Pregabalin Axapharm 150 mg

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Pregabalin Axapharm 150 mg Kapseln
  • Forma farmaceutica:
  • Kapseln
  • Composizione:
  • pregabalinum 150 mg, excipiens pro il capsula.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Pregabalin Axapharm 150 mg Kapseln
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Neuropathische Schmerzen, Epilessia, generalisierte Angststörungen

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 66392
  • Data dell'autorizzazione:
  • 15-02-2018
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Informazione destinata ai pazienti

Legga attentamente il foglietto illustrativo prima di far uso del medicamento.

Questo medicamento le è stato prescritto personalmente e quindi non deve essere consegnato ad altre

persone, anche se i sintomi sono gli stessi. Il medicamento potrebbe nuocere alla loro salute.

Conservi il foglietto illustrativo per poterlo rileggere all’occorrenza.

Pregabalina Axapharm, capsule

Che cos’è Pregabalina Axapharm e quando si usa?

Pregabalina Axapharm appartiene alla classe dei farmaci chiamati ligandi di alfa-2-delta. Questi

medicamenti vengono impiegati nella terapia dell’epilessia e dei dolori neuropatici nell’adulto.

Inoltre, Pregabalina Axapharm viene impiegato negli adulti nel trattamento dei disturbi d’ansia

generalizzata.

Dolori neuropatici periferici e centrali

Pregabalina Axapharm è utilizzato nell’adulto per il trattamento di dolori persistenti che insorgono a

causa di lesioni dei nervi. Il dolore è descrivibile come scottante, bruciante, pulsante, a fitte o

lancinante. Può insorgere anche intorpidimento, prurito o formicolio. Il dolore neuropatico può

essere accompagnato da cambiamenti dello stato d’animo, disturbi del sonno e stanchezza.

Epilessia

Pregabalina Axapharm è utilizzato per il trattamento di una forma specifica di epilessia nell’adulto

(crisi parziali con o senza generalizzazione secondaria). Il suo medico le prescriverà Pregabalina

Axapharm se la sua terapia attuale non fosse sufficiente per tenere la malattia completamente sotto

controllo. Pregabalina Axapharm va preso in aggiunta alla sua terapia medicamentosa attuale.

Disturbi d’ansia generalizzati

Pregabalina Axapharm viene utilizzato nell’adulto per la terapia dei disturbi d’ansia generalizzati. I

sintomi dei disturbi d’ansia generalizzati sono stati d’ansia e di preoccupazione prolungati e

difficilmente curabili. I disturbi d’ansia generalizzati possono provocare anche inquietudine, stati di

tensione, tendenza alla spossatezza, disturbi della concentrazione e mancanza di pensieri, irritabilità,

contratture muscolari o disturbi del sonno.

Pregabalina Axapharm deve essere assunto solo su prescrizione medica.

Finora non è stato studiato l’impiego di Pregabalina Axapharm nei bambini e negli adolescenti sotto i

18 anni, perciò se ne sconsiglia l’uso in questa fascia d’età.

Quando non si può assumere Pregabalina Axapharm?

Non deve assumere Pregabalina Axapharm se lei è allergica/o al principio attivo pregabalina, a un

altro farmaco della stessa classe (per es. il Neurontin) o a una delle sostanze ausiliarie.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Pregabalina Axapharm?

Pregabalina Axapharm può provocare senso di stordimento, sonnolenza o stanchezza. Sono state

anche descritte perdita di coscienza, confusione e alterazione dello stato mentale. Di conseguenza,

questo medicamento può ridurre la capacità di reazione, la capacità di condurre un veicolo e la

capacità di utilizzare attrezzi o macchine. Inoltre, può accrescere la possibilità di infortuni (rischio di

cadute). Si raccomanda quindi al paziente di fare particolare attenzione finché non si sarà abituato a

tutti gli effetti che il farmaco potrebbe avere.

Informi il medico prima di assumere questo medicamento se soffre o ha sofferto di una patologia

cardiaca (indebolimento della funzione del cuore, efficienza cardiaca insufficiente).

