza ectopica). Perciò, il suo medico deve

condurre un esame ecografico precoce, per escludere una gravidanza al di fuori dell'utero.

Aborto

Nelle donne che si sottopongono a un trattamento per la fertilità, il rischio di aborto è aumentato

rispetto alla popolazione generale.

Trombi (coaguli di sangue nei vasi sanguigni)

Il trattamento con Pregnyl può aumentare il rischio che si formino trombi (coaguli di sangue in un

vaso sanguigno), soprattutto nelle vene delle gambe o dei polmoni.

I trombi possono causare malattie gravi, quali:

·ostruzione dei vasi dei polmoni (embolia polmonare);

·ictus;

·infarto cardiaco;

·disturbi dei vasi sanguigni (tromboflebite);

·diminuita circolazione del sangue in organi vitali, che può provocare danni d'organo;

·diminuita circolazione del sangue negli arti superiori o inferiori, che può portare a perdita del

braccio o della gamba.

Ne parli con il suo medico prima di iniziare il trattamento, soprattutto se:

·sa già di avere un aumentato rischio di trombosi;

·lei o un suo familiare ha già sofferto in passato di trombosi;

·è fortemente in sovrappeso.

Si rivolga immediatamente al suo medico se:

·ha dolori alle gambe che non diminuiscono;

·manifesta affanno respiratorio improvviso;

·manifesta un'improvvisa cecità, parziale o completa;

·ha forti dolori o senso di pressione al torace;

·soffre di un improvviso e forte mal di testa, diverso dai mal di testa abituali;

·mostra debolezza o intorpidimento di un braccio o di una gamba o difficoltà nel parlare;

·presenta una colorazione giallastra della pelle o del bulbo oculare.

Nell'uomo

Formazione di anticorpi

Se il trattamento con Pregnyl non è efficace, si rivolga al suo medico, che potrà condurre ulteriori

test.

In seguito al trattamento con Pregnyl (hCG) l'organismo può produrre sostanze che agiscono contro

la hCG (anticorpi anti-hCG). In rari casi, ciò può rendere inefficace il trattamento.

Nell'uomo e nel fanciullo

Il trattamento con coriogonadotropina umana aumenta la produzione di ormoni sessuali maschili,

pertanto deve essere osservato quanto segue:

Gli ormoni sessuali maschili possono causare un accumulo di liquidi (ritenzione di liquidi, edema)

nei tessuti. Per questa ragione, Pregnyl va usato con cautela nei pazienti con malattie cardiache,

vasali o renali. Una particolare cautela è richiesta anche per i pazienti che soffrono di epilessia,

emicrania o asma.

Nei maschi che non hanno ancora raggiunto la pubertà, è necessaria una sorveglianza speciale da

parte del medico, perché Pregnyl potrebbe indurre uno sviluppo sessuale precoce e un ritardo di

crescita.

Interazioni con altri medicamenti

Non sono stati condotti studi sulle interazioni di Pregnyl con altri medicamenti. Per questo, non si

possono escludere interazioni con altri medicamenti.

Secondo le attuali conoscenze, Pregnyl non ha effetti sull'attenzione e sulla capacità di

concentrazione che potrebbero limitare la guida di veicoli e l'uso di macchinari.

Informi il suo medico o il suo farmacista nel caso in cui soffra di altre malattie, soffra di allergie o

assuma altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!).

Si può somministrare Pregnyl durante la gravidanza o l’allattamento?

Durante la gravidanza o l'allattamento non si deve somministrare Pregnyl.

Come usare Pregnyl?

In generale

Pregnyl è efficace solo dopo iniezione. Il medicamento viene iniettato in un muscolo, ossia per via

intramuscolare (i.m.) o sotto la pelle, ossia per via sottocutanea (s.c.). Spetta al medico stabilire la

modalità di somministrazione, la posologia e la durata del trattamento. In genere alle donne vengono

somministrate da una fino a un massimo di 3 iniezioni. Ai pazienti di sesso maschile vengono

somministrate, a seconda dell'affezione da curare, più iniezioni settimanali per un periodo di alcune

settimane o alcuni mesi.

