FEDRA

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • FEDRA 21CPR RIV 0,075MG 0,02MG
  • Forma farmaceutica:
  • COMPRESSE RIVESTITE
  • Composizione:
  • "0,075 MG + 0,02 MG COMPRESSE RIVESTITE" 21 COMPRESSE
  • Classe:
  • C
  • Tipo di ricetta:
  • Ricetta ripetibile, validità 6 mesi, ripetibile 10 volte
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco allopatico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • FEDRA 21CPR RIV 0,075MG 0,02MG
    Italia
  • Lingua:
  • italiano

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • AIFA - Agenzia Italiana del Farmaco
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 038673024
  • Ultimo aggiornamento:
  • 09-08-2016

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

DENOMINAZIONE

FEDRA

CATEGORIAFARMACOTERAPEUTICA

Contraccettiviormonalisistemici.

PRINCIPIATTIVI

Ognicompressarivestitacontiene0,075mgdigestodenee0,02mg

dietinilestradiolo.

ECCIPIENTI

Lattosio,amidodimais,polivinilpirrolidone25.000,magnesio

stearato,saccarosio,polivinilpirrolidone700.000,

polietilenglicole6.000,calciocarbonato,talco,estere

etilenglicolicodell'acidomontanico(ceraE).

INDICAZIONI

Prevenzionedelconcepimento.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTISECONDARI

Icontraccettivioraliditipocombinatonondevonoessereusati

neiseguenticasi:ipersensibilita'neiconfrontidiuno

qualunquedeicomponentidelcontraccettivoorale;accidenti

tromboemboliciarteriosiopatologiatromboembolicaarteriosain

anamnesi(inparticolareinfartomiocardico,accidente

cerebrovascolare);accidentitromboembolicivenosiopatologia

tromboembolicavenosainanamnesi(trombosivenosaprofonda,

emboliapolmonare),conosenzafattoriscatenanti;prodromi,in

attoopregressi,diunatrombosi(peresempio,attaccoischemico

transitorio,anginapectoris);disturbicardiovascolari:

ipertensione,patologiacoronarica,valvulopatia,disturbidel

ritmochepossonooriginaretrombi;diabetecomplicatodamicro-

omacroangiopatia;patologiaoftalmicadioriginevascolare;

gravemalattiaepatica,inattoopregressa,finoaquandoi

valoridellafunzionalita'epaticanonsonotornatiallanorma;

tumoriepatici,inattoopregressi,benigniomaligni;patologie

maligne,accertateosospette,degliorganigenitaliodelle

mammelle,seormono-dipendenti;emorragiavaginaledinatura

nonaccertata;gravidanzaaccertataosospetta;associazionecon

Ritonavir.

Lapresenzadiunodipiu'fattoridirischioditrombosivenosa

oarteriosapuo'costituireunacontroindicazioneall'uso.

Qualoradurantel'impiegodelcontraccettivooralecompaiaperla

primavoltaunaqualunquediquestecondizioni,l'assunzionedel

preparatodeveessereimmediatamenteinterrotta.

POSOLOGIA

Lecompressedevonoesserepreseseguendol'ordineindicatosulla

confezione,ognigiornoallastessaora,senecessarioconunpo'

diliquido;laposologiae'diunacompressaalgiornoper21

giorniconsecutivi.

Ciascunaconfezionesuccessivadeveessereiniziatadopoun

intervallodi7giorniliberodapillola,duranteilqualesi

verificadisolitounaemorragiadasospensione.

Questainiziaingenere2-3giornidopol'ultimacompressaepuo'

anchenonessereterminataprimadell'iniziodellaconfezione

successiva.

Nessuntrattamentocontraccettivoormonalenelmeseprecedente:

l'assunzionedellecompressedeveiniziareilprimogiornodel

l'assunzionedellecompressedeveiniziareilprimogiornodel

ciclomestrualenaturale.

E'possibileiniziareanchetrailsecondoequintogiornodel

cicloma,inquestocaso,duranteilprimociclosiraccomandadi

impiegareancheunmetododibarrieraneiprimisettegiornidi

assunzionedellecompresse.

