Iropect Bronchialpastillen

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Iropect Bronchialpastillen Lutschpastillen
  • Forma farmaceutica:
  • Lutschpastillen
  • Composizione:
  • codeini phosphas hemihydricus 3 mg, arom.: eucalipti, aetheroleum, balsami tolutani sirupus, anisi stellati aetheroleum, levomentholum, anisi aetheroleum, liquiritiae la succus, aspartamum, colore.: E-150, tenuto.: E 202, E 219, excipiens pro pastillo.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Iropect  Bronchialpastillen Lutschpastillen
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Husten

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 43836
  • Data dell'autorizzazione:
  • 15-01-1982
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Informazione destinata ai pazienti

Legga attentamente il foglietto illustrativo che contiene importanti informazioni.

Questo medicamento le è stato prescritto dal suo medico o le è stato consegnato senza prescrizione

medica in farmacia o in drogheria. Per ottenere il maggior beneficio, usi il medicamento

conformemente al foglietto illustrativo o segua le indicazioni del suo medico o del suo farmacista.

Conservi il foglietto illustrativo per poterlo rileggere all'occorrenza.

Iropect® pastiglie bronchiali

Che cosa sono le Iropect pastiglie bronchiali e quando si usano?

Le Iropect pastiglie bronchiali contengono come principio attivo la codeina, una sostanza che

aumenta la soglia di stimolazione del centro della tosse, attenuando così lo stimolo a tossire e

riducendo la frequenza degli attacchi.

Le Iropect pastiglie bronchiali, sono da utilizzare per alleviare il sintomo della tosse stizzosa in caso

di raffreddore.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Il fumo contribuisce allo sviluppo della tosse (tosse da fumatori). Se siete fumatori, potete favorire

l’effetto delle Iropect pastiglie bronchiali astenendovi dal fumo.

Le Iropect pastiglie bronchiali contengono una fonte di fenilalanina.

Quando non si possono usare le Iropect pastiglie bronchiali?

Iropect pastiglie bronchiali non devono essere impiegate nei seguenti casi:

-ipersensibilità nei confronti della codeina o di uno degli altri componenti;

-intolleranza al fruttosio (raro disturbo congenito del metabolismo degli zuccheri);

-attacco asmatico acuto o altre condizioni che si accompagnano a una grave limitazione delle

funzioni respiratorie;

-determinate malattie intestinali di natura infiammatoria (diverticolite) o immediatamente dopo un

intervento chirurgico all’intestino;

-dipendenza da sostanze chimicamente affini alla codeina (cosiddetti oppiacei);

-dopo interventi chirurgici a carico dell’apparato gastrointestinale;

-restringimento del cardias, del duodeno o del piloro;

-trattamento con determinati farmaci contro i disturbi dell’umore (cosiddetti inibitori MAO o

inibitori delle monoammino-ossidasi) nelle depressioni;

-durante la gravidanza e l’allattamento. Donne che allattano non devono assumere la codeina. La

codeina può nuocere al neonato, che la assume attraverso il latte materno.

-I medicamenti a base di codeina per il trattamento della tosse e dei raffreddori non devono essere

utilizzati nei bambini sotto i 12 anni per il rischio di forti effetti secondari gravi, compreso disturbi di

respirazione.

-Pazienti di tutte le età, che sono conosciuti per avere un “metabolismo ultra rapido” possono per

conseguenza convertire molto rapidamente la codeina in morfina. In questo caso non deve essere

utilizzata la codeina per trattare la tosse e il raffreddore perché il rischio di effetti collaterali

indesiderabili è troppo alto.

Quando è richiesta prudenza nell’uso di Iropect pastiglie bronchiali?

In caso di forte secrezione di catarro bronchiale le Iropect pastiglie bronchiali non vanno assunte in

via cautelativa in quanto l’inibizione del riflesso della tosse non renderebbe possibile

l’espettorazione del catarro.

La codeina è sconsigliata agli adolescenti dai 12 ai 18 anni che soffrono di disturbi alle vie

respiratorie. La codeina in questo tipo di pazienti più sensibili può provocare ulteriori disturbi alle

vie respiratorie

L’assunzione concomitante di determinati farmaci contro i disturbi del sonno, gli stati d’ansia, la

depressione o le allergie può intensificare l’azione delle Iropect pastiglie bronchiali. Il medico o il

farmacista potrà spiegare di quali farmaci si tratta e come comportarsi se è necessario assumere altri

farmaci. In caso di assunzione prolungata nel tempo possono manifestarsi episodi di assuefazione e

dipendenza. Questo farmaco può compromettere le capacità di reazione, di guidare veicoli e di

azionare apparecchiature o macchinari. Ciò vale in misura maggiore con l’assunzione concomitante

di bevande alcoliche. In caso di malattie epatiche o renali o qualora si sia appurato che per

ereditarietà la codeina viene eliminata più lentamente dall’organismo, assumere le Iropect pastiglie

bronchiali in via cautelativa solo dietro prescrizione medica.

