Phol-Tussil

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Phol-Tussil Sirup
  • Forma farmaceutica:
  • Sirup
  • Composizione:
  • pholcodinum 6 mg, balsamum tolutanum 7.3 mg, arom.: vanillinum e bergamottae aetheroleum et alia, colore.: E-150, tenuto.: E 211, antiox.: E 320, excipiens annuncio solutionem pro 10 ml.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Phol-Tussil Sirup
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Husten

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 42636
  • Data dell'autorizzazione:
  • 14-02-1980
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Phol-Tussil®

INTERDELTA

Che cos'è Phol-Tussil e quando si usa?

Phol-Tussil è uno sciroppo per il trattamento della tosse. Contiene diversi principi attivi: la folcodina

esercita un effetto sedativo sulla tosse e calma le tossi di diverse origini. Gli altri principi attivi

conferiscono a Phol-Tussil un effetto fluidificante delle mucosità e favoriscono l’espettorazione delle

secrezioni. Phol-Tussil è destinato ai bambini al di sopra dei 2 anni. È indicato per il trattamento

delle tossi irritative non produttive che accompagnano le laringiti, le faringiti e le rinofaringiti, come

pure per le affezioni influenzali, la pertosse o il morbillo.

Phol-Tussil è aromatizzato alla banana.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Informazione per i diabetici: 3,6 g di zucchero per misurino da 5 ml.

Benché questo medicamento sia destinato ai bambini, si fa notare ai pazienti adulti che il fatto di

fumare contribuisce a provocare la tosse fino a renderla cronica. Se fumate, rafforzerete l’azione di

Phol-Tussil rinunciando al fumo.

Quando non si può usare Phol-Tussil?

Phol-Tussil non deve essere utilizzato nelle seguenti situazioni:

in associazione con altre preparazioni che contengono dei principi attivi contro la tosse per i bambini

di età inferiore ai 12 anni;

ipersensibilità (allergia) ad uno dei suoi componenti;

asma bronchiale;

disturbi respiratori importanti;

secrezione accresciuta di muco bronchiale (chiamata malattia di ipersecrezione);

gravi malattie al fegato o ai reni;

bambini al di sotto dei 2 anni.

Il vostro medico sa cosa fare in queste situazioni.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Phol-Tussil?

Se dopo 5 giorni di trattamento la tosse non diminuisce o si aggrava, non dovete in nessun caso

aumentare i dosaggi qui sotto raccomandati (vedi «Come usare Phol-Tussil?») ma consultare invece

il vostro medico affinché indaghi sull’origine della tosse ed escluda una patologia più grave che

richiederebbe un trattamento specifico, per esempio un’infezione delle vie respiratorie, l’asma

bronchiale, un ostacolo meccanico situato nei bronchi o un certo tipo di malattia cardiaca.

Qualora la tosse fosse produttiva, accompagnata cioè da espettorazioni, potete utilizzare Phol-Tussil

solo con prudenza: inibendo infatti il riflesso della tosse e l’autopulizia delle vie respiratorie indotta

dalla folcodina, questi espettorati possono accumularsi nei bronchi. Insorge così il rischio di un

brusco restringimento dei bronchi, detto broncospasma, e un maggiore rischio di infezioni delle vie

respiratorie.

Qualora si manifestasse un broncospasma o delle reazioni d’ipersensibilità (vedi «Quali effetti

collaterali può avere Phol-Tussil?»), dovete sospendere immediatamente il trattamento con Phol-

Tussil e avvisare il vostro medico.

Phol-Tussil può condurre ad un’alterazione dei riflessi durante la guida di autoveicoli e

l’azionamento di macchinari. Phol-Tussil rafforza l’azione dei medicamenti sedativi agendo sul

sistema nervoso centrale. Il vostro medico o il vostro farmacista vi informeranno nei singoli casi su

quali sono i medicamenti. Vi sconsiglieranno anche i medicamenti contenenti alcol o il consumo di

bevande alcoliche durante il trattamento.

In caso di iperdosaggio, vale a dire di ingestione di quantità superiori ai dosaggi qui sotto

raccomandati, la folcodina può generare dipendenza. Si richiama inoltre l’attenzione degli sportivi

sul fatto che Phol-Tussil contiene un principio attivo che può provocare una reazione positiva ai test

dei controlli antidoping.

Informi il suo medico o il suo farmacista se soffre di un’altra malattia, è allergico o assume già altri

medicamenti per uso interno o esterno (anche se acquistati di propria iniziativa!).

Si può assumere Phol-Tussil durante la gravidanza o l'allattamento?

Questo sciroppo viene utilizzato prevalentemente per i bambini. Ciò nonostante, in caso di

assunzione dello sciroppo da parte di un adulto, segnaliamo che se siete incinta o vorreste esserlo o

state allattando il vostro bambino, questo medicamento non deve essere assunto durante la

gravidanza o l’allattamento.

Come usare Phol-Tussil?

Salvo altre prescrizioni da parte del medico:

da 2 a 6 anni: 5 ml (= 1 misurino pieno) al massimo 2 volte al giorno

da 6 a 12 anni: 10 ml (= 2 misurini pieni) al massimo 4 volte al giorno

oltre i 12 anni: 20 ml (= 4 misurini pieni) al massimo 4 volte al giorno

Le dosi devono essere distanziate tra loro di almeno 4 ore e vanno assunte preferibilmente dopo i

pasti.

Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal medico.

Se ritiene che l’azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte, ne parli al suo medico o al

suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Phol-Tussil?