Passaggiodaunaltrocontraccettivooraleditipocombinato:la

primacompressadeveessereassuntapreferibilmenteilgiornodopo

l'ultimacompressaattivadelprecedentecontraccettivooalpiu'

tardiilgiornodopoilconsuetointervalloliberodapillolaoil

giornodopol'ultimacompressadiplacebodelprecedente

contraccettivo.

Passaggiodauncontraccettivoabasedisoloprogestinico:la

donnapuo'cambiareinqualsiasimomentoseprovienedalla

minipillola,edevecominciarel'assunzioneilgiornosuccessivo.

Nelcasodiunimpianto,l'assunzionedevecominciarenello

stessogiornonelqualel'impiantovienerimossoo,nelcasodiun

iniettabile,nelgiornoincuidovrebbeesserepraticatala

successivainiezione.

Intuttiquesticasiladonnadeveessereavvertitadiusare

ancheunmetodocontraccettivononormonaledisupportoperi

primisettegiornid'assunzionedellecompresse.

Dopounabortoalprimotrimestre:e'possibileiniziare

immediatamentesenzabisognodiulteriorimisurecontraccettive.

Dopounpartoounabortoalsecondotrimestre:poiche'il

periodoimmediatamentesuccessivoalpartoe'associatoadun

aumentatorischioditromboembolismo,l'assunzionedi

contraccettivioralicombinatinondevecominciareprimadel21-

28^giornodopoilpartoodopounabortoalsecondotrimestre.

Ladonnadeveessereavvertitadiutilizzareancheunmetodo

contraccettivononormonaledisupportoneiprimisettegiorni

d'assunzionedellecompresse.

Tuttavia,senelfrattemposifosseroavutirapportisessuali,

primadiiniziareeffettivamentel'assunzionedelcontraccettivo

oralecombinato,sideveescludereunagravidanzaosideve

attenderelacomparsadellaprimamestruazione.

Assunzioneirregolare:lasicurezzacontraccettivapuo'diminuire

sesidimenticanodellecompresseinparticolaresela

dimenticanzasiverificaduranteiprimigiornidelciclodi

trattamento.

Seilritardonell'assunzionediunaqualunquecompressae'

inferiorealle12ore,laprotezionecontraccettivanon

risultaridotta.

Lacompressadimenticatadeveesserepresanonappenaladonnasi

ricordidifarloelecompressesuccessivesecondoilritmo

consueto.

Seilritardonell'assunzionediunaqualunquecompressae'

superiorealle12ore,laprotezionecontraccettivanone'piu'

assicurata.

Diconseguenzanellapraticaquotidianapossonoesseredatii

seguentisuggerimenti.

Primasettimana.

L'ultimacompressadimenticatadeveesserepresanonappenala

donnasiricordidifarlo,anchesecio'comportal'assunzionedi

duecompressecontemporaneamente.

Lealtrecompressedevonoesserepresesecondoilritmoconsueto.

Inoltre,neisuccessivi7giornideveessereimpiegatounmetodo

dibarriera,comeadesempiounprofilattico.

Sedurantelasettimanaprecedente,sisonoavutirapporti

sessuali,sideveprendereinconsiderazionelapossibilita'che

sisiainstaurataunagravidanza.

Maggioree'ilnumerodicompressedimenticateepiu'ravvicinato

e'l'intervalloliberodapillola,maggioree'ilrischiodi

gravidanza.

SecondasettimanaL'ultimacompressadimenticatadeveessere

presanonappenaladonnasiricordidifarlo,anchesecio'

presanonappenaladonnasiricordidifarlo,anchesecio'

comportal'assunzionediduecompressecontemporaneamente.

Lealtrecompressedevonoesserepresesecondoilritmoconsueto.

None'necessarioimpiegarealcunmetodocontraccettivo

aggiuntivo,acondizioneche,nei7giorniprecedentilaprima

compressadimenticata,lecompressesianostateassunte

correttamente;tuttavia,incasocontrariooselecompresse

dimenticatesonopiu'diuna,sideveraccomandarel'impiegodi

precauzioniaggiuntiveper7giorni.

Terzasettimana.

Consideratal'imminenzadell'intervalloliberodapillola,il

rischiodiridottaaffidabilita'contraccettivae'maggiore.

Tuttavia,modificandoloschemadiassunzionedellapillolasi

puo'ancoraprevenirelariduzionedellaprotezione

contraccettiva.