Informi il suo medico o il suo farmacista nel caso in cui:

- soffre di altre malattie

- soffre di allergie o

- assume o applica esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!)

Si può assumere le Iropect pastiglie bronchiali durante la gravidanza o l’allattamento?

Le Iropect pastiglie bronchiali non devono essere assunte durante la gravidanza. Donne che allattano,

non devono assumere la codeina. Questa può nuocere al neonato che la può assumere attraverso il

latte materno.

Come usare le Iropect pastiglie bronchiali?

Adulti e bambini a partire dai 12 anni di età: lasciar sciogliere in bocca 1 fino a 2 pastiglie ogni 1 – 2

ore (dose massima: 12 pastiglie al giorno). Qualora, dopo 5-7 giorni di trattamento, la tosse non sia

scomparsa o non si sia attenuata in modo considerevole, o sia addirittura peggiorata, è necessario

consultare un medico per chiarire l’origine della tosse ed avviare eventualmente una terapia mirata.

Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal suo medico. Se ritiene che

l’azione del medicamento sia troppo debole oppure troppo forte ne parli al suo medico o al suo

farmacista.

Quali effetti collaterali possono avere le Iropect pastiglie bronchiali ?

In seguito all’applicazione delle Iropect pastiglie bronchiali possono essere osservati i seguenti effetti

collaterali:

Frequentemente possono verificarsi stitichezza e disturbi dell’apparato gastrointestinale, nonché

fiacchezza o mal di testa. Occasionalmente dosi più elevate possono comportare disturbi della vista

(difficoltà di messa a fuoco, strabismo), calo della pressione arteriosa (oscuramento della vista,

capogiri) e difficoltà respiratorie (respiri rallentati e superficiali). In casi rari si possono verificare

apatia, sbalzi d’umore, disturbi del sonno, ronzio nelle orecchie, spasmo bronchiale, secchezza delle

fauci e in casi molto rari reazioni di ipersensibilità (allergie) o euforia. Le reazioni allergiche, che si

manifestano con prurito, arrossamento della cute, sudorazione, palpitazioni e malessere, possono in

casi isolati portare fino a perdere coscienza. Se si verificano improvvisamente difficoltà respiratorie

o reazioni di ipersensibilità, sospendere immediatamente il farmaco e consultare un medico. La

codeina può creare dipendenza e causare una lieve crisi da astinenza. Il dolcificante sorbitolo a dosi

elevate può verificare episodi di flatulenza o lieve diarrea, che comunque scompaiono con la

riduzione del dosaggio.

Per gli effetti collaterali in caso di assunzione concomitante di altri farmaci, consultare: “Quando è

richiesta prudenza nell’uso di Iropect pastiglie bronchiali?”

Se osserva effetti collaterali qui non descritti dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Conservare il farmaco fuori della portata dei bambini!

Conservare a temperatura ambiente (15-25°C).

Il medicamento non dev’essere utilizzato oltre la data indicata con <EXP> sul contenitore.

Il medico o il farmacista che sono in possesso di un’informazione professionale dettagliata,

possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contengono le Iropect pastiglie bronchiali?

1 pastiglia contiene: il principio attivo Codeina fosfato 3,0 mg. Questo prodotto contiene sostanze

eccipienti quali aromi (olio essenziale di eucalipto, balsamo del Tolù, olio essenziale di anice

stellato, Levomentolo, olio essenziale di anice, succo di liquirizia), dolcificanti: sorbitolo, aspartame

e acesulfame potassico, il colorante caramello (E150) e conservanti: metilparaben (E219) e sorbato

di potassio (E202) e nonché ulteriori coadiuvanti.

Numero dell’omologazione

43836 (Swissmedic)

Dove sono ottenibili le Iropect pastiglie bronchiali ? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, senza prescrizione medica.

Confezioni da 24 pastiglie

Titolare dell’omologazione

Iromedica SA, San Gallo

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l’ultima volta nel gennaio 2016 dall’autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).