Ecodipin retard

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Ecodipin retard Retardtabletten
  • Forma farmaceutica:
  • Retardtabletten
  • Composizione:
  • nifedipinum 20 mg, excipiens pro compresso obducto.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco allopatico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Ecodipin retard Retardtabletten
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika human
  • Area terapeutica:
  • Calciumantagonist

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 48044
  • Data dell'autorizzazione:
  • 28-09-1989
  • Ultimo aggiornamento:
  • 05-02-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Ecodipine® retard

Sandoz Pharmaceuticals AG

Che cos'è Ecodipine retard e quando si usa?

Le compresse pellicolate di Ecodipine retard contengono come principio attivo la nifedipina, che

appartiene al gruppo dei cosiddetti calcio-antagonisti. La nifedipina riduce il fabbisogno di ossigeno

del cuore e lo protegge dal sovraccarico. La sua azione rilassante sui vasi cardiaci impedisce

l'insorgere di dolori cardiaci (angina pectoris) o ne riduce la frequenza e l'intensità.

L'azione antipertensiva della nifedipina si basa sulla vasodilatazione dei vasi periferici (arterie)

diminuendone la resistenza abbassando così il valore della pressione sanguigna.

Le compresse pellicolate di Ecodipine retard si possono usare soltanto su prescrizione e controllo

continuo del medico.

Quando non si può usare il Ecodipine retard?

Ecodipine retard non può essere usato in caso di ipersensibilità al principio attivo o ad altri

componenti.

Ecodipine retard non deve essere utilizzato in caso di shock cardiogeno, nonché in caso di infarto

acuto (durante le prime 4 settimane) o in caso di angina pectoris instabile.

Inoltre le compresse pellicolate di Ecodipine retard non possono essere assunte contemporaneamente

alla rifampicina, un antibiotico contro la tubercolosi.

L'uso e la sicurezza delle compresse pellicolate di Ecodipine retard nei bambini e negli adolescenti,

finora non sono stati esaminati.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Ecodipine retard?

Si richiede prudenza nei pazienti con pressione arteriosa estremamente bassa (ipotensione grave:

pressione sistolica inferiore a 90 mm Hg).

Le compresse pellicolate di Ecodipine retard possono essere somministrate contemporaneamente ad

altri farmaci antipertensivi; in questo caso, si avrà un rafforzamento dell'azione antipertensiva.

In caso di somministrazione contemporanea di cimetidina o di cisapride (farmaci contro l'iperacidità

di stomaco), nonché di antidepressivi triciclici o di nitrati, l'azione antipertensiva di Ecodipine retard

può essere rafforzata.

Non assumere Ecodipine retard insieme a succo di pompelmo, perché se ne può aumentare l'effetto.

Anche i seguenti farmaci possono aumentare l'effetto di Ecodipine retard e perciò non devono essere

assunti contemporaneamente a Ecodipine retard, eccetto nel caso in cui il medico lo prescriva

esplicitamente:

·farmaci contro gli stati depressivi, come la fluoxetina o il nefazodone;

·farmaci contro le infezioni da HIV, come amprenavir, indinavir, nelfinavir, ritonavir o saquinavir;

·farmaci contro le infezioni micotiche, come il ketoconazolo, l'itraconazolo o il fluconazolo;

·diltiazem.

Ecodipine retard può inoltre influenzare l'efficacia di altri medicamenti, quali:

·farmaci contro malattie cardiache, come chinidina, diltiazem, digossina;

·tacrolimus (un cosiddetto immunosoppressivo, un farmaco che si usa nei pazienti sottoposti a un

trapianto);

·teofillina (un farmaco contro l'asma).

Ecodipine retard non deve essere assunto contemporaneamente a farmaci contro l'epilessia, come la

fenitoina, la carbamazepina, il fenobarbitale o l'acido valproico, eccetto nel caso in cui il medico lo

prescriva esplicitamente.

Anche l'uso contemporaneo di Ecodipine retard con determinati antibiotici va evitato, eccetto nel

caso in cui il medico lo prescriva esplicitamente. Questi antibiotici comprendono:

·vincristina;

·eritromicina;

·quinupristin/dalfopristin;

·in generale, antibiotici appartenenti alla famiglia delle cefalosporine.

Se, durante un trattamento con ciclosporina, (per es. in caso di trapianto di organi) compare un

ispessimento delle gengive (una cosiddetta iperplasia gengivale), non deve assumere Ecodipine

retard, perché anche con l'assunzione di Ecodipine retard si sono osservate simili alterazioni delle

gengive.

