Glifobel

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Glifobel
  • Utilizzare per:
  • Piante
  • Tipo di medicina:
  • Agrochimico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Glifobel
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Erbicida

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • UFAG - Ufficio federale dell'agricoltura. OFAG - Office fédéral de l'agriculture. BLW - Bundesamt für Landwirtschaft.
  • Numero dell'autorizzazione:
  • W-5145-1
  • Ultimo aggiornamento:
  • 06-09-2017

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Prodotto:

Denominazione commerciale: Glifobel

Autorizzazione revocata: Termine per la svendita: 01.11.2017, Termine per l'utilizzo: 01.11.2018

Categoria di prodotti

Titolare dell'autorizzazione

Numero federale

di omologazione

Erbicida

Médol SA

W-5145-1

Principio

Tenore

Codice di

formulazione

Principio attivo:

Glifosato

30.7 % 360 g/l

[Pari a 41.4 % di Glifosato - isopropile sale di ammonio (486

g/l)]

SL concentrato

solubile in acqua

Coformulante da

dichiarare

separatamente:

polyoxyethylene

amine (tallowamine)

Applicazioni

A Coltura

Agente

patogeno/Efficacia

Dosaggio

Restrizioni

B Mora

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Dose: 2 - 3 l/ha

1, 2, 3

B Mora

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

1, 2, 3

O Frutta a granelli

Frutta a nocciolo

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

Dose: 2 - 3 l/ha

1, 2, 3

A Coltura

Agente

patogeno/Efficacia

Dosaggio

Restrizioni

annuali (malerbe).

Frutta a granelli

Frutta a nocciolo

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

1, 2, 3

W Vite in produzione

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Dose: 2 - 3 l/ha

1, 2, 3

W Vite in produzione

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

1, 2, 3

G Maggese

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Dose: 2 - 3 l/ha

1, 2, 4

G Maggese

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

1, 2, 4

Maggese

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Dose: 2 - 3 l/ha

1, 2, 4

Maggese

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

1, 2, 4

Mais

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Dose: 2 - 3 l/ha

Applicazione: Alla semina.

1, 2, 5, 6

Mais

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

Applicazione: Alla semina.

1, 2, 5, 6

Prati e pascoli

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Concentrazione: 5 - 10 %

Termine d'attesa: 3 Settimane

1, 2, 7, 8

A Coltura

Agente

patogeno/Efficacia

Dosaggio

Restrizioni

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Applicazione: Con vaporizzatori

manuali.

Prati e pascoli

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

Applicazione: Trattamento su

tutta la superficie prima della

risemina.

1, 2, 4

Prati e pascoli

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Concentrazione: 0.5 - 1.5 %

Termine d'attesa: 3 Settimane

Applicazione: Con

vaporizzatore a zaino.

1, 2, 7, 8

Alberi e arbusti (al di fuori della

foresta)

Rose

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Dose: 2 - 3 l/ha

1, 2, 3

Alberi e arbusti (al di fuori della

foresta)

Rose

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

1, 2, 3

Z Maggese

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Dose: 2 - 3 l/ha

1, 2, 4

Z Maggese

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

1, 2, 4

Vivai forestali

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Dose: 2 - 3 l/ha

1, 2, 3

A Coltura

Agente

patogeno/Efficacia

Dosaggio

Restrizioni

Vivai forestali

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

1, 2, 3

N Lungo le strade nazionali e cantonali

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Dose: 2 - 3 l/ha

1, 2, 5, 9

N Lungo le strade nazionali e cantonali

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

1, 2, 5, 9

Scarpate e strisce verdi lungo le vie

di comunicazione (conformemente

ORRPChim)

Dicotiledoni annuali

(malerbe)

Gramigna

Monocotiledoni

annuali (malerbe).

Dose: 2 - 3 l/ha

1, 2, 5, 9

Scarpate e strisce verdi lungo le vie

di comunicazione (conformemente

ORRPChim)

Dicotiledoni

pluriennali (malerbe)

Monocotiledoni

perenni (malerbe)

Dose: 4 - 10 l/ha

1, 2, 5, 9

Restrizioni e osservazioni:

Non devono esserci precipitazioni durante almeno 6 ore dopo il trattamento.

Durante la preparazione della poltiglia: Indossare guanti di protezione + occhiali di protezione o

una visiera.

Trattamento al più tardi entro fine agosto. Le parti verdi delle piante coltivate non devono entrare

in contatto con l'erbicida.

Trattamento al più tardi fino a 2 settimane prima della semina o della piantagione.

La dose si riferisce alla superficie effettiva da trattare.

Trattamento della superficie non lavorata tra le file durante la semina a bande fresate.

Pascolo o sfalcio (foraggio fresco o conservato) al più presto 3 settimane dopo il trattamento.

Eccezione: per gli animali non in lattazione il termine di attesa è di 2 settimane.

Trattamento pianta per pianta.

Conformemente all'ordinanza sulla riduzione dei rischi inerenti ai prodotti chimici (ORRPChim):

Soltanto trattamenti pianta per pianta su piante problematiche, che non possono essere combattute

efficacemente con altre misure.

Caratterizzazione di pericolo:

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

EUH 401 Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

H318 Provoca gravi lesioni oculari.

H411 Tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.

SP 1 Non contaminare l'acqua con il prodotto o il suo imballaggio.

Avvertenza:

Pericolo

Simboli e indicazioni di pericolo:

Identificatore chiave

GHS05

GHS09

Simbolo

Indicazione di pericolo Corrosivo Pericoloso per l'ambiente acquatico

In caso di dubbio valgono soltanto i documenti originali dell'omologazione. La menzione di un prodotto,

principio attivo o di una ditta non rappresenta alcuna raccomandazione.