Néo-Mercazole

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Néo-Mercazole Tabletten
  • Forma farmaceutica:
  • Tabletten
  • Composizione:
  • carbimazolum 5 mg, excipiens pro compresso.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Néo-Mercazole Tabletten
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Thyreostaticum

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 21037
  • Data dell'autorizzazione:
  • 13-01-1955
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Transferiert von RECORDATI SA

Néo-Mercazole®

Recordati AG

Che cos’è Néo-Mercazole e quando si usa?

Il principio attivo del Néo-Mercazole è il carbimazolo, una sostanza di sintesi che inibisce l'attività

della ghiandola tiroide (tireostatico).

Néo-Mercazole è indicato nei pazienti con sintomi di iperproduzione ed ipersecrezione di ormoni

tiroidei (ipertiroidismo, malattia di Basedow). Néo-Mercazole può essere assunto solamente su

prescrizione medica e sotto costante controllo da parte del medico.

Quando non si può usare Néo-Mercazole?

Néo-Mercazole non deve essere somministrato nei casi seguenti:

− ipersensibilità al principio attivo carbimazolo o a uno qualsiasi degli ingredienti;

− i pazienti con rari problemi ereditari d'intolleranza al galattosio, deficit di lapp lattasi o

malassorbimento di glucosio-galattosio non devono assumere Néo-Mercazole, in quanto contiene

lattosio;

− tumore maligno della tiroide (carcinoma tiroideo);

− gravi malattie del sangue;

− se osserva un grosso rigonfiamento sul lato anteriore del collo che preme sulla trachea (gozzo

semplice);

− gravi malattie del fegato (insufficienza epatica);

Il suo medico le dirà cosa fare in questi casi.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione/nell’uso di Néo-Mercazole?

Prima di assumere Néo-Mercazole informi il suo medico se

− soffre o ha sofferto di una patologia epatica lieve o moderata;

− presenta un numero ridotto di globuli bianchi;

− è sottoposto a trattamento con medicamenti per diluire il sangue o medicamenti che possono

compromettere l'emopoiesi;

Il suo medico le dirà cosa fare in questi casi.

Si rivolga immediatamente al suo medico, se compare uno dei sintomi seguenti:

− febbre;

− angina;

− vescicole sulla mucosa orale (afte);

− ematomi/sanguinamento;

− stanchezza estrema, foruncoli;

− o altre infezione insorte durante il trattamento.

In questi casi deve interrompere il trattamento e consultare il suo medico che le prescriverà degli

esami del sangue. Ciò è particolarmente importante se presenta i sintomi di un'infezione.

In rari casi Néo-Mercazole può causare anche gravi lesioni al fegato. Deve perciò rivolgersi

immediatamente al Suo medico se avverte improvvisamente sintomi quali inappetenza, prurito

generalizzato e dolori insoliti nella regione epigastrica.

Informi il suo medico o il farmacista se sta assumendo o se ha assunto di recente medicamenti

− per il trattamento dell'asma e di disturbi respiratori;

− medicamenti per la carenza di iodio;

− medicamenti contenenti iodio;

− medicamenti appartenenti alla classe dei corticosteroidi;

− antibiotici come p.es. l'eritromicina;

− medicamenti per i disturbi cardiocircolatori;

− beta-bloccanti;

− medicamenti per diluire il sangue.

Bambini e adolescenti

L'impiego di Néo-Mercazole nei bambini sotto i 12 anni dev'essere gestito unicamente da un medico

con esperienza nel trattamento delle malattie della tiroide.

Assunzione di Néo-Mercazole con cibi e bevande

Néo-Mercazole può essere assunto indipendentemente dai pasti.

Informi il suo medico o il suo farmacista nel caso in cui soffre di altre malattie, soffre di allergie o

assume altri farmaci (anche acquistati di sua iniziativa!).

Si può assumere/usare Néo-Mercazole durante la gravidanza o l’allattamento?

