ELETTROLITICA EQUILIBRATA GASTRICA

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • ELETTROL EQUIL GASTR 500ML
  • Forma farmaceutica:
  • PREPARAZIONE INIETTABILE
  • Composizione:
  • FIALA 500 ML
  • Classe:
  • C
  • Tipo di ricetta:
  • Ricetta ripetibile, validità 6 mesi, ripetibile 10 volte
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco allopatico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • ELETTROL EQUIL GASTR 500ML
    Italia
  • Lingua:
  • italiano

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • AIFA - Agenzia Italiana del Farmaco
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 030710026
  • Ultimo aggiornamento:
  • 09-08-2016

Foglio illustrativo

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Reidratante e reintegratore elettrolitico, acidificante

sistemico.

INDICAZIONI

Ripristino dlelle condizioni di idratazione corporea e correzione

del-l'alcalosi a seguito di perdite correlate a vomito massivo.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI

Ipercaliemia, ritenzione di potassio, insufficienza renale o

epaticagrave.

Usare con cautela in caso di scompenso cardiaco congestizio ein

stati clinici in cui esiste edema con ritenzione salina, in

pazien-ti in trattamento con farmaci corticotropinici o

corticosteroidei.

Controllare i segni dell'eventuale tossicita' ammoniemica.

Cautela inpazienti con acidosi respiratoria e ipercapnia, in

pazienti cardiopa-tici, specie se digitalizzati, nelle

insufficienze surrenaliche, insoggetti con miotonia congenita e

paralisi periodica familiare, nelleprime fasi postoperatorie.

In gravidanza somministrare solo in caso dinecessita'.

Nei bambini la sicurezza e l'efficacia non sono state de-

terminate.

POSOLOGIA

Per via e.v..

La dose dipende dall'eta', dal peso e dalle condizionicliniche

del paziente e deve essere calcolata in base al quantitativodi

liquido gastrico perduto, e tenedo presente che il fabbisogno

gior-naliero ordinario di potassio e' nell'adulto di circa 40-80

mEq e nelbambino di 2-3 mEq/kg.

La dose totale non deve superare i 200 mEq/die.

INTERAZIONI

Valutare le caratteristiche dei farmaci da introdurre.

EFFETTI INDESIDERATI

Iperidratazione, episodi febbrili, infezioni nella sede di

infezione,trombosi venosa o flebite, necrosi tissutale,

intossicazione ammonie-mica ( pallore, sudorazione, bradicardia,

irregolarita' respiratoria,aritmie, convulsioni toniche, coma),

disturbi neuromuscolari e gastro-intestinali, parestesie,

ipotensione, disturbi della conduzione