Alcuni pazienti che hanno assunto Pregabalina Axapharm hanno riferito disturbi che potrebbero far

supporre una reazione allergica. Questi disturbi comprendevano, per esempio, tumefazioni a carico

del volto, delle labbra, della lingua o delle vie respiratorie o anche un vasto arrossamento cutaneo.

Nel caso in cui compaiano questi disturbi, dovrà recarsi immediatamente presso il suo medico.

Durante l’assunzione di Pregabalina Axapharm possono manifestarsi visione indistinta o altri disturbi

della vista. Informi immediatamente il medico qualora dovesse notare qualsiasi alterazione della sua

capacità visiva.

In caso di limitata funzione renale, il suo medico regolerà di conseguenza la dose di Pregabalina

Axapharm. In caso di funzione renale gravemente limitata, lei non deve assumere Pregabalina

Axapharm.

Nei pazienti con disturbi della funzione epatica, Pregabalina Axapharm deve essere assunto con

cautela.

In alcuni pazienti, è stata segnalata insufficienza renale in seguito all’assunzione di Pregabalina

Axapharm. Se durante l’assunzione di Pregabalina Axapharm nota una riduzione della quantità di

urina, deve contattare il suo medico perché ciò può essere eventualmente corretto tramite una

riduzione della dose del medicamento.

Un limitato numero di pazienti trattati con antiepilettici come Pregabalina Axapharm hanno

presentato pensieri di ferire se stessi o di togliersi la vita. Se in un momento qualsiasi si dovessero

presentare pensieri di questo tipo, si metta immediatamente in contatto con il suo medico.

Se è o è stato affetto da dipendenza da alcool o da stupefacenti, è opportuno che lei consulti il suo

medico prima di assumere questo medicamento. Informi il suo medico se ritiene di avere bisogno di

una quantità di medicamento maggiore di quanto le sia stato prescritto.

In alcuni pazienti con diabete che in seguito al trattamento con pregabalina aumentano di peso, può

essere necessario regolare il medicamento antidiabetico.

In pazienti con lesioni del midollo spinale si possono verificare con maggiore frequenza effetti

indesiderati come, per esempio, la sonnolenza, visto che tali pazienti assumono probabilmente anche

medicamenti per il trattamento del dolore o dei crampi (spasticità) che hanno effetti collaterali simili

a quelli di Pregabalina Axapharm. Ciò può aumentare l’intensità di tali effetti collaterali.

Pregabalina Axapharm e alcuni altri farmaci possono interagire, ossia influenzarsi a vicenda. In

particolare, l’oxicodone (un analgesico) e il lorazepam (un ansiolitico) possono peggiorare l’entità

del torpore e della sonnolenza e ridurre ulteriormente la capacità di concentrazione. L’effetto

costipante di altri medicamenti, per es. degli oppioidi (antidolorifici), può essere accentuato

dall’impiego concomitante con Pregabalina Axapharm.

Pregabalina Axapharm può essere preso insieme alla pillola anticoncezionale.

Durante la terapia con Pregabalina Axapharm è possibile che l’effetto dell’alcool venga potenziato.

Dopo interruzione di una terapia a breve o a lungo termine con Pregabalina Axapharm sono stati

osservati, in alcuni pazienti, dei sintomi da astinenza (quali per es. disturbi del sonno, mal di testa,

nausea, diarrea, sintomi influenzali, nervosismo, depressione, sensazione di ansia, dolori,

sudorazione e stordimento), che possono essere anche interpretati come sintomi dovuti a dipendenza

fisica.

Informi il medico o il farmacista nel caso in cui soffre di altre malattie, soffre di allergie o assume o

applica esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa)!

Si può somministrare Pregabalina Axapharm durante la gravidanza o l’allattamento?

Pregabalina Axapharm non deve essere utilizzato durante la gravidanza, salvo diversa prescrizione

del medico. Le donne in età fertile devono adottare un metodo contraccettivo efficace. Informi

immediatamente il medico se durante il trattamento con Pregabalina Axapharm rimane incinta.

