Mioplant Unkrautvertilger Konzentrat

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Mioplant Unkrautvertilger Konzentrat
  • Utilizzare per:
  • Piante
  • Tipo di medicina:
  • Agrochimico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Mioplant Unkrautvertilger Konzentrat
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Erbicida

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • UFAG - Ufficio federale dell'agricoltura. OFAG - Office fédéral de l'agriculture. BLW - Bundesamt für Landwirtschaft.
  • Numero dell'autorizzazione:
  • W-4794-1
  • Ultimo aggiornamento:
  • 06-09-2017

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Prodotto:

Denominazione commerciale: Mioplant Unkrautvertilger Konzentrat

Autorizzazione revocata: Termine per la svendita: 30.06.2017, Termine per l'utilizzo: 30.06.2018

Categoria di

prodotti

Titolare dell'autorizzazione

Numero federale di

omologazione

Erbicida

Migros-Genossenschafts-Bund

W-4794-1

Principio

Tenore

Codice di

formulazione

Principio attivo:

Glifosato

31 % 360 g/l

[Pari a 41.5% di Glifosato - isopropile sale di ammonio (486

g/l)]

SL concentrato

solubile in acqua

Applicazioni

A Coltura

Agente

patogeno/Efficacia

Dosaggio

Restrizioni

B Mora

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Dose: 2 - 3 l/ha

1, 2, 3, 4

B Mora

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

1, 2, 3, 4

Frutta a granelli

Frutta a nocciolo

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Dose: 2 - 3 l/ha

1, 2, 3, 4

O Frutta a granelli

Frutta a nocciolo

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

1, 2, 3, 4

A Coltura

Agente

patogeno/Efficacia

Dosaggio

Restrizioni

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

W Vite in produzione

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Dose: 2 - 3 l/ha

1, 2, 3, 4

W Vite in produzione

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

1, 2, 3, 4

G Maggese

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Dose: 2 - 3 l/ha

1, 2, 3, 5

G Maggese

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

1, 2, 3, 5

Maggese

Semine a lattiera

Semine dopo la fresatura

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Dose: 2 - 3 l/ha

1, 2, 3, 5

Maggese

Semine a lattiera

Semine dopo la fresatura

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

1, 2, 3, 5

Prati e pascoli

Dicotiledoni

(malerbe)

Monocotiledoni

(malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

Applicazione: Trattamento su tutta

la superficie prima della risemina.

1, 2, 3, 5

Prati e pascoli

Dicotiledoni

(malerbe)

Monocotiledoni

(malerbe)

Concentrazione: 5 - 10 %

Applicazione: Lotta pianta per

pianta mediante vaporizzatore e

barra a corda umettante.

1, 2, 3, 6

A Coltura

Agente

patogeno/Efficacia

Dosaggio

Restrizioni

Prati e pascoli

Dicotiledoni

(malerbe)

Monocotiledoni

(malerbe)

Concentrazione: 0.5 - 1.5 %

Applicazione: Trattamento pianta

per pianta con vaporizzatore a

zaino.

1, 2, 3, 6

Arbusti

Boschetti (al di fuori del bosco)

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Dose: 2 - 3 l/ha

1, 2, 3, 4

Arbusti

Boschetti (al di fuori del bosco)

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

1, 2, 3, 4

Z Piante [annuale e biennale]

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Dose: 2 - 3 l/ha

1, 2, 3, 5

Z Piante [annuale e biennale]

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

1, 2, 3, 5

Vivai forestali

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Dose: 2 - 3 l/ha

1, 2, 3, 4

Vivai forestali

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

1, 2, 3, 4

Lungo le strade nazionali e

cantonali

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Dose: 2 - 3 l/ha

1, 2, 3, 7

Lungo le strade nazionali e

cantonali

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

1, 2, 3, 7

A Coltura

Agente

patogeno/Efficacia

Dosaggio

Restrizioni

Scarpate e strisce verdi lungo le

vie di comunicazione

(conformemente ORRPChim)

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Dose: 2 - 3 l/ha

1, 2, 3, 8

Scarpate e strisce verdi lungo le

vie di comunicazione

(conformemente ORRPChim)

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

1, 2, 3, 8

Ö Superficie coltiva aperta

Convolvulaceae

Gramigna

Romice comune

Stoppione

Concentrazione: 5 - 10 %

Applicazione: Con vaporizzatori

manuali (senza vaporizzatore a

zaino).