Posologia

Il medico adatta il trattamento con Pregnyl alla situazione specifica di ogni paziente e ne controlla

l'effetto. I seguenti dosaggi hanno pertanto solo valore indicativo.

Nella donna

·Assenza dell'ovulazione: generalmente si somministrano a metà del ciclo o 24-48 ore dopo il

pretrattamento con altri medicamenti per la maturazione follicolare 5'000-10'000 U.I. di Pregnyl i.m.

o s.c. in un'unica dose. In genere, l'ovulazione avviene entro le successive 32-48 ore. Nelle donne per

le quali il medico ha, previo approfondito esame, optato per una fecondazione assistita, gli ovuli

vengono prelevati 34-36 ore dopo la somministrazione di Pregnyl.

·Insufficienza luteinica: esistono varie possibilità terapeutiche. Generalmente vengono somministrate

i.m. o s.c. fino a 3 iniezioni di 1'000-3'000 U.I. di Pregnyl ciascuna entro i primi 9 giorni

dall'ovulazione o dal trasferimento embrionale (per es. nei giorni 3, 6 e 9 dopo l'induzione

dell'ovulazione).

In tutte le applicazioni il medico controllerà accuratamente la maturazione follicolare mediante esami

del sangue ed ecografie. È quindi importante che segua scrupolosamente le sue prescrizioni e

raccomandazioni. Inoltre, per tutte le applicazioni (salvo la fecondazione assistita) si consiglia a lei e

al suo partner di avere quotidianamente rapporti sessuali dal giorno dell'iniezione di Pregnyl fino alla

prevista ovulazione.

Se nonostante l'avvenuta ovulazione non sopraggiunge una gravidanza, il medico può decidere di

ripetere la terapia secondo le stesse modalità.

Nell'uomo e nel fanciullo

·Ipogonadismo (sviluppo insufficiente dei testicoli): di regola si iniettano i.m. o s.c. 1'000-2'000 U.I.

di Pregnyl 2-3 volte la settimana per almeno 3 mesi finché si produce l'effetto desiderato. La

produzione di sperma viene valutata mensilmente dal medico mediante un cosiddetto

spermiogramma (valutazione della quantità e della qualità dello sperma eiaculato). Se la quantità di

sperma per eiaculazione non aumenta, il medico può decidere un prolungamento del trattamento di 3

mesi, addizionando al Pregnyl la somministrazione per tre volte la settimana in dosaggio adeguato di

un ormone simile (HMG o FSH).

·Spermatogenesi insufficiente. Il medico dispone di diversi schemi di trattamento. Generalmente

vengono somministrati durante 3 mesi 2-3 volte la settimana 1'000-2'0000 U.I. di Pregnyl i.m. o s.c.

e 75 U.I. di HMG o FSH. Il successo della terapia combinata viene valutato mensilmente dal medico

mediante spermiogramma.

·Pubertà ritardata: di regola vengono somministrati mediante iniezione i.m. o s.c. 1'500 U.I. 2-3 volte

la settimana per 3-6 mesi.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento

sia troppo debole o troppo forte, ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Preparazione della soluzione per l'iniezione

La polvere per l'iniezione (che contiene il principio attivo) viene disciolta con il solvente contenuto

nella fiala con leggero movimento oscillatorio. La soluzione non va agitata e dev'essere

somministrata immediatamente dopo la preparazione. Se la soluzione pronta contiene particelle in

sospensione o non è limpida, non può essere utilizzata. Le soluzioni non utilizzate subito devono

essere gettate.

Modalità di somministrazione corretta.

·Somministrazione intramuscolare. Questa modalità di iniezione può essere praticata solo dal medico

o dal personale paramedico. L'iniezione viene effettuata lentamente nel tessuto muscolare (per es. nei

glutei, nella coscia o nella parte superiore del braccio).