Il principio attivo di Pregabalina Axapharm, la pregabalina, passa nel latte materno. È quindi

necessario interrompere o l’allattamento al seno o il trattamento con Pregabalina Axapharm. Il suo

medico le illustrerà la soluzione più adatta al suo caso tenuti conto i benefici della terapia.

Come usare Pregabalina Axapharm?

Prenda Pregabalina Axapharm seguendo sempre attentamente le indicazioni del medico, che stabilirà

la dose adeguata al suo caso. La dose adatta a lei e alla sua malattia in genere è compresa tra 150 mg

e 600 mg al giorno.

Pregabalina Axapharm deve essere assunto due o tre volte al giorno. Per esempio, per una dose

giornaliera di 150 mg prenda una capsula da 75 mg la mattina e una la sera, oppure una capsula da 50

mg la mattina, una a mezzogiorno e una la sera. Il medico, se lo riterrà opportuno, aumenterà

progressivamente la dose, regolandosi sulla sua reazione al medicamento.

Deglutisca le capsule senza masticarle con abbastanza d’acqua. Le capsule di Pregabalina Axapharm

possono essere prese sia durante che tra i pasti.

Prenda Pregabalina Axapharm regolarmente finché il medico non deciderà di cessare la terapia.

Dopo la conclusione del trattamento con pregabalina possono comparire alcuni effetti collaterali,

come manifestazioni di astinenza. Questi comprendono: disturbi del sonno, mal di testa, nausea,

diarrea, sintomi similinfluenzali, nervosismo, depressioni, sensazione di ansia, dolori, sudorazione e

senso di stordimento.

Finora non sono state sperimentate l’efficacia e la sicurezza di pregabalina nei bambini e negli

adolescenti sotto i 18 anni, perciò se ne sconsiglia l’uso in questa fascia d’età.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l’azione del medicamento

sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Se ha assunto una dose eccessiva di Pregabalina Axapharm

Informi immediatamente il medico o si rechi al pronto soccorso più vicino: porti con sé la confezione

con le capsule di Pregabalina Axapharm.

Se ha dimenticato di prendere il medicamento

È importante assumere Pregabalina Axapharm regolarmente, ogni giorno circa alla stessa ora. Se una

volta si dimentica di prenderlo, assuma la capsula appena se ne accorge, a meno che non sia già l’ora

della dose successiva. In questo caso prenda solo la dose successiva, come d’abitudine. Non assuma

mai due dosi contemporaneamente per recuperarne una dimenticata.

Quali effetti collaterali può avere Pregabalina Axapharm?

In seguito all’assunzione di Pregabalina Axapharm possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali:

Molto frequenti (possono presentarsi in più di 1 paziente su 10): senso di stordimento, sonnolenza.

Frequenti (possono presentarsi in più di 1 paziente su 100): infezioni delle alte vie respiratorie,

aumento dell’appetito, euforia, confusione, irritabilità, depressione, disorientamento, insonnia,

diminuzione della libido, disturbi nell’esecuzione dei movimenti, amnesia, difficoltà a mantenere

l’attenzione, disturbi della coordinazione, dell’equilibrio, della memoria e del linguaggio, tremori,

disturbi sensitivi quali formicolio, bruciore o intorpidimento (parestesie), ridotta sensibilità agli

stimoli tattili, apatia, vista annebbiata, visione sdoppiata, vomito, stipsi, flatulenza, secchezza della

bocca, crampi muscolari, dolori alle articolazioni, agli arti e alla schiena, spasmi nella regione del

collo, ritenzione di liquidi nei tessuti (edema), andatura anomala, cadute, sensazione di ebbrezza,

intorpidimento, esaurimento, aumento di peso.

