MIRTILENE

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • MIRTILENE
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco allopatico

Documenti

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • MIRTILENE
    Italia
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Area terapeutica:
  • Altri oftalmologici
  • Dettagli prodotto:
  • 024373019 - "CAPSULE MOLLI" 20 CAPSULE - autorizzato; 024373033 - "FORTE CAPSULE MOLLI" 20 CAPSULE - autorizzato; 024373021 - "FORTE" 20 CAPSULE - revocato

Status

  • Fonte:
  • AIFA - Agenzia Italiana del Farmaco
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 024373
  • Ultimo aggiornamento:
  • 04-01-2019

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Foglio illustrativo

MIRTILENE

Capsule molli

Composizione

Una capsula contiene:

Principi attivi:

Mirtillo nero estratto secco idroalcolico al 25% di

Antocianidine mg 70 - d,l-alfa-Tocoferil acetato mg 40 - Beta-carotene mg

Eccipienti: Olio vegetale di soia - Gelatina - Glicerolo - Ferro ossido rosso

- Ferro ossido nero - Sodio etil paraben - Sodio propil paraben.

Forma farmaceutica e contenuto

20 capsule molli in blister

Categoria farmacoterapeutica

Il Mirtilene è un’associazione farmacologica costituita da antocianosidi

estratti dal mirtillo e da vitamine.

Gli antocianosidi e le vitamine favoriscono la rigenerazione della

rodopsina,

pigmento

fotosensibile

della

retina

determinando

miglioramento della sensibilità retinica a diverse intensità luminose.

Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

S.I.F.I. S.p.A. - Sede legale: via Ercole Patti, 36 - 95020 Lavinaio - Aci S.

Antonio (CT)

Produttore e controllore finale

Incapsulamento:

CATALENT ITALY S.p.A. - Stabilimento di Aprilia (LT)

Confezionamento e controlli:

S.I.F.I. S.p.A. - Officina di Aci S. Antonio (CT)

Concessionario di vendita

EYELAB S.R.L. – Via Ercole Patti, 36 - 95025 Aci S. Antonio (CT)

Indicazioni terapeutiche

Stati di fragilità capillare.

Controindicazioni

Ipersensibilità individuale verso i componenti del prodotto.

Documento reso disponibile da AIFA il 10/06/2016

Esula dalla competenza dell’AIFA ogni eventuale disputa concernente i diritti di proprietà industriale e la tutela brevettuale dei dati relativi all’AIC dei

medicinali e, pertanto, l’Agenzia non può essere ritenuta responsabile in alcun modo di eventuali violazioni da parte del titolare dell'autorizzazione

all'immissione in commercio (o titolare AIC).

Il prodotto, contenendo vitamina A ad alte dosi, non deve essere utilizzato

in corso di gravidanza.

Precauzioni per l’uso

Al fine di evitare la comparsa di segni e sintomi di iperdosaggio

vitaminico, si raccomanda di attenersi alle dosi consigliate e di impiegare il

prodotto sotto il controllo medico e per il periodo di tempo necessario.

Le preparazioni contenenti vitamina E vanno somministrate con cautela nei

soggetti diabetici e affetti da insufficienza cardiaca perché questa vitamina

può ridurre il fabbisogno di insulina e digitale.

Interazioni

La vitamina E può potenziare l'azione farmacologica dell'insulina e della

digitale.

L’assorbimento e l’accumulo di vitamina A possono essere ridotti

rispettivamente dalla Neomicina solfato e da alcuni farmaci quali

corticosteroidi, somministrati per lunghi periodi, fenobarbitale, caffeina e

alcool.

Avvertenze speciali

Dosi molto elevate di vitamina A negli animali sono teratogene e sono state

associate, in casi isolati,

a malformazione nell'uomo. Quantitativi

giornalieri di vitamina A più elevati di 10.000 U.I. vanno evitati in

gravidanza (specie nei primi mesi) e si deve consultare il medico per i

consigli circa la quantità totale di vitamina A assumibile attraverso le

diverse fonti. Il prodotto, contenendo vitamina A ad alte dosi, non deve,

pertanto, essere utilizzato in corso di gravidanza.

Dose, modo e tempo di somministrazione

Il regime posologico consigliato è di 4 - 6 capsule al dì o secondo

prescrizione medica.

Sovradosaggio

Non sono noti casi di sovradosaggio con la assunzione del prodotto alla

posologia consigliata.

Effetti indesiderati

Il prodotto utilizzato alle dosi consigliate è in genere ben tollerato.

La somministrazione prolungata di dosi eccessive può

provocare

ipervitaminosi.

Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio

di effetti indesiderati. E’ importante comunicare al medico o al farmacista

la comparsa di qualsiasi effetto indesiderato anche non descritto nel foglio

illustrativo.