Adottandounadelledueseguentiopzioninonvie'pertanto

necessita'diusaremetodicontraccettiviaggiuntivipurche'nei

7giorniprecedentilaprimacompressadimenticatatuttele

compressesianostatepresecorrettamente.

Incasocontrariosideveraccomandarediseguirelaprimadelle

dueopzioniediusareancheprecauzioniaggiuntivenei

successivi7giorni.

L'ultimacompressadimenticatadeveesserepresanonappenala

donnasiricordidifarlo,anchesecio'comportal'assunzionedi

duecompressecontemporaneamente.

Lealtrecompressedevonoesserepresesecondoilritmoconsueto.

Laconfezionesuccessivadeveessereiniziatasubitodopoaver

terminatolaprecedente,cioe'senzaosservareintervallolibero

dapillolatraledueconfezioni.

Inquestocasoe'improbabilechesiverifichiemorragiada

sospensioneprimadellafinedellasecondaconfezione;tuttavia,

durantel'assunzionedellecompresse,possonopresentarsispotting

oemorragiadarottura.

Sipuo'ancheraccomandaredisospenderel'assunzionedelle

compressedellaconfezioneincorso.

Sidevealloraosservareunintervalloliberodapillolacheduri

finoa7giorni,compresiquellineiqualisonostatedimenticate

compresse,epoiproseguireconunanuovaconfezione.

Qualorasianostatedimenticatecompressee,nelprimoregolare

intervalloliberodapillolanonsipresentiemorragiada

sospensione,bisognaconsiderarel'eventualita'diunagravidanza

inatto.

Raccomandazioniincasodivomitoe/odiarrea:seentro3-4ore

dall'assunzionedellacompressasiverificavomitoe/odiarrea,

l'assorbimentopuo'nonesserecompleto.

CONSERVAZIONE

Nonconservarealdisopradi25gradiC.

AVVERTENZE

Rischiodimalattiatromboembolicaarteriosaevenosa.

Effettuareunaricercasistematicasullapresenzadifattoridi

rischiodimalattiatromboembolicaarteriosaevenosaeprendere

inconsiderazionelecontroindicazionieleprecauzioniper

l'uso.

Laterapiadeveessereinterrottasesipresentanosintomi

premonitoridiimminenticomplicazioni:cefaleeintenseinsolite,

disturbivisivi,pressionearteriosaelevata,segniclinicidi

flebiteedemboliapolmonare.

Rischioditromboembolismovenoso(TEV).

L'usodiqualsiasicontraccettivooraleditipocombinato

comportaunaumentodelrischiodiTEVrispettoalnonuso.

L'eccessodirischioe'massimoduranteilprimoannodi

assunzioneinunadonnacheiniziadassumereuncontraccettivo

oralecombinatoperlaprimavolta.

Nelvalutarelasceltadelmetodocontraccettivo,sidevetener

contoditutteleinformazionisoprariportate.

Moltoraramente,nelledonnecheassumonouncontraccettivoorale

combinatoe'statariportatatrombosiacaricodialtridistretti

vascolari.

Nonvie'consensosulfattochelacomparsadiquestieventisia

associataall'impiegodicontraccettivioralicombinati.

Sintomiditrombosivenosaoarteriosapossonocomprendere:dolore

e/ogonfioreadunagamba;improvvisofortedolorealpetto,che

siirradiomenoalbracciosinistro;improvvisamancanzadi

respiro;tossecheiniziaimprovvisamente;malditestainusuale,

forte,prolungato;improvvisaperditaparzialeocompletadella

visione;diplopia;difficolta'diparolaoafasia;vertigini;

collassoconosenzacrisiepiletticafocale;debolezzaomarcato

intorpidimentochecolpiscaimprovvisamenteunlatoounaparte

delcorpo;disturbimotori;addomeacuto.

Ilrischioditromboemboliaaumentacon:eta';abitudinealfumo;

anamnesifamiliarepositiva.

Nonvie'consensosulpossibileruolodivenevaricosee

tromboflebitesuperficialenellatromboemboliavenosa.

Sidevetenereinconsiderazionel'aumentatorischiodi

tromboemboliaduranteilpuerperio.

