Fero-Folic-500

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Fero-Folic-500 comprimere un rilascio prolungato
  • Forma farmaceutica:
  • comprimere un rilascio prolungato
  • Composizione:
  • ferro(II) 105 mg ut ferrosi zolfo dessiccatus, acidum ascorbicum 500 mg ut natrii ascorbas, acidum folicum 0,35 mg, colore.: E 127, excipiens pro compresso obducto.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Fero-Folic-500 comprimere un rilascio prolungato
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Carenza di ferro e di acido folico accertata durante la gravidanza e allattamento

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 36185
  • Data dell'autorizzazione:
  • 01-10-1971
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Fero-Folic-500®

Farmaceutica Teofarma Suisse SA

Che cos'è Fero-Folic-500 e quando si usa?

Fero-Folic-500 è un medicinale a base di ferro, contenente ferro, acido folico e vitamina C. Si

utilizza in caso di carenza dimostrata di ferro e acido folico durante la gravidanza.

Il ferro e l’acido folico sono necessari per l’emoglobina contenuta nei globuli rossi e una carenza di

ferro può provocare una anemia che si manifesta, per esempio, con un senso insolito d’affaticamento,

delle difficoltà respiratorie ed una riduzione delle prestazioni fisiche.

L’acido folico partecipa inoltre a diversi processi metabolici essenziali per la vita e certi indizi fanno

pensare che una carenza di acido folico durante la gravidanza aumenti il rischio di malformazioni

fetali.

Fero-Folic-500 contiene ferro e acido folico in una forma che libera il principio attivo lentamente

nell’intestino (principio del rilascio prolungato).

L’aggiunta di vitamina C aumenta l’assorbimento del ferro.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Prima di iniziare a prendere Fero-Folic-500, il livello troppo scarso di ferro, di acido folico e di

pigmento sanguigno (emoglobina) vi dovrà essere confermato dal medico mediante esami adeguati.

Se l’anemia non è dovuta ad una carenza simultanea di ferro e acido folico, Fero-Folic-500 non

solamente è privo di efficacia, ma può perfino dar luogo ad un sovraccarico di ferro.

Il vostro medico può eventualmente voler confermare attraverso esami ripetuti regolarmente i

progressi del vostro trattamento e forse procedere anche a prelievi di sangue. Ciò è assolutamente

normale e non deve preoccuparvi. Se i vostri disturbi non migliorano entro 3 settimane, consultate di

nuovo il vostro medico.

Quando non si può assumere Fero-Folic-500?

Nei casi di sovraccarico di ferro, di disturbi dell’utilizzo del ferro, di una «anemia» non legata a una

carenza di ferro, di intolleranza accertata (per es. con gravi stati infiammatori dello stomaco e

dell’intestino), di malattie epatiche e renali gravi e anche in caso di ipersensibilità all’acido folico.

In caso di ipersensibilità a uno dei componenti.

A causa dell’alto contenuto di ferro, non somministrare Fero-Folic-500 ai bambini e adolescenti sotto

i 18 anni e donne con un peso inferiore ai 40 kg.

Quando è richiesta prudenza nell'uso di Fero-Folic-500?

In presenza di certe malattie gastrointestinali le preparazioni a base di ferro devono essere utilizzate

unicamente dopo aver chiesto consiglio al medico.

I medicinali destinati ad alleviare i bruciori gastrici possono inibire l’assorbimento del ferro.

Inoltre Fero-Folic-500 non deve essere preso contemporaneamente a medicinali contro la poliartrite

cronica o l’epilessia, a determinati antibiotici (tetracicline e chinoloni), o ad alimenti e generi

voluttuari contenenti acido tannico (per esempio, té nero e caffé) perchè questi medicinali/prodotti

possono influenzarsi a vicenda circa l’assorbimento.

Vi dovete perciò preoccupare – e anche il vostro medico ve lo raccomanderà – di lasciar passare

parecchie ore fra l’assunzione di Fero-Folic-500 e di uno di questi medicinali o alimenti.

Tenete presente che il consumo eccessivo e cronico d’alcol può causare un sovraccarico di ferro

attraverso l’aumento dell’assorbimento del ferro.

Informate il vostro medico o il vostro farmacista se:

·soffrite di altre malattie (in particolare, ulcera gastrica o una malattia intestinale infiammatoria,

come enterite o colite),

·avete un’allergia,

·prendete o usate esternamente altri medicinali (anche in automedicazione!).

Si può assumere/usare Fero-Folic-500 durante la gravidanza o l'allattamento?

Fero-Folic-500 viene prescritto nei casi di carenza contemporanea di ferro e acido folico durante la

gravidanza e l’allattamento.

Comunque, prima di iniziare a prendere Fero-Folic-500, dovete assolutamente parlarne con il vostro

medico o farmacista.

Come usare Fero-Folic-500?

Donne adulte: prendere una compressa al giorno con un po’ di liquido, senza masticare e circa

mezz’ora prima della colazione del mattino.

Il vostro medico può tuttavia adattare questa indicazione alle necessità del vostro organismo.

L'uso e la sicurezza di Fero-Folic-500 nei bambini e negli adolescenti sotto i 18 anni finora non sono

stati esaminati e che essi non si può assumere.

Una carenza di ferro necessita un lungo trattamento, vale a dire Fero-Folic-500 deve sovente essere

preso per settimane o mesi. Il successo del trattamento dipende dal vostro uso regolare!

Rispettate la posologia indicata nel foglio illustrativo o prescritta dal vostro medico. Rivolgetevi al

vostro medico o al vostro farmacista se pensate che l’effetto del farmaco sia troppo debole o, al

contrario, troppo forte.

Quali effetti collaterali può avere Fero-Folic-500?

Si possono talvolta osservare disturbi gastrointestinali come nausea, dolori gastrici, diarrea o

costipazione. E’ possibile una colorazione scura delle feci. In rari casi sono anche state descritte

reazioni allergiche.

Se notate effetti collaterali che non sono citati in questo foglio illustrativo, informate il vostro medico

o il vostro farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Dato che la confezione da 30 compresse di Fero-Folic-500 contiene una dose totale di ferro che, se

presa tutta in una volta, può provocare un’intossicazione che può essere fatale, in particolare nei

bambini piccoli, è indispensabile tenere questo farmaco fuori della portata dei bambini.

Conservate il farmaco a temperatura ambiente (15–25 °C) ed utilizzatelo solo fino alla data riportata

sulla confezione sotto la dicitura «Verfall/échéance».

Per altre informazioni, rivolgetevi al vostro medico o al vostro farmacista i quali dispongono di dati

specialistici destinati ai professionisti della sanità.

Cosa contiene Fero-Folic-500?

1 compressa a rilascio prolungato contiene:

Principi attivi: 105 mg di ferro (II) sotto forma di solfato di ferro, 350 μg di acido folico, 500 mg di

vitamina C.

Eccipienti: colorante E 127 (eritrosina) ed altri eccipienti.

Numero dell'omologazione

36185 (Swissmedic).

Dov'è ottenibile Fero-Folic-500? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, senza ricetta medica.

Confezioni da 30 e 90 compresse.

Titolare dell’omologazione

Farmaceutica Teofarma Svizzera SA, 6900 Lugano.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l’ultima volta nell’luglio 2016 dall’autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).