·Somministrazione sottocutanea: nei pazienti di sesso maschile, per i quali, contrariamente alla

donna, la cura si protrae per parecchie settimane o mesi, è opportuno scegliere il metodo

dell'iniezione sottocutanea, perché può essere effettuata anche dal paziente stesso, dal partner o, per i

fanciulli, dai genitori. Le sedi di iniezione adatte per la somministrazione sottocutanea sono

menzionate nelle seguenti Istruzioni per l'autosomministrazione per via sottocutanea.

Istruzioni per l'autosomministrazione per via sottocutanea

In caso di autosomministrazione tramite iniezioni sottocutanee è indispensabile una consulenza

accurata da parte del medico e un adeguato addestramento pratico alla somministrazione, per

assicurare la completa efficacia di Pregnyl ed evitare l'insorgere di un'infezione.

Pulire accuratamente la sede dell'iniezione con un disinfettante. Quindi, sollevare la pelle con il

pollice e l'indice formando una plica di tessuto cutaneo e introdurre l'ago sotto la pelle fino alla base

della plica con un'inclinazione di 45°. Se si impiegano siringhe di materiale sintetico con ago saldato,

l'ago può essere introdotto anche verticalmente. Ora la siringa viene tenuta ferma in questa posizione

aspirando leggermente per accertarsi che l'ago non sia entrato in un vaso sanguigno. Se non compare

del sangue, si può procedere con l'iniezione. Se invece venisse aspirato del sangue, occorre ripetere

la punzione o ritirare un poco l'ago e modificare l'inclinazione della penetrazione. Le sedi di

iniezione sono la parte superiore esterna del braccio, la regione antero-laterale della coscia, la regione

glutea e la regione addominale salvo la cintola e la zona periombelicale. Poiché nelle varie regioni

del corpo l'assorbimento del principio attivo è diverso in ragione di una diversa densità dei vasi sotto

la pelle, è opportuno evitare un continuo cambiamento di sede d'iniezione. All'interno della stessa

regione, tuttavia, il punto d'iniezione va regolarmente cambiato, evitando di introdurre l'ago nello

stesso punto più di una volta al mese.

Se ha iniettato una quantità di Pregnyl superiore a quella prescritta

Si rivolga subito al suo medico.

Se ha dimenticato di iniettare Pregnyl

Non inietti una dose doppia per compensare quella dimenticata. In questo caso si rivolga al suo

medico.

In caso di ulteriori domande sull'uso di questo medicamento, si rivolga al suo medico o al suo

farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Pregnyl?

Nella donna e nell'uomo

Con una frequenza non nota, sul sito d'iniezione possono comparire reazioni locali quali ematomi,

dolori, arrossamento, gonfiore, prurito e reazioni allergiche, che per lo più sono accompagnate da

dolori ed eruzione cutanea. Raramente sono state riportate reazioni generalizzate, quali eruzione

cutanea e febbre.

Nella donna

In rari casi, possono comparire ostruzioni dei vasi sanguigni causate da coaguli di sangue

(tromboembolia) (vedere «Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Pregnyl?»), di

regola correlate a una sindrome da iperstimolazione ovarica grave.

Sindrome da iperstimolazione ovarica

Una possibile complicanza del trattamento con ormoni gonadotropi come Pregnyl è

l'iperstimolazione indesiderata delle ovaie. La probabilità di questa complicanza può essere ridotta

con un'attenta sorveglianza del numero dei follicoli in via di maturazione (piccole vescicole

tondeggianti presenti nelle ovaie, che contengono gli ovuli). Il suo medico la sottoporrà ad esami

ecografici delle ovaie, per sorvegliare accuratamente il numero dei follicoli in via di maturazione. Il

medico controllerà eventualmente anche i livelli ormonali nel sangue. I primi sintomi di

un'iperstimolazione delle ovaie possono essere: dolori addominali (basso ventre), malessere o

diarrea. Un'iperstimolazione delle ovaie può sfociare in una malattia, la cosiddetta sindrome da

iperstimolazione ovarica (OHSS), che può rappresentare un grave problema medico. Nei casi più

gravi, ciò può causare ingrossamento delle ovaie, accumulo di liquidi nel basso ventre e/o nel torace

(che può provocare un improvviso aumento di peso) oppure formazione di trombi (coaguli di sangue)

nei vasi sanguigni (vedere «Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Pregnyl?»).