Documento reso disponibile da AIFA il 10/06/2016

Esula dalla competenza dell’AIFA ogni eventuale disputa concernente i diritti di proprietà industriale e la tutela brevettuale dei dati relativi all’AIC dei

medicinali e, pertanto, l’Agenzia non può essere ritenuta responsabile in alcun modo di eventuali violazioni da parte del titolare dell'autorizzazione

all'immissione in commercio (o titolare AIC).

Scadenza e conservazione

Per la data di scadenza si rimanda alla confezione.

Attenzione: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza

indicata sulla confezione.

Conservare a temperatura non superiore ai 25 °C

Il farmaco non può essere assunto dai pazienti che fumano 20 o più

sigarette al giorno.

TENERE

IL MEDICINALE

FUORI

DALLA PORTATA DEI

BAMBINI

Revisione del foglio illustrativo da parte dell’Agenzia Italiana del

Farmaco: Marzo 2010

Documento reso disponibile da AIFA il 10/06/2016

Esula dalla competenza dell’AIFA ogni eventuale disputa concernente i diritti di proprietà industriale e la tutela brevettuale dei dati relativi all’AIC dei

medicinali e, pertanto, l’Agenzia non può essere ritenuta responsabile in alcun modo di eventuali violazioni da parte del titolare dell'autorizzazione

all'immissione in commercio (o titolare AIC).

Foglio illustrativo

MIRTILENE FORTE

Capsule molli

Mirtillo nero estratto secco idroalcolico al 25% di

antocianidine

Composizione

Una capsula contiene:

Principio attivo: Mirtillo nero estratto secco idroalcolico al 25% di

Antocianidine mg 177.

Eccipienti: Olio vegetale di soia - Grassi vegetali parzialmente idrogenati -

Gelatina - Glicerolo - Ferro ossido rosso - Ferro ossido nero - Sodio etil

paraben - Sodio propil paraben.

Forma farmaceutica e contenuto

20 capsule molli in blister.

Categoria farmacoterapeutica

Gli antocianosidi del Mirtillo nero favoriscono la rigenerazione della

rodopsina, pigmento fotosensibile della retina. Essi quindi producono un

miglioramento della sensibilità della retina alle diverse intensità luminose e

del visus in condizioni di bassa luminosità.

Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

S.I.F.I. S.p.A. - Sede legale: via Ercole Patti, 36 - 95020 Lavinaio - Aci S.

Antonio (CT)

Produttore e controllore finale

Incapsulamento

CATALENT ITALY S.p.A. - Stabilimento di Aprilia (LT)

Confezionamento e controlli:

S.I.F.I. S.p.A. - Officina di Aci S. Antonio (CT)

Concessionario di vendita

EYELAB S.R.L. – Via Ercole Patti, 36 - 95025 Aci S. Antonio (CT)

Indicazioni terapeutiche

Stati di fragilità capillare.

Documento reso disponibile da AIFA il 10/06/2016

Esula dalla competenza dell’AIFA ogni eventuale disputa concernente i diritti di proprietà industriale e la tutela brevettuale dei dati relativi all’AIC dei

medicinali e, pertanto, l’Agenzia non può essere ritenuta responsabile in alcun modo di eventuali violazioni da parte del titolare dell'autorizzazione

all'immissione in commercio (o titolare AIC).

Controindicazioni

Ipersensibilità individuale verso i componenti del prodotto.

Precauzioni per l’uso

Nessuna.

Interazioni

Non note.

Avvertenze speciali

La sicurezza del farmaco in gravidanza non è stata determinata, pertanto è

opportuno non somministrare il prodotto durante la gravidanza.

Dose, modo e tempo di somministrazione

Il regime posologico consigliato è di 3 capsule al dì o secondo prescrizione

medica.

Sovradosaggio

Non sono noti casi di sovradosaggio con l’uso del prodotto alla posologia

consigliata.

Effetti indesiderati

Il prodotto utilizzato alle dosi consigliate è in genere ben tollerato.

Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio

di effetti indesiderati.

E’ importante comunicare al medico o al farmacista la comparsa di

qualsiasi effetto indesiderato anche non descritto nel foglio illustrativo.

Scadenza e conservazione

Per la data di scadenza si rimanda alla confezione.

Attenzione: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza

indicata sulla confezione.

Conservare a temperatura non superiore ai 25 °C

TENERE IL MEDICINALE FUORI DALLA PORTATA E DALLA

VISTA DEI BAMBINI

Revisione del foglio illustrativo da parte dell’Agenzia Italiana del

Farmaco: Marzo 2010

Documento reso disponibile da AIFA il 10/06/2016

Esula dalla competenza dell’AIFA ogni eventuale disputa concernente i diritti di proprietà industriale e la tutela brevettuale dei dati relativi all’AIC dei

medicinali e, pertanto, l’Agenzia non può essere ritenuta responsabile in alcun modo di eventuali violazioni da parte del titolare dell'autorizzazione

all'immissione in commercio (o titolare AIC).