ELETTROLITICA EQUILIBRATA GASTRICA FKI

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • ELETTROL EQUIL GASTR FKI 500ML
  • Forma farmaceutica:
  • PREPARAZIONE INIETTABILE
  • Composizione:
  • " SOLUZIONE PER INFUSIONE ENDOVENOSA" FLACONE 500 ML
  • Classe:
  • C
  • Tipo di ricetta:
  • Ricetta ripetibile, validità 6 mesi, ripetibile 10 volte
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco allopatico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • ELETTROL EQUIL GASTR FKI 500ML
    Italia
  • Lingua:
  • italiano

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • AIFA - Agenzia Italiana del Farmaco
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 031376041
  • Ultimo aggiornamento:
  • 09-08-2016

Foglio illustrativo

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Reidratante e reintegratore elettrolitico, acidificante

sistemico.

INDICAZIONI

Ripristino delle condizioni di idratazione corporea e correzione

dell'alcalosi a seguito di perdite correlate a vomito massivo.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI

Pazienti con grave insufficienza epatica e renale.

Controindicato in condizioni in cui e' presente ipercaliemia o in

cui esista ritenzione di potassio.

In gravidanza somministrare solo in caso di effettiva necessita'.

Nei bambini la sicurezza e l'efficacia non sono state

determinate.

Usare subito dopo l'apertura del contenitore.

La soluzione deve essere limpida, incolore e priva di particelle

visibili.

Serve per unasola ed ininterrotta somministrazione e l'eventuale

residuo non puo' essere utilizzato.

POSOLOGIA

Per via endovenosa.

La dose e' dipendente dall'eta', peso e condizionicliniche e del

quadro elettrolitico del paziente, e deve essere calcolata in

base al quantitativo di liquido gastrico perduto e tenendo

inconsiderazione che il fabbisogno giornaliero ordinario di

potassio e'nell'adulto di circa 40-80 mEq e nel bambino di 2-3

mEq/kg.

La dose totale non deve eccedere i 200 mEq/die.

La velocita' d'infusione regolata dal dosaggio massimo per di di

potassio (10 mEq/ora) non comporta pericolo di sovraccarico di

ammonio cloruro per questa formulazione.

INTERAZIONI

Se utilizzato per diluire farmaci consultare il farmacista se

disponibile prima di introdurre i farmaci additivi; considerare

comunque le caratteristiche dei prodotti da introdurre; impiegare

tecniche asettiche; non conservare.

Si rimanda il medico utilizzatore alla letteratura specifica.

EFFETTI INDESIDERATI

Iperidratazione, episodi febbrili, infezioni nella sede di

iniezione,trombosi venosa o flebite, necrosi tissutale.

Si puo' verificare una intossicazione ammoniemica: pallore,

sudorazione, irregolarita' del respiro,bradicardia, aritmie,

convulsioni toniche, coma.

In tale caso somministrare soluzioni alcalinizzanti quali

bicarbonato o lattato di sodio.

Disturbi gastrointestinali, disturbi neuromuscolari, parestesie.

A carico dell'apparato cardiovascolare: ipotensione, aritmie,

disturbidella conduzione.

In caso di reazione avversa, interrompere la somministrazione e

conservare la parte non somministrata per eventuali esami.

Non ci sono avvisi di sicurezza relativi a questo prodotto.

22-5-2018

Iperpotassiemia, dopo l'Ema anche la Fda approva il sodio zirconio ciclosilicato, dopo averlo respinto due volte [Fda]

Iperpotassiemia, dopo l'Ema anche la Fda approva il sodio zirconio ciclosilicato, dopo averlo respinto due volte [Fda]

La Fda ha approvato il farmaco sodio zirconio ciclosilicato, noto anche come ZS-9, uno scambiatore cationico sperimentale progettato per intrappolare il potassio a livello intestinale, dopo averlo respinto due volte per questioni legate alla produzione. Il farmaco di AstraZeneca, che avrà il nome commerciale Lokelma, è stato studiato per eliminare livelli eccessivi di potassio (iperpotassiemia o iperkaliemia), una condizione che affligge i pazienti con malattie cardiache e malattie renali croniche.

Italia - PharmaStar