Si rivolga immediatamente al suo medico se manifesta dolori addominali (al basso ventre) o altri

sintomi di iperstimolazione ovarica, anche se compaiono alcuni giorni dopo la somministrazione di

Pregnyl.

Nell'uomo

Nei pazienti maschi si può occasionalmente osservare una ritenzione di liquidi nei tessuti (vedi

«Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Pregnyl?») e raramente un aumento di

volume delle mammelle. Ciò può essere causato da un'aumentata produzione di androgeni in seguito

al trattamento con Pregnyl. Informi immediatamente il suo medico se compare uno di questi sintomi.

Inoltre, negli uomini che utilizzano dosi elevate di Pregnyl, sono state osservate occasionalmente

acne e alterazioni della prostata.

Nei fanciulli

È possibile un lieve ingrossamento del pene con tendenza all'erezione e lievi oscillazioni dell'umore

(frequenza non nota).

Informi il suo medico o il suo farmacista se un effetto collaterale peggiora o se compaiono effetti

collaterali non riportati in questo foglietto illustrativo.

Di che altro occorre tener conto?

Conservi Pregnyl nella confezione originale, in un luogo sicuro e protetto dalla luce a 2-8° C. Tenga

il farmaco fuori dalla portata dei bambini.

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Le soluzioni residuali devono essere eliminati.

Restituisca i medicamenti rimasti o non più utilizzati alla farmacia per lo smaltimento.

Se del caso, si accerti che le persone che vivono con lei o che l'assistono abbiano letto queste

informazioni.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono

darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Pregnyl?

Pregnyl contiene, come principio attivo, per ciascuna fiala di vetro, 1'500 U.I. o 5'000 U.I. (unità

internazionali) di gonadotropina corionica umana (HCG) sterile ed essiccata, nonché le sostanze

ausiliarie mannitolo, carbossimetilcellulosa sodica e fosfato di sodio.

Il principio attivo di Pregnyl viene estratto da urina umana, proveniente dal Brasile. Una fiala di

solvente contiene cloruro di sodio e acqua per iniezioni.

Numero dell’omologazione

19826 (Swissmedic).

Dov’è ottenibile Pregnyl? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, dietro presentazione della prescrizione medica.

Pregnyl 1'500 U.I.: confezione da 3 fiale.

Pregnyl 5'000 U.I.: confezione da 1 fiala.

Titolare dell’omologazione

MSD MERCK SHARP & DOHME AG, Lucerna.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel dicembre 2017 dall'autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

S-CCPPI-MK8829-SOi-012017/MK8829-CHE-2017-016756

31-7-2018

Public Notification: Boss Rhino 15000 contains hidden drug ingredient

Public Notification: Boss Rhino 15000 contains hidden drug ingredient

The Food and Drug Administration is advising consumers not to purchase or use Boss Rhino 15000, a product promoted for sexual enhancement. This product was identified during an examination of international mail shipments.

FDA - U.S. Food and Drug Administration

29-6-2018

Nationaal Sportakkoord ondertekend

Nationaal Sportakkoord ondertekend

Ruim 700 extra buurtsportcoaches, verhoging van de onbelaste vrijwilligersvergoeding van €1500 naar €1700 euro per jaar, €87 miljoen aan subsidie voor sportverenigingen die investeren in accommodaties, een nieuwe code goed sportbestuur en beweegprogramma’s voor kinderen onder de 6 jaar. Dit is slechts een greep uit het sportakkoord dat minister Bruno Bruins (Sport)heeft gesloten met de sport, gemeenten en maatschappelijke organisaties en bedrijven. Het is de eerste keer dat zoveel partijen zijn samengebr...

Netherlands - Ministerie van Volksgezondheid, Welzijn en Sport

Non ci sono notizie relative a questo prodotto.