Petinimid

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Petinimid Kapseln
  • Forma farmaceutica:
  • Kapseln
  • Composizione:
  • ethosuximidum 250 mg, arom.: ethylvanillinum, mantenuto.: E 215, E 217, excipiens pro il capsula.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Petinimid Kapseln
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Antiepilepticum

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 29934
  • Data dell'autorizzazione:
  • 23-07-1963
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Transferiert von Orion Pharma AG

Informazione destinata ai pazienti

Legga attentamente il foglietto illustrativo prima di far uso del medicamento.

Questo medicamento le è stato prescritto personalmente e quindi non deve essere consegnato ad altre

persone, anche se i sintomi sono gli stessi. Il medicamento potrebbe nuocere alla loro salute.

Conservi il foglietto illustrativo per poterlo rileggere all’occorrenza.

Petinimid

Che cos'è Petinimid e quando si usa?

Petinimid è un medicamento indicato nel trattamento di determinate forme di crisi epilettiche.

Piccole crisi epilettiche con frequenti brevi perdite della coscienza (piccolo male, assenze). Nelle

forme miste, in associazione con altri preparati per il trattamento dell’epilessia.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Durante la terapia, effettuare periodici controlli del quadro ematico, della funzione urinaria ed

epatica!

Nel sovradosaggio, può comparire sonnolenza, irritabilità, alterazione dell’umore e agitazione,

aumento della frequenza delle crisi e perdita di coscienza. È opportuno rivolgersi immediatamente al

medico.

Quando non si può assumere Petinimid?

Petinimid non va assunto in presenza di un’ipersensibilità all’etosussimide.

Quando è richiesta prudenza di Petinimid?

Evitare l’interruzione brusca dell’assunzione di Petinimid, poiché ciò può provocare l’aumento della

frequenza delle crisi.

Nei pazienti con disturbi della funzione epatica e renale, si richiede cautela e costante controllo.

Questo medicamento può ridurre la capacità di reazione, la capacità di condurre un veicolo e la

capacità di utilizzare attrezzi o macchine!

Siccome Petinimid può compromettere la capacità di reazione, si richiede particolare prudenza nel

traffico stradale e nel manovrare attrezzi o macchine.

Se contemporaneamente si assumono bevande alcoliche, può comparire sonnolenza accentuata; per

questo, non beva alcool durante il trattamento.

Siccome Petinimid può causare riduzione dell’efficacia dei preparati ormonali contraccettivi, vanno

adottate altre misure per prevenire la gravidanza.

In un numero limitato di pazienti trattati con antiepilettici come Petinimid, si sono manifestati

pensieri di autoferimento o di suicidio. Se in un momento qualsiasi compaiono simili pensieri, si

rivolga immediatamente al medico. Nei bambini, sono i genitori a dover prestare attenzione alla

comparsa di possibili segni e osservazioni riguardanti pensieri di suicidio.

Informi il suo medico o il suo farmacista nel caso in cui soffre di altre malattie, soffre di allergie o

assume altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!), poiché in caso di contemporanea

assunzione di Petinimid o di altri medicamenti ad effetto calmante può comparire sonnolenza

accentuata. Evitare la contemporanea assunzione di medicamenti che possono provocare convulsioni.

Si può assumere Petinimid durante la gravidanza o l'allattamento?

In base alle esperienze fatte finora, non sono noti rischi per il bambino se il medicamento è usato

correttamente. Tuttavia, non sono ancora state compiute indagini scientifiche sistematiche. Per

prudenza, dovrebbe rinunciare nella misura del possibile ad assumere medicamenti durante la

gravidanza e il periodo d’allattamento o chiedere consiglio al proprio medico o farmacista.

Durante i primi tre mesi di gravidanza, Petinimid va assunto solo se assolutamente necessario per

l’assenza delle crisi. Vanno evitate, nella misura del possibile, le terapie di accompagnamento.

Durante l’assunzione di Petinimid non si deve allattare.

Come usare Petinimid?

Avvertenze generali per il dosaggio

Si consiglia di suddividere la posologia in 2-3 somministrazioni al giorno. Petinimid va assunto

durante i pasti. Non interrompere il trattamento senza il consenso del medico. In caso di disturbi

della funzione del fegato, il suo medico le prescriverà una dose più bassa.

Avvertenze speciali per il dosaggio

Il medico stabilisce il dosaggio necessario individualmente. Le seguenti avvertenze per il dosaggio

sono da considerare come linee guida generali.

Numero di capsule al giorno

1.settimana 2.settimana 3.settimana 4.settimana

Bambini piccoli (dai 3

anni)

Bambini in età scolare

Adulti

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l’azione del medicamento

sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Petinimid?

In seguito all’assunzione di Petinimid, possono comparire i seguenti effetti collaterali:

Occasionalmente (0.1-1%) compaiono nausea, vomito, inappetenza, mal di stomaco, crampi

addominali, perdita di peso, diarrea, stordimento, sonnolenza, mal di testa, sensazione di vertigini,

euforia, irritabilità, disturbi del movimento e della deambulazione, eccessivo impulso al movimento e

fotofobia, che però non richiedono l’interruzione della terapia. Raramente (0.01-0.1%), si osservano

disturbi del sonno, riduzione della capacità di concentrazione, orticaria, reazioni cutanee in parte

severe (quali ad esempio eruzioni cutanee, aumento della peluria corporea (irsutismo), reazioni di

ipersensibilità), tremore, ansia o stati di irrequietezza, irritabilità, aggressività, agitazione, pigrizia,

aumento del desiderio sessuale, psicosi ansiose, severe depressioni (eventualmente con tendenza al

suicidio), miopia, sanguinamenti vaginali, singhiozzo, gonfiore della lingua e del palato, alterazioni

del quadro ematico, dei valori del fegato e delle urine.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non dev’essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP.» sul contenitore.

Conservi il medicamento nella confezione originale, al riparo dalla luce, a temperatura ambiente (15-

25°C) e fuori dalla portata dei bambini.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un’informazione professionale dettagliata, possono

darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Petinimid?

Una capsula di Petinimid contiene: 250 mg di etosussimide, i conservanti etilparaidrossibenzoato

(E215) e propilparaidrossibenzoato (E217), aroma di vanillina e altre sostanze ausiliarie.

Numero dell'omologazione

29934 (Swissmedic).

Dov'è ottenibile Petinimid? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, solo dietro presentazione della prescrizione medica.

Confezioni da 100 capsule.

Titolare dell’omologazione

Axapharm SA, 6340 Baar.

Fabbricante

G.L. Pharma GmbH, A-8502 Lannach.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l’ultima volta nel luglio 2009 dall’autorità competente

in materia di medicamenti (Swissmedic).

30900p-01

21-6-2018

Carenza Petinimid (etosuccimide) - modalità di richiesta d'importazione dall'estero (21/06/2018)

Carenza Petinimid (etosuccimide) - modalità di richiesta d'importazione dall'estero (21/06/2018)

L'Agenzia Italiana del Farmaco rende disponibili aggiornamenti relativi al medicinale "Petinimid (Etosuccimide)", non reperibile sul territorio nazionale per il quale è stata autorizzata l’importazione dall’estero su richiesta dell’azienda.

Italia - AIFA - Agenzia Italiana del Farmaco

Non ci sono notizie relative a questo prodotto.