Altrecondizionimedichechesonostateassociateadeventi

avversiditipocircolatoriocomprendonodiabetemellito,lupus

eritematososistemico,sindromeuremico-emolitica,malattia

infiammatoriacronicadell'intestinoeanemiafalciforme.

Tumori.

Carcinomadegliorganiriproduttiviedellamammella:inalcuni

studiepidemiologicie'statoriportatonelledonneintrattamento

alungotermineconcontraccettivioralicombinatiunaumentato

rischiodicancrodellacervice;tuttaviacontinuaanonesservi

consensosuquantoquestorisultatosiaattribuibileadeffetti

confondentidovutialcomportamentosessualeeadaltrifattori

qualipapillomavirusumano(HPV).

Neoplasiaepatica.

Nelledonnecheassumonocontraccettivioralicombinatisono

statiriportatiraramentetumoriepaticibenignie,ancorpiu'

raramente,tumoriepaticimaligni.

Incasiisolati,questitumorihannoprovocatoemorragia

intraddominalechehamessolapazienteinpericolodivita.

Seunadonnacheassumeuncontraccettivooralecombinatodovesse

presentarefortedolorenellapartealtadell'addome,

ingrossamentoepaticoosegniindicatividiemorragia

intraddominale,nelporrediagnosideveesserepresain

considerazionelapossibilita'chesitrattidiuntumore

epatico.

Funzionalita'epatica.

Disturbiacutiocronicidellafunzioneepaticapossono

richiederel'interruzionedeltrattamentoconilcontraccettivo

oralecombinatofinche'imarkersdellafunzionalita'epaticanon

sianotornatiallanorma.

Cefalea.

Lacomparsaol'esacerbazionediemicraniaolosviluppodi

cefaleaconlacaratteristicachee'ricorrente,persistenteedi

graveentita',costituisconosituazioniche

richiedonol'interruzionedelcontraccettivooralecombinatoela

valutazionedellacausa.

Effettisulmetabolismodeilipidiedeicarboidrati.

Benche'icontraccettivioralicombinatipossanoinfluenzarela

resistenzaperifericaall'insulinaelatolleranzaalglucosio,

nonvie'provadellanecessita'diunaggiustamentodelregime

terapeuticonellepazientidiabetichecheusanocontraccettivi

oralicombinati.

Donneconipertrigliceridemiaostoriafamiliarediquesta

condizionepossonopresentareunaumentatorischiodipancreatite

qualoraassumanocontraccettivioralicombinati.

LivellideiFolati.

LivellideiFolati.

Ilivellisiericideifolatipossonoesserediminuitidalla

terapiacontraccettivaoralecombinata.

Ritenzionedeiliquidi.

Icontraccettivioralicombinatidevonoessereprescritticon

cautelaalledonnelecuicondizionimedichepotrebberoessere

aggravatedallaritenzionedeiliquidi.

Pressionesanguigna.

L'usodeicontraccettivioralie'controindicatoindonnecon

storiadiipertensioneoconmalattiecorrelateall'ipertensioneo

malattierenali.

Patologiedell'intestino.

Associatiall'impiegodicontraccettivooralecombinatosono

statiriportatimorbodiCrohnecoliteulcerosa.

Disturbidellasferaemotiva.

Donneconstoriadidepressionedevonoesseretenutesotto

strettocontrolloeiltrattamentodeveesseresospesosesi

presentaunadepressionegrave.

Sanguinamentiirregolari.

Durantel'assunzionediqualunquecontraccettivooralecombinato

possonoverificarsisanguinamentivaginaliirregolari,

soprattuttoneiprimimesiditrattamento.

Seleemorragieirregolaripersistonoosimanifestanodopocicli

precedentementeregolari,sideveprendereinconsiderazioneuna

eziologianonormonalee,perescluderemalignita'ouna

gravidanza,debbonoessereattuatemisurediagnosticheadeguate,

chepossonocomprendereunraschiamento.

Siadurantelagravidanzachedurantel'assunzionedi

contraccettivioralicombinatie'statariportatacomparsao

aggravamentodellecondizionidiseguitoelencate;tuttavianon

vie'provaconclusivaperquantoattienelacorrelazione

tradettecondizioniedicontraccettivioralicombinati:ittero

e/opruritodacolestasi;formazionedicalcolibiliari,

porfiria,lupuseritematososistemico,sindromeuremico-

emolitica,coreadiSydenham,herpesgestationis,perdita

dell'uditodaotosclerosi.

