Kalium Hausmann KCL-retard

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Kalium Hausmann KCL-retard confetti
  • Forma farmaceutica:
  • confetti
  • Composizione:
  • kalii chloridum 745.5 mg corrisp. e di potassio 10 mmol, colore.: E 132, excipiens pro compresso obducto.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Kalium Hausmann KCL-retard confetti
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • preparazione a base di potassio

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 36360
  • Data dell'autorizzazione:
  • 19-05-1971
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Potassium Hausmann®

VIFOR FRIBOURG

Che cos’è il Potassium Hausmann e quando si usa?

Il potassio è un elemento vitale. Una carenza di potassio può provocare disturbi muscolari, renali,

digestivi e cardiaci. I preparati Potassium Hausmann garantiscono un apporto supplementare di sali

di potassio. Sono indicati in caso di carenza di potassio, quando l’apporto alimentare è insufficiente o

quando le perdite sono eccessive, per esempio in seguito a forti diarree o all’uso di certi diuretici.

Peraltro anche un eccesso di potassio è pericoloso e può provocare disturbi digestivi, neuromuscolari

e cardiaci. Per questa ragione si consiglia di prendere il Potassium Hausmann solo dopo previa

consultazione del medico.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Si deve bere a sufficienza.

Quando non si può usare il Potassium Hausmann?

Non si deve usare il Potassium Hausmann se soffre dei disturbi seguenti:

·insufficienza renale,

·insufficienza delle ghiandole surrenali (p. es. malattia di Addison non trattata),

·ulcere gastrointestinali,

·disidratazione,

o se prende dei diuretici che favoriscono la ritenzione del potassio o certi medicamenti per abbassare

la pressione sanguigne e che contengono per esempio dell’enalapril o del captopril.

I confetti retard non devono essere utilizzati in caso di restringimento del tubo digestivo (stenosi) o

se il transito digestivo risulta fortemente rallentato a causa di determinate malattie o di certi

trattamenti. Tuttavia la semplice stitichezza non è una controindicazione.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione del Potassium Hausmann?

Informi il suo medico o il suo farmacista nel caso in cui:

·soffre di altre malattie, in particolare di malattie cardiache o di miotonia congenita (malattia di

Thomsen),

·soffre di allergie o

·assume altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!).

Si può assumere il Potassium Hausmann durante la gravidanza o l'allattamento?

Si, se il medico lo prescrive.

Come usare il Potassium Hausmann?

La posologia deve venire adattata per ogni paziente. Si attenga scrupolosamente alle istruzioni del

suo medico. Le posologie seguenti sono solo dei valori medi.

La dose giornaliera dovrebbe venire suddivisa in 2 a 4 prese, con i pasti.

Salvo diversa prescrizione del medico:

Adulti

Trattamento preventivo

Confetti Retard: 3 a 5 al giorno.

Compressi efferventi: 1 a 2 al giorno.

Trattamento di una carenza di potassio

Confetti retard: 7 a 10 al giorno.

Compressi efferventi: 2 a 3 al giorno.

La somministrazione della dose giornaliera in una sola volta è inadeguata. Può provocare un

iperdosaggio o una eliminazione troppo rapida. La durata del trattamento viene stabilita dal medico.

L’utilizzazione e la sicurezza del Potassium Hausmann dai bambini a adolescenti non sono state

finora dimostrate.

·Ingerire i confetti con molta acqua, senza masticarli (dopo i pasti).

·Far sciogliere le compresse effervescenti in 1-2 dl d’acqua e bere lentamente il liquido.

Ben richiudere il tubo con il suo tappo dopo aver ritirato la compressa effervescente.

Se dimentica una dose, continui il trattamento, ma non prenda più di una dose alla volta.

La somministrazione di una dose eccessiva può provocare dei disturbi neuromuscolari e cardiaci

(pizzicori o pesantezza nelle membra, debolezza, apatia, paralisi, abbassamento della pressione

sanguigna, disturbi del ritmo cardiaco, stato di shock).

In tal caso, smetta immediatamente il trattamento e consulti il medico.

Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal medico. Se ritiene che

l’azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere il Potassium Hausmann?

Le due forme di Potassium Hausmann sono generalmente ben tollerate, soprattutto se vengono prese

durante o dopo i pasti, con una quantità d’acqua sufficiente.

Tuttavia, la presa del Potassium Hausmann può provocare i seguenti effetti collaterali:

Raramente (0,1-0,01%), durante il trattamento: disturbi digestivi (nausea, vomito, diarrea, dolori al

ventre, flatulenza), pizzicore e/o eruzione cutanea come pure orticaria.

Molto raramente (meno di 0,01%): ostruzione, emorragia o ulcerazione al livello gastrointestinale,

con o senza perforazione.

Una iperkaliemia (tasso eccessivo di potassio nel sangue) può sopravenire nei pazienti su cui

l’eliminazione renale o la distribuzione del potassio nel organismo viene perturbata.

Se i sintomi sono gravi o se le feci contengono sangue o sono nere, si deve interrompere

immediatamente il trattamento e avvertire il medico.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti, dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Conservare il Potassium Hausmann a temperatura ambiente (15-25 °C) e fuori dalla portata dei

bambini.

Le compresse effervescenti devono essere conservate in luogo secco.

Il medicamento non dev’essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sulla confezione.

La matrice dei confetti retard (ossia la massa che conteneva il principio attivo) può essere ritrovata

intatta nelle feci. Questo non ha nessuna conseguenza sull'efficacia del prodotto.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un’informazione professionale dettagliata, possono

darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene il Potassium Hausmann?

1 confetto retard contiene come principio attivo 745,5 mg di cloruro di potassio (corrisponde a

391 mg di potassio). Contiene pure il colorante indigotina (E 132) ed altri eccipienti.

1 compressa effervescente contiene come principio attivo 1700 mg di citrato di potassio e 1440 mg

d'idrogenocarbonato di potassio (corrisponde a 1173 mg di potassio). Contiene pure saccarina, aromi

ed altri eccipienti.

Numero dell'omologazione

21278, 36360(Swissmedic).

Dov'è ottenibile il Potassium Hausmann? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, senza ricetta medica.

KCI-retard: confezioni da 40 o 200 confetti.

Effervette: confezioni da 10, 60 o 240 compresse effervescenti.

Titolare dell’omologazione

Vifor SA, Villars-sur-Glâne.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel marzo 2006 dall'autorità competente

in materia di medicamenti (Swissmedic).