Occasionali (possono presentarsi in più di 1 paziente su 1000): riduzione del numero di globuli

bianchi nel sangue, mancanza d’appetito, glicemia troppo alta o troppo bassa, allucinazioni,

irrequietezza, depressione, sbalzi d’umore, cambiamenti della personalità, sogni anormali, problemi

nel trovare le parole, aumento della libido, incapacità di raggiungere l’orgasmo, svenimenti

improvvisi, scosse muscolari, iperattività, disturbi del movimento in una regione del corpo o in una

parte del corpo, capogiri nel cambiare posizione, tremori da movimento, movimenti oculari insoliti,

disturbi del pensiero, disturbi del linguaggio, riflessi attenuati, aumentata sensibilità agli stimoli

tattili, sensazione di bruciore, visione a tunnel, visione offuscata, occhi gonfi, secchi, doloranti o

lacrimanti, riduzione del campo visivo, ridotta acuità visiva, affaticamento della vista, disturbi della

percezione visiva, irritazione oculare, aumento o diminuzione della frequenza del polso, disturbi del

ritmo cardiaco, pressione arteriosa elevata o diminuita, arrossamento del viso o della cute, vampate

di calore, problemi respiratori, sangue dal naso, tosse, naso chiuso o raffreddore, russamento, riflusso

d’acidità, aumento della salivazione, riduzione della sensibilità al tocco e al dolore nella zona della

bocca, eruzione cutanea, orticaria, sudorazione, gonfiore delle articolazioni, dolori ai muscoli, spasmi

muscolari, dolori al collo, rigidità della muscolatura, perdita d’urina involontaria (incontinenza),

dolori e difficoltà nella minzione, disturbi dell’erezione, disturbi della funzione sessuale,

eiaculazione ritardata, mestruazioni dolorose, sensazione di restringimento al petto, dolori, febbre,

sete, brividi, sensazione di debolezza, perdita di peso.

Rari (possono presentarsi in meno di 1 paziente su 1000): attacchi di panico, disinibizione, apatia,

irrigidimento (totale perdita di attività durante lo stato cosciente), allucinazioni olfattive, perdita del

gusto, riduzione della capacità di movimento, disturbi della scrittura, oscillopsia (un disturbo della

vista caratterizzato dalla percezione di movimento degli oggetti circostanti), modificazione della

visione tridimensionale, disfunzione pupillare, strabismo, sensibilità alla luce, aumentata sensibilità

al rumore, mani e piedi freddi, sensazione di ristrettezza nella gola, naso secco, ascite, pancreatite,

disturbi di deglutizione, sudorazione fredda, cedimento muscolare, disfunzione renale, diuresi ridotta,

dolori al seno, mancata mestruazione, secrezione dal capezzolo, ingrossamento delle mammelle.

Dopo l’introduzione sul mercato sono stati osservati inoltre i seguenti effetti collaterali: mal di testa,

nausea, diarrea, reazioni allergiche, (comprese tumefazioni a carico del volto o della lingua o disturbi

respiratori o anche una grave reazione cutanea caratterizzata da eruzione, formazione di bolle,

esfoliazione della cute e dolore), edema polmonare (accumulo di liquido nei polmoni), perdita di

coscienza, alterazione dello stato psichico, ritenzione urinaria, insufficienza cardiaca, prurito,

infiammazione degli occhi, malessere, ingrossamento della ghiandola mammaria.

Nel caso in cui notasse la comparsa di tumefazioni del volto o della lingua o un arrossamento della

pelle che iniziasse a formare bolle o a esfoliarsi, ne informi immediatamente il suo medico.

Se uno di questi effetti collaterali le crea disturbi o non si attenua nel corso del trattamento, informi il

suo medico.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti, dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non dev’essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP.» sul contenitore.

Conservare Pregabalina Axapharm a temperatura ambiente (15-25°C) nella confezione originale e

fuori dalla portata dei bambini.

Il medico e il farmacista, che sono in possesso di un’informazione professionale dettagliata, possono

darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Pregabalina Axapharm?

1 capsula da 25 mg contiene 25 mg di pregabalina. Le capsule da 25 mg sono bianche e hanno un

timbro nero «138»/«J».

1 capsula da 50 mg contiene 50 mg di pregabalina. Le capsule da 50 mg sono bianche e hanno un

timbro nero «139»/«J».

