ETAXENE

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • ETAXENE EV 1F POLV 3MG
  • Forma farmaceutica:
  • PREPARAZIONE INIETTABILE
  • Composizione:
  • "3 MG POLVERE PER SOLUZIONE INIETTABILE PER USO ENDOVENOSO" 1 FIALA
  • Classe:
  • H
  • Tipo di ricetta:
  • Uso ospedaliero
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco allopatico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • ETAXENE EV 1F POLV 3MG
    Italia
  • Lingua:
  • italiano

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • AIFA - Agenzia Italiana del Farmaco
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 027102021
  • Ultimo aggiornamento:
  • 09-08-2016

Foglio illustrativo

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Inibisce la gastrina, la secrezione cloridropeptica gastrica e la

se-crezione pancreatica esocrina (enzimi pancreatici) ed

endocrina (in-sulina e glucagone).

La favorevole azione esercitata dalla somatosta-tina in corso di

chetoacidosi diabetica e'riportabile ad un effettosopressivo

preferenziale sul glucagone.

E' in grado di ridurre significativamente la massa del sangue

circo-lante nel distretto dello splancnico, pur non determinando

apprezzabi-li variazioni della pressione arteriosa sistemica.

INDICAZIONI

Gravi emorragie acute del tratto gastro intestinale superiore.

Trattamento profilattico delle complicazioni post operatorie

conse-guenti ad interventi sul Pancreas.

Trattammento delle fistole pancreatiche e delle pancreatiti

acute.

Trattamento coadiuvante nella chetoacidosi diabetica.

Trattamento intrarticolare delle sindromi gonalgiche acute in

corso diartrite reumatoide.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI

Gravidanza, puerperio ed allattamento.

A causa del suo effetto inibitorio sulla dismissione

dell'insulina edel glucagone deve essere somministrato con

cautela in pazienti insu-linodipendenti.

POSOLOGIAEMORRAGIE ACUTE DEL TRATTO DIGERENTE SUPERIORE. Salvo

diversa prescrizione, nelle emorragie acute del tratto

gastroenterico superiore, somministrare per infusione venosa

continua 3,5 æg/Kg/ora di somatostatinain soluzione fisiologica

sterile ed apirogena.

Si consiglia di ricorrere, per praticita' di somministrazione, ad

Etaxene 3 mg.

In taluni casi la somministrazione per fleboclisi puo' essere

preceduta da un'iniezione endovenosa lenta (non meno di 3 minuti)

di una fiala di Etaxene 0,250 mg, controllando i valori della

pressione arteriosa.

Accertato l'arresto dell'emorragia, il trattamento dovra' essere

proseguito, al fine di evitare un risanguinamento, con le stesse

modalita' per 48-72 ore.

La durata complessiva del trattamento non dovra' superare le 120

ore; infatti l'utilita' di tempi di infusione piu' lunghi non e'

ancorastata accertata.

COMPLICAZIONI POST-OPERATORIE CONSEGUENTI AD INTERVENTO SUL

PANCREAS.E' consigliabile somministrare Etaxene

contemporaneamente all'atto chirurgico e tenere il paziente sotto

trattamento profilattico per 5 giorni dopo l'intervento.

INTERAZIONI

Prolunga l'effetto ipnotico dell'esobarbitale e potenzia l'azione

con-vulsivante del pentetrazolo.

EFFETTI INDESIDERATI

Nessuno.

Non ci sono avvisi di sicurezza relativi a questo prodotto.

27-1-2018

Tumori neuroendocrini gastrointestinali, Fda approva il primo peptide radiomarcato [Fda]

Tumori neuroendocrini gastrointestinali, Fda approva il primo peptide radiomarcato [Fda]

Lutathera (o 177Lu-DOTATATE) è un peptide analogo della somatostatina marcato con Lu-177 sviluppato per il trattamento dei tumori neuroendocrini del tratto Gastro-Entero-Pancreatico (GEP-NET). Lutathera è indicato per i pazienti adulti con GEP-NETs positivi al recettore per la somatostatina. Già disponibile in Europa e adesso anche negli Usa grazie alla recentissima approvazione dell'Fda.

Italia - PharmaStar

20-9-2017

Diarrea da sindrome carcinoide, approvazione europea per telotristat [Ema]

Diarrea da sindrome carcinoide, approvazione europea per telotristat [Ema]

La Commissione europea ha approvato telotristat etiprate in associazione con analoghi della somatostatina per il trattamento a lungo termine della sindrome carcinoide per migliorare il controllo dei sintomi nei pazienti adulti affetti da tumori neuroendocrini metastatici. Sviluppato da Ipsen sarà messo in commercio con il marchio Xermelo.

Italia - PharmaStar

22-7-2017

Sindrome carcinoidi, parere positivo per telotristat  [Ema]

Sindrome carcinoidi, parere positivo per telotristat [Ema]

Il Chmp ha dato parere positivo all'approvazione di telotristat etiprate in associazione con analoghi della somatostatina per il trattamento a lungo termine della sindrome carcinoide per migliorare il controllo dei sintomi nei pazienti adulti affetti da tumori neuroendocrini metastatici.

Italia - PharmaStar

24-5-2017

Acromegalia: studio italiano dimostra efficacia della strategia terapeutica con analoghi ad alte dosi e alta frequenza [Diabete]

Acromegalia: studio italiano dimostra efficacia della strategia terapeutica con analoghi ad alte dosi e alta frequenza [Diabete]

Un nuovo studio italiano recentemente pubblicato sulla prestigiosa rivista americana The Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism ha stabilito l'efficacia di un nuovo approccio terapeutico che consiste in un trattamento ad alte dosi o ad alta frequenza dei tradizionali analoghi della somatostatina. La ricerca è stata presentata all'ECE2017, il congresso degli endocrinologi europei che si è appena chiuso a Lisbona.

Italia - PharmaStar