Doxiproct

Informazioni principali

  • Nome commerciale:
  • Doxiproct unguento
  • Forma farmaceutica:
  • unguento
  • Composizione:
  • calcii dobesilas monohydricum 40 mg, lidocaini hydrochloridum 20 mg, macrogolum 300, propylenglycolum, antiox.: Di E 310, 320, excipiens annuncio unguentum pro 1 g.
  • Utilizzare per:
  • Esseri umani
  • Tipo di medicina:
  • Farmaco biologico

Documenti

  • per i professionisti:
  • Il foglio illustrativo per questo prodotto non è al momento disponibile, é possibile inviare una richiesta al nostro Servizio Clienti ed essere avvisati nel momento in cui è disponibile sulla nostra piattaforma.


    Richiedi il foglio illustrativo per i professionisti.

Localizzazione

  • Disponibile in:
  • Doxiproct unguento
    Svizzera
  • Lingua:
  • italiano

Informazioni terapeutiche

  • Gruppo terapeutico:
  • Synthetika
  • Area terapeutica:
  • Il trattamento locale di affezioni hémorroïdales

Altre informazioni

Status

  • Fonte:
  • Swissmedic - Swiss Agency for Therapeutic Products
  • Numero dell'autorizzazione:
  • 38932
  • Data dell'autorizzazione:
  • 02-04-1975
  • Ultimo aggiornamento:
  • 19-10-2018

Foglio illustrativo: composizione, posologia, indicazioni, interazioni, gravidanza, allattamento, effetti indesiderati, controindicazioni

Patienteninformation

Doxiproct®

OM PHARMA

Che cos'è Doxiproct e quando si usa?

Doxiproct contiene come principi attivi: il dobesilato di calcio che agisce sui piccoli vasi sanguigni, i

capillari, normalizzandone la resistenza e la permeabilità delle pareti, e la lidocaina, un analgesico

locale che calma il dolore.

Doxiproct riduce l'infiammazione, i sanguinamenti, i trasudamenti e apporta un rapido sollievo a

dolori, bruciature, prurito, sensazione di tensione nelle seguenti affezioni: emorroidi interne ed

esterne, prurito anale, infiammazione localizzata nella regione anale. Doxiproct può essere utilizzato,

su parere del medico o del farmacista, in caso di ragadi anali, prima e dopo un intervento di

emorroidi.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Chi soffre di emorroidi dovrebbe:

·ridurre il consumo di spezie e condimenti, insaccati, alcolici, tè e caffè,

·prevenire la costipazione, ad esempio seguendo una dieta ricca di fibre (pane integrale, verdure

fresche cotte e crude, frutta),

·cercare di evitare il sovrappeso,

·mantenere una rigorosa igiene della regione anale, limitando però l'uso del sapone.

Quando non si può usare Doxiproct?

Si sconsiglia l'uso di Doxiproct in caso d'ipersensibilità ad uno dei suoi componenti.

Doxiproct è un farmaco destinato soltanto agli adulti, ed è controindicato nei bambini.

Quando è richiesta prudenza nell'uso di Doxiproct?

Chi soffre di insufficienza renale, non dovrà usare Doxiproct per periodi prolungati.

In caso di comparsa di reazioni cutanee e/o febbre, il trattamento dovrà essere immediatamente

sospeso informandone il medico, in quanto potrebbe trattarsi di reazioni allergiche. In caso di perdita

o di sospetta presenza di sangue nelle feci oppure di comparsa simultanea di dolori e febbre, occorre

consultare un medico. Se dopo 1 o 2 settimane di trattamento i disturbi non sono migliorati o si sono

addirittura aggravati, sarà necessario informare il medico. I trattamenti ripetuti dovranno essere

intrapresi soltanto a seguito di una diagnosi medica certa. Ogni trattamento non dovrà durare più di 2

settimane.

Occorre segnalare al proprio medico, farmacista o droghista se si è affetti da qualche altra patologia,

se si è allergici, se si assumono già altri farmaci per uso interno o esterno (anche in

automedicazione!).

Si può usare Doxiproct durante la gravidanza o l'allattamento?

In caso di gravidanza, di prevista gravidanza imminente o in fase di allattamento, si dovrebbe

rinunciare, per precauzione, all'impiego di farmaci o comunque richiedere in proposito il parere del

proprio medico. Per quanto riguarda Doxiproct, non essendo a tutt'oggi noto il rischio che l'uso del

prodotto potrebbe comportare per il nascituro o il neonato allattato, lo si sconsiglia prima di averne

discusso col proprio medico.

Come usare Doxiproct?

Applicare la pomata, possibilmente dopo essere andati al gabinetto.

In caso di emorroidi interne, utilizzare la cannula avvitandola all'estremità del tubetto. Inserire la

cannula il più profondamente possibile nell'ano e premere delicatamente il tubetto sfilandolo. In

questo caso, il tubetto di pomata è previsto per 10 applicazioni. All'inizio del trattamento, può essere

preferibile applicare la crema con le dita.

In caso di emorroidi esterne o di prurito anale, applicare un sottile strato di pomata più volte al

giorno.

Il trattamento con Doxiproct non deve durare più di 2 settimane dopo la prima comparsa dei dolori.

Eventualmente consultare un medico. La ripetizione del trattamento dovrà essere intrapresa soltanto

dopo una diagnosi medica certa. Per chi soffre di insufficienza renale, la durata del trattamento deve

essere limitata ad alcuni giorni.

Occorre attenersi al dosaggio indicato sul foglio illustrativo o prescritto dal proprio medico. Se si

ritiene che l'efficacia del farmaco sia troppo scarsa o al contrario troppo forte, rivolgersi al proprio

medico, farmacista o droghista.

Quali effetti collaterali può avere Doxiproct?

L’impiego di Doxiproct può provocare i seguenti effetti secondari: in rari casi, sensazione passeggera

di bruciore, aumento temporaneo del prurito. In caso di comparsa di reazioni cutanee e/o febbre, il

trattamento dovrà essere immediatamente interrotto informandone il medico, in quanto potrebbe

trattarsi di reazioni allergiche.

Qualora si osservino altri effetti secondari, informarne il proprio medico, farmacista o droghista.

Di che altro occorre tener conto?

Doxiproct deve essere conservato in luogo fresco, e fuori della portata dei bambini. Non dovrà essere

usato oltre la data indicata sul tubetto dopo l'abbreviazione «EXP». Conservare a temperatura

ambiente (15 – 25 °C).

Per maggiori informazioni, consultare il proprio medico, farmacista o droghista che dispongono di

informazioni dettagliate destinate agli operatori professionali.

Cosa contiene Doxiproct?

1 g di pomata contiene: principi attivi: 40 mg di dobesilato di calcio, 20 mg di cloridrato di lidocaina,

eccipienti: macrogol 300, propilene glicole, antiossidanti: Butilidrossianisolo (E 320), Gallato di

propile (E 310) ed eccipienti.

Numero dell'omologazione

38932 (Swissmedic).

Dove è ottenibile Doxiproct? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia e in drogheria, senza ricetta medica.

Tubetto di pomata da 30 g.

Titolare dell’omologazione

OM Pharma SA, Meyrin-Ginevra.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l’ultima volta nel giugno 2004 dall’autorità

competente in materia di medicamenti (Swissmedic).