L'efficaciadeicontraccettivioralicombinatipuo'diminuirein

casosidimentichidiassumerecompresse,incasodivomitoe/o

diarreaodiassunzionecontemporaneadialtrimedicinali.

Preparazioniabasedihypericumperforatumnondovrebberoessere

assunteincontemporaneaconmedicinalicontenenticontraccettivi

orali,digossina,teofillina,carbamazepina,fenobarbital,

fenitoinaacausadelrischiodiundecrementodeilivelli

plasmaticiedidiminuzionedell'efficaciaterapeuticadi

contraccettiviorali,digossina,teofillina,carbamazepina,

fenobarbital,fenitoina.

INTERAZIONI

L'interazioneconaltrifarmacichedeterminaunaumentodella

clearancedegliormonisessualipuo'portareademorragiada

rotturaoridurrel'efficaciadelcontraccettivoorale.

Associazionicontroindicate.

Ritonavir:rischiodiriduzionedell'efficaciadelmetodo

contraccettivoacausadellariduzionedeilivelliplasmaticidi

estrogeno.

Associazionisconsigliate.

Induttorienzimatici:anticonvulsivanti(fenobarbitale,

fenitoina,primidone,carbamazepina),rifabutina,rifampicina,

griseofulvina:rischiodiriduzionedell'efficaciadella

contraccezioneacausadiunaumentatometabolismoepaticodurante

iltrattamentoeperilciclosuccessivoallasospensionedel

trattamento.

Modafinil:rischiodiriduzionedell'efficaciacontraccettiva

duranteiltrattamentoeperilciclosuccessivoallasospensione

deltrattamento.

Associazionidavalutare.

Associazionidavalutare.

Alcuniagentiantibiotici(peresempioampicillina,tetraciclina):

rischiodiriduzionenell'efficaciacontraccettivaperriduzione

dellacircolazioneenteroepaticadegliestrogeni.

Ledonnesottoposteatrattamentiabrevetermineconunoopiu'

farmaciappartenentiadunaqualunquedellesummenzionateclassi

debbonotemporaneamenteadottare,oltrealcontraccettivoorale

combinato,unmetododibarriera,pertuttaladuratadi

assunzionecontemporaneadelfarmacoenei7giornisuccessivi

allasospensionedellaterapia.

Nelcasoditrattamentoconrifampicina,insiemeal

contraccettivooralecombinato,deveessereusatounmetododi

barrierapertuttoiltempodiassunzionedellarifampicinaenei

28giornisuccessiviallasospensionedellaterapia.

Selasomministrazionedelfarmacoconcomitanteprosegueanche

dopolafinediunaconfezionedicontraccettivoorale

combinato,lasuccessivaconfezionedellostessodovra'essere

iniziatasenzaosservareilconsuetointervalloliberoda

pillola.

Incasoditrattamentoalungotermineconinduttorideglienzimi

epatici,vieneraccomandatodiaumentareladosedisteroidi

contraccettivi.

Seundosaggioelevatodicontraccettivooralenone'indicatoo

sembrainsoddisfacenteoinaffidabile,peresempioincasodi

irregolarita'delciclo,sideveraccomandarel'impiegodiun

altrometodocontraccettivo.

Flunarizina:rischiodigalattorreaacausadell'aumentata

sensibilita'deltessutomammarioallaprolattinadovuta

all'azionedellaflunarizina.

Preparazioniabasedihypericumperforatumnondovrebberoessere

somministratecontemporaneamenteacontraccettiviorali,in

quantosipotrebbeavereunaperditadell'efficacia

anticoncezionale.

Sonostateriportategravidanzeindesiderateeripresadelciclo

mestruale.

Cio'aseguitodell'induzionedeglienzimiresponsabilidel

metabolismodeifarmacidapartedellepreparazioniabasedi

hypericumperforatum.

L'effettodiinduzionepuo'persistereperalmeno2settimane

dopol'interruzionedeltrattamentoconprodottiabasedi

hypericumperforatum.