Questo medicamento può ridurre la capacità di reazione, la capacità di condurre un veicolo e la

capacità di utilizzare attrezzi o macchine! Questo vale in modo particolare assieme all'assunzione di

alcool.

Informi il suo medico o il suo farmacista nel caso in cui

·soffre di altre malattie,

·soffre di allergie o

·assume o applica esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa).

Si può somministrare Ecodipine retard durante la gravidanza o l'allattamento?

Le compresse pellicolate di Ecodipine retard non possono essere somministrate per tutto l'arco della

gravidanza.

La nifedipina passa nel latte materno. Non è noto finora se possono subentrare effetti dovuti al

farmaco nei lattanti. Si consiglia, per prudenza, di interrompere l'allattamento.

Informare il proprio medico in caso di gravidanza già in corso o prevista, e in caso di allattamento.

Come usare il Ecodipine retard?

È il medico curante che stabilisce la posologia. Le seguenti raccomandazioni sono da considerare

unicamente come valori indicativi:

Malattie coronariche

Dose media: 2× 1 compressa pellicolata al giorno.

Se necessario, se può aumentare il dosaggio a 2× 2 compresse pellicolate/giorno.

Ipertonia

Dose media: 2× 1 compressa pellicolata al giorno.

Se necessario, se può aumentare il dosaggio a 2× 2 compresse pellicolate/giorno.

In generale le compresse pellicolate retard si assumono, indipendentemente dai pasti, non masticate

con un po'di liquido. Le compresse pellicolate di Ecodipine retard non devono essere divise.

Il lasso di tempo raccomandato tra un'assunzione e l'altra di compresse pellicolate di Ecodipine retard

è di circa 12 ore, questo periodo non dovrebbe comunque essere inferiore alle 4 ore.

Data la marcata azione spasmolitica sui vasi coronari e lo spiccato effetto ipotensivo, non si può

sospendere bruscamente l'assunzione delle compresse pellicolate di Ecodipine retard.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento

sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Quali effetti collaterali può avere il Ecodipine retard?

Con l'assunzione di Ecodipine retard, possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali:

All'inizio del trattamento possono occasionalmente manifestarsi leggeri mal di testa, arrossamenti al

viso, sensazione di calore.

Sono stati riportati anche frequentemente costipazione, malessere e stanchezza, reazioni cutanee

(arrossamento della pelle, prurito), dolori non specificati, palpitazioni cardiache, aumento della

frequenza del polso, tremore e aumento delle quantità diurne e notturne di urina.

Possono occasionalmente comparire: nervosismo, emicrania, vertigini, pressione arteriosa bassa,

epistassi, flatulenza, crampi alle gambe, disturbi del sonno, stati ansiosi, alterazioni transitorie della

capacità visiva, secchezza della bocca, disturbi gastrointestinali (nausea, vomito), dolori del basso

ventre e reazioni allergiche (febbre, gonfiore della laringe).

La maggior parte di questi disturbi, tuttavia, scompare nel corso del trattamento, quando l'organismo

si è abituato al farmaco.

Raramente, si manifestano intorpidimento delle mani e dei piedi, dolori al torace, alterazioni

gengivali.

Raramente, si manifesta nei pazienti diabetici un'ipoglicemia.

Informi il suo medico o il suo farmacista se osserva questi effetti collaterali.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Conservare il medicamento al riparo dalla luce a temperatura ambiente (15-25 °C) in un luogo secco

e fuori dalla portata dei bambini.

Il principio attivo è sensibile alla luce. Nelle compresse retard esso è fondamentalmente protetto

dalla luce sia dentro che fuori dalla confezione; tuttavia le compresse pellicolate Ecodipine retard

dovrebbero essere tolte dall'involucro solo per la somministrazione.

A causa della sensibilità alla luce del principio attivo, le compresse pellicolate Ecodipine retard non

dovrebbero esser divise, perchè altrimenti la protezione dalla luce garantita dalla laccatura non è più

efficace.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono

darle ulteriori informazioni.

Che cosa contiene il Ecodipine retard?

1 compressa pellicolata di Ecodipine retard contiene 20 mg nifedipina e sostanze ausiliarie.

Numero dell'omologazione

48044 (Swissmedic).

Dov'è ottenibile Ecodipine retard? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia dietro presentazione della prescrizione medica.

Ecodipine retard 20 mg: confezioni da 30 e 100 compresse pellicolate.

Titolare dell'omologazione

Sandoz Pharmaceuticals S.A., Risch; domicilio: Rotkreuz.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel luglio 2010 dall'autorità competente

in materia di medicamenti (Swissmedic).