In gravidanza questo medicamento può essere assunto solo su espresso parere del medico, perché in

casi rari vi è il rischio di gravi disturbi dello sviluppo del feto. Si rivolga in ogni caso al suo medico

se è incinta, se sospetta di essere incinta o se pianifica una gravidanza.

Néo-Mercazole passa nel latte materno. Per questo motivo bisogna rinunciare ad allattare o

sospendere la terapia con Néo-Mercazole. Se sta allattando, si rivolga in ogni caso al suo medico.

Come usare Néo-Mercazole?

Il medico stabilisce la dose adatta caso per caso, in base a controlli regolari effettuati durante le

prime sei settimane di terapia. Di regola, durante i primi 15 - 30 giorni, si assumono da 4 a 12

compresse al giorno, ripartite in 2 a 3 somministrazioni. Le compresse vanno deglutite con acqua. In

seguito si ridurrà progressivamente la dose fino a 1 - 4 compresse al giorno.

Generalmente la durata della terapia è di 6 -18 mesi.

Si attenga alle indicazioni del suo medico. Prenda sempre il medicamento esattamente secondo la

prescrizione del medico. In caso di dubbio, chieda consiglio al suo medico o al farmacista.

Bambini e adolescenti

Impiego nei bambini e negli adolescenti

La posologia viene stabilita dal medico in base all'età e al peso del bambino.

Se ha assunto una dose di Néo-Mercazole superiore a quella prescrittale

Se ha assunto una dose eccessiva di medicamento o se un bambino ha ingerito accidentalmente il

medicamento, si rivolga al suo medico. Se possibile, porti con sé la confezione del medicamento da

mostrare al medico curante.

Se ha dimenticato di assumere Néo-Mercazole

Non assuma una dose doppia di medicamento per compensare la dose dimenticata.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del farmaco sia

troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Néo-Mercazole?

Con l'assunzione di Néo-Mercazole possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali:

Occasionalmente: fino a 1 paziente su 100

Alterazioni dell'emopoiesi con febbre, malessere, mal di gola (agranulocitosi);

Raramente: fino a 1 paziente su 1000

Gravi malattie del sangue, rallentamento della coagulazione;

Molto raramente: fino a 1 paziente su 10 000

Infiammazioni della bocca (escoriazioni e disturbi del cavo orale), dermatiti purulente, piccole

emorragie cutanee, ulcere cutanee, febbre, dolori articolari, tosse, disturbi respiratori, debolezza

muscolare, sangue nelle urine;

Frequenza sconosciuta: frequenza non determinabile sulla base delle informazioni disponibili

Carenza di cellule ematiche (insufficienza midollare), diminuzione dei globuli bianchi, reazioni

allergiche, allergia cutanea, sindrome di Stevens-Johnson (una grave malattia della pelle), gozzo

(rigonfiamento del collo), ipoattività tiroidea, ipoglicemia, mal di testa, vertigini, dolori e perdita di

funzionalità dei nervi, ematoma, sanguinamento, faringite, afte, emorragia polmonare (possibili

sintomi sono sanguinamento dal naso, espettorato con sangue), nausea, vomito, dolori addominali,

dolori toracici, perdita del gusto, disturbi della funzionalità epatica (i sintomi sono: dolori nella parte

alta dell'addome, perdita di peso, prurito), ittero, ingrossamento del fegato (epatite), insufficienza

epatica, angioedema (con sintomi come gonfiore della lingua, delle labbra, del volto o del collo,

reazioni allergiche con eruzione cutanea, difficoltà respiratoria, febbre, prurito, dolori muscolari),

dolori articolari, disturbi della funzionalità renale (p.es. diminuzione del flusso di urina), caduta dei

capelli, disturbi della pigmentazione cutanea (ipopigmentazione o iperpigmentazione), febbre,

malessere generale, valori ematici anomali.

Néo-Mercazole può provocare gravi malattie del sangue; in questo caso il medico costaterà la

diminuzione o la scomparsa di un certo tipo di globuli bianchi (granulociti) che rivestono un ruolo

importante nella difesa contro le malattie infettive.