1 capsula da 75 mg contiene 75 mg di pregabalina. Le capsule da 75 mg sono bianche e arancioni e

hanno un timbro nero «140»/«J».

1 capsula da 100 mg contiene 100 mg di pregabalina. Le capsule da 100 mg sono arancioni e hanno

un timbro nero «141»/«J».

1 capsula da 150 mg contiene 150 mg di pregabalina. Le capsule da 150 mg sono bianche e hanno un

timbro nero «142»/«J».

1 capsula da 200 mg contiene 200 mg di pregabalina. Le capsule da 200 mg sono arancione chiaro e

hanno un timbro nero «143»/«J».

1 capsula da 300 mg contiene 300 mg di pregabalina. Le capsule da 300 mg sono bianche e

arancione e hanno un timbro nero «145»/«J».

Le capsule contengono sostanze ausiliarie.

Numero dell’omologazione

66392 (Swissmedic).

Dove è ottenibile Pregabalina Axapharm? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, solo dietro presentazione della prescrizione medica.

Pregabalina Axapharm 25 mg: 14 e 56 capsule.

Pregabalina Axapharm 50 mg: 14 e 84 capsule.

Pregabalina Axapharm 75 mg: 14 e 56 capsule.

Pregabalina Axapharm 100 mg: 84 capsule.

Pregabalina Axapharm 150 mg: 56 e 168 capsule.

Pregabalina Axapharm 200 mg: 84 capsule.

Pregabalina Axapharm 300 mg: 56 e 168 capsule.

Titolare dell’omologazione

Axapharm SA, 6340 Baar.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l’ultima volta nell’ottobre 2014 dall’autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

30720p-01

30-10-2018

Sciegen Pharmaceuticals, Inc. Issues Voluntary Nationwide Recall of Irbesartan Tablets, USP  75 Mg, 150 Mg, and 300 Mg Due to The Detection of Trace Amounts of NDEA (N-Nitrosodiethylamine) Impurity Found in The Active Pharmaceutical Ingredient (API)

Sciegen Pharmaceuticals, Inc. Issues Voluntary Nationwide Recall of Irbesartan Tablets, USP 75 Mg, 150 Mg, and 300 Mg Due to The Detection of Trace Amounts of NDEA (N-Nitrosodiethylamine) Impurity Found in The Active Pharmaceutical Ingredient (API)

ScieGen Pharmaceuticals, Inc. is voluntarily recalling listed lots, within expiry, of Irbesartan Tablets, USP 75 mg, 150 mg, and 300 mg dosage forms to the consumer level. These products are being recalled due to the presence of an impurity, N-nitrosodiethylamine (NDEA) contained in the API Irbesartan, USP manufactured by Aurobindo Pharma Limited. This impurity, which is a substance that occurs naturally in certain foods, drinking water, air pollution, and industrial processes, has been classified as a...

FDA - U.S. Food and Drug Administration

20-10-2018

Scientific Opinion on Flavouring Group Evaluation 200, Revision 1 (FGE.200 Rev.1): 74 α,β‐unsaturated aliphatic aldehydes and precursors from chemical subgroup 1.1.1 of FGE.19

Scientific Opinion on Flavouring Group Evaluation 200, Revision 1 (FGE.200 Rev.1): 74 α,β‐unsaturated aliphatic aldehydes and precursors from chemical subgroup 1.1.1 of FGE.19

Published on: Fri, 19 Oct 2018 00:00:00 +0200 The Panel on Food Additives and Flavourings of the European Food Safety Authority was requested to evaluate the genotoxic potential of 74 flavouring substances from subgroup 1.1.1 of FGE.19 in the Flavouring Group Evaluation 200 Revision 1 (FGE.200 Rev1). In FGE.200, genotoxicity studies were provided for one representative substance, namely hex‐2(trans)‐enal [FL‐no: 05.073], and for other two substances in the same subgroup, namely 2‐dodecenal [FL‐no: 05.03...