1, 2, 9

Ö Superficie coltiva aperta

Convolvulaceae

Gramigna

Romice comune

Stoppione

Concentrazione: 0.5 - 1.5 %

Applicazione: Con vaporizzatore a

zaino.

1, 2, 9, 10

Ö Superficie inerbita

Romice comune

Stoppione

Concentrazione: 5 - 10 %

Applicazione: Con vaporizzatori

manuali (senza vaporizzatore a

zaino).

1, 2, 6, 9

Ö Superficie inerbita

Romice comune

Stoppione

Concentrazione: 0.5 - 1.5 %

Applicazione: Con vaporizzatore a

zaino.

1, 2, 6, 9,

Restrizioni e osservazioni:

L'utente deve essere accuratamente informato sui rischi di danni. Occorre indicare le possibilità di

prevenzione.

Non devono esserci precipitazioni durante almeno 6 ore dopo il trattamento.

Per il trattamento di focolai di malerbe/pianta per pianta, la concentrazione della poltiglia per

irrorazione è indicata in funzione delle specie di malerbe.

Trattamento al più tardi entro fine agosto. Non possono essere trattate le parti vegetali verdi e le

vigne con sistemi di potatura corta (gobelet, cordoni permanenti, eccetera).

Trattamento al più tardi fino a 2 settimane prima della semina o della piantagione.

Pascolo o sfalcio (foraggio fresco o conservato) al più presto 3 settimane dopo il trattamento.

Eccezione: per gli animali non in lattazione il termine di attesa è di 2 settimane.

Conformemente all'ordinanza sulla riduzione dei rischi inerenti ai prodotti chimici (ORRPChim,

allegato 2.5): Soltanto trattamenti pianta per pianta su piante problematiche lungo le strade

nazionali e cantonali, sempre che non possono essere combattute con altre misure.

Conformemente all'ordinanza sulla riduzione dei rischi inerenti ai prodotti chimici (ORRPChim,

allegato 2.5), soltanto trattamenti pianta per pianta su piante problematiche su scarpate e strisce

verdi lungo le strade e i binari ferroviari, sempre che non possono essere combattute con altre

misure.

Per il trattamento pianta per pianta secondo l'ordinanza sui pagamenti diretti (OPD).

10.Indicare sull'etichetta dell'imballaggio la raccomandazione che il prodotto è da utilizzare di

preferenza con un vaporizzatore manuale.

Caratterizzazione di pericolo:

Per evitare rischi per l'uomo e per l'ambiente seguire le istruzioni per l'uso.

R 36/38 Irritante per gli occhi e la pelle.

R 51/53 Tossico per gli organismi acquatici, può provocare a lungo termine effetti negativi per

l'ambiente acquatico.

S 02 Conservare fuori della portata dei bambini.

S 35 Non disfarsi del prodotto e del recipiente se non con le dovute precauzioni.

S 46 In caso d'ingestione consultare immediatamente il medico e mostrargli il contenitore o

l'etichetta.

S 57 Usare contenitori adeguati per evitare l'inquinamento ambientale.

SP 1 Non contaminare l'acqua con il prodotto o il suo imballaggio.

Simboli e indicazioni di pericolo:

Identificatore chiave

Simbolo

Indicazione di pericolo

Pericoloso per

l'ambiente

Irritante

In caso di dubbio valgono soltanto i documenti originali dell'omologazione. La menzione di un prodotto,

principio attivo o di una ditta non rappresenta alcuna raccomandazione.