Un tale evento può verificarsi soprattutto durante i primi mesi di terapia, in pazienti di età superiore

ai 40 anni e quando la dose prescritta è elevata (8 o più compresse di Néo-Mercazole al giorno).

Informi il suo medico, qualora avvertisse questi sintomi.

Se avverte effetti collaterali qui non descritti, dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non deve essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sulla confezione.

Conservare fuori dalla portata dei bambini.

Néo-Mercazole deve essere conservato ben chiuso nella sua confezione originale (per proteggerlo

dall'umidità), ad una temperatura non superiore ai 25 °C.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di documentazione professionale dettagliata, possono

darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Néo-Mercazole?

1 compressa di Néo-Mercazole contiene 5 mg di carbimazolo nonché le sostanze ausiliarie lattosio,

amido di patate, magnesio stearato, destrati, silice colloidale.

Numero dell’omologazione

21037 (Swissmedic)

Dove è ottenibile Néo-Mercazole? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia dietro presentazione della prescrizione medica.

Confezione da 50 compresse.

Titolare dell’omologazione

Recordati, 6340 Baar.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel marzo 2016 dall'autorità competente

in materia di medicamenti (Swissmedic).

21-12-2018

FDA approves first treatment for rare blood disease

FDA approves first treatment for rare blood disease

The FDA approved Elzonris (tagraxofusp-erzs) infusion for the treatment of blastic plasmacytoid dendritic cell neoplasm (BPDCN) in adults and in pediatric patients, two years of age and older.

FDA - U.S. Food and Drug Administration

13-9-2018

BioLyte Laboratories Issues Voluntary Nationwide Recall Due to the Voluntary Nationwide Recall initiated by King Bio Inc. (a Raw Material Supplier) for NeoRelief for Muscle Cramping and Restlessness Topical Gel Due to Possible Microbial Contamination

BioLyte Laboratories Issues Voluntary Nationwide Recall Due to the Voluntary Nationwide Recall initiated by King Bio Inc. (a Raw Material Supplier) for NeoRelief for Muscle Cramping and Restlessness Topical Gel Due to Possible Microbial Contamination

BioLyte Laboratories is voluntarily recalling lot numbers 1138, 1139, 1146, and 1160 of NeoRelief for Muscle Cramping and Restlessness Topical Gel to the retail and consumer level. King Bio Inc., a manufacturer of some of the active ingredients in this product, has been found to have some water contamination issues that potentially could have affected this product. King Bio has issued a recall of these active ingredients in BioLyte’s lot specific product. To date, there have been no reports of illness or...

FDA - U.S. Food and Drug Administration

14-8-2018

Neo-Image Candlelight Ltd recalls Thermoglow Stem Wick Chafing fuel & Thermoglow Methanol Gel Chafing Fuel

Neo-Image Candlelight Ltd recalls Thermoglow Stem Wick Chafing fuel & Thermoglow Methanol Gel Chafing Fuel

The recalled products do not have proper hazard labelling as required by the Consumer Chemicals and Containers Regulations, 2001 under the Canada Consumer Product Safety Act. Improper labelling could result in unintentional exposure to these products and lead to serious illness, injury or death.

Health Canada

2-7-2018

Fagron Sterile Services Issues Voluntary Nationwide Recall of Neostigmine Methylsulfate 1mg/mL, 5mg per 5mL and Neostigmine Methylsulfate 1mg/mL, 3mg per 3mL, in a 5mL syringe Due to Mislabeling

Fagron Sterile Services Issues Voluntary Nationwide Recall of Neostigmine Methylsulfate 1mg/mL, 5mg per 5mL and Neostigmine Methylsulfate 1mg/mL, 3mg per 3mL, in a 5mL syringe Due to Mislabeling

Fagron Sterile Services is voluntarily recalling two (2) lots of Neostigmine Methylsulfate 5mL syringes to the user/hospital/clinic level. The specified product lots are being recalled because of a confirmed customer complaint that some syringe units containing Neostigmine Methylsulfate 1mg/mL, 5mg per 5mL are incorrectly labelled as Neostigmine Methylsulfate 1mg/mL, 3mg per 3mL. Secondary packages are properly labelled as Neostigmine Methylsulfate 1mg/mL, 5mg per 5mL.