Europe - EFSA - European Food Safety Authority Publications

5-10-2018

Consumer Alert: Sprout Creek Farm “Margie” Cheese Batch Recalled

Consumer Alert: Sprout Creek Farm “Margie” Cheese Batch Recalled

Today the New York State Department of Agriculture and Markets alerted consumers to a pasteurization problem with one of Sprout Creek Farm's pasteurized cow's milk cheeses, "Margie," made on 8/28/2018. Sprout Creek Farm is located in Poughkeepsie, NY. The reason for the recall is the air temperature at the start and end of the pasteurization process is required to be above 150deg F per the Grade "A" Pasteurized Milk Ordinance; the batch in question did not meet that standard. The recall pertains only to...

FDA - U.S. Food and Drug Administration

3-8-2018

Scientific guideline:  Vismodegib hard capsule 150 mg product-specific bioequivalence guidance, adopted

Scientific guideline: Vismodegib hard capsule 150 mg product-specific bioequivalence guidance, adopted

Vismodegib hard capsule 150 mg product-specific bioequivalence guidance

Europe - EFSA - European Food Safety Authority EFSA Journal

31-7-2018

Public Notification: Boss Rhino 15000 contains hidden drug ingredient

Public Notification: Boss Rhino 15000 contains hidden drug ingredient

The Food and Drug Administration is advising consumers not to purchase or use Boss Rhino 15000, a product promoted for sexual enhancement. This product was identified during an examination of international mail shipments.

FDA - U.S. Food and Drug Administration

19-7-2018

K9 Natural Ltd recalls K9 Natural Frozen Chicken Feast Raw Pet Food 11lb bags

K9 Natural Ltd recalls K9 Natural Frozen Chicken Feast Raw Pet Food 11lb bags

K9 Natural Ltd is voluntarily recalling K9 Natural Frozen Chicken Feast 11lb bags, batch number #150517, that were imported into the Canadian market in July 2017 because they have the potential to be contaminated with Listeria monocytogenes. No other K9 Natural products are affected in Canada.

Health Canada

29-6-2018

Nationaal Sportakkoord ondertekend

Nationaal Sportakkoord ondertekend

Ruim 700 extra buurtsportcoaches, verhoging van de onbelaste vrijwilligersvergoeding van €1500 naar €1700 euro per jaar, €87 miljoen aan subsidie voor sportverenigingen die investeren in accommodaties, een nieuwe code goed sportbestuur en beweegprogramma’s voor kinderen onder de 6 jaar. Dit is slechts een greep uit het sportakkoord dat minister Bruno Bruins (Sport)heeft gesloten met de sport, gemeenten en maatschappelijke organisaties en bedrijven. Het is de eerste keer dat zoveel partijen zijn samengebr...

Netherlands - Ministerie van Volksgezondheid, Welzijn en Sport

1-8-2017

Withdrawal of one more batch of counterfeit packs of the schizophrenia medicine Xeplion 150 mg

Withdrawal of one more batch of counterfeit packs of the schizophrenia medicine Xeplion 150 mg

German and Danish parallel importers and the Danish Medicines Agency are now withdrawing the fourth batch of Xeplion 150 mg from wholesale distributors, hospitals and pharmacies, because the batch contains counterfeit packs.

Danish Medicines Agency

27-7-2017

Counterfeit packs of the schizophrenia medicine Xeplion 150 mg

Counterfeit packs of the schizophrenia medicine Xeplion 150 mg

One German and several Danish parallel importers and the Danish Medicines Agency have withdrawn several batches of Xeplion 150 mg from wholesale distributors, hospitals and pharmacies, because the batches contained counterfeit packs.

Danish Medicines Agency

6-4-2017

More batches of EpiPen® are withdrawn

More batches of EpiPen® are withdrawn

MEDA has decided to withdraw four more batches of EpiPen®. The withdrawal concerns two batches of EpiPen® 300 micrograms/dose and two batches of EpiPen® Jr 150 micrograms/dose. The latter is used for acute hypersensitivity reactions in children. The reason for the withdrawal is that there is a risk that the auto-injector does not work.

