Kemadrin

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Kemadrin Tabletten
  • Forma farmaceutica:
  • Tabletten
  • Composizione:
  • procyclidini hydrochloridum 5 mg, excipiens pro compresso.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Kemadrin Tabletten
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Morbo Di Parkinson

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 22562
  • Data dell'autorizzazione:
  • 13-07-1956
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Informazione destinata ai pazienti

Legga attentamente il foglietto illustrativo prima di far uso del medicamento.

Questo medicamento le è stato prescritto personalmente e quindi non deve essere consegnato ad altre

persone, anche se i sintomi sono gli stessi. Il medicamento potrebbe nuocere alla loro salute.

Conservi il foglietto illustrativo per poterlo rileggere all’occorrenza.

Kemadrin®

Che cos’è Kemadrin e quando si usa?

Prodotto per via sintetica, Kemadrin è un farmaco spasmolitico per il trattamento di tutte le forme del

morbo di Parkinson (paralisi agitante), ed anche del parkinsonismo d’origine medicamentosa.

Kemadrin scioglie la rigidezza muscolare ed attenua il tremore. Inoltre l’assunzione del preparato

aumenta l‘attività, migliora la coordinazione muscolare, incrementa le prestazioni e la capacità

d’attenzione, migliora lo stato d‘animo e il benessere generale ed ha un influsso positivo sugli stati

d’affaticamento e l’umore depressivo ad essi associato.

Kemadrin si usa anche per sopprimere effetti collaterali che presentano analogie con i sintomi del

morbo di Parkinson indotti da altri medicamenti.

Kemadrin si può assumere esclusivamente su prescrizione medica e sotto il suo controllo costante.

Quando non si può assumere Kemadrin?

Non si può assumere Kemadrin in caso d’ipersensibilità nota o supposta alla prociclidina o ad un

altro componente del preparato. I pazienti che soffrono di miastenia grave non devono assumere

Kemadrin.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Kemadrin?

Kemadrin deve essere usato con particolare prudenza nei casi di glaucoma, di malattie del tratto

gastrointestinale con impedimento del transito e d’ipertrofia prostatica con disturbi della minzione,

nonché nelle disfunzioni epatiche e renali.

Informi il suo medico o il suo farmacista nel caso in cui soffre di altre malattie, soffre di allergie o

assume o applica esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa). Questa

raccomandazione vale in particolare per i farmaci destinati al trattamento di malattie psichiche (ad es.

inibitori MAO, antidepressivi triciclici, fenotiazine), di infezioni fungine (ad es. ketoconazolo), di

disturbi del ritmo cardiaco (ad es. chinidina, disopiramide) e del morbo di Alzheimer (ad es. tacrina,

memantina), per i calmanti, gli antistaminici, medicamenti contro l’iperacidità gastrica e altri

preparati per il trattamento del morbo di Parkinson (ad es. amantadina, levodopa).

L’assunzione giornaliera di paroxetina, un principio attivo usato nella depressione e in altre malattie

psichiche, aumenta la concentrazione di Kemadrin nel plasma sanguigno. Se vengono osservati

effetti collaterali il suo medico dovrà ridurre la posologia di Kemadrin.

L’azione di farmaci che aumentano la motilità gastrica e intestinale, quali per esempio il cisaprida,

metoclopramide e il domperidone, può essere indebolita da Kemadrin.

Questo medicamento può ridurre la capacità di reazione, la capacità di condurre un veicolo e la

capacità di utilizzare attrezzi o macchine.

L’uso e la sicurezza di questo farmaco nei bambini e negli adolescenti non sono stati esaminati.

Kemadrin compresse contengono lattosio. I pazienti affetti da intolleranza al galattosio, di deficit di

lattasi o di malassorbimento di glucosio-galattosio (malattie metaboliche rare) non possono assumere

Kemadrin.

Si può somministrare Kemadrin durante la gravidanza o l’allattamento?

L’innocuità di Kemadrin durante la gravidanza non è dimostrata. Kemadrin può essere usato in

gravidanza solo su espressa prescrizione del medico.

Non esistono dati sul passaggio di Kemadrin nel latte materno. Kemadrin non deve essere assunto

durante l’allattamento. Se sta allattando dovrà chiedere consiglio al suo medico.

Come usare Kemadrin?

Il medico stabilirà la posologia appropriata in relazione al tipo ed alla gravità della sua malattia. La

posologia viene sempre aumentata gradualmente.

La dose iniziale è di ½ compressa 3 volte al giorno. In caso di necessità, questo posologia può essere

aumentata ad intervalli da 1 a 3 giorni nella misura di ½ fino a 1 compressa, sino a raggiungere

l’efficacia ottimale. Le dosi di mantenimento consuete variano fra 10 e 30 mg al giorno a seconda del

tipo e della gravità della malattia; in casi singoli possono essere necessari fino a 60 mg al giorno.

Di norma i pazienti anziani necessitano di posologie più basse in quanto reagiscono a Kemadrin con

maggiore sensibilità.

Per i pazienti affetti da disfunzioni epatiche o renali il medico adatterà appositamente la dose. L’uso

e la sicurezza di Kemadrin nei bambini e negli adolescenti non sono stati ancora esaminati.

Le dosi raccomandate indicate sopra si riferiscono a pazienti adulti.

Le compresse dovrebbero venire assunte durante i pasti per essere meglio tollerate. Salvo in casi

d’emergenza la terapia non deve essere interrotta bruscamente.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l’azione del medicamento

sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere Kemadrin?

Con l‘assunzione di Kemadrin possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali:

Gli effetti indesiderati più rilevanti che possono manifestarsi sono: secchezza della bocca, disturbi

visivi, stitichezza e difficoltà di minzione. Occasionalmente sono stati osservati anche nausea,

vomito, gengiviti, nervosismo ed eruzioni cutanee.

Inoltre, durante il trattamento con Kemadrin potrebbero insorgere vertigini, confusione, disturbi della

memoria, della percezione e dell’orientamento, ansia, irrequietezza e allucinazioni. Nei pazienti

anziani, questi effetti collaterali di tipo psichico possono comparire già con posologie più basse.

Qualora insorgano effetti indesiderati bisogna informarne il medico affinché questi possa ridurre la

dose del farmaco se necessario.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti, dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Conservare le compresse di Kemadrin a temperatura ambiente (15-25°C) e fuori della portata dei

bambini.

Il medicamento non dev’essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un informazione professionale dettagliata, possono

darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Kemadrin?

1 compressa di Kemadrin contiene come principio attivo 5 mg di prociclidina cloridrato e sostanze

ausiliarie (fra l’altro, lattosio).

Numero dell’omologazione

22‘562 (Swissmedic)

Dove è ottenibile Kemadrin? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, dietro presentazione della prescrizione medica.

Kemadrin: confezioni da 100 compresse.

Titolare dell’omologazione

Aspen Pharma Schweiz GmbH, Baar

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l’ultima volta nel dicembre 2017 dall’autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).