Esamidilaboratorio.

L'impiegodisteroidicontraccettivipuo'influenzareirisultati

dialcuniesamidilaboratoriotraiqualiparametribiochimici

dellafunzionalita'epatica,tiroidea,corticosurrenalicae

renale,livelliplasmaticidelleproteineditrasporto,per

esempiodellaglobulinaleganteicorticosteroidiedellefrazioni

lipido/lipoproteiche,parametridelmetabolismoglucidico,della

coagulazioneedellafibrinolisi.

Levariazionirientrano,ingenere,nelrangedeivalorinormali

dilaboratorio.

EFFETTIINDESIDERATI

Vie'unincrementatorischioditromboemboliavenosa(TEV)per

tutteledonnecheusinouncontraccettivooralecombinato.

Perinformazionisulledifferenzedirischiotraicontraccettivi

oralicombinati.

Iseguentieffettiindesideratisonostatiriportatinelledonne

cheutilizzanocontraccettivioralicombinati.

Complicanzerelativamenterarechepero'richiedonolasospensione

deltrattamento:accidentitromboemboliciarteriosi(in

particolareinfartomiocardico,accidentecerebrovascolare);

accidentitromboembolicivenosi(flebite,emboliapolmonare);

ipertensione,coronaropatia;iperlipidemia(ipertrigliceridemia

e/oipercolesterolemia);mastodiniagrave,mastopatiabenigna;

cefaleeintenseeinsolite,emicrania,vertigini,alterazioni

dellavista;esacerbazionedell'epilessia;adenomaepatico,

itterocolestatico;cloasma.

Complicanzepiu'comunichenonrichiedonoingenerela

sospensionedeltrattamento,maperlequalisipuo'considerare

l'usodiun'associazionecontraccettivaoralealternativa:

nausea,cefaleeleggere,aumentodipeso,irritabilita',

pesantezzaallegambe;tensionealseno,emorragieintermestruali,

variazioninellasecrezionevaginale,oligomenorrea,amenorrea,

alterazionidellalibido;irritazioneoculareconl'usodelle

lentiacontatto.

Raramente:disturbicutanei(acne,seborrea,ipertricosi,rash,

eritemanodoso,eritemamultiforme);umoredepresso;vomito;

reazionidiipersensibilita'.

Altrieffettiindesiderati:litiasibiliare,ritenzionedi

fluidi.

Effettiallasospensionedeltrattamento:amenorreapost-

trattamento.

Quandosiinterrompeiltrattamentosipuo'osservareamenorrea

conassenzadiovulazione(cheinsorgepiu'frequentementein

donneconprecedentiirregolarita'delciclo).

Ingeneresirisolvespontaneamente.

Sesiprotraesse,primadiogniulterioreprescrizionesono

consigliabiliindaginisullapossibilita'didisturbiipofisari.

GRAVIDANZAEALLATTAMENTO

Ilprodottonone'indicatodurantelagravidanza.

Finora,nell'usoclinico,ediversamentedaldietilstilbestrolo,

irisultatidinumerosistudiepidemiologiciconsentonodi

considerareridottoilrischiodimalformazioniconestrogeni

somministratiall'iniziodellagravidanza,dasolioin

associazione.

Inoltre,irischirelativialladifferenziazionesessualedel

feto(inparticolarefemminile),chesonostatidescritticoni

primiprogestinicialtamenteandrogenomimetici,nonpossono

essereestrapolatiaipiu'recentiprogestinici(comequello

impiegatoinquestaspecialita'medicinale),chesono

marcatamentemeno,opernulla,androgenomimetici.

Diconseguenzalascopertadiunagravidanzainunapazienteche

assumeun'associazioneestroprogestinicanongiustifical'aborto.

Allattamento.

L'allattamentoalsenopuo'essereinfluenzatodaicontraccettivi

oralicombinati,inquantoessipossonoridurrelaquantita'e

modificarelacomposizionedellattematerno.

L'usodeicontraccettivioralicombinatidevepercio'essere

sconsigliatofinoalterminedell'allattamento.

Piccolequantita'disteroidicontraccettivie/odeiloro

metabolitipossonoessereescretenellattemanonvie'provache

cio'danneggilasalutedelbambino.