Danish Medicines Agency

7-10-2011

Changed reimbursement for medicines for depression and anxiety as of 5 March 2012

Changed reimbursement for medicines for depression and anxiety as of 5 March 2012

With effect from 5 March 2012, the reimbursement is changed for certain medicinal products for treatment of depression and anxiety (antidepressants and anxiolytics). Based on the Reimbursement Committee's recommendation, the Danish Medicines Agency has decided that in future the general rule is that treatment with inexpensive medicines (e.g. sertraline and citalopram) must be attempted before reimbursement can be granted for more expensive medicines (e.g. escitalopram, duloxetine, pregabalin and agomelat...

Danish Medicines Agency

30-11-2018

Pregabalin Zentiva k.s (Zentiva, k.s.)

Pregabalin Zentiva k.s (Zentiva, k.s.)

Pregabalin Zentiva k.s (Active substance: pregabalin) - Centralised - Yearly update - Commission Decision (2018)8149 of Fri, 30 Nov 2018

Europe -DG Health and Food Safety

19-9-2018

Pregabalin Mylan Pharma (Mylan S.A.S.)

Pregabalin Mylan Pharma (Mylan S.A.S.)

Pregabalin Mylan Pharma (Active substance: pregabalin) - Centralised - Transfer Marketing Authorisation Holder - Commission Decision (2018) 6097 of Wed, 19 Sep 2018 European Medicines Agency (EMA) procedure number: EMEA/H/C/3962/T/08

Europe -DG Health and Food Safety

19-9-2018

Pregabalin Mylan (Mylan S.A.S.)

Pregabalin Mylan (Mylan S.A.S.)

Pregabalin Mylan (Active substance: pregabalin) - Centralised - Transfer Marketing Authorisation Holder - Commission Decision (2018) 5971 of Wed, 19 Sep 2018 European Medicines Agency (EMA) procedure number: EMEA/H/C/4078/T/10

Europe -DG Health and Food Safety

1-8-2018

Lyrica (Pfizer Europe MA EEIG)

Lyrica (Pfizer Europe MA EEIG)

Lyrica (Active substance: pregabalin) - Centralised - Transfer Marketing Authorisation Holder - Commission Decision (2018)5223 of Wed, 01 Aug 2018 European Medicines Agency (EMA) procedure number: EMEA/H/C/546/T/95

Europe -DG Health and Food Safety

1-8-2018

Pregabalin Pfizer (Pfizer Limited)

Pregabalin Pfizer (Pfizer Limited)

Pregabalin Pfizer (Active substance: pregabalin) - Centralised - Transfer Marketing Authorisation Holder - Commission Decision (2018)5234 of Wed, 01 Aug 2018 European Medicines Agency (EMA) procedure number: EMEA/H/C/3880/T/24

Europe -DG Health and Food Safety

27-6-2018

EU/3/15/1590 (Merck Europe B.V.)

EU/3/15/1590 (Merck Europe B.V.)

EU/3/15/1590 (Active substance: Recombinant human monoclonal IgG1 antibody against programmed death ligand-1) - Transfer of orphan designation - Commission Decision (2018)4088 of Wed, 27 Jun 2018 European Medicines Agency (EMA) procedure number: EMA/OD/150/15/T/02

Europe -DG Health and Food Safety

18-5-2018

EU/3/14/1383 (IQVIA RDS Ireland Limited)

EU/3/14/1383 (IQVIA RDS Ireland Limited)

EU/3/14/1383 (Active substance: Single-chain urokinase plasminogen activator) - Transfer of orphan designation - Commission Decision (2018)3150 of Fri, 18 May 2018 European Medicines Agency (EMA) procedure number: EMA/OD/125/14/T/01

Europe -DG Health and Food Safety

21-3-2018

EU/3/16/1763 (IQVIA RDS Ireland Limited)

EU/3/16/1763 (IQVIA RDS Ireland Limited)

EU/3/16/1763 (Active substance: Tadekinig alfa) - Transfer of orphan designation - Commission Decision (2018)1825 of Wed, 21 Mar 2018 European Medicines Agency (EMA) procedure number: EMA/OD/150/16/T/01

Europe -DG Health and Food Safety