L’assunzione di Phol-Tussil può provocare i seguenti effetti collaterali: frequentemente: stipsi,

affaticamento, nausea, vomito; raramente: sonnolenza, letargia o euforia, vertigini, reazioni

d’ipersensibilità (allergie) a livello della pelle (eruzioni cutanee), difficoltà respiratorie,

broncospasma.

Un dosaggio eccessivo, vale a dire l’ingestione di una dose che supera di molto i dosaggi

raccomandati, può provocare delle convulsioni e un rallentamento importante, quale una paralisi

della respirazione fino al coma. È perciò imperativo conservare Phol-Tussil fuori dalla portata dei

bambini.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Conservare il farmaco fuori dalla portata dei bambini, a temperatura ambiente (15-25 °C) ed al riparo

dalla luce.

Il medicamento non deve essere utilizzato oltre la data indicata accanto ad «Exp.» sulla confezione.

Il medico o il farmacista che sono in possesso di documentazione specializzata e dettagliata, possono

darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Phol-Tussil?

10 ml di sciroppo contengono

principi attivi: 6 mg di folcodina; 7,3 mg Balsamo del Tolù;

eccipienti: etanolo 96 %, glicerolo 85 %, sostanze aromatiche (Olio essenziale di bergamotto,

vanillina), antiossidante: butilidrossianisolo (E320), conservanti: benzoato di sodio (E211), zucchero,

acqua depurata, colorante caramello (E150).

Numero dell'omologazione

42636 (Swissmedic).

Dov'è ottenibile Phol-Tussil? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia senza prescrizione medica.

Flaconi da 200 ml.

Titolare dell’omologazione

Interdelta SA, 1762 Givisiez/FR.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l’ultima volta nel dicembre 2009 dall’autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

20-12-2018

Pest categorisation of Grapholita inopinata

Pest categorisation of Grapholita inopinata

Published on: Wed, 19 Dec 2018 The EFSA Panel on Plant Health (PLH) performed a pest categorisation of Grapholita inopinata, (Lepidoptera: Tortricidae), the Manchurian fruit moth, for the territory of the EU. G. inopinata is a well‐defined species that is recognised as a major pest of Malus spp. in Far East Russia, Eastern Siberia and northern China. G. inopinata is less common in Japan where it is not a serious pest. G. inopinata is not known to occur in the EU. G. inopinata is listed in Annex IIAI of ...

Europe - EFSA - European Food Safety Authority EFSA Journal

19-12-2018

Pest categorisation of Phyllosticta solitaria

Pest categorisation of Phyllosticta solitaria

Published on: Tue, 18 Dec 2018 The European Commission requested EFSA to conduct a pest categorisation of Grapholita prunivora (Lepidoptera: Tortricidae), an oligophagous moth whose larvae feed mostly on leaves and fruit of different Rosaceae including cultivated apples, plums, cherries and pecans. It overwinters in soil and bark crevices of its host plants. G. prunivora has reliable identification methods, both for adults and immature stages. It occurs in North America, where it can impact pome and sto...

Europe - EFSA - European Food Safety Authority EFSA Journal

19-12-2018

Pest categorisation of Grapholita prunivora

Pest categorisation of Grapholita prunivora

Published on: Tue, 18 Dec 2018 The European Commission requested EFSA to conduct a pest categorisation of Grapholita prunivora (Lepidoptera: Tortricidae), an oligophagous moth whose larvae feed mostly on leaves and fruit of different Rosaceae including cultivated apples, plums, cherries and pecans. It overwinters in soil and bark crevices of its host plants. G. prunivora has reliable identification methods, both for adults and immature stages. It occurs in North America, where it can impact pome and sto...

Europe - EFSA - European Food Safety Authority EFSA Journal

12-6-2018

EU/3/11/888 (Gilead Sciences Ireland UC)

EU/3/11/888 (Gilead Sciences Ireland UC)

EU/3/11/888 (Active substance: N-(cyanomethyl)-4-(2-{[4-(morpholin-4-yl)phenyl]amino}pyrimidin-4-yl)benzamide, dihydrochloride salt) - Transfer of orphan designation - Commission Decision (2018)3802 of Tue, 12 Jun 2018 European Medicines Agency (EMA) procedure number: EMA/OD/152/10/T/03

Europe -DG Health and Food Safety

12-6-2018

EU/3/11/887 (Gilead Sciences Ireland UC)

EU/3/11/887 (Gilead Sciences Ireland UC)

EU/3/11/887 (Active substance: N-(cyanomethyl)-4-(2-{[4-(morpholin-4-yl)phenyl]amino}pyrimidin-4-yl)benzamide, dihydrochloride salt) - Transfer of orphan designation - Commission Decision (2018)3801 of Tue, 12 Jun 2018 European Medicines Agency (EMA) procedure number: EMA/OD/020/11/T/03

Europe -DG Health and Food Safety

12-6-2018

EU/3/11/886 (Gilead Sciences Ireland UC)

EU/3/11/886 (Gilead Sciences Ireland UC)

EU/3/11/886 (Active substance: N-(cyanomethyl)-4-(2-{[4-(morpholin-4-yl)phenyl]amino}pyrimidin-4-yl)benzamide, dihydrochloride salt) - Transfer of orphan designation - Commission Decision (2018)3799 of Tue, 12 Jun 2018 European Medicines Agency (EMA) procedure number: EMA/OD/019/11/T/03

Europe -DG Health and Food Safety