Exsepta

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Exsepta Tabletten
  • Forma farmaceutica:
  • Tabletten
  • Composizione:
  • acidum silicicum D12, l'arnica montana, D6, carbo vegetabilis D12, echinacea D3, grafiti D6, myristica sebifera D6, calcareum iodidum D6 ana partes, excipiens pro compresso.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco allopatico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Exsepta Tabletten
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Homöopathische Arzneimittel
  • Area terapeutica:
  • Gemäss homöopathischem Arzneimittelbild bei Bibeli, Hautunreinheiten, Umlauf, Eiterungen, Furunkel, Abszessen und schlecht heilenden Wunden

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 23476
  • Data dell'autorizzazione:
  • 02-09-1957
  • Ultimo aggiornamento:
  • 17-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Compresse Exsepta

Medicamento omeopatico

Che cosa sono le compresse Exsepta e quando si usano?

Secondo la concezione che sta alla base dei medicamenti omeopatici, le compresse Exsepta possono

essere usate in caso di:

– brufoli e impurità della pelle

– paterecci e processi purulenti (suppurazioni)

– foruncoli, ascessi e ferite che stentano a guarire

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Se il suo medico le ha prescritto altri medicamenti, chieda al suo medico, al suo farmacista o al suo

droghiere se simultaneamente può assumere le compresse Exsepta.

Quando non si possono usare le compresse Exsepta e quando la somministrazione richiede prudenza?

Le compresse Exsepta non possono essere usate in caso di:

– malattie sistemiche in fase progressiva quali tubercolosi, malattie delle cellule bianche del sangue

(leucemia), collagenosi (processi autoimmunitari generalizzati con alterazioni dei tessuti connettivi

(come nel Lupus erythematodes) e sclerosi multipla

– allergie note nei confronti di piante composite quali p.e. camomilla, arnica, echinacea ecc.

– non somministrare ai bambini piccoli (al di sotto dei 6 anni d’età).

Avvertenza in caso di foruncoli: se il diametro del foruncolo è superiore a 0,5 cm (la grandezza di un

pisello) o si trova sul viso, consultare il medico.

Informi il suo medico, il suo farmacista o il suo droghiere se:

– soffre di altre malattie,

– soffre di allergie o

– assume o applica esternamente (in caso di medicamenti per uso esterno) altri medicamenti (anche

se acquistati di propria iniziativa!)

Si possono somministrare le compresse Exsepta durante la gravidanza o l’allattamento?

In base alle esperienze fatte finora, non sono noti rischi per il bambino se il medicamento è usato

correttamente. Tuttavia non sono ancora stati eseguiti studi scientifici sistematici. Per precauzione

dovrebbe rinunciare nella misura del possibile ad assumere medicamenti durante la gravidanza e il

periodo d’allattamento o chiedere consiglio al proprio medico, al farmacista o al droghiere.

Come usare le compresse Exsepta?

Salvo prescrizione medica diversa: Adulti: in casi acuti 1 compressa ogni mezz’ora o ogni ora. In

casi cronici: da 1 a 2 compresse circa mezz’ora prima dei 3 pasti principali. Lasciar sciogliere le

compresse lentamente sulla lingua, senza bere liquidi.

Bambini dai 6 anni in poi: 1 compressa. Continuare il trattamento fino al completo miglioramento. Si

attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal suo medico. Se nel trattamento

del bambino non subentra il miglioramento desiderato, portare il bambino dal medico. Se ritiene che

l’azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico, al suo farmacista o

al suo droghiere.

Quali effetti collaterali possono avere le compresse Exsepta?

In seguito all’assunzione delle compresse Exsepta possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali:

In rari casi, per le preparazioni a base di piante composite si sono riscontrate reazioni di

ipersensibilità (eruzioni cutanee, gonfiori nella zona genitale).

In tali casi interrompere immediatamente l’assunzione e consultare il medico. Con l’assunzione di

medicamenti omeopatici, i disturbi possono momentaneamente aggravarsi (aggravamento iniziale).

Se l’aggravamento dovesse persistere, interrompa il trattamento con Exsepta e informi il suo medico,

il suo farmacista o il suo droghiere. Se osserva effetti collaterali qui non descritti, dovrebbe

informare il suo medico, il suo farmacista o il suo droghiere.

Di che altro occorre tener conto?

Conservare fuori dalla portata dei bambini e a temperatura ambiente (15–25 °C). Il medicamento non

dev’essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sulla confezione. Il medico, il farmacista o il

droghiere possono darle ulteriori informazioni.

Che cosa contengono le compresse Exsepta?

1 compressa da 250 mg contiene: Acidum silicicum (Silicea) D12, Arnica montana D6, Carbo

vegetabilis D12, Echinacea D3, Graphites D6, Myristica sebifera D6, Sulfur jodat. D6 in parti uguali

nonché sostanze ausiliarie.

Numero dell’omologazione

23’476 (Swissmedic)

Dove sono ottenibili le compresse Exsepta? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia e nelle drogherie senza prescrizione medica. Confezioni da 20 g

Titolare dell’omologazione

Tentan AG, 4452 Itingen

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l’ultima volta nel luglio 2008 dall’autorità competente

in materia di medicamenti (Swissmedic).

PI081400/10.17