FDA - U.S. Food and Drug Administration

30-5-2018

Risks and benefits of plant protection products containing neonicotinoids compared with their alternatives

Risks and benefits of plant protection products containing neonicotinoids compared with their alternatives

In 2016, as part of the implementation of the Act "for the restoration of biodiversity, nature and landscapes” and as requested by the Ministries of Agriculture, Health and Ecology, ANSES initiated an assessment weighing up the risks and benefits of plant protection products containing neonicotinoids, compared with their chemical and non-chemical alternatives. Today, ANSES is publishing its final opinion. For most uses of plant protection products containing neonicotinoids, sufficiently effective and ope...

France - Agence Nationale du Médicament Vétérinaire

26-4-2018

Nota Informativa Importante su azitromicina (02/05/2018)

Nota Informativa Importante su azitromicina (02/05/2018)

L'Agenzia Italiana del Farmaco rende disponibili nuove e importanti informazioni riguardo l'aumento del tasso di recidive delle neoplasie ematopoietiche e della mortalità nei pazienti sottoposti a trapianto di cellule staminali ematopoietiche (HSCT) che assumono azitromicina.

Italia - AIFA - Agenzia Italiana del Farmaco

12-12-2018


Scientific recommendation on classification of advanced therapy medicinal products: In vitro transcribed patient-specific mRNA molecule encoding neo-epitopes that are specifically derived from tumour tissue

Scientific recommendation on classification of advanced therapy medicinal products: In vitro transcribed patient-specific mRNA molecule encoding neo-epitopes that are specifically derived from tumour tissue

Scientific recommendation on classification of advanced therapy medicinal products: In vitro transcribed patient-specific mRNA molecule encoding neo-epitopes that are specifically derived from tumour tissue

Europe - EMA - European Medicines Agency

29-11-2018


Orphan designation: recombinant human interleukin-3 truncated diphtheria toxin fusion protein, Treatment of blastic plasmacytoid dendritic cell neoplasm, 11/11/2015, Positive

Orphan designation: recombinant human interleukin-3 truncated diphtheria toxin fusion protein, Treatment of blastic plasmacytoid dendritic cell neoplasm, 11/11/2015, Positive

Orphan designation: recombinant human interleukin-3 truncated diphtheria toxin fusion protein, Treatment of blastic plasmacytoid dendritic cell neoplasm, 11/11/2015, Positive

Europe - EMA - European Medicines Agency

17-9-2018

Scientific guideline:  Concept paper on the need for revision of the guideline on the investigation of medicinal products in the term and preterm neonate - Revision 1, draft: consultation open

Scientific guideline: Concept paper on the need for revision of the guideline on the investigation of medicinal products in the term and preterm neonate - Revision 1, draft: consultation open

The Guideline on the investigation of medicinal products in the term and preterm neonates was prepared during the period from 2007 to 2009 and came into effect in 2010 (EMEA/536810/2008). Considerable experience of assessing PIP applications covering neonatal age subset has been gained since then and it has become apparent that some essential questions arise repeatedly during the assessment of Paediatric Investigation Plans (PIP) applications for products intended to be investigated and used in neonates....

Europe - EMA - European Medicines Agency

17-8-2018

Scientific guideline:  Draft guideline on clinical investigation of medicinal products in the treatment of epileptic disorders - Revision 3, draft: consultation open

Scientific guideline: Draft guideline on clinical investigation of medicinal products in the treatment of epileptic disorders - Revision 3, draft: consultation open

The present document is a third revision of the existing guideline. It should be considered as general guidance on the development of medicinal products for the treatment of epileptic disorders and should be read in conjunction with other EMA and ICH guidelines, which may apply to these conditions and patient populations. The main changes to the existing guideline include incorporation of the new classification / definitions of seizure types and epilepsies, the acceptance of add-on studies in support o...

Europe - EMA - European Medicines Agency